Tweed Valley 2022

Rude vince la EWS di Tweed Valley 2022

34

Richie Rude inaugura la stagione delle EWS 2022 con una vittoria in Scozia, nella Tweed Valley, precedendo Jesse Melamed e Innes Graham. Dovevano venire percorse sei prove speciali, ma la seconda è stata cancellata dopo una brutta caduta di Kasper Wooley.

Primo degli italiani è Mirco Vendemmia al 69° posto.

Fra le donne vince Ella Connolly.

 

Risultati completi.

Sopra: il famigerato prato su cui l’anno scorso i rider facevano del sano acquaplaning.

Sotto: Jesse Melamed scivola e perde tempo prezioso. Finirà a 5 secondi da Richie Rude.

 

Commenti

  1. marco:

    Scusate, ma c'è qualcuno che segue le EWS? Chiedo perché vedo un interesse che rasenta lo zero negli articoli dedicati.
    Effettivamente qualche anno fa c'era più interesse e persino un po'di tifo sul forum....
  2. Hanno pubblicizzato poco questa tappa... non so' il motivo.
    Io seguo ogni anno e l'anno scorso è stata combattuta fino all'ultima manche. Molto bello.
    Abbiamo cmq una donna italiana in top ten e la Riva seconda nelle under (deve cambiare marcia per quando passerà elite se no sta fuori dalle prime 20).
    Per gli uomini presumo che il problema sia che nessuno è in un top team. Il livello comunque è altissimo e probabilmente si è alzato ancora. Moi 26o la dice lunga.
  3. Koroviev:

    Chi non sfonda a fare xc passa alle gara con l’elettrica, chi non ce la fa a stare dietro a chi fa dh passa alle ews. Gare inutili come tutte le altre se si escludono xc e dh, servono solo a riempirsi la bocca con „enduro“ :smile:
    beh, sinceramente a me le gare inutili, sotto tutti i punti di vista, sembrano quelle di XC, proprio non riesco ad antrare nella logica di tale disciplina da criceti
Storia precedente

EWS Tweed Valley 2022: risultati Pro Stage

Storia successiva

L’enduro si è perso nel bosco

Gli ultimi articoli in Race Corner