• it
  • en
  • es

Van Der Poel è diventato l’uomo da battere

Van Der Poel è diventato l’uomo da battere

11/08/2019
Whatsapp
11/08/2019

Mathieu Van Der Poel è diventato ufficialmente l’uomo da battere nel XC. Anche in casa di Nino Schurter, a Lenzerheide, l’olandese mostra tutta la sua potenza e non lascia scampo alla concorrenza. Concorrenza che si era ridotta al solo Schurter per la maggior parte della gara, visto che il resto degli atleti non è riuscito a tenere il passo dei due.

Questa è anche l’ultima gara MTB dell’anno per Van Der Poel, che nei prossimi mesi focalizzerà sulla bici da strada per provare a vincere i campionati del mondo.

Giornata estiva a Lenzerheide, con tracciato asciutto. Cosa importante, questa, viste le tantissime radici che, se bagnate, diventano molto ostiche.

Quinto posto per Kerschbaumer, nono Luca Braidot. 4 italiani nella top 20.

Risultati completi uomini
Classifica coppa del mondo ad 1 gara dalla fine

Fra le donne grande ritorno alla vittoria della campionessa olimpica Jenny Rissveds. Ad un anno dalle olimpiadi di Tokio 2020 la svedese mette tutte in fila, a cominciare dall’olandese Terpstra, seconda, e la francese Ferrand Prevot, terza.

La battaglia per la vittoria in generale del coppa del mondo si è svolta un po’ più indietro, precisamente fra il settimo e l’ottavo posto, dove sono finite rispettivamente la Courtney e la Neff, dopo che quest’ultima ha bucato all’ultimo giro. La svizzera conduce ancora la classifica generale, ma sembra che ogni punto possa valere oro in questa stagione.

Classifica completa donne

Classifica coppa del mondo ad 1 gara dalla fine

 

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
F
Fbf
Speravo in un testa a testa combattuto all’ultimo giro fra nino e van der poel…comunque bella gara peccato per luca braidot che ha perso in partenza; ottimo nadir! Telecronaca redbulltv in italiano: passabile visto che era "un’esperimento" ma mathias fluckinger non corre con bmc, il reggisela telescopico lo usano in base ai percorsi + o meno tosti, ecc…insomma, da appassionato ne sapevo di più io!
gabren
gabren

Commento in italiano su Red bull TV….
Piccoli sgarbozza crescono….. soprattutto dopo il Consiglio di un corso di guida a MVDP e NINO 😁😁😁😁
SPETTACOLARI !!!! 😁😁😁😁

onosendai
onosendai
A N1no è andata di lusso quest’anno in CDM, se l’olandese saltava solo una gara invece di due molto probabilmente il campionato lo vinceva lui, a questo punto mi chiedo se ne è valsa la pena di sbattersi così in XC, vittorie parziali a parte naturalmente ci mancherebbe, manca la ciliegina sulla torta.
Commento italiano su RBTV? lasciamo perdere và, almeno prepararsi prima con dati, statistiche e i nomi dei concorrenti……
gibopeo
gibopeo
Commento in italiano su Redbull TV scandaloso, non si puo’ mettere a commentare due persone che di XC non conoscono nulla, non conoscono i partenti, i team ecc. Se era un esperimento, direi che è fallito alla grande
jeeper
jeeper
considerando i punti dello short track vdp ha vinto tutti i weekend di gara a parte quello saltato in andorra e le gets che secondo me ha fatto come allenamento. a questo punto cioè…sei a 21 punti dalla coppa….che ti costa fare le finali in america? magari neanche lui si aspettava di essere a questi punti di classifica. oppure è una dimostrazione di strapotere in più dato che saltando 3 gare arriva secondo lo stesso?
onosendai
onosendai
che ti costa fare le finali in america?

Forse questa volta la nazionale Olandese ha messo il veto perchè dicono sia uno dei favoriti al mondiale strada, in effetti a livello di visibilità e prestigio quel mondiale vale molto di più di una CDM di MTB, e poi ha 24 anni, ha tutto il tempo, se vuole, di vincere tutto anche in MTB nei prossimi anni, non mi sembra che all’orizzonte ci sia un’altro cannibale come lui.

D-Lock
D-Lock
Io comunque ai mondiali tifo ancora Sagan, a meno che non gli hanno messo un salitone assurdo come l’anno scorso giusto per impedirgli di arrivare a 4…
C
CarlCarl
lo fa sembrare facilissimo…
pcortesi
pcortesi
Ma i commentatori italiani della RBTV che sport praticano? Spacciarsi per enduristi e non capire nemmeno se uno ha forato scambiandola per una rottura di catena, e nemmeno distinguere due atleti con maglia completamente diversa, oltre a un commento senza nemmeno un accenno tecnico bah…… per il resto….. beh, prepariamoci a un dominio belga per il futuro se non passa su strada
riderxx
riderxx
Vdp è olandese, non belga…
A
AleEND
Ma i commentatori italiani della RBTV che sport praticano? Spacciarsi per enduristi e non capire nemmeno se uno ha forato scambiandola per una rottura di catena, e nemmeno distinguere due atleti con maglia completamente diversa, oltre a un commento senza nemmeno un accenno tecnico bah…… per il resto….. beh, prepariamoci a un dominio belga per il futuro se non passa su strada

Sai che commentano guardando da un monitor probabilmente della dimensione di un tablet?

Comunque tranquillo, dubito tu faccia lo stesso sport di Riotti… lui in bici va forte davvero :mrgreen:

PS: Rob Warner ci ha messo 20 min ad accorgersi che Danny Hart aveva bucato e che Jolanda Neff aveva la gomma a terra… quindi non è un problema solo degli italiani!

pcortesi
pcortesi
Andare forte in bici non vuol dire che uno sia un bravo commentatore, e se è solo per quello, io l’ho vista da uno smartphone. Siamo sinceri, non è stato un gran bel commento……. poi che sia più bravo di me ad andare in bici, ci vuole poco.
Santaplus
Santaplus
Due paole sul commento RBTV? Come sparar sulla croce rossa, ma se vi siete scandalizzati seguendo il commento della gara uomini, dovete sentire quello della gara donne: a parte certi toni di cattivo gusto, hanno bellamente ignorato la vincitrice per tutta la gara (medaglia d’oro XC a Rio 2016!), non si capacitavano del pianto di gioia irrefrenabile di Jenny e dell’affetto delle colleghe, dopo che questa aveva tagliato il traguardo. Ovviamente ignoravano completamente le dure vicende che l’atleta ha avuto negli ultimi due anni.
Il siparietto a microfono aperto, credendo fosse chiuso, a completare la turpe opera.

Senza contare che loro, "enduristidaunilller", si che svuippano, zurlano, ciaspano e plinkano, come se l’enduro esistesse dalla notte dei tempi e l’XC fosse nato ieri. Qualcuno li avverta che prima c’è stata la strada, poi i sentieri e dopo i beneamati saltini.

Ca77ari.

onosendai
onosendai
Sai che commentano guardando da un monitor probabilmente della dimensione di un tablet?

Puoi difenderli fin che vuoi, è un tuo diritto, ma quando cerchi dopo pochi minuti un’altro canale perchè stufo di sentire due improvvisati che parlano come fossero al bar sport……….poi non è nemmeno colpa loro se non è il loro mestiere, semmai la colpa e del produttore di RBTV.

D
doghy
van der poel disumano
commento italiano… onestamente lo ascolto sempre in en o de, domenica per sbaglio mi e’ partito in italiano…. mi sono impegnato per cercare come cambiare canale audio.. non mi e’ piaciuto

la Courtney n.p. da un paio di gare… meteora o crisi ?!

stumpjumper
stumpjumper

👍🏻🔝💪🏻 JENNY RISSVEDS

A
AleEND
Andare forte in bici non vuol dire che uno sia un bravo commentatore, e se è solo per quello, io l’ho vista da uno smartphone. Siamo sinceri, non è stato un gran bel commento…… senza commentare il linguaggio da amici siamo al bar. Poi che sia più bravo di me ad andare in bici, ci vuole poco.

Sei tu che hai esordito chiedendo che sport praticassero e dicendo che si spacciavano per enduristi…..

pcortesi
pcortesi
Certo, i commenti erano “io in Enduro uso io in enduro faccio, a ma se non ho una gomma artigliata non sento l’anteriore”, poi “una rottura di catena, a no sta ripartendo era solo una foratura, un’altra rottura di catena, a no era quello di prima che cambia la gomma, no è un’altro. E giù un bel “c…o” che tanto ci sta. E poi qualcuno si lamentava del commento di Fontana in cal di sole. Ripeto, essere bravo ad andare in bici non implica che sia anche bravo a fare il commentatore
A
AleEND
Puoi difenderli fin che vuoi, è un tuo diritto, ma quando cerchi dopo pochi minuti un’altro canale perchè stufo di sentire due improvvisati che parlano come fossero al bar sport……….poi non è nemmeno colpa loro se non è il loro mestiere, semmai la colpa e del produttore di RBTV.

È che siete tutti più bravi… ma se ci mettessero voi al commento ci sarebbe probabilmente da ridere!

Comunque io il commento lo sento in inglese perché sono affezionato a Warner e Caluori…. ma di cazzate ne dicono tante anche loro che ci vivono in mezzo agli atleti della DH e dell’XC. A volte penso che li riteniate così superiori solo perché non capite bene l’inglese!

fullmonti
fullmonti
È la solita storia..tutti allenatori della nazionale..andateci voi a commentare! Anche io ho sentito gli sfrondoni che hanno fatto e detto..ma non possiamo fargliene una colpa, sono alle prime armi! Soprattutto pensando agli epici commenti di Sgarbossa dei quali faccio a meno..
gibopeo
gibopeo
Quindi bisogna essere dei commentatori professionisti per poter affermare che quei due sono stati messi a commentare l’XC senza sapere di chi e di cosa dovevano parlare?
valleyman
valleyman
prepariamoci a un dominio belga per il futuro se non passa su strada

Belga?

pcortesi
pcortesi
Hai ragione, nato in Belgio ma di nazionalità Olandese
Tc70
Tc70

Nato in Belgio 24 anni fa…poi sarà olandese di ”adozione”…;-)

A
AleEND
Caluori non commenta il xc, ma Bart Brentjens.

Ma dai? Grazie che me l’hai detto… credevo che tra la gara di DH e XC cambiasse accento e faccia ma fosse sempre la stessa persona!

Intendevo dire, e credevo che si capisse, che il commento delle gare della MTB (DH e XC) me li guardo in inglese perché mi piacciono Warner e Caluori. Se poi nell’XC c’è solo Rob con l’olandese noioso mi accontento comunque!

Santaplus
Santaplus
È che siete tutti più bravi…

Credimi in questo caso non ci vuole moltissimo.

A
AleEND
L’olandese noioso non è un endurista de noantri ma il vincitore della medaglia d’oro XC nel 96. È come se a fare la telecronaca italiana ci fosse la Pezzo. Un piccola differenza.

Rimane di una noia mortale…. anche se ha vinto Mondiale e Olimpiadi!

Anarko
Anarko
Nato in Belgio 24 anni fa…poi sarà olandese di ”adozione”…;-)

Certo che se Van der Poel passa al bitume, tra lui, Evenepoel e Egan Bernal sarà un’epoca storica per il ciclismo, non si vedevano tre fuoriclasse del genere da anni, poi parliamo di 19/22 anni, e sono scalatori, forse Evenepoel un po’ meno, ma è forte anche Remco. Per me ci voleva una ventata di novità e classe finalmente, vederli in una stessa corsa sarà uno spettacolo indimenticabile per tutti gli appassionati delle due ruote.

pcortesi
pcortesi
Certo, i commenti erano “io in Enduro uso io in enduro faccio, a ma se non ho una gomma artigliata non sento l’anteriore”, poi “una rottura di catena, a no sta ripartendo era solo una foratura, un’altra rottura di catena, a no era quello di prima che cambia la gomma, no è un’altro. E giù un bel “c…o” che tanto ci sta. E poi qualcuno si lamentava del commento di Fontana in cal di sole. Ripeto, essere bravo ad andare in bici non implica che sia anche bravo a fare il commentatore
gibopeo
gibopeo
Rimane di una noia mortale…. anche se ha vinto Mondiale e Olimpiadi!

Libero di considerarlo noioso, ma almeno commenta con cognizione di causa sapendo perfettamente di cosa sta parlando.
Molto piu’ noioso sentire due che non sapendo cosa dire, facevano la conta di chi aveva il telescopico e chi no, e commentava il "transfer" sulla parte sinistra dello schermo, mentre sulla parte destra della stessa inquadratura arrivava la Courtney a riprendere la Neff che ripartiva dopo il cambio ruota, mentre i due ignoravano pure le rispettive posizioni in classifica, i punti, e come quel’andamento della gara (fino a quel punto, e da quel punto in poi) poteva avere effetti sulla classifica stessa.
Si, senza essere presuntuoso, probabilmente sarei stato piu’ bravo io.
Con la differenza che non sono nessuno, non sarei certo adatto a commentare una gara, e quindi probabilmente avrei evitato.

Vista dalla parte di Redbull TV… possibile che non abbiamo trovato nessuno che in XC ha corso e di XC ne capisce?
L’hanno fatto con Fontana in Val Di Sole ok, era li e ne hanno approfittato, anche se per sentire un inglesismo dietro l’altro, preferisco sentire direttamente l’inglese di Brentjens, che a me sta pure simpatico

pcortesi
pcortesi
Hai ragione, nato in Belgio ma di nazionalità Olandese
onosendai
onosendai
È che siete tutti più bravi… ma se ci mettessero voi al commento ci sarebbe probabilmente da ridere!

Vabbè dai AleEND, dillo, non fare il timido e fai outing, sei amico/parente di quei due. tutti quelli in questo 3d che la pensano come me lo capiranno……

Santaplus
Santaplus
Rimane di una noia mortale…. anche se ha vinto Mondiale e Olimpiadi!

Tra l’essere noioso o incompetente… vedi te.

D
dang67
Certo che se Van der Poel passa al bitume, tra lui, Evenepoel e Egan Bernal sarà un’epoca storica per il ciclismo, non si vedevano tre fuoriclasse del genere da anni, poi parliamo di 19/22 anni, e sono scalatori, forse Evenepoel un po’ meno, ma è forte anche Remco. Per me ci voleva una ventata di novità e classe finalmente, vederli in una stessa corsa sarà uno spettacolo indimenticabile per tutti gli appassionati delle due ruote.

Non mi verrebbe da considerare MVDP uno scalatore perchè va forte in XC. Sagan andava forte in XC, ma i tapponi alpini non fanno per lui. MVDP credo sia simile: può andare forte sugli strappi delle classiche del nord, dove le salite sono ripide ma corte. Mi viene difficile considerarlo alla stesso modo di un Bernal.

All’ultimo tour si è visto che Alaphilippe, fortissimo nelle classiche, sugli ultimi tapponi si è dovuto inchinare agli scalatori puri.

Poi magari mi sbaglio, però…

R
R I E L
Bart Brentjens ha un’accento ovviamente non inglese ma a livello tecnico quello che dice è perfetto, oltre ad aver vinto le olimpiadi è ancora un’ottimo atleta basta vedere come è andato alla cape epic..
parlo e capisco benissimo l’inglese e rob è ovviamente la voce spettacolare, quella che si emoziona e tiene incollati, ma bart è il commento tecnico, ed in tutte le telecronache che si rispetti esiste il tecnico e la voce principale. quindi noia.. stoc**zo ed ha anche un grande occhio.

Per quanto riguarda la telecronaca italiana,, mi pare che ad un certo punto abbiano detto che (riferendosi a nino e vdp) gli servirebbe un po di tecnica in discesa?!?! sul serio? mi è stata riportata giusta questa cosa? perchè se la hanno detta sul serio dovrebbero smetterla di mischare la redbull con la vodka… almeno in telecronaca.

Per quanto riguarda VDP si era già capito da qualche gara che ha una marcia in più rispetto a nino.. bravo tecnicamente ma non a livello dello svizzero (vedi vds dove non prendeva tutte le hardline) ma nonostante tutto colmava con la potenza.. potenza che usava sia in partenza, sia per testare gli avversari in gara e sia sul finale per chiudere la gara.. correre così significa quasi giocare con l’avversario… a prova basta anche la sbavatura fatta domenica in gara e recuperata in pochi secondi su un nino che forzava il ritmo.. o le xcc stradominate quasi sempre con la sparata finale.

A
AleEND
Vabbè dai AleEND, dillo, non fare il timido e fai outing, sei amico/parente di quei due. tutti quelli in questo 3d che la pensano come me lo capiranno……

Nessuno dei due, anche se comunque mi sono simpatici, ma di base mi stanno sulle palle tutti quelli che da dietro un pc fanno le cose meglio degli altri che le fanno davvero! ;-)

gibopeo
gibopeo
Si, ma cosa hanno fatto quei due, commentato?
Anarko
Anarko
Non mi verrebbe da considerare MVDP uno scalatore perchè va forte in XC. Sagan andava forte in XC, ma i tapponi alpini non fanno per lui. MVDP credo sia simile: può andare forte sugli strappi delle classiche del nord, dove le salite sono ripide ma corte. Mi viene difficile considerarlo alla stesso modo di un Bernal.

All’ultimo tour si è visto che Alaphilippe, fortissimo nelle classiche, sugli ultimi tapponi si è dovuto inchinare agli scalatori puri.

Poi magari mi sbaglio, però…

Beh si, però ha 19 anni, e poi sono tre fuoriclasse, vederli gareggiare insieme in una tappa del Tour sarebbe spettacolo. Sagan partecipa a troppi eventi, ma i soldi so soldi, e adesso ha rinunciato alla Vuelta per preparare il campionato del mondo

onosendai
onosendai
Beh si, però ha 19 anni

Questo è Evenepoel belga, l’olandese Van der Poel ha 24 anni.

Anarko
Anarko
Questo è Evenepoel belga, l’olandese Van der Poel ha 24 anni.

Si hai ragione mi sono confuso, grazie

Anarko
Anarko
Anche Van der Poel ha rinunciato all’ultima tappa di coppa del mondo mtb per preparare al meglio il campionato del mondo su strada
gibopeo
gibopeo
Si, ma cosa hanno fatto quei due, commentato?
riderxx
riderxx
Vdp è olandese, non belga…
Bar O
Bar O

a proposito di sagan,che li merita…

Bar O
Bar O
un pò di gossip…pensate agli alimenti che deve sganciare alla ex!
;-)
Anarko
Anarko
Intanto oggi all’artic race Van der Poel ha dato la biada a tutti con volatona a 250 metri e senza squadra ad aiutarlo.