[Video] RCM Tutorial – La centralità in bici

[Video] RCM Tutorial – La centralità in bici

28/09/2017
Whatsapp
28/09/2017

Cosa serve per avere sempre il controllo del nostro mezzo? La centralità.
Scoprite come essere sempre centrali e come capire quando state sbagliando in questa secondo videotutorial con Raida Come Mangi.

Molti corsi sono Sold OUT, ma scopri le date ancora disponibili sui corsi che facciamo in giro per l’Italia.

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
O
OnePunchMan

Più che tutorial dicono cose giuste ma anche cose ovvie. Però è giusto cosi….. non esiste tutorial per una cosa del genere ma si possono dare solo consigli. La centralità ma come tante altre cose, la si migliora andando in bici e superando i propri limiti/paure.

jeannot451
jeannot451

Scusami, non prenderla male, ma non penso che questo video sia dedicato a Gwin… molto spesso una cosa è ovvia per chi la sa. Da come parli sembra che tu vada in bici da tempo e quindi dovresti aver visto tanta gente girare cui non farebbe che bene ascoltare questi consigli. Poi hai perfettamente ragione: bisogna andare in bici…. 😉

O
OnePunchMan

No non me prendo :D. Io (spesso) dico ciò perché vedo che molti (conoscenti) si mettono a seguire i tutorial per questo e per fare quello senza mai riuscire o comunque con miglioramenti piuttosto lenti (perché copiano i tizi del tutorial senza trovare la loro: posizione, metodo, ecc). Io, sinceramente, non ho mai seguito dei tutorial e alcune cose le ho imparate senza nemmeno sapere ciò che stavo facendo (nome tecnico)…. Insomma, dopo un po’ comprendi anche te che se vuoi saltare un ramo senza passarci su le ruote, devi prima alzare la ruota anteriore e poi la posteriore o se vuoi fare un salto non ti devi puntare con il peso davanti, ecc.

Magari la prima volta cadi, anche la seconda ma già alla terza comprendi molte cose. Ovviamente, non sto dicendo che questo tutorial come tanti altri siano inutili…. anzi, magari ti fanno scoprire prima determinate tecniche, però io consiglio sempre e comunque di trovare il proprio metodo, ecc, senza fare un copia e incolla o pendere dalle labbra di terzi.

P.S: La gente che gira spesso e non arriva a capire nemmeno come stare in sella non è gente che prende l’mtb in modo “serio” (parlo sempre a livello hobbystico) ma la usano tanto per fare i fighi con una mtb da 4k (e ne ho visti…. ma datela a me una mtb cosi 🙁 )

V
vecchiocatrame

Nuova serie ma Jack non ha perso il gusto per le colonne sonore da film porno… 🙂

L
lucafrica

Dai io spezzo una lancia x le musichette che a me piacciono! Le preferisco a quelle sciapatun tun tun che si sentono di solito😊

p84
p84

Qualcuno sa che bici è il modello arancione nel video ?

alcos
alcos

bergamont

M
missi

Ciao! La bici è una Bergamont Contrail 8.0 da 29″.

Badorx
Badorx

A proposito di centralità, mi viene in mente che quando si è a cavallo tra due taglie e si opta per la più piccola mantenere la centralità diventa più difficile. Vi è mai capitato?
Sembra una cosa ovvia ma è una cosa di cui tenere conto.

M
marcore82

In questo caso ..puo aiutare allungare di poco l attacco manubrio?

Badorx
Badorx

Dipende cosa s’intende per “poco”.
Ti parlo della mia esperienza, lo stem più lungo (7cm) in salita era sicuramente più comodo ma non era la mia priorità, a me piace godermi la discesa e così sono tornato ad uno stem di 4cm. Quello che mi aiuta in questo caso è una guida più attiva, più forte voglio andare e più lavoro di gambe, braccia e baricentro.

F
frame69

Ottimo tutorial, soprattutto per i neofiti della mtb

Pietro.68
Pietro.68

ma quanto siete fighi????
Ottimi e utili (come sempre lo sono i vs.) questi tutorial.

M
marcore82

[QUOTE="Badorx, post: 8226128, member: 103287"]Dipende cosa s'intende per "poco".

Ti parlo della mia esperienza, lo stem più lungo (7cm) in salita era sicuramente più comodo ma non era la mia priorità, a me piace godermi la discesa e così sono tornato ad uno stem di 4cm. Quello che mi aiuta in questo caso è una guida più attiva, più forte voglio andare e più lavoro di gambe, braccia e baricentro.[/QUOTE]

Sii.. intendevo max 1cm.. appunto passare da 6cm a 7cm…  in discesa non aiuta di piu(in un telaio preciso).. a trovare la centralita 1 cm in piu?? Ovviamente sacrificando un po la reattività..

Nn riesco a capire se la taglia sia troppo precisa o meno..

Grazie x la risposta

Badorx
Badorx

Ciao, troppo precisa non può essere, nel senso che è precisa quando ti calza a pennello e va bene così. Ma nella maggior parte dei casi qualche correzione bisogna farla purtroppo e bisogna provare…
Prova con lo stem e magari anche con il manubrio, ci smenerai un pò ma se troverai il set up che ti soddisfa ne sarà valsa la pena.