MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | Un giro con la Scalpel Si di Fontana

Un giro con la Scalpel Si di Fontana

Un giro con la Scalpel Si di Fontana

02/05/2016
Whatsapp
02/05/2016

[ad3]

Durante la presentazione della nuova Cannondale Scalpel Si, Marco Aurelio Fontana ha avuto la simpatica idea di prestarmi la sua bici per un giro sul sentiero ad anello dove stavamo provando le bici.

134A9830

“Cambia solo i pedali e l’altezza sella e poi dimmi come ti sei trovato”. Considerando che lui pesa 69, io 71 kg, la cosa ci poteva stare a livello di sospensioni. Per la taglia, essendo io a cavallo fra una media e una large, non c’era problema. Anzi, era una buona occasione per vedere le differenze con la L, che avrei usato tutto il giorno. Fontana è alto 172 cm, io 179.

IMG_5095

Grazie al disponibile e precisissimo Giacomo Angeli, il meccanico del Cannondale Factory Racing Team, la bici è stata preparata in pochi minuti, dopodiché mi sono avviato verso il percorso di prova “lungo”. Alcuni passaggi tecnici in discesa su rocce fisse precedevano poi una salita ripida e abbastanza tecnica anche lei. Per farvi un’idea, eccovi l’inizio della discesa, con Fontana sulla sua bici:

Le differenze

La Lefty di Fontana è preparata con il tuning 88+.  Il fatto si nota subito, per una maggiore sensibilità di partenza della forcella e quindi ai piccoli urti. Non che la Lefty montata di serie sia gnucca, anzi, ma si nota come basti un niente per fare cominciare a lavorare quella con l’88+.

IMG_5099

La trasmissione è una SRAM Eagle, contro la Shimano XTR che montavo sulla bici in test. Una cassetta 10-50 con corona anteriore da 34, al posto della 11-42 con corona da 32 che usavo sull’altra bici.
Il colore dorato è una vera libidine, bisogna ammetterlo.

IMG_5102

Freni SRAM Level Utimate al posto degli Shimano XTR. La maggior pulizia sul manubrio si nota subito, grazie al matchmaker su cui trova posto anche il comando remoto per forcella/ammortizzatore, al contrario dell’incompatibilità con Shimano. Conoscevo già i Level Ultimate perché li sto usando sulla Focus Raven Max che sto testando.

IMG_5093

L’attacco manubrio è più lungo: 9 cm contro i 6 che avevo montato sulla Scalpel Si in taglia L. Cambia anche il manubrio, un FSA K-Force di 70 cm di larghezza, contro i 76 cm dell’altro.

Per il resto si tratta dello stesso telaio, delle stesse ruote e dello stesso ammortizzatore. E delle stesse scarpe (haha). Mi sono dunque messo in marcia.

Sul sentiero

134A9836

Avevo già fatto quattro giri sull’anello lungo, quindi avevo preso confidenza con i passaggi più difficili e con la salita spaccagambe alla fine. Potevo dunque concentrarmi per bene sulla bici. All’inizio ho dovuto adattarmi alla posizione super verticale del manettino del cambio, quasi perpendicolare al terreno. Anche le leve dei freni erano più verticali di quanto le tenga io, ma non così estreme come il cambio.

IMG_5094

Sempre rimanendo in zona sterzo, non ho invece avuto problemi ad adattarmi al manubrio più stretto. 76 cm sulla Scalpel Si Race sono veramente tanti per una bici da XC, e sulla Focus Raven uso una piega da 72mm, perciò la differenza con quello che uso di solito non era così accentuata. Mi sono trovato meglio nei passaggi stretti, in particolare una curva vicino ad un albero contro cui avevo picchiato l’estremità del manubrio ben due volte durante la mattina. Inoltre lo stem più lungo necessita di meno leva per sterzare, garantendo una discreta agilità dell’avantreno.

134A9842

L’agilità della bici in generale era invece cambiata, a favore della taglia M, più giocosa e facile da girare, ma anche più nervosa sul veloce. In salita non ho notato grandi differenze: entrambe le bici tenevano l’anteriore ben attaccato al terreno. Piuttosto, lo SRAM Eagle si è rivelato una manna sul tratto più ripido della salita, permettendomi di affrontare i passaggi tecnici con più scioltezza e calma nella scelta delle linee. Con il 32-42 ero al limite, in diversi casi, e un’esitazione portava a dover scendere di sella. Con il 34-50 invece c’erano le riserve per poter dare quel colpo di pedale in più che ti salva. Il percorso non permetteva di pedalare usando il rapporto più lungo, ma il 10 denti di SRAM è anch’esso un gran vantaggio rispetto all’11 di Shimano. Penso che fra gli amatori, ma non solo, l’1×12 avrà successo.

134A9851

Come accennato prima, la Lefty di Fontana mi è sembrata da subito più sensibile. Paragonando il sag delle due forcelle, la mia ne aveva di più. Bisogna anche dire che Fonzie va decisamente più forte di me in bici, dunque è lecito aspettarsi una forcella con meno sag per evitare i fondocorsa. L’ammortizzatore invece era leggermente più morbido: se io usavo il 22% di sag, con la bici di Fontana arrivavo verso il 27%. Questo era di serie, senza nessun tuning. In discesa il carro copiava meglio le asperità, in salita dovevo di contro mettermi un po’ più in punta di sella per contrastare il carro più seduto.

Tutto sommato ho trovato le due bici, taglia a parte, molto simili nel loro comportamento. Se si eccettua la Lefty con tuning 88+, l’acquirente di una Scalpel Si Race si trova fra le mani un mezzo molto simile a quello che il Cannondale Factory Racing usa in coppa del mondo: una full da cross country moderna che non è solo una bici da gara. Se ci montate su un reggisella telescopico, la Scalpel Si diventa molto polivalente.

[ad12]

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
wally73
wally73

telescopico… BESTEMMIA !!! aaaaahhhhhhhhhh
bah a me l’eagle non convince al 100%. da possessore già da quasi 3 stagioni di 11 velocità sram mi aspettavo qualcosa di “meglio”. ok le 12 velocità, ma per la rivoluzione speravo in una cassetta meglio scalata. ho montato la cassetta E-13 e la trovo super. ok il 44, ma anche il 38 è un’ottimo rapporto e con il 9 invece che aumentare la corona come con l’eagle si può mantenere la vecchia e aumentare il range…

DenisEnzo
DenisEnzo

Marco secondo te che differenza c’è con la Top Fuel di Trek (sempre se l’hai mai provata)?
Secondo te la S 27,5 del Team quanto dovrebbe pesare?
io sulla flash ero a M fino due anni fa, quando ho preso la fsi del team sono passato alla S con ruote da 29(sono alto 171) e la sensibilità è aumentata!
ora ho una Top Fuel Trek da 27.5 taglia S e mi trovo decisamente bene, anche se rimpiango un po’ la reattività della Flash e il posteriore incollato al terreno!

thiphino
thiphino

Ma esiste in tutto il mondo una foto una dell’eagle posizionato sul pignone più grande?

wally73
wally73
thiphino
thiphino

Grazie Wally! Finalmente!

Ellsthar
Ellsthar

Basso è basso, ma pensavo peggio!

thiphino
thiphino

Infatti, non è malaccio!

Riki174
Riki174

Occhio però che con il 50 non sei in “ingombro verticale massimo” del cambio.
Dovresti molto probabilmente valutare con il 6° o 7° rapporto innestato, cioè con gabbia perfettamente verticale.
Inoltre così sarebbe più lontana dai raggi e maggiormente esposta rispetto al 50 (tieni conto che col rapporto più alto ingranato la gabbia è praticamente nascosta nella sagoma della gomma).
Detto questo per le mie necessità non sarebbe un gran problema, mi sembra comunque un ingombro accettabile su 29…magari con 27.5 può creare qualche disagio in più…

marco delli castelli
marco delli castelli
hitman80
hitman80

Quindi stareste insinuando che la differenza fra le prestazioni di Fontana e le nostre, non è dovuta completamente al fatto che lui ha una bici al top…??? ?

Riki174
Riki174

ahah…giusto…questo articolo è sicuramente sbagliato e fuorviante!
DEVE trattarsi sicuramente della bici…non può esserci altra spiegazione!

Fabryp
Fabryp

Riguardo alle due taglie Marco, in quanto a posizione di guida e magari anche confort, ti sei trovato meglio sulla M con stem lungo o sulla L con stem piú corto?
Te lo chiedo perché son molto simile a te come misure e non ho ancora avuto occasione di provare entrambe le taglie (della nuova Scalpel ovviamente), ma solamente la M.
Non mi sembra corta ma forse é un pó al limite e avrebbe allora piú senso una L con stem corto.
Tu cosa dici?
Purtroppo sono anche io sempre a cavallo tra queste due misure 🙁

domenico cataldi
domenico cataldi

Credo che il cambio 12 sram abbinato ad una cassetta tipo e*thirteen (ovviamente 12) con pignoni scalati 9 / 45 sarebbe perfetto anche più dell’attuale cassetta sram 10 / 50. Più ampio il range, scalatura migliore e una gabbia che non scenderebbe così tanto come vedo con il 50. Su xx1 la cassetta e*thirteen 9 / 44 mi ha portato un miglioramento oltre ogni attesa

wally73
wally73

confermo. SRAM ha affermato e sta mantenendo la parola che sotto al 10 non vuole andare. per loro il pignone da 9 non va bene o dura troppo poco, non ricordo.
tuttavia con una cassetta 11 o ancora meglio 12 con rapporti ben scalati 9/46 segnerebbe la definitiva morte di doppie, triple, quadruple ecc…
invece l’eagle lo vedo un’ottimo upgrade per un pro, che già usava il 42 come rapporto di riposo e col 50 può fare la stessa cosa aumentando la corona.
la scalatura dell’ E-13 invece mi ha permesso di mantenere la corona da 28 avendo il vantaggio del 44 e del 38 che uso molto , col 9 che equivale a una corona da 30. e già con l’enduro dove faccio poco asfalto il 9 lo uso pochissimo.

narciso81
narciso81

#marcotoniolo ma che differenza di peso c’é fra il telaio hi mod e quello normale della carbon 2 in taglia m?

gabrireghe
gabrireghe

molto bella questa nuova generazione di full da xc/xcm/light trail da 29. cambiando qualche componente magari tra un giro e l’altro risultano essere molto polivalenti

CRIS71
CRIS71

Ciao a tutti … è un gran bel mezzo e sulla carta innovativo e molto atteso da ammiratori/utilizzatori Cannondale.
Io uso una Flash tg. M e sono alto 171 e se Fontana usa la M forse andrebbe bene anche me (ma è alto solo 172?)
Un gran bel articolo ma per completezza si possono sapere i pesi delle Scalpel Si nelle varie versioni di allestimento?
Grazie ciao

rimirkus1975
rimirkus1975

@marco , dici che su una c’è il nuovo Sram Eagle a 12 rapporti e sull’altra avevi un XTR con cassetta 11-42 e corona da 32 ; a me risultava che l’XTR abbia una cassetta 11-40 e l’11-42 fosse XT , sai che Shimano abbia fatto una cassetta 11-42 XTR ?