[Test] Pneumatici Continental Der Baron Projekt

[Test] Pneumatici Continental Der Baron Projekt


Der Baron Projekt è la gomma da enduro di Continental. Fatta interamente in Germania, l’abbiamo provata nell’unica configurazione da 29 pollici disponibile, la 2.4″, montandola sia all’anteriore che al posteriore sulla nostra Mondraker Foxy 29 con cerchi Mavic XA Pro Carbon dal canale interno di 28 mm.

Il test dettagliato si trova nel video, in cui sono riuscito a sbagliare ogni volta il nome del pneumatico, confondendolo con Der Kaiser Projekt, altro prodotto di casa Continental, che a questo punto mi toccherà provare (e chiamare Baron nel relativo video).

Nella versione da 27.5″ è disponibile sia da larghezza di 2.4″ che 2.6″. Questa la struttura della gomma, con protezione Apex.

Il prezzo online si aggira intorno ai 50 Euro.

Continental

Like
Like x 1
  1. Ciao a tutti, vengo da un magic mary 27,5×2,35 addix ultrasoft all’anteriore e un nobby nic DD 27,5,2,35 al posteriore ed ho montato da poco una der baron 27,5×2,4 all’anteriore e un mountain king III 27,5×2,3 al posteriore, spesa totale circa 85 euro su lordgun. Mi sento assolutamente di consigliarle perchè secondo me hanno un rapporto qualità/peso/prezzo eccezionale. Per un uso più aggressivo si può optare per un Trail king o un der baron anche al posteriore.

    0
  2. Le ho usate x molto all anteriore 27.5,adesso magic mary ultra soft..direi praticamente allo stesso livello..top!forse le magic al tatto sono più morbide e quindi qualcosa in più danno..anche dietro usato tutte le Continental..e come resa e durata quasi imbattibili..i tedeschi ahime su queste cose sono bravini!!

    0
  3. tunerz

    @marco come le vedi a livello di feeling,tenuta e scorrevolezza paragonate all'accoppiata magic Mary addix soft e rock razor addix speedgrip?..grazie

    le rock razor sono un tipo di gomma diverso, non paragonabile in quanto a grip, trazione (soprattutto sul bagnato) e resistenza alle forature.
    Queste sono una via di mezzo fra il supergravity e la snakeskin, anche a livello di pesi. Diciamo che se cerchi qualcosa da pedalare in salita con una protezione dalle forature molto buona (e decisamente meglio delle Schwalbe snakeskin), le Baron sono un'ottima scelta. Trovo le supergravity troppo pesanti per pedalarle a lungo. A livello di grip e trazione, sono simili, forse le MM soft sono meglio sul bagnato.

    0
  4. marco

    le rock razor sono un tipo di gomma diverso, non paragonabile in quanto a grip, trazione (soprattutto sul bagnato) e resistenza alle forature.
    Queste sono una via di mezzo fra il supergravity e la snakeskin, anche a livello di pesi. Diciamo che se cerchi qualcosa da pedalare in salita con una protezione dalle forature molto buona (e decisamente meglio delle Schwalbe snakeskin), le Baron sono un'ottima scelta. Trovo le supergravity troppo pesanti per pedalarle a lungo. A livello di grip e trazione, sono simili, forse le MM soft sono meglio sul bagnato.

    Mi gratto,ma con le snakeskin non buco da anni..:smile:
    Però prima montavo Nobby Nic ant e post e le trovavo poco scorrevoli sui Lunghi trattati asfaltati (e per arrivare ai trail senza dover sempre prendere la macchina ne ho parecchi) mentre ora con l'accoppiata che dicevo pedalo senza alcun problema..si,su umido o terreni brinati,dietro sbandiera e derapa che è una meraviglia,ma se a livello di fatica nel pedalare,queste Continental si possono piazzare a metà tra le schwalbe citate,missà che le proverò..grazie

    0
  5. Io montai la Kaiser all’ anteriore. Purtroppo ho sempre fatto fatica a tenerla su, nel senso che continuava a sgonfiarsi e i talloni si chiudevano vs il canale. Questo problema mi ha fatto stallonate in una curva su roccia, sarò stato a 1,5 bar, cosa che maxiss non mi è mai capitato.
    Potrebbe essere un difetto di partita di gomme.
    L’ho poi montata dietro, a mio avviso molto pedabile, scorrevole e di buon sostegno anche se a bassa pressione.

    0
    1. Anche a me provata al posteriore si sgonfiava rapidamente e sembrava lacerata sui fianchi, misura 2,2 e cerchio con canale interno da 30mm. Ottima gomma molto scorrevole, ma sono ritornato a maxxis con exo protection e non ho avuto più questo problema.

      0
  6. klasse

    Io montai la Kaiser all' anteriore. Purtroppo ho sempre fatto fatica a tenerla su, nel senso che continuava a sgonfiarsi e i talloni si chiudevano vs il canale. Questo problema mi ha fatto stallonate in una curva su roccia, sarò stato a 1,5 bar, cosa che maxiss non mi è mai capitato.
    Potrebbe essere un difetto di partita di gomme.
    L'ho poi montata dietro, a mio avviso molto pedabile, scorrevole e di buon sostegno anche se a bassa pressione.

    Quanto tempo fa? Perché non è molto che le continental sono diventate veramente TLR

    0
  7. @marco: a quali Maxxis potrebbe essere meglio paragonate? Shorty, DHR, DHF? Sto usando molto il DHR 2.4 3C davanti e dietro e queste potrebbero essere un’alternativa per provare qualcosa di nuovo. Grazie

    0
  8. klasse

    Io montai la Kaiser all' anteriore. Purtroppo ho sempre fatto fatica a tenerla su, nel senso che continuava a sgonfiarsi e i talloni si chiudevano vs il canale. Questo problema mi ha fatto stallonate in una curva su roccia, sarò stato a 1,5 bar, cosa che maxiss non mi è mai capitato.
    Potrebbe essere un difetto di partita di gomme.
    L'ho poi montata dietro, a mio avviso molto pedabile, scorrevole e di buon sostegno anche se a bassa pressione.

    Anche a me succedeva. Motivo per cui la tolsi. Per la primavera riproverò a montarla.

    Sent from my SM-G950F using MTB-Forum mobile app

    0
    1. Da novembre monto una 2.4 all’anteriore su cerchio 29 larghezza interna 31.5.
      Visivamente sembrano più piccole di 2.4, almeno rispetto alle mie abituali chunky monkey della stessa misura.
      La spalla è robusta e si sente, bisogna scendere un pochino di pressione affinché non risulti troppo dura.
      Ne sono molto soddisfatto, tengono molto bene sia sul secco\sdrucciolevole che sul morbido\umido\fangoso (il loro vero forte), la durata sembra buona (ma bisogna vedere in primavera estate), la resistenza al rotolamento è più o meno in linea con gomme della stessa categoria e dimensioni, nulla di eclatante sia in senso positivo che negativo, la spalla sembra difficile da tagliare (sgrat sgrat).
      Su rocce bagnate, magari lisce, tengono (ovviamente direi) poco.

      0