MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | [Sondaggio] Il marchio di bici preferito

[Sondaggio] Il marchio di bici preferito

[Sondaggio] Il marchio di bici preferito

25/01/2016
Whatsapp
25/01/2016

[ad3]

I commenti sui prezzi delle bici sono una costante: sia in fase di presentazione dei nuovi prodotti, sia in quella di prova. Sotto i nostri articoli si dibatte alacremente su quanto il prezzo “sia giusto” o meno. Viene quindi da chiedersi se questo fattore sia veramente determinante per inquadrare un marchio, nel senso di dargli un valore virtuale che si stacca da quello effettivo. O se invece si acquisti prima con il protafogli e poi con il cuore.

In parole povere: qual’è il vostro marchio di bici preferito? Nel sondaggio potete sceglierne uno, ci farebbe anche piacere leggere le motivazioni. Per vedere se è veramente tutto legato solo al prezzo.

Qual è il tuo marchio di bici preferito?

Results

Loading ... Loading ...

[ad12]

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
EnricoBoscolo Nale
EnricoBoscolo Nale

Buonasera a tutti, è la prima volta che commento un articolo sul vostro sito, nonostante lo segua con piacere da parecchio tempo.
Così d’istinto ho votato mondraker, trovo la Dune RR esteticamente spettacolare!!!
Sul lato qualità\prezzo però, Canyon e Radon rimangono le migliori.

ismael9178
ismael9178

Niner

scratera
scratera

…sembrerà strano ma in 30anni di bici non ho mai avuto due bici dello stesso marchio…

Zufolo
Zufolo

Bianchi perché al cuor non si comanda ☺

iaio
iaio

Niner

Rayearth
Rayearth

se si parlasse di BDC avrei votato Bianchi..
Ma per quanto riguarda le MTB il mio sogno è una Yeti.

fredricamx
fredricamx

Saltafoss tutta la vita. ??

francifranci28
francifranci28

Da ex possessore di Santa Cruz, cannondale e GT, dal 2011 sono su MDE. Il poter parlare con il saldatore, farsi consigliare da chi la bici la progetta, e poi vedere che il fatto a mano cucitoti addosso e peraltro molto più conveniente che un blasone non ha paragoni. Per qualcuno sicuramente non vale perché è in alluminio, costa poco, non ci corre quello o quell’altro top rider… Ma sicuramente sono bici che vanno provate, un amatore non so che sensibilità possa avere per cambiare bici ogni anno e trovare sempre il meglio in quella nuova, piuttosto penso sia un effetto placebo dato dalla novità. Poi le opinioni sono come le palle, ognuno ha le sue.

Squared
Squared

mi hai tolto le parole di bocca.

sunrider88
sunrider88

Sono alla tua terza tappa e spero di arrivare ad MDE!

teoDH

Vero, stesso motivo per cui ho votato anch’io per MDE

MatteoN
MatteoN

Ho quasi sempre avuto Canyon, la voto per l’ottima qualità e vasta scelta a prezzi abbordabili

sefort
sefort

Banshee e commencal???

Fabriziotor
Fabriziotor

Buon giorno a tutti,
ho Trek e mi trovo benissimo, ma se avessi i soldi comprerei una Transition.

spiri
spiri

specialiazed gia’ dal lontano 1995 … se dovessi tradirla andrei per Trek …

Kappa2007
Kappa2007

ho votato Specialized, perchè se potessi mi prenderei subito il nuovo Demo, la Enduro e anche la Turbo levo!Sono stupende! Invece pedalo con la Trek Slash, prima ho avuto una Remedy e una Session 88! Le Trek vanno da urlo e sono facilissime da guidare!

paolodepasqual@gmail.com

Ne ho provate tante, ma GT è il marchio che più mi “sta bene” quando ci salgo.

Bald
Bald

Yeti: Innovazione, Qualità, Storia.

1979gabriele1979
1979gabriele1979

Canyon perchè ha dei prezzi “giusti” con montaggi molto equilibrati: cioè il livello del montaggio, per fascia di prezzo, è omogeneo senza “cadute” su componenti importanti. Ben assemblate, belle e di sostanza e “no frills”. Unico punto negativo Canyon Italia: sgarbati, incompetenti e arroganti.

Tomislav
Tomislav

Specialized! Purtroppo a livello economico, non sono quelle con il miglior rapporto qualità/prezzo, ma a livello innovazione, la reputo QUASI sempre, in tutti i suoi prodotti la mtb più equilibrata e più ‘user-friendly’!!!

berserk
berserk

Mondraker…. adoro questo marchio con le sue geometrie ed innovazioni!!

crab
crab

Onestamente non ho provato tanti marchi ma è con la MDE che mi trovo più a mio agio!

dott_djalemario
dott_djalemario

Canyon, ormai sono un cliente fidelizzato..
Io comunque non parlerei di prezzo, ma di rapporto qualita/prezzo, o meglio montaggio/prezzo.
Al cuor non si comanda, è vero.. ma siamo comuni mortali che il lunedì vanno a lavoro e magari facciamo sacrifici per mandare avanti la famiglia e permetterci il vizio della MTB. Non siamo professionisti, anche se Strava ci mette in competizione con i nostri amici che prendiamo in giro quando facciamo il KOM sul trail che abbiamo costruito insieme.. Per questo, e per altri motivi, se posso risparmiare 2000€ per una bici pari montata, scelgo quella che costa meno, e con quei 2000€ porto la famiglia/moglie/compagna in vacanza, così è contenta!

albertoalp
albertoalp

Perchè non c’è Haibike?

ducams4r
ducams4r

YT ind.

Il rapporto qualità / prezzo / prestazioni sono imbattibili, peccato solo che sia un marchio che ha una gamma solo di prodotti gravity, quindi sarà poco presa in considerazione o addirittura sconosciuta a chi fa un uso xc o trail della MTB.

Sdrumo
Sdrumo

Commencal, orbea e norco mi sembra facciano ottime bici (almeno a me piacciono) a prezzi accessibili, a parte le solite rose, canyon eccecc.. Lo sappiamo tutti che quelle costano meno.

Mde invece super, bellissime bici, italiane sul serio, a prezzi veramente ottimi…

Nagao72
Nagao72

Ho una capretta in alluminio e sinceramente per rapporto qualità prezzo nn c’è paragone,quindi voto YT,ho anche una Dude e anche qui ottimo rapporto qualità prezzo,ma si puo votare un solo marchio,quindi….:-)

Cau Boi
Cau Boi

Togliete Bianchi e Willier e mettete MDE e Ancillotti 😉 😉

daoxiannai5
daoxiannai5

Perché mai dovrebbero togliere bianchi e willier?

Cau Boi
Cau Boi

Perché ce’ differenza nel marchiare un telaio carbon fatto a taiwan come gli altri 99% dei produttori piuttosto che saldare i propri telai in un officina in Italia. Che poi sarebbe il senso del Made in Italy. Fatto in Italia. Non produttori di etichette. Anche Devinci produce le alluminio in Canada. Ottime marche.

nicolapini
nicolapini

Voto Yeti perché ho una sb95 in alluminio e mi trovo benissimo, mi è sempre piaciuta e quando ho potuto comprarla ho colto l’occasione (C’è anche da dire che l’ho montata praticamente tutta con parti acquistate sul meritino). Per quanto riguarda il rapporto prezzo/qualità, togliendo i marchi che vendono online, Sceglierei Giant.

91ATV
91ATV

Altro, cioè ogni produttore che proponga front in titanio per vari formati di ruote (specialmente plus), con forcellini regolabili/intercambiabili o movimento centrale eccentrico e possibilità di montare una cinghia.
Sperando che un giorno abbia gli sghei per potermela permettere una bici così…

AlexandroMTB
AlexandroMTB

ho votato GT perchè a mio avviso hanno lo schema di sospensione migliore ed anche un ottimo rapporto qualità prezzo. L’unica pecca a mio avviso è che non viene importata la gamma completa!

iNicc0lo
iNicc0lo

confermo, 74 kg e pedalo sempre a sospensioni aperte la mia sensor 9r pro…

Cadricar
Cadricar

Yeti perché esteticamente mi piace molto, mi piacciono le linee sinuose, la tecnologia che usa , purtroppo non l’ho mai provata…rimane un oggetto da sogno e non credo mi faccia andare meglio rispetto alla mia Lapierre che metto al secondo posto

FabioTS
FabioTS

Specialized dal 1989, poi provato di tutto ma ritornato al primo amore
🙂

macio68
macio68

ho votato yeti perché ritengo sia la marca di biciclette più spettacolari, funzionali, storiche, vincenti ed esclusive che esista nel mercato. il vintage di questa marca è uno dei più amati alla pari di klein, mantis, ecc.ecc. modestissimamente nel mio garage ho una sb66 del 2013 ed una arc in alluminio del 2005 entrambe spettacolari. certo da quando hanno spostato la produzione dei telai a taiwan hanno perso qualcosa ma purtroppo sono pochissime le marche che producono a casa loro. leggermente dietro metto Intense, Rocky Mountain, Santa Cruz, Niner, Canfield Brothers.

Tronicox
Tronicox

Ho votato specialized, perché ho preso la mia prima Specy e mi sono trovato subito a mio agio, con questo non vuol dire che le mie mtb precedenti non andassero bene.

Girardengo Piccolillo
Girardengo Piccolillo

Salve ragazzi io ho scelto giant perché è un giusto compromesso prestazioni e prezzo mtb fantastica il sistema maestro è uno spettacolo

nebbia94
nebbia94

Ho votato Mde
Sia per il fatto che si può parlare direttamente con chi costruisce il telaio e quindi lo si può personalizzare a proprio piacimento, sia perché è un’azienda italiana
Inoltre, avendo un damper, posso dire che al momento è la bici con la quale mi sono trovato meglio

Magua88
Magua88

Canyon, permette a chi come me deve far quadrare i conti, di acquistare un mezzo con tutte le carte in regola, senza arrivare a cifre più alte!

Gabriele Zaffagnini

Ho votato Canyon per lo stesso motivo: bici esteticamente gradevoli e ben realizzate, montate bene e ad un prezzo accessibile a chi voglia un buon mezzo senza spendere un capitale. In fondo sono solo passatempi.

ymarti
ymarti

Quello in cui poi vengo seguito nel corso dell’utilizzo, al fine di risolvere eventuali problemi e non farmi sentire un acquirente ma un cliente.

giancazaza
giancazaza

manca quella dell’anno scorso montata benissimo con uno sconto da paura
… che va bene anche se è rosabarbie e marchiata “Altro (specificare)” 😀

federicodi
federicodi

ma perchè non fate un sondaggio “contro”?
un bel VOTA IL MARCHIO CHE TI STA PIU’ ANTIPATICO
e magari anche il marchio di componentistica,
così ci divertiamo molto di più nel leggere i commenti!!!!!!

Tomislav
Tomislav

Ottima idea!!!!

turkishweb
turkishweb

gli haters farebbero vincere specialized anche li, rondendo il doppio hahahaha! w yt!

l.j.silver
l.j.silver

voterei proprio specialized….

teoDH

idem!

gioskunk
gioskunk

Avrebbe sicuro più senso!

Andrea Sicilia
Andrea Sicilia

Ho votato Bianchi per il fascino che un marchio storico (coppi, Gimondi, Bugno, Pantani), per di più italiano ha sempre avuto su di me.
Sono cresciuto nel mito delle biciclette Bianchi. Sono un felice possessore di una mtb Bianchi. Su strada non ne ho mai pedalata una, non potrei dunque dire che siano le migliori in assoluto…..ma del resto per poterlo dire sotto tutti gli aspetti, occorrerebbe provare il tal telaio per tot mesi se non anni con la tal componentistica e contemporaneamente (per 10 anni dopo tutto cambia per tutti) provarne altri allestiti e montati con la medesima componentistica.
Sicuramente anche il servizio post vendita ha il suo valore. E anche quello è comunque in evoluzione, dipendendo dalle persone che se ne occupano.

Frenky.71
Frenky.71

Cosa hanno le BMC da non includerle ? Non Vi hanno mai dato una bici test gratis ?!?

FabioTS
FabioTS

effettivamente manca BMC….

Andrea Sicilia
Andrea Sicilia

Si manca Bmc. Ma da qui a dire una fregnaccia colossale (e pure falsa visto che test Bmc se ne sono fatti) come quella scritta dall’utente prima di te, diciamo che ce ne corre.
Penso sia stata solo una dimenticanza, o comunque sia comprendibile nella voce “altro”.

Frenky.71
Frenky.71

Non a caso la mia era una domanda, sempre pungente ma era solo una domanda anche se provocatoria 😉

emml
emml

diciamo, senza girarci troppo attorno…..che al giorno d’oggi spendere cifre mostruose x accaparrarsi il modello blasonato non ha più molto senso, salvo il puro gusto personale che ovviamente non si discute….
la globalizzazione o meglio la concentrazione della maggior parte della produzione in oriente ha livellato il settore….
ovvio certi marchi rimangono economicamente proibitivi e non offrono quel quid pluris rispetto a marchi più giovani e da poco presenti sul mercato e cmq economicamente più abbordabili…
personalmente ritengo che le mtb della ibis ed intense siano delle opere allo stato dell’arte….(carbonio rules 😉
mi piace sognare ma anche non sperperare ed oggi le marche tedesche offrono sicuramente quel must in fatto di rapporto prezzo/qualità/prestazioni…
attualmente, sono alla 4a generazione di cube (4 bici comprate dal 2010 ad oggi…): stra contento e cambiate solo per aggiornare standard ed aumentare escursioni….
ovviamente ruolo fondamentale, imho, rimane anche il rapporto col sivende…la disponibilità dimostrata e le capacità meccaniche dello stesso hanno avuto un ruolo certamente importante!
buone pedalate a tutti…

gasate
gasate

Ho votato yeti.ho avuto sempre marche diverse e con Pregi e difetti mi sono piaciute tutte. La yeti perché è un sogno

gasate
gasate

Che forse non si realizzerà mai

sniffo
sniffo

I miei marchi sono Giant e Trek. Sia per apprezzamento del marchio/prodotti, sia per fidelizzazione col venditore.
Tra le due il cuore mi direbbe Giant, però, a causa dei recenti problemi di importazione e delle scelte fatte a Taiwan (27,5″ o morte!) sono diventato full-Trek.

Che poi, se uno prende una Trek, qualche piccolo legame con la Giant c’è sempre.

Saleen95
Saleen95

IO NON HO DUBBI, DOPO AVERNE PROVATE 5 O 6 DIVERSE: SCOTT

BICI CURATISSIME, FUNZIONALISSIME, GAMMA MOLTO COMPLETA E MONTAGGI PER TUTTI I PORTAFOGLI.
IL MIO VOTO VA AGLI SVIZZERI

Saleen95
Saleen95

quelli che hanno messo pollice verso che problemi hanno?
se non vi piace Scott votate altro…

Bald
Bald

Caps Lock… Che dici? Sarà per quello che ti sei beccato i pollici versi?

Saleen95
Saleen95

D
I
C
I

D
A
V
V
E
R
O
?

rimirkus1975
rimirkus1975

Difficile trovare un marchio preferito, forse sarebbe meglio chiedere quale sia la casa costruttrice del mezzo che più apprezzeremmo. Nell’acquisto di un mezzo a volte si è più legati ai marchi trattati da chi vende e magari farà assistenza sulla bici più che ad un marchio specifico.

FOF
FOF

A mio parere, ma anche no, dal punto di vista personale, ma non per questo meno razionale e considerando gli ultimi dettami tecnico-tattici ed il rapporto qualità/prezzo, ma anche la derivata dell’estetica, questo sondaggio mi sembra la sublimazione della supercazzola.

Alessandro Colonnello
Alessandro Colonnello

Ho votato altro perché valuto in base a quello che voglio e poi decido quella che più mi piace

Drin16
Drin16

Da felice possessore ho votato santa cruz…mi ci sono sempre trovato a mio agio, poi sarà il marketing sarà quello che volete…ma quando ne vedo una mi vengono sempre gli occhi a cuoricino…perchè è vero, conta la tecnica i materiali ecc…ma è l’estetica che ti conquista e ti fa provare meno dolore quando devi aprire il portafoglio per comprarla:))…parere personale ovviamente.

tiziano73
tiziano73

voto olympia perchè è un marchio italiano.( mi sembra una grave dimenticanza non metterlo nei nomi elencati,nemmeno fosse sconosciuto!.

Bizio Cube
Bizio Cube

Io ho ed ho votato Cannondale.
Curiosità, in questo momento e’ li al 4° posto eppure leggendo rapidamente tutti i msg non ci sono molti commenti su Cannondale (o forse mi sono sfuggito) 😉
Forse perchè oltre al nome c’è poco da aggiungere 🙂
Cmq e’ stato il mio secondo amore (di solito si dice che e’ quello ragionato), ma ne avrei votate almeno altre 5 o 6 .
Ciao

menollix
menollix

Se aveste fatto il sondaggio “che marchio di bici possiedi” i risultati sarebbero identici 😉
Ognuno vota la propria bici 😀

iNicc0lo
iNicc0lo

certo e’ quella che conosco!

Lutrave
Lutrave

Io ho votato Specialized perchè, alla fine, l’estetica è quella più accattivante e che più mi piace.
Non la voterei per il rapporto qualità/prezzo invece, per quello voterei Canyon senza alcun dubbio. Spesso mi lascio tentare dai tedeschi, che offrono linee estetiche non male tra l’altro…
Chissà, magari un giorno cederò! 😉

Ro88Mi
Ro88Mi

Poco tempo fa canyon era la mia prediletta, ma dopo varie sventure mi sono ricreduto, sognando una santa Cruz, ma proibitiva per i prezzi….
La mia scelta ricade su lapierre…
Noto la mancanza anche di Carraro…

gabrireghe
gabrireghe

esito un po’ scontato, tra l’altro avevate già fatto dei sondaggi quasi identici poco tempo fa mi pare

grillogi
grillogi

Ho scelto Orange perchè secondo me le loro bici sono sicuramente più originali di tante altre e mantengono quel sapore artigianale, oltre ad un prezzo onesto. Avessi potuto permettermela avrei preso la alpine 160!

gabrireghe
gabrireghe

orange prezzo onesto?

tagnin
tagnin

Specy perchè la Epic è la Epic, ma pure Enduro e SJ sono altri due caposaldi

spiri
spiri

finche’ non provi la EPIC non capisci cosa sia la EPIC … 😉

ericscaia
ericscaia

Io ho scelto santa cruz pur non possedendone una (sogno nel cassetto) per la qualità e il desing dei telai sempre abbinati ad equipaggiamenti che nonostante siano di serie completano le bici in tutto e per tutto soddisfando la maggior parte delle esigenze.
GRANDE PECCA È IL PREZZO! è vero che la qualità si paga ma forse viene anche troppo sopravvalutata e per il mercato di oggi levare un 1500/2000 euro da una santacruz nomad per capirsi non sarebbe male. NONOSTANTE CIÒ È UNO DEI MARCHI PIÙ RICONOSCIUTI AL MONDO E IO LO CONSIDERO IL MIGLIORE.

biker 69
biker 69

Premesso che a me piacciono tutte o quasi,ma ho votato Scott perchè mi garbano esteticamente,non certo perchè sono economiche, mi piacerebbe provarle tutte con le loro differenze

Spacepadrino
Spacepadrino

Ragionando con i piedi per terra sul prossimo acquisto, metto al primo posto MDE, perchè non ha nulla da invidiare alle altre; inoltre come già scritto, da persona che lotta per fare azienda in Italia, per primo do i soldi a un conterraneo, sia esso un produttore o un venditore.
Sognando, per i prezzi del nuovo per me inavvicinabili IBIS, perchè al cuor non si somanda.

Oniriko77
Oniriko77

Marchi preferiti : Yeti, Canyon, MDE, Liteville, Cannondale, Mondraker, OnOne.
Marchi che non mi piacciono : KTM, BMC, Specialized, Niner.

lelepodium
lelepodium

Io voto mondraker!!! E stato amore a prima vista… Sono già alla terza bike e nn la cambierei x niente al mondo!! Poi se ti abitui al forword geometry nn riesci piu a guidare altro? peccato ke inizino a restare un po care….

The Monz
The Monz

Personalmente ho votato Canyon, ma anche Specialized mi piace parecchio come marchio.
Trovo curioso che Merida sia in fondo alla classifica quando in effetti loro producono molti dei telai Specialized (prima in classifica). Questione di markenting e visibilità??

bad-guy
bad-guy

Da possessore felice di cube stereo voto evil bicycles…questo marchio mi affascina per l innovazzione di avanguardia che fanno nel campo delle geometrie(aspettate di vedere la nuova the wreckoning)!!!

giobike73
giobike73

Voto Trek perché secondo me sono bici curate nei minimi dettagli e vanno da Dio,ma per il rapporto qualità/prezzo sicuramente Canyon !!!

alcos
alcos

ho votato Cube…mia ultima bici da enduro per il rapporto qualità prezzo prestazioni e per montaggi super congrui! Il cuore direbbe ancora Trek, anche per la cinematica del carro!

pablos
pablos

Se dovessi scegliere per le finiture Specialized.
Per il prezzo, alcuni, non tutti, tra i marchi online.
Però scelgo Giant.Perchè tra le bici “serie” che puoi comprare in negozio, hanno il miglior rapporto prezzo/montaggio credo.
Perché un’ azienda così grande ha tanto da spendere in ricerca e sviluppo, perché un’ azienda che costruisce anche per altre aziende ha un bagaglio tecnologico superiore.E poi mi piacciono esteticamente, ma questo è soggettivo.

Vincenzo2001
Vincenzo2001

Sono un felice possessore di Specy che ha però votato Commencal, perché ad oggi, dovendo proprio cambiare, probabilmente opterei per la giallona di Andorra.
Adoro il loro apparentemente anacronistico attaccamento all’alluminio e la possibilità di assemblare on-line la bicicletta solo con le parti che realmente servono, permettendo di riutilizzare pezzi magari ancora in ottime condizioni che diversamente finirebbero in discarica con l’arrivo della bici nuova.

lokis
lokis

MDE perchè è l’ultima che ho comprato . . .

scocht75
scocht75

è una domanda non semplice..io per esempio non sono legato ad un marchio specifico.. a me appassionano tanti marchi per una caratteristica o l’altra..infatti se avvessi capitale non definito per prendermi la bici che mi aggrada di più non saprei davvero dove andare.. sino ad ora non mi sono posto il problema ahhahahah

Rothgar
Rothgar

Ho votato Trek perchè ha fatto il modello di bici che ho ora( e che mi piace tantissimo…)
Ma non è la mia marca preferita..: in effetti non ne ho !
prefrisco guardare la Bici,non la marca:un domani quando cambiero’ mezzo scegliero’ quella che piu’ rispondera’ alle mie aspettative e necessita’,non necessariamente Trek o un altra marca 🙂

Etiope 67
Etiope 67

Ma lee cougan?

Tornio80
Tornio80

sulla MTB adotto la stessa filosofia che da sempre ho avuto con gli sci
la cosa che preferisco è “cambiare”, marca, componenti, tipologia di mezzo
ho avuto atomic da slalom, salomon da snowpark ed oggi volkl da freeride
e da ognuno ho cercato di tirarne fuori il meglio così come da me stesso
… nascere specy e morire specy lo vedo come un limite…

mountaindoctor
mountaindoctor

Ho avuto una Canyon scelta per il fattore value per money. Ora che posso valutarne anche altre, credo che tornerò comunque con loro per innovazione, montaggio, poche soluzioni proprietarie e in qualche modo “aggirabili”. Però in fondo ne ricomprerei una anche perchè mi piacciono 🙂

JoleneSmithies8
JoleneSmithies8

io faccio escursioni per sentieri….ergo trek…eheheheh (to trek)
ma quando vedo la capra il pensiero di tradire è molto forte….

andrea68
andrea68

CANYON CANYON CANYON CANYON CANYON !!!
(5 VOLTE COME QUELLE POSSEDUTE, VISSUTE, GODUTE E RIVENDUTE DAL 2009)
RAPPORTO :
*QUALITA’ (ASSORTIMENTO DIFFERENZIATO COMPONENTI E MATERIALI TELAI)
*ASSORTIMENTO MODELLI (STRADA, DH, ENDURO ,ALL MOUNTAIN, XC-MARATHON,ETC)
*RIVENDIBILITA’ (TENUTA DEL PREZZO E FACILITA’ NEL TROVARE ACQUIRENTI USATO)
*TEAM PROFESSIONISTI CHE GAREGGIANO (STRADA TEAM MOVIESTAR E KATUSCHA, XC-MARATHON TOPEAK-ERGON, ENDURO FACTORY TEAM, TRIATHLON, SLOPE STYLE)
* INFINE PREZZO (COME RISULTATO FINALE DI QUANTO SOPRA)
MIGLIORABILE SERVIZIO ASSISTENZA ITALIA,
MA QUANDO HO AVUTO BISOGNO, HANNO FATTO IL LORO DOVERE.

brooche@hotmail.com

La Lombardo con cui ho iniziato mi rimarra sempre nel cuore.

Colinmcgabri
Colinmcgabri

Specialized è il marchio che più mi rispecchia. Ogni bici e ogni soluzione (dalle sospensioni, all’abbigliamento, agli accessori) è studiata, pensata e ragionata per dare prestazioni, stile e praticità. Tutto rientra nelle misure standard di mercato in modo da fornire prodotti semplici, ma in continua evoluzione

RinoDe Filippis
RinoDe Filippis

da entusiasta possessore di una Santa Cruz Butcher voto Yeti, oltre all’indiscusso fascino del marchio, vedo in quest’azienda un continuo miglioramento dei prodotti senza lasciarsi troppo coinvolgere dalle mode, una su tutte, quella delle orrende colorazioni in voga adesso, la SB6c con la storica colorazione gialla e turchese è qualcosa di inarrivabile attualmente….

Cadricar
Cadricar

io non votato ciò che ho, ma ciò che mi piacerebbe avere…
cmq vero il sondaggio rispecchia quello che si vede in giro, dalle mie parti il 90% sono specialized.

il buleghin
il buleghin

Votato altro, BMC che non ho stranamente trovato nell’elenco.
Ciao.

daoxiannai5
daoxiannai5

ho 2 wilier e una specialized ma il mio marchio preferito è YT! non lo ho mai scelto solo per la mancanza di una trail

Tc70
Tc70

E’ dura dare un voto,a guardarle son tutte belle,poi bisognerebbe avere la possibilità di poterle provare tutte e sceglier quella che più si adatta come caratteristiche alle nostre caratteristiche…dopo anni di Giant…con cui avrei proseguito,se non ci fosse stato quel discorso sulle tempistiche e problemi di consegna,sono passato a Specialized ,mi trovo molto bene,nel cuore comunque mi è restato Giant…e l’ho votata…;-)

belvis
belvis

Premetto di aver votato col cuore e per il fascino che i vari brand esercitano su di me e non in base a complicate considerazioni e test effettuati sulle varie bici.
Come marchio ho votato Liteville, perchè fa biciclette stupende, veramente opere d’arte e mi fa salire una scimmia incredibile. Inoltre mi sembra un’azienda veramente seria che fa della perfezione il suo biglietto da visita.
La mia bici dei sogni però sarebbe una front con geometrie slack artigianale in titanio( tipo Stanton Switchback per intenderci).
Comunque pur sempre sogni…

peppe1977
peppe1977

YT INDUSTRIES!!!
Oltre ad avere il miglior rapporto qualità/prezzo, parlando di gravity hanno realizzato due bici veramente eccezionali. Naturalmente ogni biker ha il proprio stile di guida che si può amalgamare meglio o peggio alle geometrie di yt ma a vedere in quanti sono quelli che la vendono direi che chi la presa sono tutti pienamente contenti, compreso il sottoscritto con la mia capra cf comp1

Tommaso
Tommaso

In 15 anni circa di pratica ne ho provate tante e di costruttori diversi. Adesso ho una SPECIALIZED e devo dire che, in poco tempo, mi sta già dando grandi soddisfazioni!!! Voto SPECIALIZED!!

alex1960
alex1960

Da circa 2 anni mi trovo bene con Orbea,bici ben fatte con pochi fronzoli,ma voglio dire una parola su Kona,marchio storico della mtb,che in Italia è piuttosto snobbato e anche i test scarseggiano!!… chi non conosce la Honzo,che è la nonna delle front cattive!e anche qui tanta sostanza..parola sconosciuta ai “soliti” modaioli.

85549
85549

sarebbe da chiedere ai costruttori perché fanno pagare cosi i loro prodotti

Tc70
Tc70

Perchè i loro prodotti sono sempre meglio di quelli degli altri…:-D

rimirkus1975
rimirkus1975

Manca dall’elenco e nessuno le ha menzionate , ma in giro ce ne sono parecchie (poche però sui sentieri impegnativi!) : la RockRider quelle della Decathlon per intenderci,
mi sa che qui c’è sentore di gomblotto!!!
Ne voglio qualcuna nei prossimi test o comparative (sempre che ci sia un testatore da sacrificare..)

Paolo M.
Paolo M.

Ho votato SPECIALIZED per pura estetica!
Tanto la vera differenza su una bici lo fa l’allestimento. Infatti anche se ho votato la Specy (e per il momento è in effetti anche la prima in classifica) se però ne prendo una da 3000 euro è chiaro che non potrà competere con una da 7000 anche se magari per il momento è la 20esima in classifica (per dire).
La bici numero uno come rapporto “qualità-prezzo” secondo me è la ROSE. Ne ho 2 e a parità di allestimento non ce n’è per nessuno come prezzo.

Criss72
Criss72

GT , appena acquistata la sanction pro 2015, credo sia il miglior rapporto qualità prezzo che esista, nonostante venissi da Lapierre e abbia anche mondraker per la DH, tra il prezzo e la componentistica, non so cosa potessi trovare d’altro!!!!

andrea.nicolini89
andrea.nicolini89

Ma non avete messo l’olympia 🙁 io la adoro 🙂

ZeroGravityBro
ZeroGravityBro

E da poco che è in garage, ma è stato subito amore…Transition!

Shelbiminox
Shelbiminox

Io ho votato Specialized… E’ come la Honda nelle moto.. magari c’è di meglio ma con Honda non sbagli mai…

Lizar
Lizar

Voto GT! Sono possessore di una Fury expert 2015. Il motivo di tale scelta sta in un mio pensiero personale. Il marchio lavora molto sullo sviluppo dei suoi modelli, soltanto il semplice fatto che il nuovo telaio in alluminio è molto più rigido del vecchio in carbonio mi fa pensare che di studio e di ricerca ce ne è stata parecchio. Penso che sia quasi certo che in futuro verrà prodotto anche il migliore in carbonio e che questo in alu sarà la versione “economica” ma per un amatore come me sarà una sfida ardua trovare qualche difetto in questo telaio, componenti esclusi naturalmente. Ho anche una Specialized enduro m5 26″ 2014 ed anche se il telaio in discesa è un fulmine il solo fatto che il marchio personalizzi l’attacco dell’ammo mi irrita moltissimo come cosa, peccato che soltanto dopo averla comprata me ne sono reso conto! Sono disponibili ammortizzatori aftermarket con attacco specifico ma secondo il mio parere limita di molto la scelta della personalizzazione del telaio. L’enduro 26 di listino mi pare costasse 2999 non prevedeva naturalmente un allestimento di grande pregio (comunque abbastanza affidabile), mancava persino il telescopico che ho provveduto a montare in seguito… a quel prezzo oggi ci si può comprare una Giant reign 2 che a livello di componentistica offre un allestimento di pari valore e con un telescopico già di serie, e avanzano anche 400 euro.

Gianluca.marras
Gianluca.marras

Premetto che non ne ho mai posseduta una, ma prima o poi mi “faccio” anche lei, Santa Cruz per me è il massimo, sarà il marketing, sarà quello che volete, ma ogni volta che vedo una Nomad resto a bocca aperta, cara sicuramente ma al cuore non si comanda!

The leg
The leg

Non mi ricordo bene il nome ma sicuramente l’avete vista tutti.
Ha 2 ruote, 1 sella, il manubrio, i pedali, …
Oggi sono 57 giorni che non esco in bicicletta (maledetto trasloco)

Toblin
Toblin

Mai avuto Trek (Remedy 29) prima di 3 mesi fa, ma sto scoprendo sensazioni di guida nuove e piacere estetico eccezionali. Purtroppo non certo a buon mercato…..

stefal639

Ho Specialized, Canyon e Transition. Tutte ottime bici, ma Canyon come rapporto qualità/prezzo è imbattibile. Una delle poche marche che ha prezzi abbordabili.
Sui prezzi, ho una mia teoria… I marchi che vendono on-line, mantenendo dei prezzi umani, consentono di cambiare bici più frequentemente e di avere sempre una bici relativamente recente, mentre le bici dei marchi più blasonati, con quello che costano, si è più restii a cambiarle e oltre ad invecchiare, nel tempo diventano incompatibili con i nuovi componenti dal momento che gli standard cambiano in fretta. In pratica preferisco spendere meno per la singola bici, ma cambiarle “spesso” ed avere bici sempre “fresche”, piuttosto che fare un grande investimento e tenere una bici dieci anni. Per cui sono nettamente a favore dei marchi on-line.

Anto62
Anto62

Perché votare santacruz?
– Perché ha le scritte con colori che fanno caxxxxx
– Perché metà dei Topic sono: ho cambiato il setting … l’ammo … le gomme… La pressione… Le lamelle della forca… I token… L’olio… Le viti… La pipa…. Lo sterzo… L’avanzamento sella… Ora va bene
– Chi le vende ti guarda sempre come uno sfigato morto di fame se gli chiedi una camera d’aria in dotazione gratis
– Le fighe non se la cagano
– L’altra metà dei Topic: mi devo adattare…. Non è per tutti… Va guidata di forza ma il carro è nervoso e quindi va trattato con i guati, asfalta tutto ma tutti mi asfaltano…
– La fighe cagano quelli con specialized perché si sa di biga non capiscono una fava…
– nel 2012 niente innovazioni solo sostanza … Bravi avete ragione, la santa non svaluta
– Nel 2014 perno pasante, cavi interni, BB ecc ecc… Nun se svaluta eh…
E poi costano in modo insensato manco fossero tempestate di gemme preziose,
Eppure io voto la santa tutta la vita – ha anche la Specy, ma la uso solo per andare a f….
W la santa

scylla
scylla

MITICO!

gianluca.torino
gianluca.torino

Non ho mai avuto BMC ma perchè non è nella lista? se avessi i fondi sarebbe la bici che acquisterei perché lo reputo tra i migliori marchi per ricerca e sviluppo.

iarno
iarno

miiii … come è finita in basso Norco … ma il fascino canadese che fine ha fatto?

melvinaogilvy15
melvinaogilvy15

production priveè l’avete dimenticato??

claudio1967
claudio1967

Fosse stato il secolo scorso avrei detto Cannondale : ho posseduto Est, Super v, Raven … poi non ci sono più stati modelli che mi hanno fatto perdere la testa… Ho votato Santa perché la posseggo, ma sogno Yeti… mai dire mai…

doppadu
doppadu

Voto BMC.
Penso che con transition e Banshee e Kona abbiano riprogettato le mtb.

marpa
marpa

Se fosse stato possibile avrei votato Santacruz , Canyon e MDE, ma dovendo votarne una sola ho optato x YT. Sono soddisfatto della mia Wicked e la Capra mi piace parecchio. Trovo che hanno un buon rapporto qualità – prezzo e sulle versioni in alluminio si può spendere il giusto portandosi a casa un gran bel mezzo affidabile e ben fatto . Per ora mi sembra un bel marchio in crescita .

MDE, un bel Made in Italy

LucaMantovani
LucaMantovani

Si ma BMC dov’é ??
Ho una Fourstroke FS01 e secondo me è totale ,

iNicc0lo
iNicc0lo

io penso che la mia sia il meglio per le mie esigenze in rapporto ai quattrini spesi, almeno che provi qsa che mi faccia ricredere… gt sensor

jekus90
jekus90

FRM

bobonero
bobonero

Ho votato Specialized perchè è il marchio che mi ha fatto riscoprire il piacere e la gioia della MTB.
Ne ho avute tre tutte fsr.
Da due anni, ho una canyon spectral con la quale, purtroppo, non mi sono mai “sentito a casa”.
Appena potrò tornerò alla mia amata Specy

gattopower
gattopower

ho votato “altro”
Dartmoor

gotto
gotto

TREK!
…and I like it 🙂

Clod.LP
Clod.LP

Manca Corratec

Fausto77
Fausto77

Ho votato Gt in quanto possiedo una Zaskar biammortizzata da 29. Seecondo il mio parere è una marca con un ottimo rapporto qualità prezzo. Comunque ritengo che è vero che si seglie anche con il cuore la bici ma il portafoglio dice sempre l’ ultima…..

icwbrandi2894956
icwbrandi2894956

servirebbe la risposta multipla
io mi divido tra specialized e mondraker

valter554
valter554

Ho votato Cannondale perchè adesso ho una Scalpel e mi sono subito trovato bene, come l’avessi sempre avuta. Avrei votato anche Trek (Paragon la prima che ho avuto) per la sua facilità di guida, la stessa che ho trovato sulla Madone 4.9

elisa88cube
elisa88cube

Cube tutta la vita!!! Rapporto qualità prezzo imparagonabile, Marchio serio ed affidabile, cosa desiderate di più?

monster74
monster74

Specialized. Ho avuto altri marchi ma in epoche diverse e quindi non paragonabili. Con questa mi sono sempre trovato bene e grazie al concessionario di fiducia (e amico) mi ha sempre fatto un ottimo prezzo in modo da farlo diventare un marchio (per me) con il miglior rapporto qualità/prezzo. Quest’anno (2015) sono riuscito ad arrivare ad un top di gamma ed è stato subito amore in tutti i sensi, sia estetico che di guidabilità. Al momento non lascio la strada vecchia per la nuova. Anche perchè dietro c’è un concessionario, un marchio e un centro assistenza che al momento mi danno fiducia e sicurezza 😉
Se dovessi cambiare voterei Trek (per la mtb). Per la bdc Bianchi sicuramente (scusate l’ OT)!

DoubleT
DoubleT

n-o-n c’è s-t-o-r-i-a intense

Dieho
Dieho

Salve, io ho votato per GT, nella mia ancora poca esperienza ho avuto a che fare con diversi marchi, Bianchi, Giant, GT (la mia attuale mtb) ma ho avuto occasione di provare anche delle cube o cannodale, e sinceramente, forse perchè è la mia ma la GT la preferisco, anche esteticamente mi piace tantissimo nonostante ormai la mia sensor 2.0 abbia ben 6 anni, le ho fatto qualche piccola modifica per renderla un pò più aggressiva e “polivalente” e per l’uso che ne faccio non ha nulla da invidiare alle nuove mtb della stessa categoria e costo.. anzi dirò che ho paura di cambiarla perchè penso che non ne troverò una che mi faccia divertire cosi come questa!!

Deky
Deky

Da felice possessore di Rose e Canyon, ho votato Specialized perché, secondo me, loro fanno LA bici. Unico neo è il prezzo elevato soprattutto sul listino 2016, ma spero un giorno di averne una…magari una Epic! 🙂

Francesco Agapito Mariani

Da possessore di Una Spartan non posso non votare Devinci 😀 , è una bici troppo fantastica

Farkas
Farkas

ho votato specialized perché produce buone e belle bici per ogni segmento, offre varietà di allestimenti ed ha una distribuzione capillare sul territorio, le bici non le regala di certo, ma non mi pare che nessuno lo faccia. Stimo comunque molto anche i piccoli produttori per il coraggio ed a volte per il design particolare e poi, tutti quelli che alla nostra passione sono votati!
W la….Biga che Dio la benedica!

zumax
zumax

Ho votato canyon per qualità prezzo e tecnologia infatti appena ho quattro soldi cambio la mia torque x una Strive con cambio angolo di sterzo senza chiavi viti e senza dover scendere dalla bici( scusate se e poco importante questo!)

mi86ka86
mi86ka86

INTENSE,INTENSE e INTENSE
le saldature fanno paura, le leccherei!
poi il vpp alla fine e lo stesso d santa cruz
e le bici…. dai su, almeno provano a fare delle cose diverse, uzzi, 951, adesso sembra che esca fuori un nuovo socom…. e la nuova M16?

jledenham
jledenham

yt perchè ha un ottimo rapporto qualità\prezzo, va forte ed è bella!

Cristof
Cristof

il mio cuore è fisso su cannondale!!!
il mio portafogli ha già preso 3 canyon…bici eccezionale tra l’altro

alberico
alberico

Specialized,
fino a qualche anno fa non mi piacevano,
dopo avere preso lo scorso anno la stumpj evo sono sempre più soddisfatto.
Va proprio come desideravo.

Gxp
Gxp

Ho votato l’unica azienda che ai bike test chiedeva espressamente il parere del cliente su ogni aspetto della bici provata e sul marchio: Cannondale.
Soluzioni non convenzionali, nessuna moda o standard del momento che non abbia effettiva sostanza, cura del cliente a livelli filantropici, brevetti ciclistici internazionali da royalty milionarie, la Lamborghini del ciclismo.
Totalmente votata alla definizione di nuovi parametri di riferimento nel campo dell’eccellenza

lalosna
lalosna

In 20 anni avute tante, ma sopra tutte Intense ed oggi Yeti.
Tutte e due un livello qualitativo tangibile

Sdrumo
Sdrumo

Beh, ormai il sondaggio è alla fine e si è sicuramente capita una roba…

Che noiosi che siete 😀

“ho votato special/santa cruz/trek (o altre) perché ce l’ho io”, “ho votato yt/canyon perché costano poco”, l’80% dei commenti sta solfa qui. Ora io non discuto i gusti che ognuno ha, ma il sondaggio non era “dicci la bici che hai” oppure “vota la bici che costa meno”, e tra l’altro avete quasi tutti parlato di mtb che vengono vendute online quindi ci mancherebbe che saltando 200mila passaggi di vendita non costino meno.

Qui bisognava raccontare quale fosse il nostro sogno, il nostro desiderio nel cassetto, quella che ci fa arrapare di più, quella con le soluzioni tecniche e geometriche che più ci intrigano, oppure l’ho inteso male io? 😉 Oppure sono l’unico che non si fa intrigare da una bici solo perché costa meno di un’altra? La scimmia mi sale per altro, non per il costo, poi se sta scimmia costa troppo la faccio scendere, e prendo una mtb che costa meno e che molto probabilmente mi farà andare come quella da 2000€ in più.
Ma se la mia preferita è quella ben venga, lo dico.
Se secondo me la mia preferita è la yeti e ho una devinci lo dico, non è che perché ho speso 4mila pacche mi devo vergognare di dire che non ho il marchio migliore…. 😀

Modalità disagio off. Saluti

vito e alloggio
vito e alloggio

Effettivamente dipende da come si intende il sondaggio… ho votato giant, perchè a livello di marchio, per me è il migliore, considerando tutta una serie di parametri, tra cui non ultimo il qualità/prezzo. In quest’ottica vedevo bene anche rose, che anche se con soluzioni piu canoniche, ha un rapporto qualità prezzo anche migliore… Avrei potuto intenderlo come livello di arrapamento ciclistico e come sogno proibito… Avrei detto Nicolai….

federicodi
federicodi

ho votato Polygon, marca a me sconosciuta, perchè in chiusura di sondaggio era l’unica con zero voti,
e mi spiaceva che non avesse fan.
In attesa di un sondaggio “contro”, saluto tutti!

Chiken69
Chiken69

Esperia….bici comperata 25 anni fa
e va ancora bene

Danich
Danich

io ho votato il marchio che possiedo e che da sempre mi ha suscitato interesse: design pulito ed essenziale, montaggi validi e prezzi accessibili per le mie tasche.
ci sono altri marchi con soluzioni tecniche migliori, colorazioni affascinanti, telai garantiti a vita, etc., ma il cuore è stato conquistato da altro 😉

Deroma
Deroma

era dai tempi delle 29” che non si vedevano topics con 160 commenti 🙂
bravo Marco

Bull87
Bull87

Conway (WME 1027)

sabine62
sabine62

Scusate ma la Lee Cougan dov’è?
Grazie

Shardana1976
Shardana1976

sognavo la Cannondale Scalpel ……..poi dopo 1000 critiche negative ……la sogno ancora,
anche se effettivamente con il tempo mi son reso conto che non è la bc + adatta alle mie escursioni…….
quindi per ora pedalo ancora con il mio macinino Cube.

sabine62
sabine62

Vabbhè! Noto che i marchi italiani sono totalmente snobbati. Vorrei sapere cosa hanno gli altri marchi rispetto a quelli italiani…Un po’ di campanilismo penso farebbe bene a tutti. In fondo le bici le fanno tutte in un unico posto e quindi per me sono tutte uguali in quanto a tecnologia. Cambia il marketing che in Italia non lo sanno fare (non sanno nemmeno cosa sia), cambia la grafica, l’estetica insomma, ma il telaio e il montaggio, cavoli cosa cambia sostanzialmente? Il prezzo di sicuro, visto i costi della Specialized… Certo che dire io ho una Specialized anziché una Torpado o un’Olympia, cambia molto (teoricamente) ma di fatto, nella sostanza, le varianti sono ben poche e non valgono i prezzi proposti!! ma si sa le aziende fanno “Cartello” e quindi rassegnamoci a dei prezzi che non sono per nulla coerenti con il prodotto. Vi ricordo che stiamo parlando di biciclette!!! Detto questo, cultori e puristi del made in USA (per modo di dire dato che le fanno in Cina) potete pure lapidarmi 😉 Per onor di cronaca io ho una Lee Cougan Rampage Air che suona bene e il prezzo è ottimo e alla portata di molte persone che vogliono qualità senza spendere follie…Voto Lee Cougan per l’ottimo rapporto qualità prezzo. Ciao a tutti 🙂

LucaRadici
LucaRadici

Canyon (spero chesia giusto votare qui)

 

POTRESTI ESSERTI PERSO