MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | [Test] Scarpe invernali Shimano SH-MW81

[Test] Scarpe invernali Shimano SH-MW81

[Test] Scarpe invernali Shimano SH-MW81

16/01/2015
Whatsapp
16/01/2015

F75R1803

Con l’arrivo dell’inverno e del freddo tanti biker tirano i remi in barca o semplicemente cambiano attrezzi in garage, passando a sci e snowboard. Non tutti amano le basse temperature. C’è però un detto nord europeo che vale la pena di ricordare: “Non esiste il cattivo tempo, ma solo cattivo equipaggiamento”.

In bici, il fattore critico è dato dalle estremità: mani e piedi, una volta diventati freddi, sono molto difficili da riscaldare in inverno. Sopratutto i piedi, fermi sui pedali, diventano una vera tortura quando si raffreddano. Ecco perché un paio di buone scarpe fanno la differenza fra un bel giro in ambiente invernale o un paio d’ore di tortura.

Analisi

Le SH-MW81 sono le scarpe invernali della linea Shimano, pensate per chi usa gli sganci rapidi. Sono impermeabili, grazie ad una membrana Goretex che avvolge per bene il piede e arriva fino alla caviglia dove si trova una chiusura a velcro. Lo spiffero proveniente dai buchi per agganciare i cleats viene fermato da una soletta felpata, mentre la chiusura della scarpa è gestita da tre attacchi in velcro. La suola è in poliammide rinforzato con la fibra di vetro con la possibilità di montare dei tacchetti che facciano presa sul terreno morbido.  Sul retro e sui lati sono presenti dei riflettori.

F75R1805

Le taglie sono abbastanza piccole, e ci è stato consigliato dalla stessa Shimano Italia (si, avete letto bene, ora Shimano è presente con una struttura tutta sua anche da noi!) di prendere un numero in più rispetto a quello che il tester indossa di solito, soprattutto per farci stare eventuali calze più spesse. La forma della scarpa è piuttosto stretta, quindi consigliamo di provarle a chi dovesse avere una pianta del piede larga. Lo spazio per le dita dei piedi è generoso, per lasciare libera la circolazione del sangue e dunque evitare raffreddamenti.

Sul campo

F75R1807

Le SH-MW81 sono in uso da circa un mese, con una ventina di uscite all’attivo. Inizialmente sono state provate in condizioni di bagnato – molto bagnato, su sentieri praticamente inondati d’acqua. In quell’occasione abbiamo potuto apprezzare la loro grande impermeabilità. Fattore, questo, molto critico d’inverno, perché se il piede si bagna in combinazione con il freddo, si ha un problema piuttosto grosso. Stiamo parlando di schizzi d’acqua alzati dalla ruota anteriore e di qualche guado. La membrana Goretex copre anche i fori per l’aggancio del cleat.

F75R1808

La membrana Goretex fa la differenza. Se il prezzo di 199.95 Euro vi sembra caro, sappiate che il materiale usato è determinante per tenere il piede caldo, asciutto e allo stesso tempo farlo traspirare. Altrimenti il sudore, raffreddandosi durante le discese, gelerebbe il piede. Per farvi un esempio, durante qualche giornata mite ci siamo trovati a girare con temperature attorno ai 15 gradi e la sudorazione è rimasta nei limiti, grazie appunto alla traspirazione del materiale Goretex.

F75R1806

Il grip  è buono, anche perché la suola non é troppo rigida. Nella tabella di rigidità delle scarpe, Shimano la indica al livello 5, con le SH-XC90 (qui il nostro test) che hanno la suola più rigida (livello 11). Si possono insomma affrontare dei passaggi a spinta piuttosto lunghi senza distruggerle o sentirsi impacciati.

F75R1812

In condizioni di freddo, unite a calzini in lana merino, abbiamo potuto pedalare con i piedi caldi durante giri di 2-3 ore ed una temperatura intorno ai 2°. Diciamo che si sono raffreddate prima le mani. Non le abbiamo usate nella neve, in primis perché la neve non si é ancora vista, e secondo perché i cleats e i pedali a sgancio rapido tendono a riempirsi di grumi di neve che rendono l’aggancio impossibile. Motivo per cui, se proprio si deve girare in bici nella neve, è meglio farlo con scarpe per pedali flat.

F75R1809

Molto comode le chiusure a velcro, che permettono di regolarne la pressione sui piedi in tre punti diversi.

In pedalata la trasmissione della potenza è buona ma non a livelli di una scarpetta da XC. Diciamo che sono scarpe da allenamento o da escursionismo.

Conclusioni

Le SH-MW81 hanno salvato diverse giornate in cui, normalmente, saremmo tornati a casa con i piedi gelati. Sono calde, ben impermeabili e allo stesso tempo traspiranti, tre condizioni necessarie per poter girare bene anche d’inverno, grazie alle caratteristiche della membrana Goretex. Comode e veloci da indossare anche con una calza più spessa, insieme ad un calzino in lana merino permettono di stare fuori diverse ore con temperature attorno allo zero – e di tornare a casa con i piedi caldi. Attenzione alla taglia, è meglio prenderle di un numero più grande rispetto a quanto soliti fare. Consigliate!

Peso: 460 grammi per scarpa, con cleat Crank Brothers, in taglia 43.
Prezzo: 199,95 Euro
Shimano.com

[abx product=”84408″ template=”84358″]

F75R1811

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
capocchione
capocchione

Esistono scarpe simili (soprattutto impèermeabili) ma per pedali flat??

fermo64

Per pedali flat una soluzione che ho provato è stato l’utilizzo di una Salewa firetail evo mid gtx (praticamente una scarpa da avvicinamento con collo alto) e fatta risuolare con suola Five Ten Approach.

Antonino Cappella
Antonino Cappella

Uso anch’io le firetail evo mid da qualche mese e devo dire che mi son trovato davvero bene. Interessante l’idea della risuolatura. Inizialmente ero anche io un po’ perplesso sulla suola, un po’ troppo tacchettata, poi il piede si è abituato a esercitare al giusta pressione e non ho più perso i pedali e penso le terrò così.

fermo64

Questo risuolatore (delle mie zone) http://www.ilrisuolatore.it/store/ esegue risuolatora con la mescola stealth, praticamente è stato come cambiare scarpe. Peccato che marchi come Five Ten non facciano già scarpe come l’ibrido che ho ottenuto.

sunrider88
sunrider88

Confero anch’io uso scarpe da avvicinamento mid LaSportiva in inverno e suolata Vibram che non ha certo niente da invidiare alle
mescole Five Ten.

D380R4H
D380R4H

come sono a livello di rigidità della suola?

fitzcarraldo358
fitzcarraldo358

Davvero i fori del fissaggio tacchette sono in comunicazione con l’interno della scarpa?
mi sembra una grossa pecca per una scarpa in goretex.
Shimano stessa nelle MT91 questo problema non lo ha… la membrana goretex è intera anche in zona fissaggio tacchette, e sono completamente impermeabili all’acqua che viene dal basso (guadi ecc… invece non lo sono all’acqua che viende dall’alto, ma è un altro discorso)

Marco Toniolo
Marco Toniolo

Mi sono sbagliato a spiegare: quello che volevo dire è che la suola, essendo bucata per fissare il cleat, in quel punto è “aperta” e quindi non avrà una ritenzione dell’acqua come uno stivale. La membrana non è bucata, chiaramente

fitzcarraldo358
fitzcarraldo358

Ah, ok. Comunque con le MT91 anche tenendo i piedi immersi in acqua a lungo (minuti dai, ore non ho provato) non si bagna nulla, quindi secondo me la suola bucata non è un problema

Alessandromtb80

Io ho avuto il modello precedente e per ben 2 volte mi si è distrutta la suola dopo 1 mese di utilizzo…Per carità, ottime scarpe dal punto di vista dell’impermeabilità, calzabilità e trasmissione della potenza sui pedali, ma la gomma che hanno (avevano?) usato fino al modello 2013,era penosa!
Per inciso ho il 48 e peso 90kg

Marco Toniolo
Marco Toniolo

Quanto ci hai camminato su? Ammetto che nei giri invernali non spingo molto la bici, anche se i punti dove la spingo sono piuttosto rocciosi e finora non ho avuto nessun problema con la suola.

Alessandromtb80

Ti assicuro che ci ho camminato pochissimo!Il problema si è manifestato praticamente subito nel momento in cui mi si sganciava il pedala per mettere il piede in appoggio in modalità “emergenza” a seguito di un impuntamento o di una perdita di aderenza dell’anteriore; è stato il semplice movimento laterale della scarpa sul pedale che mi ha strappato la suola…

Velocity
Velocity

Ne ho avute un paio del modello precedente e il problema che mi costrinse a venderele era che nel punto dove finisce la scarpa e comincia la calza in gorotex si formava uno scalino che pedalando mi faceva venire vesciche sul malleolo.Probabilmente era un problema del mio piede piu che della scarpa.Per il resto erano valide.

Devastazione
Devastazione

200-fucking-euro..

Clavius
Clavius

Appena comprate su crc a 144 ;).
CI sono anato a lavorare ieri sotto il.diluvio, piede asciutti simone caldo :).

Clavius
Clavius

Simone non so perché ci sia finito dentro.

spiri
spiri

un’alternativa valida alle northwave in goretex. il prezzo piu’ o meno e’ simile.

joordan
joordan

le uso da anni e ne sono soddisfattissimo…calde e assolutamente impermeabili anche a guadare piccoli ruscelli…nella neve vanno benone anche se il freddo si sente dopo un po

io di portege ne faccio parecchio, e le suole sono ancora perfette

DIAZEVR
DIAZEVR

Esteticamente sono oscene, preferisco di gran lunga le mie NW exsplorer GTX (che mi son costate molto meno)

federicodi
federicodi

si è vero, le scarpe Shimano penso siano esteticamente le più tristi,
considera però che dopo un’uscita invernale e/o fangosa nessuna scarpa ha ancora un’estetica da far valere

elymaury
elymaury

Per l’ inverno uso su pedali flat five ten impact alte e sono due fornetti infatti in estate ne uso un altro paio.

SandroRiz
SandroRiz

A parte il calore, come impermeabilità come sono ?

Paulento
Paulento

@marco è ot rispetto alle scarpe, ma visto che tra pantaloni impermeabili, giacche, scarpe più o meno avete testato parecchio materiale, ma un test su guanti invernali per mtb l’avete i programma?

Marco Toniolo
Marco Toniolo

Si, è in programma

Paulento
Paulento

thx!

joordan
joordan

aggiungo che la ghetta in neoprene che copre la caviglia e’ ottima per gli spifferi per tenere lo sporco lontano, ma non e’ impermeabile…indi se lasciata scoperta da un pantalone corto ad esempio, il rivolo d’acqua che vi cola sulla pelle si va a infilare sulla ghetta e poi vi bagna il piede.

in condizioni di bagnato ci vuole sempre un pantalone lungo che scarichi l’acqua sopra la scarpa

barbasma
barbasma

interessanti anche se per uso invernale forse preferirei il modello shimano MT91 che ha una suola da trekking, oppure passare ad un flat con una scarpa da trekking impermeabile che rimane più versatile in caso di neve o fango pesante, dipende da cosa si chiede in termini di resa in pedalata…

barbasma
barbasma

ah in quanto al prezzo online si trovano a 145 euro… quindi i listini sono sempre dei riferimenti da prendere molto con le pinze.

daniele0511

Io ho avuto il modello precedente che mi è durato una vita (perlomeno dodici inverni) ed ora uso queste.

Confermo quanto dice Marco salvo per la taglia, io uso scarpe 42 ed ho la pianta del piede abbastanza larga (tanto che per la bdc ho optato per un modello specifico per chi ha il piede largo) ma il 42 va bene, va però detto che uso calzini termici non molto spessi, magari chi è abituato ad usarne di molto spessi o magari è al limite del numero potrebbe effettivamente dover prendere la taglia superiore.

joordan
joordan

per la mi esperienza e’ anche più di un numero.io porto regolarmente il 43 e mezzo, ed ho shimano sia estive che invernali ed entrambe sono 45. il 44 e 44 e mezzo non andavano.

detto cio’ ricordate che shimano fa la stessa scarpa per piedi diversi..nel senso che c’e’ quello a pianta/collo largo e quello no (credo siano definite asiatiche e non).
preso atto che in negozio da noi trovate solo un tipo, online rischiate di trovarli tutti o peggio di prendere quel che capita…

daniele0511

Non so che dirti, del vecchio modello presi il 43 fidandomi appunto della cosa del “numero sopra” e le ho dovute adoperare con due solette…ho anche le MT43 e le R088 da strada in versione “wide fit”, tutte 42…

riccigeo
riccigeo

Io da parte vi consiglio sono delle fantastiche scarpe e per di più ibride
http://www.chainreactioncycles.com/it/it/scarponcini-mtb-mt91-con-attacco-spd-shimano/rp-prod47344

Provatele e non vi deluderanno

Marco Toniolo
Marco Toniolo

sono tutta un’altra tipologia di scarpa.

paolobonato
paolobonato

Oltre alle MW-80, che uso d’inverno, soprattutto in giri pedalati, possiedo anche le MT91.
Sono però scarpe molto diverse, con minore tenuta del piede in basso e maggiore a livello caviglie, sono molto più simili a scarponcini da escursionismo, con suola più elastica e carrarmato Vibram: le utilizzo soprattutto d’estate nei giri MTB in montagna (mi capita spesso di dover camminare parecchio……….!!!!!!!!!!!), o d’inverno, appunto se c’è da camminare. In comune con le MW-80/81 hanno l’ottima impermeabilità.

paolobonato
paolobonato

Utilizzo con grande soddisfazione da 6 inverni le MT-80 (il modello precedente, ma strutturalmente ed esteticamente pressoché uguale alla e MT-81).
Sono ancora in ottime condizioni, perfettamente resistenti agli spruzzi e a immersioni non profonde (pozzanghere e guadi modesti), comode, calde e traspiranti.
Anche se la funzionalità viene prima dell’aspetto, non le trovo affatto brutte, anzi le trovo garbate, poco appariscenti, molto più belle di certi modelli più sgargianti di altre ditte. La chiusura in neoprene delle caviglie, morbida ma allo stesso tempo ben aderente, protegge dall’ingresso di acqua dall’alto.
Confermo la necessità di scegliere un numero in più, come scritto nell’articolo.
Aggiungo che, essendo più imbottite e perciò più larghe delle normali scarpe estive, potrebbe essere necessario montare le tacchette qualche mm più all’interno, in modo da allontanare lievemente le scarpe dalle pedivelle, dove altrimenti rischierebbero talvolta di strisciare.

paolobonato
paolobonato

Naturalmente intendevo MW-80 e MW-81, anche se ho scritto MT.

MN_avatar
MN_avatar

Sarà…ma per quanto ho provato con varie marche di calzature tecniche, shimano è l’unica le cui misure in centimetri corrispondono abbastanza alla taglia corretta per me! 🙂
Contento anche di sentire che adesso shimano distribuisce direttamente i suoi prodotti in italia.

mb10
mb10

le uso ormai da 3 inverni…e sono come nuove, fantastiche…
detto che le avevo comprate su crc a 120 euro, quindi un affare, anche fossero 200 le considero uno dei migliori acquisti in assoluto…
i copriscarpe, se fai un po’ di portage o comuqnue metti giu’ i piedi nel fango, non hanno nulla a che vedere…e inoltre sono indistruttibili

Sellan
Sellan

Anch’io le ho prese di una taglia superiore, ma nel mio caso sarebbe stato meglio la taglia giusta, sguazzano troppo, ho rimediato con una soletta + spessa; Hanno 2 difettucci:- sulle rocce bagnate sembrano 2 saponette, non proprio adatte per camminarci tanto- la cucitura tra ghetta in neoprene e scarpa da fastidio sopra il tallone soprattutto nel camminato! Per il resto ottime scarpe!

Mastro Titta

Ottime. Ho il modello precedente le mw 80 e anche se non le uso più x passaggio a flat riconosco che sono eccezionali. Confermo che sono un po’ piccole di taglia

SandroRiz
SandroRiz

Quindi una scarpa con suola flat in goretex non esiste? Io ho le Nw Canyon ma con la suola vibram tassellata non mi ci trovo proprio con i pin…

Confermo che le shimano am-41 le ho dovute prendere 42 pur avendo un 40…visto che alcuni dicono di avere il proprio numero, potrebbe essere che abbiano due linee (asian e europe/usa) e che gli store online come crc vendano le originali giapponesi mentre nei negozi ci siano le eu/us (so per certo che Nike ha una linea di produzione completamente separata per il mercato asiatico visto che con un unico modello non riescono a soddisfare tutto il mondo)

MN_avatar
MN_avatar

basta controllare le misure in centimetri, che non lasciano spazio ad alcun fraintendimento.

AleCast73VA
AleCast73VA

questa è il migliore di tutti e risparmio 100€ è impermeabile ti tiene sempre al caldo i piedi anche a -5° puoi immergere dentro fango o fiume senza entrare dentro!

http://www.probikeshop.it/scarpe-mtb-xlc-cb-m07-inverno-nero-2014/95521.html

Marco Toniolo
Marco Toniolo

Il prezzo di listino non è 96 euro. E quello che dici tu è tutto da provare.

barbasma
barbasma

online su crc e altri siti il problema taglie rimane, chi dice una in più, chi dice due in più, non si capisce nulla.
per quanto le scarpe non le prenda online apposta per provarle bene comunque (come faccio con qualsiasi scarpa che ho) vorrei capire perché shimano ha questa politica in EU e non chiarisce queste maledette taglie.

pollonico
pollonico

La mia esperienza mi insegna che con Shimano , soprattutto se si è leggermente oltre il numero , è meglio optare per DUE numeri in più