Nelle miniere di Montevecchio

Nelle miniere di Montevecchio

02/04/2012
Whatsapp
02/04/2012

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=100515&s=576[/img]

[Qui i report precedenti del nostro viaggio in Sardegna] Ieri abbiamo deciso di partire direttamente dall’Ostello Belvedere in bici per esplorare la zona. Parlo di esplorare perché ci eravamo messi in testa di provare il sentiero che da Santa Maria Navarrese porta a Pedra Longa, così, rilassati dopo una colazione a base di paste fresche, ci siamo messi in sella.

L’inizio era molto promettente, con diversi saliscendi tutti fattibili in sella, uniti ad una vista mare impareggiabile.
[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=100516&s=576[/img]
 Poi, però, alcune frane ci hanno costretto a spingere la bici in diversi tratti, rompendo il flow. Il caldo si è cominciato a fare sentire, per fortuna l’intero sentiero non supera i 5 km di lunghezza, così abbiamo intravisto e raggiunto le rocce di Pedra Longa abbastanza velocemente.
[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=100517&s=576[/img]
Da lì, un bel salitone totalmente soleggiato ci ha portati in cima alla montagna che sovrasta Santa Maria Navarrese: il punto di partenza del “Santa Maria Freeride”, vale a dire di un sentiero in alcuni tratti tecnico che riporta direttamente giù al nostro ostello, dove delle birre ghiacciate attendevano i nostri gargarozzi. Non fosse stato per la flora lussureggiante di questa parte di mondo che tende a restringere il sentiero in meno che non si dica e al calcare onnipresente, le cui formazioni rocciose adorano porsi esattamente in mezzo alla nostra traccia. Diciamo che ci hanno frenato.
[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=100521&s=576[/img]
[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=100522&s=576[/img]
Salutata l’Ogliastra, ci siamo messi in macchina in direzione Costa Verde, ovvero il Sulcis Iglesiente, per fare diversi giri nelle zone minerarie della regione. Tanto per cominciare ci siamo scelti un bel posto per passare la notte, con Cannonau e fuoco bivacco.
[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=100471&s=576[/img]
Stamattina, invece, siamo partiti da Piscinas, dove si trova una gigantesca duna di sabbia, per fare l’itinerario “Raid di Montevecchio”, praticamente un giro AM con tanti sentieri, ben tenuti dai local che ci organizzano un’evento agli inizi di marzo. Trovate la traccia qui: Montevecchio 2012.GPX. Rispetto alla traccia noi siamo partiti dal basso, cioè il mare, facendo prima la salita e poi la discesa. Non senza aver smontato e poi rimontato la nostra forum mobile per tirare fuori le bici.
[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=100472&s=576[/img]
[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=100473&s=576[/img]
I cartelli di divieto non vengono presi troppo sul serio qui.
[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=100475&s=576[/img]
Però lo sceriffo ha preso sul serio la sua sfida per cui si è allenato per due anni: 1) scendere verso una diga su scale ripidissime.
[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=100477&s=576[/img]
2) Tornar su saltellando sulla ruota posteriore.
[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=100481&s=576[/img]
Peccato che le autorità sarde non gli avevano rilasciato il permesso di percorrere le scale, così l’hanno bloccato prima che arrivasse in cima.
[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=100483&s=576[/img]
[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=100514&s=576[/img]
Così, mentre io percorrevo i bei sentieri per tornare in spiaggia e godermi il sole pomeridiano, lo sceriffo passava diverse ore fra scartoffie, permessi, minacce di detenzione nella vicina colonia penale, ecc.
[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=100513&s=576[/img]
A domani, saremo in giro con Sardegna Freeride!