[Video] La differenza fra Sam Hill e gli altri

[Video] La differenza fra Sam Hill e gli altri


Dove per “altri” si intendono gli umani. Lo stesso passaggio durante le ricognizioni della EWS che si corre questo weekend ad Ainsa, Spagna, provato da Sam Hill e Dan Wolfe.

1. Dan Wolfe

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Dan Wolfe (@thebigbad_wolfe) on

2. Sam Hill

 

View this post on Instagram

 

A post shared by S A M • H I L L (@samhill13) on

      1. La action cam di Sam Hill è molto stabilizzata. Senza nulla togliere al fatto che ha chiuso il passaggio come si deve e senza esplodere, la prospettiva in 3a persona avrebbe dato un’idea più precisa della difficoltà del passaggio e dello sforzo profuso da Sam per chiuderlo… Così sembra stesse sorseggiando un mojito ma sappiamo tutti che non è così 😀

        0
      1. Ma sinceramente non mi interessa neanche sapere chi sia, uno da metà classifica? Uno che arriva nei primi 30 nella gara della sua vita? Magari nei primi dieci e poi sparisce per anni? Ma poi non capisco che cosa c’entra il vincere il 4enduro se sei questo tizio qui.
        Forse non è chiaro che non è perché ti Sam Hill. vinci ad ogni gara di DH, alle volte le bastonate le prendi anche tu, e magari da gente che non sai chi sia, ma proprio perché si è fatta le ossa su quel tipo di percorso e chete le da.
        Io dico solo, leggere più sotto, che tutta sta cozzaglia colorita di amatori dovrebbe fare a parte e non intasare i sentieri.

        0
    1. lo credo anche io…da profano…probabilmente è andato un pochino lungo con il salto o la traiettoria di sam era quella più giusta in confronto alla sua ma sono cose che capitano in qualsiasi gara direi..:/

      0
  1. certo che dare dell’amatore a Dan Wolfe ce ne vuole eh….semplicemente è arrivato corto e poi è andato tutto male, “shit happens” si dice….
    Giusto per capire: quando Clementz si era steso prendendo un sasso con la pedivella cos’era, un incapace? dai su!

    0
  2. dario.bortoli

    certo che dare dell'amatore a Dan Wolfe ce ne vuole eh….semplicemente è arrivato corto e poi è andato tutto male, "shit happens" si dice….
    Giusto per capire: quando Clementz si era steso prendendo un sasso con la pedivella cos'era, un incapace? dai su!

    in effetti non è un amatore, ma neanche uno dei più forti:
    My name is Dan Wolfe. I am from Dublin, Ireland. I am passionate about anything on two wheels, from Fixies to MTB's I love them all. My best EWS result has to be my 8 place finish in the Irish EWS in 2016.

    0
  3. Difatti se un semi professionista fa questo gli amatori si uccidono. Pensiamo a La thuille 2018 dove oltre la metà degli amatori lanciavano, dico bene lanciavano le bici giù dai sentieri e loro dietro a recuperarle pur di dire “ho fatto l’EWS di La thuille”. Arroganti pure…
    È inutile continuare a sognare ad occhi aperti, oggigiorno o lo fai di lavoro, e non tutti hanno le caratt fisiche per farlo, o altrimenti sta a casa e vai a fare le gare del paese, lo vogliamo dire oppure dobbiamo continuare con questi falsi miti che una EWS la può fare chiunque, certo in molti passaggi a piedi e rischiando. Poi se per mantenere in piedi un circuito dove gli sponsor non cacciano più denaro come lo vorrebbero gli organizzatori, si devono, non si vuole ma lo si fa, tirare dentro anche l’ultimo arrivato come me nelle classiche nazionali, allora ben vengano gli incidenti ecc.
    È un circuito alla pari di una World Cup di cc o dh, o sei effettivamente preparato e corri o altrimenti neanche dovrebbero farti partecipare. 500 iscritti, tolti i primi 80 il resto è massa, accettatelo e basta. Lo spettacolo non può continuare ad essere quello di vedere esplosioni, bici rotte, gente sanguinante in ps e pubblico che urla, ma non potevano fare un percorso diverso? Questo è quello che dicono sui sentieri la massa che per caso è lì a vedere la gara. Ok ripeto è un mondiale, ma viene ancora interpretato come una gara Naïf da molti, a birre e bestemmia la s fa prima, a sborare che uno ha fatto questo è quello.
    Non è così che un progetto gare cresce e recluta atleti. Non è con le feste e le canne tra gli juniores e oltre, prendere la scusa dell ews per esempio di finale, per andarci a fare un week via di casa dopo un mese che si è reiniziato a lavorare, ma questi sono gli amatori, e c’ero anch’io tra questi.
    Poi un bel giorno ho aperto gli occhi, a 36 anni per la bici è ludico divertimento. Non ho mai avuto il fisico per fare le gare di un ceto tipo, ma invece tanti coetanei ancora lì con strava sui segmenti per spararle sempre più grossa.
    Amatori, via dalle palle.

    0
    1. io a 34 le faccio le gare , per non far fare ultimo agli altri , ma chi se ne frega del risultato ottenuto ?? L’importante a certi livelli è divertirsi anche nelle gare , dando il meglio di se stessi

      0
  4. a guardare bene hanno fatto due linee completamente diverse. Hill sta all’esterno e atterra verso monte. Wolfe invece arriva sul salto un po spostato verso monte e quindi atterra largo, verso la scarpata. Comunque il salto di wolfe mi è piaciuto. Vorrei vedere quello di Hill.

    0
  5. Io vorrei essere un dilettante cosi 😅 però credo che se pensiamo che gli amatori devono stare a casa sarebbero in 50 a correre, ma come in Moro gp sarebbero in 7 o 8 e nei campi da calcio 5 contro 5. Hill è un marziano ma wolf nn è prororio un pivello e poi gli errori a quelle velocità li sono sempre dietro l’angolo.. ho avuto la fortuna di poter fare l’ews a Finale domenica prossima e anche se sono un dilettante daro il massimo in mezzo si marziani. 😜

    0
  6. io penso che buona parte degli “amatori” che corrono la ews ci da una bella paga, quindi non mi permetterei piu di tanto di starlo a criticare per un passaggio che non e’ riuscito a chiudere.. poi fate voi ehh

    0
  7. dario.bortoli

    certo che dare dell'amatore a Dan Wolfe ce ne vuole eh….semplicemente è arrivato corto e poi è andato tutto male, "shit happens" si dice….
    Giusto per capire: quando Clementz si era steso prendendo un sasso con la pedivella cos'era, un incapace? dai su!

    Magari è un amatore ma l'altro, Sam Hill, è tipo una leggenda della DH…

    0
  8. giorgiocat

    Magari Dan wolfe non è un amatore ma l'altro, Sam Hill, è tipo una leggenda della DH…

    Si ma anche le leggende piantano musate mica da ridere, persino Sam Hill (o Minnaar, o Gwin, o chiunque). Giudicare qualcuno da come chiude un singolo passaggio mi pare un attimo azzardato ecco…

    0
  9. D-Lock

    Si ma anche le leggende piantano musate mica da ridere, persino Sam Hill (o Minnaar, o Gwin, o chiunque). Giudicare qualcuno da come chiude un singolo passaggio mi pare un attimo azzardato ecco…

    Ma mica ho detto che Dan Wolfe è un brocco! È l'altro , Sam Hill, che è una specie di mito della mtb

    Sent from my SM-G935F using MTB-Forum mobile app

    0
  10. giorgiocat

    Ma mica ho detto che Dan Wolfe è un brocco! È l'altro , Sam Hill, che è una specie di mito della mtb

    Sisi, per carità, ho preso il tuo messaggio per replicare ma era rivolto un pò a tutti. Non è che Hill è infallibile, ha tirato negli anni anche lui le sue belle mine e alcune da pollo (come quando sei avanti 10 secondi al mondiale e riesci a stenderti perchè vuoi stravincere…).
    Ripeto, su un singolo passaggio un confronto è improponibile; sui trail di casa magari anche uno di noi una volta nella vita ci passa meglio di Hill o altri miti.

    0
  11. D-Lock

    Sisi, per carità, ho preso il tuo messaggio per replicare ma era rivolto un pò a tutti. Non è che Hill è infallibile, ha tirato negli anni anche lui le sue belle mine e alcune da pollo (come quando sei avanti 10 secondi al mondiale e riesci a stenderti perchè vuoi stravincere…).
    Ripeto, su un singolo passaggio un confronto è improponibile; sui trail di casa magari anche uno di noi una volta nella vita ci passa meglio di Hill o altri miti.

    Beh sull'ultima affermazione ho qualche dubbio … secondo me anche alla cieca Sam Hill ci da via a tutti[emoji6]

    Sent from my SM-G935F using MTB-Forum mobile app

    0
  12. Ho avuto la fortuna di correre sei volte la Mega all’Alpe d’Huez e, dal mio punto di vista, i pro fanno linee ed hanno una velocità tale che qualsiasi amatore si sogna, tutto qui. D’altronde loro di mestiere fanno quello… il problema è voler imitare le loro linee e voler tenere la loro velocità, è lì che ci si fa male

    0
  13. giorgiocat

    Sì, oppure corre bendato e con mani e piedi legati… 😉

    Ricordi dei tempi del basket "anche se lo affronto e lui ha le caviglie legate e un braccio solo, non sono sicuro di battere Michael Jordan a 1 contro 1"… :razz:aur:

    0
  14. via gli amatori? ma per favore, qualsiasi partente ews va piu' forte del 98% dei fenomeni da tastiera che spopolano sul web.
    ha sbagliato ma per fare quella roba li' ci va del talento, con poco spazio senza millemila ricognicozioni…. al suo posto i criticoni copiano l'ostacolo a meta' velocita'. ù
    al prossimo passaggio stara' un po piu' alto e tirera' meno l'anteriore , poi ve lo ripetera' 10 volte su 10 mentre i normali copieranno 10 volte su 10.
    troppo ridere, sembra quando vai a vedere il mondiale wrc e gli spettatori che non sanno neanche tenere accesa una macchina da rally criticano il 30 assoluto. l'umilta', merce rara.

    0
  15. dario.bortoli

    Tu che paragone faresti tra Kubica e Hamilton? Per me uno è fantastico, l'altro stratosferico!

    Guarda non lo so, lo dico perchè è così, io Dan Wolfe è la prima volta che lo sento. Ma insomma se come massimo risultato nelle ews ha un ottavo posto, è ovvio che a metterlo di fianco a Sam Hill ( uno che ha vinto due volte il circuito di coppa del mondo di DH, e tre volte è arrivato secondo, senza parlare dell'enduro) il paragone è po' sproporzionato. E ripeto mica dico che Dan Wolfe è un brocco. Poi vedi te insomma…

    0
  16. Marklenders

    Tutti fenomeni sul forum…io mi bacerei i gomiti per fare quello che fa Dan Wolfe, suvvia un po' di umiltà non fa mai male….ma poi;chi lo conosce Dan Wolfe?!?!?!;-);-);-)

    Se ti riferisci al video… io lo faccio spesso :mrgreen:

    0
  17. Scusate ma si sta paragonando uno che il passaggio lo fa pulito, con uno che invece cade per una banale errore che ci può stare in qualsiasi momento? Tra l’altro con due visioni completamente diverse che se tu non lo sapessi non capiresti nemmeno fosse lo stesso posto! Mah!

    0
  18. Post inutile…ora pubblico la caduta di Minnaar in Val di Sole dell anno scorso e poi il passaggio dell ultimo in classifica che nn è caduto e iniziamo a dare dell amatore anche a Greg.
    Mai visto un campione che cade? L avrà fatto 20 volte e ha avuto una sfiga come capita a chiunque.
    Arrivare ottavo ad una gara ews vuol dire che sei un fenomeno.

    Inviato dal mio iPhone utilizzando MTB-MAG.com

    0
  19. Badorx

    Io spero solo che sto Wolfe non si sia fatto male; peccato, perchè il salto era anche figo!

    non si è fatto male in prova ma si è fatto male in gara:

    Not an ideal day for Dan Wolfe with a suspected dislocated shoulder.

    [​IMG]

    0
  20. sbaglierò ma a me pare che l’errore sia nell’atterraggio tutto sul posteriore che gli impedisce di controllare la bici nei metri successivi su un tratto particolarmente stretto…
    cmq tanto di cappello a mr. Wolfe per averci provato in questo modo, Hill invece siede nell’Olimpo

    0