[Video] RCM tutorial – Ripartenza in salita

[Video] RCM tutorial – Ripartenza in salita

12/10/2017
Whatsapp
12/10/2017

In questa puntata: il nostro istruttore Missi e Jack ci spiegano qualche trucco per ripartire in salita. Sarà capitato a tutti di fermarsi e non riuscire più a riprendere il passo… ci potrete dire nei commenti se mettendo in pratica i consigli che trovate in questo tutorial riuscirete a superare questo scoglio!

Ricordiamo a tutti che i corsi 2017 si stanno per concludere e i posti a disposizione sono quasi del tutto terminati, per maggiori info date un occhiata sulla sezione corsi del sito www.raidacomemangi.com, il servizio di Lezioni private (tutoring) rimarrà sempre attivo.

Vogliamo anche mettere in evidenza un evento che sicuramente farà gola a molti.
4/5 Novembre – Raduno RCM & Friends – Massavecchia (GR). Un’occasione per rivederci con chi ha già partecipato a qualcuno dei nostri corsi, e per conoscerci con chi non vi avesse mai preso parte… Inoltre per il sabato è previsto uno stage gratuito per i partecipanti con la partecipazione di ANDREA TIBERI, campione che tutti conosciamo e che ha, tra le altre cose, rappresentato l’Italia alle ultime olimpiadi.
La partecipazione al raduno è limitata a 30 persone, se voleste partecipare dovrete pertanto prenotare scrivendo una mail a [email protected]

A presto con un nuovo tutorial!
Jack

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
R

bel tutorial anche questo. l'ingrediente segreto e' un ottimo trick, specialmente per un novellino come me.:-)

ma per salire, in genere, tenete la sella un "po piu bassa" di come la terreste in una salita ripida, ma senza troppe difficolta'? io per esempio troverei 1cm piu in giu, una sella piu confortevole per salire i ripidoni con terreno instabile, per poi rialzare la sella quando le cose diventano piu smooth. corretto?

ps. vedo che avete le sospensioni un po aperte anche quando salite.

F
Fabriziotor

Eccezzionale come sempre!
Il consiglio del freno posteriore è ottimo, l’ho subito messo in pratica ottenendo buonissimi risultati.
Grazie.

J
johnny sierra

Quoto, da sperimentare quanto prima

Danixele

Presterò più attenzione al consiglio dato nell'ingrediente segreto.

Più che altro quello che noto e che su salite strette, rotte e pendenti, quello che conta, in particolare per non fermarsi proprio, è una agilità estrema in pedalata, che ti permetta di ripartire subito ad ogni minimo impuntamento sia della ruota anteriore ma anche quella posteriore in molti casi.

Che che se ne dica dei vari "con questo ci vai ovunque" quando si parla di rapporti massimi belli duri, soprattutto in discussioni sul monocorona. Un paio di pa**e, su certi percorsi se non hai agilità non sali, per quanta gamba puoi avere.

Danixele

[QUOTE="rd_beibo, post: 8233510, member: 42084"]ma per salire, in genere, tenete la sella un "po piu bassa" di come la terreste in una salita ripida, ma senza troppe difficolta'? io per esempio troverei 1cm piu in giu, una sella piu confortevole per salire i ripidoni con terreno instabile, per poi rialzare la sella quando le cose diventano piu smooth. corretto?[/QUOTE]

Per quanto mi riguarda si, sella un poco più bassa per salite tecniche. Se non sbaglio lo consigliavano anche in un vecchio articolo di Jack Bisi sempre del RCM che si trova sul mag.

giancazaza
giancazaza

uhm … io al posto del freno metto un rapporto più duro … funziona.

G
giuseppegiuseppe

Ma poi non devi fare una cambiata per tornare sul rapporto agile in condizioni di grande trazione? Chiedo da ignorante

guapo73
guapo73

ben fatto!!! Bravi Jack & Missi

giancazaza
giancazaza

[QUOTE="giuseppegiuseppe, post: 8234027, member: 88734"]Ma poi non devi fare una cambiata per tornare sul rapporto agile in condizioni di grande trazione? Chiedo da ignorante[/QUOTE]

a volte succede, ma di solito no … cioè, normalmente uso un rapporto corto per partire e poi appena presa l'andatura allungo … poi vabbè se la salita è tanto ripida vado a piedi ed il problema non si pone.

Però anche l'idea del freno non è male … dovrei provare.

R

in questi giorni ho prorato e riprovato ripartenze in salita. devo dire che i suggerimenti su baricentro, sella un pelino piu bassa e il trick del freno posteriore mi hanno aiutato molto.

non sono diventato un drago in salita, ma di certo ho piu confidenza.