[Test] Rock Shox Lyrik con upgrade DebonAir 2021

473
YouTube video

 

Rock Shox presenta il nuovo DebonAir, il famoso pistone ad aria presente su tutte le forcelle del marchio americano. Per la precisione si tratta del DebonAir per Lyrik, Pike, Yari e Revelation, quello della SID è diverso dato che la forcella è stata completamente riprogettata per il 2021 (qui il nostro test).



.

Nel video spiego cosa è cambiato e quali sono le sensazioni sul campo con una Lyrik. La cosa interessante è che esiste un upgrade per le vecchie forcelle. Su quelle degli anni 19/20 è sufficiente acquistare la testa del pistone e il dado di chiusura, per 29 Euro, per quelle precedenti è invece necessario tutto il pistone ad aria, che costa 47 Euro.

DebonAir 2021 (sx) e 2019/20 (dx)

Kit di upgrade

Lyrik/Yari
Pike/Revelation

FAQ nuovo DebonAir

 

Come siete riusciti a tenere più alta la forcella?
La nuova molla ad aria DebonAir muove il pistone verso l՚incavo, e la cosa significa che la quota dalla battuta superiore al sag è maggiore e il rider può trarre beneficio da un supporto iniziale più ampio, pur potendo sfruttare tutta la corsa nel momento in cui serve.

Quali modifiche sono state fatte alla struttura della forcella?
Il blocco testa/cannotto/steli e i foderi sono rimasti gli stessi, come anche l՚idraulica. Le modifiche sono nella molla ad aria, dove c՚è una nuova testa di tenuta in alluminio con boccola interna, e c՚è anche un nuovo e più lungo dado alla base dell՚asta della molla ad aria.

La nuova molla ad aria è retrocompatibile?
Sì, la nuova molla ad aria è retrocompatibile sulle precedenti generazioni di forcelle Lyrik e Yari come anche sulle Pike e Revelation. Esistono due differenti versioni di molla ad aria per i due differenti progetti della struttura. Si può anche effettuare l՚upgrade di una molla ad aria MY20 utilizzando i componenti di ricambio che prevedono il dado inferiore e la tenuta superiore, invece che acquistare una nuova e completa molla ad aria per la propria forcella.

Come mai adesso è più facile fare le regolazioni e il bilanciamento?
Abbiamo spostato il pistone più in alto, in modo che si posizioni sempre nell՚incavo, mantenendo comunque gli stessi volumi negativo e positivo. Riusciamo lo stesso a bilanciare il condotto tra le due camere, adesso avviene automaticamente in modo che per il rider sia più semplice effettuare il set up.

Cosa permettono di fare le modifiche al dado di base e alla tenuta superiore?
Abbiamo sostituito le due parti insieme, aumentandone le quote, in modo da muovere il pistone dell՚aria 10mm più in alto, posizionandolo nell՚incavo.

I volumi dell՚aria sono stati modificati?
I volumi sono differenti, quello postitivo è adesso leggermente inferiore.

La nuova tenuta superiore sembra vuota alla base, come mai?
Sulla BoXXer abbiamo verificato che la creazione di un volume d՚aria sotto la tenuta superiore aumenta il volume nei foderi al fine corsa. Significa che nell՚ultima parte della corsa c՚è meno volume d՚aria che fa impennare la curva. Questo incremento del volume nei foderi, insieme alla diminuzione del volume positivo, dà come risultato che la forza per raggiungere il fine corsa rimane praticamente la stessa.

Rock Shox

 

Commenti

  1. Montato su Pike RC con tank.

    Prima impressione è che la forcella lavora più sostenuta, come promesso. Ho potuto diminuire il numero di token all’interno (ne avevo due) per rendere la forca più morbida e sensibile alle prime compressioni.
    In generale ho riscontrato migliore lettura del terreno e gestione degli urti di piccola/media intensità più pronta, mantenendo il resto del travel per gestire gli urti più grossi.
    Tutto questo si traduce in maggiore precisione di guida, l'angolo di sterzo rimane più aperto durante la discesa e questo aiuta.
    Mi è piaciuto il comportamento in particolare prima delle staccate dove la forcella non affonda più molto come prima. Dal mio punto di vista si riesce ad uscire di curva più precisi e veloci.
    Non l'ho ancora provata nello scassato o nei trail montani e ora con la situazione pandemica ci vorrà del tempo ma, se vuoi migliorare la Pike (mia esperienza ma credo sia ottima su tutte le forcelle proposte), senza spendere troppi soldi, questo update è il massimo!
    Facile da montare, inoltre.
    Poi, ok che non sono un pro, ma io lo consiglio vivamente!
  2. AlfreDoss:

    Non appena farò il cambio ti dirò, ma molto probabile che ti dia ragione.
    Il tutto solo per il gusto di vedere la forcella tutta estesa a riposo e non sentirsi derubati...
    Ieri primo test veloce dopo aver inserito i particolari debonair 2020 sulla mia Lyrik ultimate 2021, già a riposo si nota subito che la forca tende a sedersi di quei famigerati mm, in salita sconnessa effettivamente è più sensibile a copiare le piccole asperità, idem in discesa sembra più ovattata.
    Di contro mi sembra che nel ripido tenda ad insaccarsi di più, ma forse dipende solo dal fatto che a parità di pressione sembra saggare di più, cosa direi anche ovvia.
    Interessante invece che la Lyrik a dispetto della mia Revelation ha le boccole di scorrimento degli steli con gli intagli longitudinali per favorire la lubrificazione, ottimo.
  3. 30x26:

    benche' rock shox per la lyric dica di non cambiare pressione nella realta' tutti quelli che ho sentito passando dalla 20 alla 21 hanno abbassato un po la pressione per mantenere un assorbimento almeno paragonabile. facendo il passaggio opposto credo sia naturale gonfiare un po di piu' , a causa della negativa piu' grande.

    fatto cio' dovresti comunque sentire un migliore assorbimento sul piccolo ed un po piu' di progressivita.
    circa l'affondamento hanno due curve diverse , la 21 parte dura poi ha un tratto molle. la 20 secondo me e' piu' uniforme in partenza. per farla stare piu' alta, oltre alla pressione, puoi aiutarla con qualche click in piu' alle basse senza pagarlo sulle braccia, anche l'estensione puo' restare un pelo piu' aperta , adesso hai una specie di lungo fine corsa pneumatico (altro accorgimento che te la tiene alta).
    come pressione il loro calcolatore e' piuttosto centrato. sull'assistita da 160mm rc2.1 sto a 78-80psi (alte +1 dal tutto aperto, basse +5-8 dal tutto aperto, senza tockens) ma peso 65+accessori. con questo settaggio ruote a terra su percorsi montani non arrivo quasi mai a 140 e solo dopo sventole clamorose. qualche salto medio ce lo potrei fare tranquillamente, su saltino da 40cm non credo arrivi a 120.
    Sì confermo che il calcolatore di RS è molto preciso, per il mio peso con ebike mi indica circa 90psi e 7 scatti da tutto chiuso per il ritorno, non ho sentito il bisogno di aprire o chiudere ulteriormente, anzi una volta l'ho aperta di uno scatto e su dei gradoni alti e ripidi mi ha sparato indietro.
    Lsc in media 5 da tutto aperto, hsc 1 da tutto aperto, in caso di scassato veloce tutto aperto.
Storia precedente

Una nuova forcella Rock Shox con steli da 3Xmm?

Storia successiva

[Video] Brendan Howey: un canadese in Tasmania

Gli ultimi articoli in Test