[Verso la Rampage] Ethan Nell

[Verso la Rampage] Ethan Nell

09/10/2017
Whatsapp
09/10/2017

In attesa della Rampage, entriamo bene in argomento con diversi atleti che se la giocheranno al grande show nell Utah, il prossimo 27 ottobre. La scorsa settimana abbiamo chiacchierato con Tyler McCaul mentre per questo appuntamento abbiamo incontrato Ethan Nell, originario proprio della location dello Utah dove si svolgerà l’evento.

Ethan durante una rotazione in un tratto della location della Rampage dell’anno scorso

Abbiamo incontrato per la prima volta Ethan un paio di inverni fa quando era in visita a Santa Cruz, in California. Da allora è stato reclutato da YT ed è salito sul carrozzone delle FEST Series, facendosi un nome nella scena del Freeride.

Recentemente Ethan, come potete vedere qui sopra, ha trascorso molto tempo sulla sua moto come allenamento per la Rampage. Questa sarà per lui la prima edizione della Rampage ma è ovviamente molto a suo agio sulla terra rossa dello Utah. Ecco cosa ha da dirci Ethan.

Mtb-Mag: Quali sono i cambiamenti più importanti nel set up della tua bici quando vai alla Rampage?

Ethan: I cambiamenti alla mia bici per la Rampage non prevedono molto. Tutto l’anno giro principalmente su quei terreni oltre alle FEST series, quindi si tratta dello stesso tipo di riding. La mia bici è sempre settata ultra rigida.

Ethan con la sua bici, una YT Tues da 26 pollici

Mtb-Mag: Cosa cambi nella scelta delle protezioni quando vai alla Rampage?

Ethan: Per quanto riguarda le protezioni, indosserò una pettorina rigida da moto sopra la T-shirt e oltre a questo userò degli shorts imbottiti, ginocchiere e cavigliere.

Flatspin al CruzFest.

Mtb-Mag: Cambierai qualcosa nella tua linea quest’anno? In caso positivo, cosa?

Ethan: Per la mia linea vorrei realizzare qualcosa di grosso che mi permetta molte rotazioni lungo la discesa. Potrei fare squadra con Reed Boggs per creare qualcosa di nuovo dato che siamo i nuovi arrivati e non abbiamo qualcosa di già costruito.

CruzFest 2016: Ethan tira un massiccio 360

Mtb-Mag: Qual è la tua più grande paura o preoccupazione?

Ethan: La mia grande preoccupazione è quella di realizzare bene la mia linea e potermi sentire a mio agio, facendo tutto nel poco tempo a disposizione. Tuttavia non ho grandi preoccupazioni dato che questo è il mio spot di casa. Mi sento al meglio qui.

Ethan che si allena sui trail di casa con un mega Whip

Mtb-Mag: Hai qualche obiettivo particolare quest’anno? O qualche trick che vuoi chiudere?

Ethan: Ho un po’ risposto a questo anche nella precedente risposta. Una linea stilosa per andare grosso con grandi rotazioni. Il risultato non deve essere un assillo, sono già gasatissimo di essere qui.

YT | Potete seguire Ethan su Instagram

#roadtorampage