Risultati del 29-30 ottobre e 1 novembre 2011: due doppiette in due giorni per Fabio Pasquali e Lorena Zocca

Risultati del 29-30 ottobre e 1 novembre 2011: due doppiette in due giorni per Fabio Pasquali e Lorena Zocca

01/11/2011
Whatsapp
01/11/2011

Rally dell’Oglio e XC Parco del Po e del Morbasco hanno avuto i medesimi vincitori. Tanti i concorrenti al via in queste gare di fine stagione, buon segno. In Brasile si rivedono due “furbetti”.

Domenica 30 ottobre 2011

[IMG]http://www.mtb-forum.it/community/forum/picture.php?albumid=8033&pictureid=89511[/IMG]
Dopo sette giorni, 585 km e 11.400 metri di dislivello si è conclusa la Brasil Ride, gara a tappe attraverso il meraviglioso parco nazionale della Serra Diamantina di Bahia, in Brasile. Riservata esclusivamente alle coppie, anche miste. Nella categoria Open si sono imposti in 23:02:43 i cechi Robert Novotny e Kristian Hynek (Team Future Cycling/Sweep) davanti alla “strana coppia” lusitano-ispanica composta da Louis Pinto Leon e Alejandro Lopez (Team Luso-Spano), che hanno concluso in 23:08:01. Tra le donne hanno vinto le “locals” Adriana e Sabrina Gobbo Nascimento (Team Brasil Soul/RC Bikes) con il tempo di 34:15:36. Tra gli uomini Master, vittoria dei brasiliani Abraão Azevedo e Paulo Freitas (Team Brasil Soul Master/RC Bikes) in 27:26:55. Strana alleanza anche nella categoria Mixed, con la pluricampionessa tedesca Ivonne Kraft che ha conquistato l’alloro assieme al brasiliano Mateus Ferraz (Team Brasil Soul/RC Bikes) in 28:06:44. Al secondo posto la coppia perfetta, anche nella vita, essendo marito e moglie, Piero Pellegrini e Annabella Stropparo (Team San Marco), che hanno concluso in 29:28:37. Scontata il 21 ottobre scorso la squalifica di due anni per doping, Pellegrini non ha certo perso tempo per rientrare sulle scene agonistiche. La Stropparo, invece, risulta ancora squalificata per doping dal CONI fino al 22 ottobre 2012, ma evidentemente non se l’è sentita di abbandonare il marito a sé stesso, cogliendo anche l’occasione per rimettere il numero sul manubrio. Nella medesima categoria erano in gara anche Paolo Alverà e Lorenza Menapace, costretti all’abbandono dopo la tappa iniziale a causa di una intossicazione alimentare.
Info e classifiche sul sito ufficiale www.brasilride.com, redatto però solo in lingua portoghese.

[IMG]http://www.mtb-forum.it/community/forum/picture.php?albumid=8033&pictureid=89344[/IMG]
Ormai in Veneto l’avere più di 300 atleti al via di una prova Cross Country non fa più notizia. E così è stato anche a San Stino di Livenza (VE) per il Trofeo Sportyland, valido come decima e penultima prova del Trofeo d’Autunno. A mettere le ruote davanti a tutti è stato Stefano Dal Grande (Team Full Dynamix), che ha preceduto Nicola Dalto (GS Cicli Olympia). Nonostante le piogge dei giorni precedenti, il percorso di 13 km si è presentato in perfette condizioni, con un tiepido sole a riscaldare le membra e regalare a tutti una giornata di divertimento.
Classifiche complete e fotogallery sul sito www.trevisomtb.it.

[IMG]http://www.mtb-forum.it/community/forum/picture.php?albumid=8033&pictureid=89512[/IMG]
Il cambio di data da fine febbraio a fine ottobre ha portato un tangibile incremento dei partecipanti al Rally dell’Oglio di Casalmorano (CR), che in questa 14esima edizione ha visto ben 315 concorrenti allinearsi al via. Molte le mtb 29er e tante le forcelle rigide, anche da 26 pollici, giustificate dalla conformazione pressoché interamente pianeggiante del tracciato di gara. Prova di forza del bresciano Fabio Pasquali (Asd Pata Nuova Arka), che ha pedalato in solitaria sulla sua 29er per tutti i 52 km del percorso, facendosi beffe dei giochi di squadra messi in atto dagli inseguitori, che pure avrebbero potuto insidiarlo. Tra le donne, impegnate sul percorso ridotto di 26 km, si è imposta la veronese Lorena Zocca (Team Arcobaleno Carraro).
Info e classifiche sul sito ufficiale Per info: www.avisbike.it.

Martedi 1 novembre 2011

[IMG]http://www.mtb-forum.it/community/forum/picture.php?albumid=8033&pictureid=89513[/IMG]
Tanti i bikers, per l’esattezza 270, tante 29er e forcelle rigide anche a Gerre de’ Caprioli (CR) per il Cross Country Parco del Po e del Morbasco, gara in circuito di 11 km la cui morfologia territoriale era molto simile al Rally dell’Oglio di due giorni prima. Il terreno di caccia è risultato molto gradito a Fabio Pasquali e Lorena Zocca, che curiosamente si sono ripetuti anche in questa occasione. Diversamente da quanto accaduto a Casalmorano, Pasquali non è fuggito fin dal via, ma ha attaccato all’ultimo dei tre giri effettuati, lasciando la compagnia dei fratelli Mauro e Diego Di Stasio (Team Superbici Crema), terminati nell’ordine sul podio. Lorena Zocca non ha trovato invece nessuna avversaria in grado di impensierire la sua cavalcata vincente sui due giri previsti. Una gara breve, organizzata molto bene, con un pranzo finale ricchissimo, in una giornata un po’ umida ma affatto fredda.
Classifiche e foto sul sito www.xcparcodelpo.blogspot.com.