[Test] Nuova Cannondale Scalpel

[Test] Nuova Cannondale Scalpel

Marco Toniolo, 21/05/2020

Se ne è parlato tantissimo nel forum, eccola finalmente in veste ufficiale: la nuova Cannondale Scalpel! Il coronavirus ha rimandato il lancio, dunque l’unico modo per farla toccare con mano ai media era quello di spedirla, così ho ricevuto la bici per poterla provare sui nostri sentieri con tutta calma. Nel video la presento nei dettagli e faccio un test sul campo, più sotto trovate foto, prezzi, geometrie e montaggi. Qui trovate la maglia del video.

YouTube video

 

Cannondale Scalpel Hi-Mod1 taglia L. Pesata da me: 10.06 grammi (con reggisella Enve non telescopico, latticizzata)

La grande novità, il carro che flette in un punto preciso del fodero basso, là dove si troverebbe il giunto di un sistema Horst. A seconda della taglia il carro ha più o meno strati di carbonio.

Sulla mia ho messo subito uno Yep Components Uptimizer 3.0 da 100mm di escursione. Il peso in più è di esattamente 300 grammi.

La Lefty Ocho non poteva mancare. 100mm di escursione, blocco da comando remoto, regolazione della compressione esterna tramite pomello.

100mm di escursione posteriore gestiti da un Fox Float con comando remoto

Ed eccolo, il comando remoto. È il classico Fox, in plastica. Dietro vedete quello dell’Uptimizer. Manopole Esi grips.

Trasmissione Shimano XTR 1×12 (tranne la cassetta che è XT), pedivelle Hollowgram con corona da 34t. Guidacatena minimalista.

Anche i freni sono XTR, con dischi da 160mm davanti e dietro

160mm sono troppo pochi per una bici così veloce in discesa…

Telaio sagomato per poter integrare multitool Fabric a destra…

… e pompa o cartuccia co2 + vermicelli Dynaplug a sx

Il carro posteriore è fissato al triangolo anteriore con perni interni al tubo sella. Una costruzione che dà rigidità al telaio.

Il nome “Scalpel” si trova nella parte alta del tubo orizzontale

Geometria

Pesi

Dichiarati, taglia M

Montaggi e prezzi

Hi-Mod 1, 7.999€

Carbon 2, 4.999€

Carbon 3, 4.199€

Carbon 4, 3.999€

Esiste poi la Scalpel SE, con 120mm di escursione anteriore e posteriore. L’ammortizzatore ha una corsa più lunga, a parità di interasse.

 

Carbon SE 1, 4.999€

Carbon SE2, 3.799€

Cannondale.com

 

Commenti

  1. Riki174:

    Lo davano "per avere maggior spazio per il copertone" se ho capito bene.
    Comunque per tagliare la testa al toro sancisco che """funzionalmente saranno ottime, ma da vedere fanno entrambe cagare""".
    Così sposto la discussione a livelli più alti :)
    Di solito si fa passare il fodero più in basso per arrivare all'obiettivo, è più brutto ma più funzionale strutturalmente
  2. marco:

    non mi pare di aver citato a quale velocità ho percorso lo stesso trail con una enduro o una xc
    non avendo mai provato una MTB enduro mi sovviene un domandone:
    considerando i singletrack del filmato, che quanto % di velocità si guadagna?
    Thanks
  3. Riki174:

    Ok allora...niente fonte tecnologica comune.
    Certo che dopo averci demolito la certezza che un tubo col buco non va bene(swat), adesso ci smontano anche quella che un tubo vale quanto un pieno.
    A quanto pare con la laminazione del carbonio è possibile davvero fare un po' tutto quello che i designer si inventano... tecnologicamente è davvero un aspetto interessante!
    Sono forme fattibili, ovviamente non sono il meglio a livello strutturale ma sono compromessi fattibili col carbonio