Il fatturato di Shimano cala del 25%

83

Shimano ha reso noto che le proprie vendite di prodotti legati alle biciclette sono diminuite del 24,8% nei primi tre trimestri dell’anno fiscale, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. L’utile operativo dell’azienda nel settore delle biciclette è diminuito del 48,8% nello stesso periodo.

Il motivo lo spiega la stessa azienda: “Nonostante il forte interesse per le biciclette si sia raffreddato, l’interesse per le biciclette ha continuato ad essere elevato come tendenza a lungo termine. Tuttavia le scorte di mercato sono rimaste generalmente elevate, nonostante i continui aggiustamenti della domanda e dell’offerta“.



.

Shimano ha dichiarato che i livelli di rimanenze sono rimasti elevati in Europa e in Nord America; l’interesse è rimasto forte soprattutto in Germania e nei Paesi del Benelux, ma le vendite al dettaglio di biciclette complete sono rimaste deboli in Nord America.

Nei mercati dell’Asia, dell’Oceania e dell’America centrale e meridionale le vendite al dettaglio di biciclette complete “sono rimaste un po’ fiacche a causa del raffreddamento della fiducia dei consumatori a causa dell’aumento dell’inflazione e dell’incertezza economica, e le scorte di mercato sono rimaste ad un livello elevato“.

Le vendite in Cina, invece, sono state forti, soprattutto per quanto riguarda le biciclette da strada. L’azienda ha dichiarato che le scorte del mercato cinese erano a un livello adeguato.

A livello aziendale, il fatturato netto di Shimano è diminuito del 19,8% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, attestandosi a 375.264 milioni di yen (2,5 miliardi di dollari). L’utile operativo è diminuito del 43,0% a 72.086 milioni di yen, l’utile ordinario è diminuito del 35,8% a 96.221 milioni di yen e l’utile netto è diminuito del 47% a 60.169 milioni di yen.

Commenti

  1. ottomilainsu:


    Dicono che i magazzini di fahrrad.de contengano merce per centinaia di milioni di euro.
    Dicono.
    Se è così, qualcuno ha sbagliato di brutto e ha perso completamente il senso della misura.
    Qualcuno dice che prossimamente più di un grosso marchio tedesco del settore produzione bici potrebbe saltare.
    anche io l'ho sentito, ma se svendono tutta quella merce mandato tutti i negozi a gambe all'aria.
    Il problema è che credo che sia pure vero, considerando l'alto numero di negozi online che il gruppo ha, dalla Gran Bretagna alla Germania passando per la Francia, e non sitarelli da 4 visite.
  2. marco:

    anche io l'ho sentito, ma se svendono tutta quella merce mandato tutti i negozi a gambe all'aria.
    Il problema è che credo che sia pure vero, considerando l'alto numero di negozi online che il gruppo ha, dalla Gran Bretagna alla Germania passando per la Francia, e non sitarelli da 4 visite.
    Ho parlato proprio oggi nel negozio "di fiducia".
    Temono proprio questo.
    Anche perché se si tratta di componenti acquistati a prezzo OEM, anche svenduti per quattro soldi i creditori potrebbero recuperare parecchio.
    Componenti messi sul mercato al 25% del prezzo al dettaglio metterebbero fuori gioco tutti o quasi.
Storia precedente

I vincitori dell’Effetto Mariposa Flower Power Challenge

Storia successiva

Nuova YT Jeffsy

Gli ultimi articoli in News

Nuova DVO Diamond 36

DVO presenta la nuova Diamond 36, una forcella per ruote da 29 pollici con escursione 140-150…