[Foto] WC#1 Lourdes: Vergier e la Seagrave vincono la qualifica

[Foto] WC#1 Lourdes: Vergier e la Seagrave vincono la qualifica

Francesco Mazza, 29/04/2017
Whatsapp
Francesco Mazza, 29/04/2017

[ad3]

Esordio interessante della Santa Cruz V10 da 29 pollici che ha già messo in riga tutti alla prima prova della stagione utile a raccogliere punti ai fini della classifica generale, la manche di qualificazione della UCI DH World Cup di Lourdes. Nello specifico, è proprio il V10 che vi abbiamo presentato questa mattina nel nostro Bike Check, quello di Loris Vergier, vincitore di oggi.

Loris segna un vantaggio di oltre 4 decimi sul suo amico d’infanzia ed ex compagno di team, Loic Bruni, il quale chiude in seconda posizione pur avendo segnato il tempo migliore sia nel 3° che nel 4° intertempo.

Terza posizione per l’altra new entry del team Syndicate in sella al V10 29, l’americano Luca Shaw, a meno di 6 decimi dal miglior tempo di giornata del compagno di team. Di seguito il video della sua run di qualificazione.

Il Campione del Mondo Danny Hart chiude al 4° posto con un distacco irrisorio dal tempo di Shaw, solo 6 centesimi di secondo.

Il vincitore della stagione 2016 di World Cup, Aaron Gwin, segna il 5° tempo della qualifica, con un distacco di 1 secondo e 3 decimi dal miglior tempo di giornata segnato da Vergier.

Loris Revelli chiude con un’eccellente 28° posto e guida le fila degli italiani in gara, seguito da Francesco Colombo in 57ª posizione, entrambi qualificati per la finale di domani. Francesco Petrucci chiudendo al 96° posto resta purtroppo escluso dalla manche finale, così come Carlo Caire che non ha concluso la sua run a causa di un problema meccanico.

Tahnée Seagrave è la donna più veloce in qualifica, prima sessione della stagione che fornisce punti in classifica generale. Conduce la classifica con oltre un secondo di vantaggio sulla leader indiscussa della stagione 2016, Rachel Atherton.

Rachel è stata in vantaggio a tutti e 4 gli intertempi sul percorso e ha perso quasi 2 secondi nell’ultimo tratto, che le sono costati la seconda posizione.

Manon Carpenter chiude il podio tutto britannico con un terzo posto a 1 secondo dalla Atherton.

Eleonora Farina si conferma l’atleta italiana più in forma e segna il 9° tempo, seguita da Veronika Widmann in 13ª posizione. Alia Marcellini, in 22ª posizione a causa di una foratura, resta purtroppo esclusa dalla finale di domani, dato il nuovo sbarramento a 15 atlete imposto dalla UCI per il 2017.

Matt Walker conquista la posizione di testa in questa manche di qualificazione.

Il giovane britannico stacca di poco meno di 1 secondo il connazionale Kaos Seagrave, fratello minore di Tahnée.

Terza posizione per il favorito della categoria Junior, il Campione del Mondo in carica Finn Iles.

Il migliore degli italiani in gara è Giacomo Masiero, che al suo primo anno nella categoria Junior si guadagna un 8ª posizione. Già la scorsa stagione, ancora in categoria Allievi, Giacomo riusciva a piazzarsi a podio tra gli Elite nel circuito Gravitalia, dimostrando di avere la stoffa per fare risultati importanti. Andrea Bianciotto chiude in 15ª posizione e accede alla finale di domani, dalla quale purtroppo restano esclusi gli altri atleti italiani Junior: Federico Monzoni 29°, Mirko Manazzale 36° e Luca Vinante 39°.

Esordio in UCI DH World Cup per la categoria Junior femminile, con la manche di qualificazione di oggi, che in realtà, non avendo sbarramenti, è a tutti gli effetti una seeding run valida solo per l’ordine di partenza della manche finale di domani. Melanie Chappaz segna il tempo migliore delle 3 atlete in gara, staccando di oltre 14 secondi la connazionale Flora Lesoin e di oltre 1 minuto e 10 secondi Alessia Missiaggia.

Classifiche complete Qualifiche Lourdes – Elite Men
Classifiche complete Qualifiche Lourdes – Elite Women
Classifiche complete Qualifiche Lourdes – Junior Men
Classifiche complete Qualifiche Lourdes – Junior Women

Domani alle 13:00 la diretta streaming su Red Bull TV.

[ad12]