Townhill Siniscola: cene e pedalate molto sociali

Townhill Siniscola: cene e pedalate molto sociali

04/04/2012
Whatsapp
04/04/2012

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=103306&s=576[/img]

L’ ultima tappa del nostro viaggio in Sardegna (qui le precedenti) ci porta in quel di Siniscola, dove credevamo che ci fosse un solitario man65 che ci avrebbe portato su un solitario sentiero sul Montalbo. Mai previsione fu più sbagliata: l’intera ASG (Associazione Sportiva Gastronomica) Townhill Siniscola ci attendeva con un trancetto di pizza e una birra a testa, nella taverna di uno dei suoi soci.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=103311&s=576[/img]

Come avrete capito si tratta di un’esagerazione al contrario: le tre teglie di pizza che vedete nella foto sono state spazzate via da 12 persone, insieme a qualche dozzina di birre, fin quando il volume della conversazione è diventato così elevato che è arrivata la polizia a sbatterci fuori.

Io e il prode sceriffo ci accartocciamo sul letto della nostra stanza presso l’agriturismo Punta Lizzu (dove si trova anche un pistino), gestito da Fabio, biker anche lui, smaltendo così l’alcool per il giro del giorno seguente. Durante la notte lo sceriffo ha cominciato pure a gemere di dolore, credevo che stesse facendo un sogno, invece erano le sue costole che scricchiolavano dopo la caduta a Domusnovas. Alla mattina l’ho oliato con un po’ di teflon, poi l’ho staccato dal caricabatterie e sembrava come nuovo, pronto per il giro.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=103303&s=576[/img]

Se alla cena sociale dell’ASG Townhill c’erano 12 persone, stamattina se ne trovavano solo 4 all’appello. I motivi ve li lasciamo immaginare. L’itinerario porta con 750 metri di dislivello alle pendici di un colosso in calcare, con bei panorami verso il mare, per poi gettarsi sul singletrack che riporta in paese. Il meteo non è stato molto clemente, dato che in salita c’erano un sole ed un’umidità da tropici, mentre, poco prima di cominciare la discesa, il cielo si è rannuvolato e una bella nube nera non prometteva nulla di buono.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=103304&s=576[/img]
man65 esce dal forno

Dovete sapere che i ragazzi del Townhill stanno organizzando una gara di DH, che si terrà il 22 aprile 2012 (vedere locandina qui sotto) e quindi ci tenevano a mostrare il percorso messo in tiro per l’imminente evento. Le aspettative non sono state deluse: paraboliche, drop naturali, ripidoni e tutto quello che c’è per divertirsi in discesa è presente nel tracciato.

[url=http://fotoalbum.mtb-forum.it/viewphoto.php?id=103312][img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=103312&s=576[/img][/url]

La cosa bella è che tutto è stato fatto con materiali che si trovano sul luogo, quindi pietroni in calcare come nella foto del drop della prima foto in alto, senza toccare un albero o portare su materiale “estraneo” al luogo. Anche un piccolo gap fra due rocce è stato incluso nel tracciato, dove il prode Muldox ha pizzicato brutalmente.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=103308&s=576[/img]
Radikarlo nel famigerato gap calcareo 

Vi raccontavo della nuvola nera che incombeva sopra le nostre teste. Ecco, mentre lo sceriffo cambiava la camera d’aria la nuvola ci ha raggiunto e ha svuotato il suo contenuto sulle nostre teste, rendendo il calcare bello scivoloso ed ostico.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=103309&s=576[/img]
È tutta colpa sua!

Ciò non toglie che la discesa è stata veramente divertente, anche se il presidente-cavaliere della ASG sembrava una scheggia impazzita davanti a me. Muldox invece era alla ruota di Radikarlo. Ho temuto per le sue costole, ma è arrivato giù tutto d’un pezzo.

Nella più tipica tradizione dell’associazione, il tutto è stato generosamente concluso a pranzo presso il Punta Lizzu, innaffiato di birra, vino e qualche digestivo dal colore fluorescente.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=103310&s=576[/img]

Montalbo è sicuramente nella lista delle cose da fare se uno è in giro in MTB in Sardegna, segnatevelo bene. I downhiller invece si segnino la gara del 22, qui tutte le info. Grazie a tutti i local di Siniscola per la grandiosa ospitalità!

Stasera io e lo sceriffo ci traghettiamo verso il continente, non prima di una cena di pesce in quel di Olbia con Carlitz e soci. Non sia mai che ci venga fame…