XC World Cup Stellenbosch: Gaze batte Schurter per un secondo

XC World Cup Stellenbosch: Gaze batte Schurter per un secondo

David Roilo, 10/03/2018
Whatsapp
David Roilo, 10/03/2018

La coppa del mondo XC è ricominciata oggi con la gara sudafricana, nel nuovo circuito di Stellenbosch.
La partenza vede Anton Cooper in testa, mentre Lukas Flückinger perde la catena ai primi colpi di pedale e si trova a dover fare a piedi la strada fino alla tech zone.

Prima della fine del primo giro però Schurter, che porta la fascia iridata ed è il campione di coppa del mondo da battere, ha già guadagnato la prima posizione, che si scambia con il neozelandese Sam Gaze. E la gara continua così per tutti i giri successivi: Schurter e Gaze soli davanti, seguiti da Marotte qualche metro dietro.

I due restano assieme fino alla fine dell’ultimo giro, durante il quale Schurter prova qualche volta a scappare senza mai scrollarsi Gaze di dosso. Anzi, è il neozelandese a condurre nell’ultimo mezzo giro, mantenendo la tensione alta fino all’ultimo e riuscendo a resistere ad alcuni attacchi di Schurter, tra le grida del pubblico ormai in fiamme.

Fino alla fine si aspetta il momento il cui Schurter riprenderà la testa per tagliare per primo il traguardo. Momento però che non arriva: Gaze taglia il traguardo un secondo prima dello svizzero, in uno spettacolare testa a testa finale.

Marotte riesce a invece mantenere la terza posizione ed è seguito da Van del Poel e Carod. Fuori dalla Top 20 gli italiani.

Fra le donne vince la Langvad davanti alla Ferrand-Prevot.

Photos by Bartek Wolinski.