[Video] Il più bel bike park del mondo?

[Video] Il più bel bike park del mondo?


Questa settimana mi trovo in Canada presso il Coast Gravity Park: i sentieri sono in condizioni perfette, con un grip fantastico grazie all’umidità autunnale. Una bella differenza dai tracciati della zona di Santa Cruz in California, dove vivo, che al momento sono duri e secchi.

Inoltre il ritmo che si ha sulle piste di questo bike park è una cosa unica. Guardate il video, in cui inseguo Ryan Howard, per capire di cosa sto parlando.

Like
Like x 1
  1. b3ska

    Bello. Anche se personalmente ho visto pochi tratti “tecnici”. Alta velocità, grandi salti, però a mio parere bello, non di più.
    Però sono un principiante quindi probabilmente non ne capisco un casco :i-want-t:

    diciamo che per fare dei salti così di tecnica ne serve abbastanza, ok?

    0
    1. Concordo! Grande tecnica… per quanto mi riguarda non amo questo tipo di tracciato perchè si raggiungono velocità troppo elevate, e con l’avanzare degli anni ho iniziato a diminuire la velocità…. Per il suo genere, bellissimo, niente da dire.

      0
  2. marco

    diciamo che per fare dei salti così di tecnica ne serve abbastanza, ok?

    Senza dubbio, infatti ho scritto grandi salti, ma tratti con forti pendenze magari con radici o sassi a me mancherebbero. Comunque sempre parola di principiante che non capisce un casco.

    0
  3. Sempre belli i trail canadesi, e poi i loro boschi sono incantevoli… ma per girarci serve manico e sopratutto attitudine alla velocità.
    I salti che loro fan sembrare facili sono gap che devi prendere oltre i 50kmh, e non è propriamente facile tenere quelle velocità.
    Personalmente credo che oggi come oggi il miglior park del mondo sia in francia a Portes du Soleil, per la varietà di trail che ci sono, e per il fatto che molti siano accessibili anche a gente non superskillata… se poi vuoi girare molto grosso ci sono quei 4-5 trail sparsi tra les gets e chatel che ti permettono di farlo.

    0
  4. che spettacolo, serve molto manico e molto pelo sullo stomaco, per lanciarsi a quelle vel. su quei doppi enormi, per di piu con una mtb enduro . non e’ che se hai una dh li fai tranquillo, quei salti, ma forse hai piu margine di errore, serve comunque molta tecnica e occhio allenato alla vel. e capacita di gestire il tutto.

    0
  5. b3ska

    Senza dubbio, infatti ho scritto grandi salti, ma tratti con forti pendenze magari con radici o sassi a me mancherebbero. Comunque sempre parola di principiante che non capisce un casco.

    qui dentro sono molto pochi quelli che saprebbero affrontare dei salti del genere, mentre ripidoni o sassi non sono niente di che a livello tecnico

    0
    1. Quanta veritá. Ancora ho in mente un esagitato a pila che con gli amici si nulla a del suo “whippone” . Atterraggio abandon con bici di traverso. La tecnica la vedi poi qua di passa revelli e ti mette la bici di traverso col dito nel naso. E atterraggio che non lo senti neanche

      0
  6. Koroviev

    I ripidoni ma soprattutto i sassi ti fanno addormentare come i sassi 🙂

    tanti confondono le prove di coraggio con la tecnica mtb, poi li vedi che fanno le curve con la bici dritta (ma fanno i "ripidoni") e capisci.

    0
  7. marco

    tanti confondono le prove di coraggio con la tecnica mtb, poi li vedi che fanno le curve con la bici dritta (ma fanno i "ripidoni") e capisci.

    I ripidoni dritti 😉 Fossero almeno quelli con le curve 🙂 Comunque si, non che io sia chissà che manico ma di gente che fa una curva con sponda con bici che va da una parte e lui tira dalla parte opposta ne vedo tanti . Ma anche loro sono dei manici, mi chiedo sempre come riescano a non cadere :nunsacci:

    0
  8. Da notare come non abbia nemmeno il dito sulla leva del freno anteriore, proprio a denunciare che non ha alcuna intenzione di usarlo xD
    Se posso permettermi una provocazione al volo: tutti i bike park del mondo sono fantastici se vai così forte. È impossibile non divertirsi quando hai un controllo così del mezzo.

    0
  9. lecs

    Da notare come non abbia nemmeno il dito sulla leva del freno anteriore, proprio a denunciare che non ha alcuna intenzione di usarlo xD
    Se posso permettermi una provocazione al volo: tutti i bike park del mondo sono fantastici se vai così forte. È impossibile non divertirsi quando hai un controllo così del mezzo.

    Sara anche perche ha i freni Sram. 😛
    Io tengo il dito sul freno anche quando spingo la bici e, non solo perche ho Gli XT. :mrgreen:

    0
  10. marco

    tanti confondono le prove di coraggio con la tecnica mtb, poi li vedi che fanno le curve con la bici dritta (ma fanno i "ripidoni") e capisci.

    Per capirci, non ho detto che questi sono delle pippe e fare una discesa così la farebbero tutti. Probabilmente non è stato capito che personalmente preferisco anche qualche passaggio in mezzo a sassi o radici, non mi attirano particolarmente piste come questa, probabilmente potendo viaggiare e provare piste per il mondo questa non sarebbe in testa alla mia lista. Tutto qua.

    0