[Test] Kit riparazione Tubeless Sahmurai SWORD

[Test] Kit riparazione Tubeless Sahmurai SWORD

Francesco Mazza, 23/10/2017
Whatsapp
Francesco Mazza, 23/10/2017

Autore: Francesco Mazza

Negli ultimi tempi si sta diffondendo sempre più l’utilizzo dei cosiddetti “vermi” per la riparazione dei copertoni Tubeless. Metodo importato dal settore motoristico dove vengono utilizzati da parecchi anni e introdotto in ambito MTB solo in tempi relativamente recenti. Il tre volte vincitore della Absa Cape Epic, Stefan Sahm, ha ideato e prodotto il sistema Sahmurai SWORD che consente di portare con sé l’attrezzatura necessaria a riparare i copertoni con il metodo dei “vermi” in modo pratico, discreto e soprattutto sicuro.

Sahmurai SWORD: la spada del samurai. Sahmurai è il soprannome di Stefan Sahm, storpiatura del suo cognome, mentre SWORD è l’acronimo di Super Wicked Original Repair Device (il super figo autentico congegno di riparazione). Il kit, nella confezione di acquisto, è composto da un tubetto che funge da confezione, all’interno del quale troviamo i due attrezzi e un pacchetto di 5 vermi.

L’attrezzo principale del kit SWORD è un ago con una cruna all’interno del quale si fissa il verme da inserire nel copertone. Per risparmiare tempo in caso di foratura, si può lasciare il verme già inserito nell’ago in modo da trovarlo pronto all’uso. La lunghezza del verme originale è abbondante e consente di utilizzarne solo metà, per cui i 5 vermi forniti nella confezione sono sufficienti per 10 riparazioni.

Il secondo attrezzo è un punteruolo zigrinato che funge da lima, per allargare il foro qualora dovesse essere troppo stretto per poter inserire l’ago con il verme. Inoltre raschiandone i bordi si predispone il foro ad aderire meglio al materiale appiccicoso del verme, migliorando la tenuta della riparazione.

In questo video, realizzato dallo staff di Sahmurai SWORD, vediamo la procedura corretta per riparare uno pneumatico vittima di un foro troppo grosso per essere riparato esclusivamente dal lattice. Pochi minuti e si torna in sella e nei casi più fortunati, se si riesce a procedere velocemente tenendo tappato il foro con un dito durante le operazioni di riparazione, non si deve neppure rigonfiare completamente il copertone ma basta qualche colpo di pompetta per riportarlo alla giusta pressione.

Il principale problema legato all’attrezzatura necessaria per questo tipo di riparazioni è il trasporto, dato che portare in tasca tali punteruoli risulta estremamente pericoloso in caso di caduta. Sahmurai ha ideato quindi un sistema che consente di riporli all’interno del manubrio, dotando i punteruoli di un meccanismo a expander che permette di fissarli al posto dei tappi manubrio, sul bordo delle manopole. Ruotando il tappo si aziona la vite che agisce sull’expander e gli O-ring di cui è dotato permettono di esercitare una presa sicura all’interno del manubrio.

Con questo accorgimento, peculiarità esclusiva del sistema SWORD, oltre al suddetto vantaggio in termini di sicurezza, si mette al riparo il verme dalla contaminazione degli agenti atmosferici quali fango o polvere che ne degraderebbero la funzionalità. Inoltre il fatto di essere parte integrante dell’allestimento della propria bicicletta, fa in modo che non ci si dimentichi il kit a casa e lo si abbia sempre a portata di mano qualora dovesse servire.

Ho tenuto per diversi mesi il kit SWORD montato al posto dei tappi delle manopole sulla Intense Recluse di cui sto effettuando un test a lungo termine, quindi mi è capitato di utilizzarlo in più occasioni. La comodità di averlo sempre a portata di mano è indubbia e la collocazione al manubrio è pratica e discreta. Il peso è davvero minimo, solo 22 grammi, per cui non fa storcere il naso nemmeno ai grammomaniaci.

Purtroppo la scelta di tenere basso il peso si riflette sulla robustezza dei materiali e la tenuta di uno dei due expander, per la precisione quello sul quale è alloggiato l’ago, si è ridotta con il passare del tempo, a forza di smontarlo e rimontarlo sul manubrio. Va precisato che è ancora in grado di restare in sede senza alcun problema, ma la tenuta è comunque meno salda di quanto non fosse da nuovo. Pur essendo caduto/scivolato alcune volte, la bici non ha mai urtato significativamente in corrispondenza dei tappi/expander dello SWORD, per cui non ne ho potuto mettere alla prova la robustezza anche se è presumibile che essendo così esposti, in caso di urti importanti, possano riportare dei danni.

Il procedimento per la riparazione dello pneumatico è semplice e gli attrezzi funzionano bene, sono comodi da impugnare e si riesce a effettuare una riparazione efficace in pochi minuti. La qualità dei vermi tuttavia è migliorabile e in un paio di occasioni non sono stati in grado di riparare definitivamente il copertone ma hanno lasciato fuoriuscire un’abbondante quantità di lattice prima che il foro iniziasse a sigillarsi, per poi dare nuovamente problemi di tenuta durante la discesa. Per questo motivo consiglio di associare al kit SWORD, con la sua praticità, dei vermi più efficienti di altri produttori, facilmente reperibili come ricambi.

Peso verificato: 22 grammi (12g la lima e 10g l’ago).

Prezzo: €36 (29.95 online).

Sahmurai SWORD è distribuito in Italia da GIST

Commenti

  1. Costa 4 volte la concorrenza. Purtroppo non vedo vantaggi evidenti che ne giustifichino il prezzo.
    @C_dale
    Non sapevo che altri marchi producessero dei vermicelli da mettere nel manubrio, hai il link?
    Non sto dicendo questo. Semplicemente, secondo me, la modifica dei tappi manubrio con l' inserimento degli attrezzi non la considero un " innovazione" che vale 4 volte il prezzo della stessa cosa da tenere in tasca. Fosse costata 10 - 15 euro ( pur costando tanto) non avrei obbiettato. Questo è quello che penso io, se il mercato giudica il prezzo adeguato ed il prodotto vende, è evidente che mi sbaglio.
    I vermicelli da soli costano 6-7 Euro su Amazon http://amzn.to/2itAYfN
    I tappini espandibili fatti apposta, con cacciavite incorporato, hanno dei costi di produzione e progettazione. Se ci riesci tu, producili e vendili a 10 euro. Secondo me è un prezzo che non sta né in cielo né in terra.
    Su un volume ragionevole se ci fossero solo i costi di progettazione e produzione il prezzo di 10 € potrebbe anche essere sostenibile (cioè con margini). Il fatto è che ci sono tanti altri costi (es. distribuzione, logistica e soprattutto promozione). Quindi 30 € secondo me ci può anche stare... a patto che non si spezzino alla prima botta e che i vermetti facciano bene il loro lavoro.
    Dal punto di vista prezzi c'è di peggio
  2. Costa 4 volte la concorrenza. Purtroppo non vedo vantaggi evidenti che ne giustifichino il prezzo.
    @C_dale
    Non sapevo che altri marchi producessero dei vermicelli da mettere nel manubrio, hai il link?
    Non sto dicendo questo. Semplicemente, secondo me, la modifica dei tappi manubrio con l' inserimento degli attrezzi non la considero un " innovazione" che vale 4 volte il prezzo della stessa cosa da tenere in tasca. Fosse costata 10 - 15 euro ( pur costando tanto) non avrei obbiettato. Questo è quello che penso io, se il mercato giudica il prezzo adeguato ed il prodotto vende, è evidente che mi sbaglio.
    I vermicelli da soli costano 6-7 Euro su Amazon http://amzn.to/2itAYfN
    I tappini espandibili fatti apposta, con cacciavite incorporato, hanno dei costi di produzione e progettazione. Se ci riesci tu, producili e vendili a 10 euro. Secondo me è un prezzo che non sta né in cielo né in terra.
    Da Dechatlon vendono il kit a 12 € chiusi in una scatolina piatta di plastica morbida che si può riporre senza che causi problemi di spazio o d'incolumità in caso di caduta
    Ora sta anche in offerta a 8,99! Stessa identica cosa. Prezzo non giustificato. Costa 4 volte.
  3. frmanisi:
    Ora sta anche in offerta a 8,99! Stessa identica cosa. Prezzo non giustificato. Costa 4 volte.
    Quindi non avrai difficoltà ad ammettere che il tuo stipendio "non è giustificato" visto che il tuo lavoro può farlo qualcuno in qualche paese dove la vita non costa nulla per un decimo di quello che prendi tu.
 

POTRESTI ESSERTI PERSO