Nuovo Cane Creek Double Barrel Air CS ottimizzato per la salita

Nuovo Cane Creek Double Barrel Air CS ottimizzato per la salita

David Roilo, 11/07/2013
Whatsapp
David Roilo, 11/07/2013

Cane Creek amplia la sua offerta di ammortizzatori con un nuovo Double Barrel ad Aria, il DBair CS.
La grande novità rispetto al Double Barrel è proprio la levetta nera che avete notato in foto.

La levetta in verità è solo l’interfaccia con il rider dalla Climbing Switch Technology (CS per brevità), vediamo subito di cosa si tratta.

double-barrel-air-cs-shock

Cos’è la Climbing Switch Technology

CS serve a migliorare il comportamento della bicicletta in salita, senza perdere i benefici di una sospensione posteriore ma limitando i suoi movimenti non desiderati. Attenzione però: non si tratta di una semplice piattaforma stabile perchè non si limita ad aumentare la frenatura in compressione alle basse velocità, ma anche quella in estensione, sempre alle basse velocità (il double barrel ha regolazioni separate anche per il ritorno). Solo così è possibile mantenere la migliore tenuta assieme all’efficienza di pedalata lungo tutta l’escursione. Quando CS è disinserito, il comportamento è lo stesso di un Double Barrel Air, visto che il circuito idraulico è esattamente lo stesso.

Come funziona CS

Vediamo in un grafico le differenze dispetto ad un ammortizzatore della concorrenza.  “la frenatura genera una forza che si oppone alla velocità. Quando la velocità cresce, cresce la forza generata dalla frenatura”.
CS-Dyno-Plot_v8-larger
Cerchiamo di capire il grafico:
L’asse orizzontale rappresenta la velocità. Si assume che alla compressione siano associate velocità negative ed al ritorno velocità positive. L’asse delle ordinate invece rappresenta la forza della frenatura. Una forza positiva è generata per opporsi alla compressione ed una negativa per opporsi al ritorno. In due parole, il secondo quadrante (in alto a sinistra) è la compressione, mentre il quarto (in basso a destra) è il ritorno.

CS inserito vs disinserito.

Concentriamoci prima sul DB per prendere confidenza col grafico, quindi confrontiamo la curva arancione con quella grigia. Quando l’ammortizzatore ha il CS inserito, la curva è più pendente. Sia in compressione che in ritorno, alla stessa velocità la forza della frenatura è maggiore per CS inserito. Con il CS inserito insomma sia compressione che ritorno sono più frenate.

Confronto con piattaforme tradizionali

La curva rossa è quella del competitor con piattaforma inserita e quella blu con piattaforma disinserita. Vediamo subito che il ritorno non cambia quasi niente quando inseriamo la piattaforma stabile del competitor. Dice Cane Creek: “il corpo del rider deve rispondere al ritorno minimamente frenato e riscontra meno tenuta, controllo e più fatica”.
Il DBair CS invece ha un ritorno molto frenato con il CS inserito: “così la tua bici full sarà una full tutto il tempo”.

Caratteristiche

Peso: 509g (dichiarati, dipende dalla taglia)
Regolazioni:

  • Frenatura in compressione separate tra alte e basse velocità
  • Frenatura in ritorno separata tra alte e basse velocità
  • Molla ad aria

Taglie :

  •  190×50 mm
  • 200×50 mm
  • 200×57 mm
  • 215×63 mm
  • 222×63 mm
  • 222×70 mm
  • 240×76 mm
  • 267×90 mm

www.canecreek.com

 

POTRESTI ESSERTI PERSO