luca braidot

Luca Braidot fa il bis a Vallnord

24

Condizioni brutali ad Andorra oggi: canicola, anche a quella quota, polvere e pista senza grip. Tutti si aspettavano una battaglia fra Schurter e Flückiger, ma la testa della corsa era composta da altri corridori, compreso Luca Braidot, fresco vincitore della sua prima gara di coppa del mondo a Lenzerheide. Anche perché Flückiger, dopo aver vinto il short track venerdì, non era al nastro di partenza a causa di un raffreddore (covid?).

Nino Schurter

Ad inizio dell’ultimo giro Dascalu conduce davanti ad uno strepitoso Braidot, nel frattempo Schurter ha recuperato molte posizioni, trovandosi quarto ad una ventina di secondi dal primo.

Dascalu

L’accelerazione di Dascalu fa male agli inseguitori, compreso Braidot, che viene sorpassato da Valero. Ma il rumeno ha una piccola foratura al posteriore (o ha rotto qualcosa, dalle parole di Braidot a fine gare) poco dopo, e Braidot lo supera andando in testa e dando fuoco alle polveri!

Luca Braidot

Seconda vittoria consecutiva per Luca Braidot, complimenti!

Classifica completa uomini elite

Donne Elite

Tante le assenti, fra cui Neff, Lecomte e Rissveds, in gran parte per risparmiare energie per le prossime gare. Se poi ci aggiungiamo due forature e una caduta della prima in classifca generale, la McConnell, ecco uscire una gara piuttosto anomala dominata dall’olandese Terpstra seguita dalla giovane austriaca Mitterwallner e dalla svizzera Forchini.

Terpstra

Ottimo settimo posto di Martina Berta.

Risultati completi donne Elite

 

Commenti

  1. Grande Luca.


    comunque sul traguardo si vede la ruota di Dascalu scentrata, ha rotto un raggio o qualcosa sul mozzo secondo me
Storia precedente

DH WC #5: Vergier domina a Vallnord

Storia successiva

4 salti al Mottolino 2 anni dopo. La nuova Sic 58!

Gli ultimi articoli in Race Corner