XC World Cup Stellenbosch: Gaze batte Schurter per un secondo

XC World Cup Stellenbosch: Gaze batte Schurter per un secondo


La coppa del mondo XC è ricominciata oggi con la gara sudafricana, nel nuovo circuito di Stellenbosch.
La partenza vede Anton Cooper in testa, mentre Lukas Flückinger perde la catena ai primi colpi di pedale e si trova a dover fare a piedi la strada fino alla tech zone.

Prima della fine del primo giro però Schurter, che porta la fascia iridata ed è il campione di coppa del mondo da battere, ha già guadagnato la prima posizione, che si scambia con il neozelandese Sam Gaze. E la gara continua così per tutti i giri successivi: Schurter e Gaze soli davanti, seguiti da Marotte qualche metro dietro.

I due restano assieme fino alla fine dell’ultimo giro, durante il quale Schurter prova qualche volta a scappare senza mai scrollarsi Gaze di dosso. Anzi, è il neozelandese a condurre nell’ultimo mezzo giro, mantenendo la tensione alta fino all’ultimo e riuscendo a resistere ad alcuni attacchi di Schurter, tra le grida del pubblico ormai in fiamme.

Fino alla fine si aspetta il momento il cui Schurter riprenderà la testa per tagliare per primo il traguardo. Momento però che non arriva: Gaze taglia il traguardo un secondo prima dello svizzero, in uno spettacolare testa a testa finale.

Marotte riesce a invece mantenere la terza posizione ed è seguito da Van del Poel e Carod. Fuori dalla Top 20 gli italiani.

Fra le donne vince la Langvad davanti alla Ferrand-Prevot.

Photos by Bartek Wolinski.

120
Leave a Reply

  Subscribe  
più recente più vecchio più votato
Notificami di
rugantino
rugantino

Nel replay si vede chi a Nino si sgancia il pedale (sx), ma credo che sarebbe arrivato secondo lo stesso.

Davide_sd
Davide_sd

Che finale spettacolare! Quando Nino ha lasciato passare Sam a metà dell’ultimo giro, avevo intuito che voleva sfruttargli la scia durante lo sprint. Peccato si sia sganciato il suo pedale, tuttavia nello sprint Gaze viaggiava forte, dubito che Nino sarebbe riuscito a batterlo.
Ottima prova anche di Van der Poel, che partendo molto indietro ha concluso quarto. Probabilmente è andato fuori giri all’inizio e l’ha pagata in seguito. Ne vedremo delle belle alla prossima.
Kudos anche alla Langvad e alla Prevot, che hanno animato la gara femminile. Con l’incredibile sprint di Grobert per beffare la Neff e Maja.

alexm

Finalmente!  ninuzzo ha trovato pane per i suoi denti, davvero impressionante questo Gaze,  forse e' finita la supremazia assoluta di shurter,  da uno come me che le ultime 4 bici sono scott non e' tanto giusto, ma oggi ho tifato specy.
Luca braidot ritirato quando era in top 10 boh, gli altri italiani male.

Sent from my SM-G920F using MTB-Forum mobile app

Riki174
Riki174

Bel duello…mancava dai tempi di Absalon al top.
Speriamo che la nuova guardia di 22/23enni riesca a dar battaglia tutta la stagione.
Il ragazzone oggi è stato come il Kulhavy in palla, tanto potente da essere comunque imbattibile.
Nonostante Nino sia il solito fenomeno…lunga vita a lui che in qualche modo -tra duelli con Absalon e riding spettacolare- ha reso più popolari le gare XC

Tc70

Comunque forte questo Gaze…complimenti anche a lui per aver ternuto testa ad un mostro come Nino…

alestade

Visto. Bellissima gara. Percorso tecnico e spettacolare.
Bene anche Frischknecht jr.

Bed

Nel replay si vede chi a Nino si sgancia il pedale (dx),

Sinistro :spetteguless:…

ChristianR
ChristianR

A mio avviso Nino l’ha fatto passare per spingerlo ad attaccare e sfinirlo in vista di una volata, cosa che Gaze ha anche fatto due volte, ma rimanere dietro prima dell’ultimissimo tratto in discesa dove poteva prendere qualche metro per la volata gli ha tagliato ogni possibilità.

Bed

A mio avviso Nino l'ha fatto passare per spingerlo ad attaccare e sfinirlo in vista di una volata, cosa che Gaze ha anche fatto due volte, ma rimanere dietro prima dell'ultimissimo tratto in discesa dove poteva prendere qualche metro per la volata gli ha tagliato ogni possibilità.

Lo ha fatto passare ma poi per ben due volte lo ha attaccato per tornare in testa, in salita prima del tratto flow sulla linea alternativa e in discesa inventandoci una linea sui tronchi, senza riuscirci perchè anche Gaze, che non è mica sbucato dal nulla, gli ha tenuto testa, anzi lo ha tenuto dietro. Peccato per quello sgancio a 10 metri, non sapremo mai come sarebbe finita altrimenti.

ChristianR
ChristianR

Infatti, ma quei due tentativi sono arrivati dopo le due accelerazioni di Gaze, proprio perchè Nino ha tentato di farlo sfogare prima.
La mia impressione che comunque la volata l’avrebbe persa, sgancio a parte, penso volesse prenderla davanti ma non ci è riuscito.

Ispettore Zenigata
Ispettore Zenigata

notevole il risultato degli italiani…

bikemastertwo
bikemastertwo

ma dove Tibi 23 e poi il nulla

Bed

penso volesse prenderla davanti ma non ci è riuscito.

Sicuramente voleva essere davanti nello shuss finale, ma Gaze è stato più bravo. Sulla volata che dire, a me sembra quasi che per due tre pedalate perda trazione: che il nuovo cambio Sram abbia… Etappato? 😉

stebrusca

Dai ragazzi…osanniamo i nostri ragazzi che comunque (Tiberi) arrivano a 3 minuti da mostri assoluti!

RSG
RSG

Non ho visto la gara. Chi ha fatto il primo posto di quelli con la front?

alexm

Non ho visto la gara. Chi ha fatto il primo posto con la front?

hihihi……ormai la front e' buona solo per andare a prendere il pane….[emoji23]
A parte gli scherzi io non ho fatto caso.

Sent from my SM-G920F using MTB-Forum mobile app

RSG
RSG

Ho una front, ma per me le full moderne sono superiori. Per noi comuni mortali purtroppo costano di più e necessitano di maggiori costi di manutenzione.

Tc70

A parte che,se date in mano una front a Nino o a Goez,avrebbero comunque stracciato tutti ne più ne meno oggi.

Tc70

Dai ragazzi…osanniamo i nostri ragazzi che comunque (Tiberi) arrivano a 3 minuti da mostri assoluti!

Diciamo più 4' …a quei livelli anche il secondo fa la differenza…ciò non toglie la bravura…;-)

D-Lock

Diciamo più 4' …a quei livelli anche il secondo fa la differenza…ciò non toglie la bravura…;-)

Ma infatti, ai livelli a cui si corre nel mondiale, 4' su 80 sono un gran risultato in ogni caso. Piuttosto, ma il "PRO"rider (soprannome del razzo tralaltro, e ultimamente parecchio fuori luogo..) ??? Altro anno di campionato vinto a gennaio davanti ai microfoni come il calcio d'agosto???

Marco Toniolo

Diciamo più 4' …a quei livelli anche il secondo fa la differenza…ciò non toglie la bravura…;-)

Kerschbaumer aveva finito terzo all'ultima gara di coppa del mondo del 2017, oggi cosa gli è successo?

andry-96

Non ho visto la gara. Chi ha fatto il primo posto con la front?

Fra le donne sicuramente la neff(5ª ) e la tauber 3ª
Degli uomini almeno i primi 5 erano su full così come la maggior parte degli atleti

alexm

A parte che,se date in mano una front a Nino o a Goez,avrebbero comunque stracciato tutti ne più ne meno oggi.

probabile, ma se uno o l'altro avrebbero avuto una front non so se arrivavano a 1 secondo, credo che quei tratti tecnici pietraie o legnaie varie qualcosa con la full si guadagna, in salita con le full moderne non perdi niente anzi,  salite scassate full in vantaggio , parere personale.

Sent from my SM-G920F using MTB-Forum mobile app

Tc70

Ho una front, ma per me le full ora sono superiori. Per noi comuni mortali purtroppo costano di più e necessitano di maggiori costi di manutenzione.

Vero,in parte,se le full nuove da xc pesassero sui 10 o 10,5kg e costassero non oltre i 2500,credo che i costi di produzione li affronteremmo senza problemi,e cosi facendo il tramonto per le front sarebbe più vicino…:loll:

Ps: ho una front anch'io…:celopiùg:

Tc70

Kerschbaumer aveva finito terzo all'ultima gara di coppa del mondo del 2017, oggi cosa gli è successo?

:nunsacci: naggia capit…

D-Lock

Vero,in parte,se le full nuove da xc pesassero sui 10 o 10,5kg e costassero non oltre i 2500,credo che i costi di produzione li affronteremmo senza problemi,e cosi facendo il tramonto per le front sarebbe più vicino…:loll:

Ps: ho una front anch'io…:celopiùg:

Stavo per scrivere la stessa identica cosa, il "solo" problema delle full è arrivare allo stesso peso di una front a prezzi accettabili. Io prenderei al volo la full, ma una full anche solo da 11kg costa un botto di soldi, e se non si fanno gare e si viene pagati/si ha la bici dal team, mi tengo la mia front da 11.9…

RSG
RSG

Sono almeno tre anni che mi dico, il prossimo anno prendo una full. Ora ho una norco revolver HT comprata usata, pesa 9 kg, ci faccio la stagione poi si vedrà..

Davide_sd

Ma infatti, ai livelli a cui si corre nel mondiale, 4' su 80 sono un gran risultato in ogni caso. Piuttosto, ma il "PRO"rider (soprannome del razzo tralaltro, e ultimamente parecchio fuori luogo..) ??? Altro anno di campionato vinto a gennaio davanti ai microfoni come il calcio d'agosto???

Ecco il suo commento su instagram:

Couldn’t manage to escape the “walking zone” at the start loop. It made up for some suffering time…31th is just a number to me, need to improve the starts and luck. Speed wasn’t bad doe.
Purtroppo la partenza ha condizionato la gara, subito a piedi dopo 200m e tutto il tempo ad inseguire…grazie a tutto il Team per il lavoro svolto, dobbiamo lavorare ancora ma la velocità non era male. Cheers

Qualcuno sa che problema ha avuto?

Marco Toniolo

Ecco il suo commento su instagram:

Qualcuno sa che problema ha avuto?

se parti con il numero 43, fai la coda, questo il problema

zeno74
zeno74

Si ma è arrivato 31 esimo…vuol dire che quello è il suo valore…

Bed

se parti con il numero 43, fai la coda, questo il problema

Vero, e Van der Poel partendo 47 è arrivato 4…

valleyman

Gaze con il 30 ha vinto!

Marco Toniolo

Vero, e Van der Poel partendo 47 è arrivato 4…

Anche quello è vero. Evidentemente Van der Poel ne ha di più

nemox

in salita con le full moderne non perdi niente anzi,  salite scassate full in vantaggio , parere personale.

Sent from my SM-G920F using MTB-Forum mobile app

Beh quella di Shurter ha il blocco al manubrio di forcella e ammortizzatore. Francamente in questo sistema di moderno ci vedo poco e anzi, non capisco come riesca a bloccare e sbloccare continuamente senza che aumenti lo stress in gara (ammesso che lo usi in questo modo, di questo naturalmente non sono certo)

andry-96

Beh quella di Shurter ha il blocco al manubrio di forcella e ammortizzatore. Francamente in questo sistema di moderno ci vedo poco e anzi, non capisco come riesca a bloccare e sbloccare continuamente senza che aumenti lo stress in gara (ammesso che lo usi in questo modo, di questo naturalmente non sono certo)

Tutte hanno il blocco al manubrio tranne specialized, e alla fine il blocco serve solo nei testi molto lisci, su questo circuito lo avranno usato forse nella zona box e nella salita liscia e larga, in tutte le altre zone si vedevano chiaramente le sospensioni libere e appena il fondo diventa smosso sono più vantaggiose aperte

alexm

Beh quella di Shurter ha il blocco al manubrio di forcella e ammortizzatore. Francamente in questo sistema di moderno ci vedo poco e anzi, non capisco come riesca a bloccare e sbloccare continuamente senza che aumenti lo stress in gara (ammesso che lo usi in questo modo, di questo naturalmente non sono certo)

anch'io come shurter[emoji23] ho il twinlock, credimi che quel comando quando ce' l'hai, lo usi dove serve, diventa automatico.

Sent from my SM-G920F using MTB-Forum mobile app

windbike

Beh quella di Shurter ha il blocco al manubrio di forcella e ammortizzatore. Francamente in questo sistema di moderno ci vedo poco e anzi, non capisco come riesca a bloccare e sbloccare continuamente senza che aumenti lo stress in gara (ammesso che lo usi in questo modo, di questo naturalmente non sono certo)

il bello e' che le posizioni sono ben 3….io mi impappinerei…..parlando di gare eh….ma questa non e' gente normale….

abarbi

Sicuramente voleva essere davanti nello schuss finale, ma Gaze è stato più bravo. Sulla volata che dire, a me sembra quasi che per due tre pedalate perda trazione: che il nuovo cambio Sram abbia… Etappato? 😉

Comunque é vero, e strano come perde il pedale. Prima di perdere il pedale si rialza con la schiena, come se veramente ci fosse stato un salto di catena o qualcosa di simile. Non lo perde per colpa di una buca. Chi lo sa!
Non mi sembra invece di vedere perdite di trazione, solo le bici che svirgolano sotto la loro potenza.

gentlezeuhl
gentlezeuhl

Al solito il Prorider si sta allenando per il prossimo anno?

windbike

c'e' da riconoscere che le gare di xc degli ultimi 2/3 anni sono un vero spettacolo grazie a questi percorsi spettacolarmente tecnici… e se non sei un capo a giudare  nei tratti tecnici perdi e non poco e lo ritengo anche giusto perche nella mtb deve emergere anche il lato tecnico…..per es vedevo van der poel che nelle discese tecniche non era fluido e veloce come la maggior parte

livio732
livio732

Io ho sia full che front
Devi calcolare un kg in piu rispetto alla front.
Scendere sotto i 10kg con la full vuol dire svuotare il portafogli.
E’ molto piu economico perdere un kg di peso.
Poi se è meglio una o l’altra dipende dai percorsi che si frequentano, se son sentieri battuti o sentieri scassati.
Le gare di Xc le faccio con la front, le granfondo con la full, che è decisamente piu confortevole.
La full è piu impegnativa a livello di pulizia e manutenzione, infatti con fango e bagnato uso la front, piu facile da lavare, specialmente se si ha poco tempo da dedicare al post uscita.
Non potrei mai rinunciare alla full, alla front si.
Ho la BMC di Absalon, la FS01, gran bici, ma tra Epic, FS01, Spark, sono tutte allo stesso livello, altissimo, e con prezzi altissimi se si vuole allestimento al top, ma se si punta ad un allestimento tipo XT , il prezzo si dimezza, siamo sui 3500-4000 e poi si possono fare upgrade personalizzati e dilazionati nel tempo e nella spesa.

alexm

ma dove Tibi 23 e poi il nulla

Luca Braidot l'ultima volta visto sulla classifica era nono poi non so che fine abbia fatto, credo fosse il terzo giro.

Sent from my SM-G920F using MTB-Forum mobile app

Fbf
Fbf

Ha bucato e poi ha avuto problemi con la ruota…sarebbe ora di fornire materiali più performanti!!!!

kristianscott
kristianscott

peccato era 7 poi 9 ma sempre con lo stesso grupetto. Che pegola, senza problemi meccanici poteva finire la gara nella top 10

drmale
drmale

Bella gara, oltre le mie aspettative, Schurter che le piglia, Gaze, astro nascente che non ti aspetti, e Marotte che recupera 11 secondi in pochissimi km. Buona anche la copertura televisiva, se il buon giorno si vede dal mattino…
PS: unica nota stonata gli italiani veramente lontani…
Speriamo nelle prossime.

Io la gara l’ho vista su red bull tv, perché non ho trovato nulla qui sul mag come preannunciato, mi è sfuggito qualcosa?

p84
p84

Nei campionati nazionali di solito vengono usate le front, Fumic nel campionato tedesco ha usato l’Fsi, idem Marotte in Francia. Perché allora in WC si vedono principalmente full ? A mio parere devono vendere quest’ultime, sanno bene che il mercato è dominato dalle front. Quando ne venderanno tante, li rivedremo di nuovo sulle front e tutti a ricomprare le front. Ad un professionista di questi livelli, con enorme tecnica e i watt a tonnellate, cambia poco o nulla usare l’una o l’altra

eventhepopesmokesdope
eventhepopesmokesdope

Un gran Frischi 2… Fra poco esce fori pure lui!!!

Marco Toniolo

Nei campionati nazionali di solito vengono usate le front, Fumic nel campionato tedesco ha usato l'Fsi, idem Marotte in Francia. Perché allora in WC si vedono principalmente full ? A mio parere devono vendere quest'ultime, sanno bene che il mercato è dominato dalle front. Quando ne venderanno tante, li rivedremo di nuovo sulle front e tutti a ricomprare le front. Ad un professionista di questi livelli, con enorme tecnica e i watt a tonnellate, cambia poco o nulla usare l'una o l'altra

Perché i tracciati di coppa del mondo non sono le autostrade per stradisti mancati dei campionati nazionali

p84
p84

Allora le donne, che in WC usano in molte le front ? Sono più brave degli uomini ?

MaurizioA
MaurizioA

le donne hanno molti meno watt rispetto agli uomini e pesano molto meno . per loro 1kg in più in salita vuol dire molto. Inoltre se noti molte atlete come la full sono più altre e hanno una struttura maggiore di quelle con la full. In compenso si sono visti molti più telescopici nel settore femminile

fabius03
fabius03

Non ho una foto della bici di MDP …ha usato il prototipo Canyon o altro??

cin@

Si, anche se total black si capiva che non era la LUX attuale dal posizionamento dell’ammortizzatore posteriore

fabius03
fabius03

Mi sembrava la Stevens poi pensandoci la sua squadra non corre con questo marchio ma usa Canyon…. ho visto foto su articolo quì ..

alestade

Gli Italiani assenti. Non so quale sia il motivo. Però nella federazione italiana non mi sembra che la Mountain Bike sia una specialità che risquota troppa considerazione.
Mi occupo da qualche anno di ciclismo giovanile e nello specifico di MTB e vi dico che siamo indietro anni luce nell'insegnamento di questa difficile disciplina, dove non conta solo pedalare forte.

uomoscarpia
uomoscarpia

Finalmente una bella gara anche da vedere, tracciato bello e tecnico, prima volta che la guardo tutta e non sbadiglio dopo un minuto. Spero siano finiti i circuiti asfaltati nel bosco per criceti che san solo girare in tondo. I primi tre bestiali che biker

Tiziano Grassi
Tiziano Grassi

che bello il sud africa lol

bonny92

Ma su bike channel ho visto ieri che non la facevano vedere la gara, non è che l'anno tolto quei maledetti di sky?
Mi toccherà mica andare a vedermela sempre su redbull tv?

Sent from my LG-D802 using MTB-Forum mobile app

Marco Toniolo

Allora le donne, che in WC usano in molte le front ? Sono più brave degli uomini  ?

No, infatti vanno più piano. Le donne sono più tradizionaliste in questo senso, e sono fissate con il peso.

pedale stanco
pedale stanco

Mi domando se I top rider che usano sram montano la cassetta pignoni di serie piuttosto che dei prototipi con scalatura “personalizzata”

drmale

Perché i tracciati di coppa del mondo non sono le autostrade per stradisti mancati dei campionati nazionali

non è questo il motivo. Il mondiale sta giustamente riadattando i percorsi sia per la spettacolarità sia per la fruibilità. Ma ci sono gare del xc a Bs e Bg che non sono proprio autostrade…
Il vantaggio peso di una rigida è mediamente 800 Gr, che potrebbero dare in condizione di laboratorio un vantaggio di alcuni metri su salite di 5 km, ma non si corre in laboratorio, quindi quell'episodio vantaggio è insufficiente a non adottare la full, il secondo vantaggio è lo scatto, quindi si scatta con una front si ha la percezione di maggiore abbrivio, ma è tutto da dimostrare, le sensazioni possono ingannare.
Per converso la full è un po' più performante sullo scassato e perdona qualcosa, in particolare nei passaggi molto rotti introdotti in Wc, ma non solo. Inoltre c'è la sacrosanta questione del marketing, per quale motivo, se non c'è uno svantaggio reale, non si dovrebbe mettere nella vetrina l'articolo migliore. Io ho un full xc è in effetti sullo scassato va meglio, ma anche in pianura sullo sconnesso, consente una pedalata più rotonda.  Ho corso anche con bici tutte rigide da 7,5 kg, anche se credo che non ripeterò più i risultati che feci con la mia wilier alluminio/carbonio 26, forca da 28mm la prima RSWC, e 15 anni di meno…

Paolo M.
Paolo M.

Questa volta SPECIALIZED vince tutto 😀

andry-96

Infatti nella gara delle donne si vedeva la differenza fra full e front che nel rock garden nei tronchi e nel single track smosso in salita faticavano di piu!

Allora le donne, che in WC usano in molte le front ? Sono più brave degli uomini  ?

federico.g
federico.g

Ma il nostro fontana che gli succede??

Marco Toniolo

non è questo il motivo. Il mondiale sta giustamente riadattando i percorsi sia per la spettacolarità sia per la fruibilità. Ma ci sono gare del xc a Bs e Bg che non sono proprio autostrade…Il vantaggio peso di una rigida è mediamente 800 Gr, che potrebbero dare in condizione di laboratorio un vantaggio di alcuni metri su salite di 5 km, ma non si corre in laboratorio, quindi quell'episodio vantaggio è insufficiente a non adottare la full, il secondo vantaggio è lo scatto, quindi si scatta con una front si ha la percezione di maggiore abbrivio, ma è tutto da dimostrare, le sensazioni possono ingannare.Per converso la full è un po' più performante sullo scassato e perdona qualcosa, in particolare nei passaggi molto rotti introdotti in Wc, ma non solo. Inoltre c'è la sacrosanta questione del marketing, per quale motivo, se non c'è uno svantaggio reale, non si dovrebbe mettere nella vetrina l'articolo migliore. Io ho un full xc è in effetti sullo scassato va meglio, ma anche in pianura sullo sconnesso, consente una pedalata più rotonda.  Ho corso anche con bici tutte rigide da 7,5 kg, anche se credo che non ripeterò più i risultati che feci con la mia wilier alluminio/carbonio 26, forca da 28mm la prima RSWC, e 15 anni di meno… Ogni biker di medio livello che ha messo le chiappe su una full conosce la differenza sostanziale con una front: la trazione, oltre che la sicurezza in discesa. Ma è proprio la miglior trazione che… Continua a leggere »

eventhepopesmokesdope

Perché i tracciati di coppa del mondo non sono le autostrade per stradisti mancati dei campionati nazionali

Assolutamente vero. Però le gare xc che si fanno a livello amatoriale sono molto più simili ad autostrade per mancati stradisti. Ricordo che il mio team organizzò un xc con qualche sassolino in più e fummo sommersi da critiche (!).
Per lo meno per la realtà che mi riguarda, Toscana, le front sono la scelta migliore. Nota che ho una full, perché, oltre la prestazione esiste la schiena di un 46enne. Però è 11 chili e mezzo. Non ho 5 mila euro….

Fbf
Fbf

Ti do ragione in parte: no alle gare xc “autostradali” ma neanche a gare da “enduro” mascherate da xc.
Come amatore M4 ormai corro per divertirmi e stare bene non per rischiare di farmi male!

fabius03
fabius03

allora quì in Liguria si litigherebbe tutte le domeniche…..

Marco Toniolo

Ti do ragione in parte: no alle gare xc "autostradali" ma neanche a gare da "enduro" mascherate da xc.
Come amatore M4 ormai corro per divertirmi e stare bene non per rischiare di farmi male!

Se hai paura di farti male, perché fai gare? Una gara presuppone che uno raggiunga il suo limite, con tutti i rischi che questo porta.
Il punto è che la maggior parte degli iscritti alle gare fa una specie di giro domenicale in compagnia tanto per poter dire "io faccio le gare", mentre un gruppetto sparuto corre veramente. E allora ecco che i percorsi diventano le cose pallose che si trovano in giro, tanto per far numeri ed incassare dagli agonisti de noantri.

La coppa del mondo non è la garetta domenicale, ed è giusto che sia difficile e che scremi.

p84

non è questo il motivo. Il mondiale sta giustamente riadattando i percorsi sia per la spettacolarità sia per la fruibilità. Ma ci sono gare del xc a Bs e Bg che non sono proprio autostrade…
Il vantaggio peso di una rigida è mediamente 800 Gr, che potrebbero dare in condizione di laboratorio un vantaggio di alcuni metri su salite di 5 km, ma non si corre in laboratorio, quindi quell'episodio vantaggio è insufficiente a non adottare la full, il secondo vantaggio è lo scatto, quindi si scatta con una front si ha la percezione di maggiore abbrivio, ma è tutto da dimostrare, le sensazioni possono ingannare.
Per converso la full è un po' più performante sullo scassato e perdona qualcosa, in particolare nei passaggi molto rotti introdotti in Wc, ma non solo. Inoltre c'è la sacrosanta questione del marketing, per quale motivo, se non c'è uno svantaggio reale, non si dovrebbe mettere nella vetrina l'articolo migliore. Io ho un full xc è in effetti sullo scassato va meglio, ma anche in pianura sullo sconnesso, consente una pedalata più rotonda.  Ho corso anche con bici tutte rigide da 7,5 kg, anche se credo che non ripeterò più i risultati che feci con la mia wilier alluminio/carbonio 26, forca da 28mm la prima RSWC, e 15 anni di meno…

Ci sono diverse front che pesano quasi 1,5 kg meno della corrispettiva full

p84

Infatti nella gara delle donne si vedeva la differenza fra full e front che nel rock garden nei tronchi e nel single track smosso in salita faticavano di piu!

Sinceramente a me non è sembrato

p84

Ogni biker di medio livello che ha messo le chiappe su una full conosce la differenza sostanziale con una front: la trazione, oltre che la sicurezza in discesa. Ma è proprio la miglior trazione che è capace di farti vincere una gara, più che 800 grammi in meno, perché, come tu stesso hai scritto, pedali più rotondo, ma soprattutto tieni una velocità più costante sugli ostacoli. Non per niente ad Albstadt usano quasi tutti una front, perché il tracciato è old style, ripido ma privo di difficoltà, come nella notte del XC, quella che è terminata un paio di anni fa con l’avvento delle dirette web. Quindi la storia del marketing non sta proprio in piedi. Vedere Fontana che si ostina a girare su una front, anche quando aveva un razzo a disposizione come la Scalpel. Permettimi di non essere del tutto d’accordo Marco. Ci sono oggi delle front (ancora poche) che sfoggiano una comodità e una trazione che anni fa nemmeno ci sognavamo: reggi sella flettenti, carri che flettono, canali cerchi ampi, ecc.. Ovvio che non ammortizzano al pari di una full, ma nemmeno perdono così tanto sullo scassato. Inoltre vorrei dire che mi trovo in parte concorde con quanto scrive l’utente da te quotato. I percorsi XC non sono più realmente tali, perchè per rincorrere la spettacolarità a tutti i costi vedono inseriti dei veri e propri tratti enduristici, in particolare i rock garden. Su questi tracciati però, a differenza dell’enduro si corre senza protezioni, e se malauguratamente… Continua a leggere »

saetta1980

Ma il nostro fontana che gli succede??

Quello che gli accade da anni a questa parte …. un sacco di proclami e poi via a vedere gli altri andare forte !

Sent from my iPhone using MTB-Forum mobile app

iaco70

Ha bucato e poi ha avuto problemi con la ruota…sarebbe ora di fornire materiali più performanti!!!!

vero, già per le olimpiadi si era dovuto far fare le ruote di tasca sua… quelle con cui corrono, non c'è un amatore che si rispetti che le monterebbe dalle nostre parti

iaco70

Mi domando se I  top rider che usano sram montano la cassetta pignoni di serie piuttosto che dei prototipi con scalatura "personalizzata"

quella di serie

Fbf

vero, già per le olimpiadi si era dovuto far fare le ruote di tasca sua

Purtroppo credo non possa usare niente altro: sai che casino con lo sponsor se vedono un'altra ruota sulla bici…scommetto anche se non marchiata!

iaco70

Kerschbaumer aveva finito terzo all'ultima gara di coppa del mondo del 2017, oggi cosa gli è successo?

bella domanda, come mai l'improvvisa resurrezione del finale dello scorso anno? :nunsacci::omertà:

Fbf

Se hai paura di farti male, perché fai gare? Una gara presuppone che uno raggiunga il suo limite, con tutti i rischi che questo porta

Pensiero mio:
da amatore faccio gare perché mi piace l'ambiente, vedo posti e trails nuovi, faccio nuove amicizie e mi tengo in forma e questo mi basta…certi limiti me li tengo: non mi piace il detto "o la và o la spacca"!
Ma ripeto: da amatore, chi corre in coppa è di un altro livello e lo fanno di mestiere…Il mio pensiero era rivolto a chi organizza gare domenicali pensando a tracciati da coppa del mondo non avendo bene presente il target dei bikers che ci correranno (che su 100 partecipanti ce ne saranno una 20 realmente forti e tecnici…)

alexm

Quello che gli accade da anni a questa parte …. un sacco di proclami e poi via a vedere gli altri andare forte !

Sent from my iPhone using MTB-Forum mobile app

Dai, ci mancherebbe che non creda ancora in quello che fa, d'altra parte il suo top l'ha raggiunto qualche anno  fa, dove per un paio d'anni era quasi regolarmente nella top 10 e si giocava qualche podio, che non e' poco in wcup, tutti vogliono far bene sia in wcup che alla gara della salsiccia il problema e'che non corri da solo.
Per me non sono i 300 grammi sulle ruote che ti permettono di far bene o merdesimo e lo dice uno che pesa tutto.

Quello che gli accade da anni a questa parte …. un sacco di proclami e poi via a vedere gli altri andare forte !

Sent from my iPhone using MTB-Forum mobile app

Sent from my SM-G920F using MTB-Forum mobile app

bonny92

I percorsi XC non sono più realmente tali, perchè per rincorrere la spettacolarità a tutti i costi vedono inserite dei veri e propri tratti enduristici, in particolare i rock garden. Su questi tracciati però, a differenza dell'enduro si corre senza protezioni, e se malauguratamente un pro XC cade sul rock garden con la tutina in licra e il casco da strada i danni fisici sono tremendi. "Vale la candela" questa esasperazione rispetto agli anni precedenti ? A mio modo di vedere non tanto A vedere i pro fare quei passaggi viene a me il mal di pancia ma li ci può stare per lo spettacolo, ma pensare di aumentare le difficoltà nelle gare amatoriali sarebbe un suicidio ci sarebbero gli ospedali pieni (per cosa vinciere poi una mortadella) che poi noi paghiamoLo scorso anno sono andato a vedere una gara qui in provincia di brescia era anche un percorso abbastanza semplice eppure ci sono stati 3 amatori con delle fratture e uno di questi a pure perso conoscenza dopo aver dato una botta allucinante con il costato alla sella a abbassato il reggisella fisso di qualche cm con lo sterno e distrutto la sella proprio davanti a me e l'ambulanza intanto era andata a portare un altro all'ospedale figuriamoci aumentando le difficoltà che casino salta fuori non è che si possono mettere 34 ambulanze solo per loro che sono li per divertirsi.Le bici da xc sono le più adatte per le salite ma per qualche motivo le si vuole far… Continua a leggere »

alexm

esperienza personale non sicuramente verita' assoluta, la gente si fa veramente male nelle gare facili quelle da 40 kmh, nei tratti ultra tecnici spesso si cade e puoi anche romperti qualche osso  ma le pacche forti si fanno in velocita'.

Sent from my SM-G920F using MTB-Forum mobile app

FrinfrinDH
FrinfrinDH

che gamba e che manico ragazzi…vado contro corrente ed essendo la wc mi alzo sul divano gasato su certi passaggi 🙂 rispetto a 360gradi

Tc70

Se non sbaglio nell'edizione vecchia della Bikextreme di Limone del Garda,fu tolto dopo anni che lo si faceva,il pezzo che scende alla val del Singol (considerando che all'epoca avevano in mano le ormai obsolete '26),perchè alcun team si erano lamentati di un passaggio troppo pericoloso per i loro atleti…se cosi fosse,che la facevan a fare allora la gara? Non c'erano solo gli amatori,ma anche gli Elitè e Pro…gente che lo fa di mestiere…

FrinfrinDH
FrinfrinDH

ma domanda…la sella telescopica potrebbe essere di aiuto anche per xc ?

Tc70

ma domanda…la sella telescopica potrebbe essere di aiuto anche per xc ?

La sella o il cannotto…:nunsacci:

andry-96

ma domanda…la sella telescopica potrebbe essere di aiuto anche per xc ?

Il reggisella telescopico si assolutamente

drmale

Quindi la storia del marketing non sta proprio in piedi. Vedere Fontana che si ostina a girare su una front, anche quando aveva un razzo a disposizione come la Scalpel.

Il mondiale è un eccellente vetrina e quindi c'entra eccome, ma io non ci vedo nulla di male, altrimenti non si spiegherebbe la diffusione impropria proprio di quei mezzi.
Se ci siano pressioni su quale mezzo scegliere sul rider, non lo so a livello mondiale, ma a livello locale credo di sì. Nei master ti scordi di scegliere il mezzo, te lo passano e basta. Ricordo ancora quando uscirono le prime epic brain, ancora 26, specialized che non volevano più passarti l'hardtail, e quella 26 faceva ben cagare in gara e nessuno la voleva, ma o così o la bici la pagavi. Ma è passato tanto tempo e le cose saranno cambiate.

drmale

Ci sono diverse front che pesano quasi 1,5 kg meno della corrispettiva full

Nelle bici di alta gamma, un telaio leggero è intorno al kg (+ o – 10%), veniciato e con i supporti, compreso di alloggi in all per serie sterzo e movimento centrale ecc…, il corrispettivo full 1900 (+ o – 5%). Il resto del peso è dato dalla componentistica che però può essere identica per tutte. Per la scott sono 950 gr, dichiarati, per citare un marchio meno top: wilier meno di 800. Certo rocky mountain element 2018 pesa 2200 compreso ammo, quindi un 1,3 kg rispetto ai super top della leggerezza, che stanno a 890 gr (a mio avviso più annunciati che pesati), però la element è una 120 con ride9, non esattamente la più estrema della categoria.

monta
monta

fontana non cera?

maxfrusciante

Con tutto il rispetto dell xc, capisco tutto, capisco il marketing ma fare una discesa praticamente da enduro senza protezioni è da folli. Qualcuno si farà molto male se questo è il livello delle discese di questo mondiale…
Sicuramente gara super spettacolare con nomi nuovi che daranno filo da torcere a Nino.

Inviato dal mio iPhone utilizzando MTB-MAG.com

Tc70

Con tutto il rispetto dell xc, capisco tutto, capisco il marketing ma fare una discesa praticamente da enduro senza protezioni è da folli. Qualcuno si farà molto male se questo è il livello delle discese di questo mondiale…
Sicuramente gara super spettacolare con nomi nuovi che daranno filo da torcere a Nino.

Battuta ironica:
Le avete volute le '29…che con quelle bypassi ostacoli che con le '26 ci si sognava?…E allora tenetevi anche i percorsi studiati a uopo…:loll:

Ps: ho una '29,ma non ho il manico di quelli…se lo avessi,ci scenderei eccome,sopratutto se in palio ho un mondiale da vincere,si allenano per quello,studiano il percorso per quello,li pagano per quello,gli danno il mezzo per quello,ci sta che debbano fare un pò di marketing…poi se va bene,loro a 40 anni han già finito di lavorare…io devo arrivare a dopo i 60 per un lavoro che nemmeno mi aggrada…:celopiùg:

bikerbull
bikerbull

Sono d’accordo se il discorso rimanesse circoscritto a quel livello, ma come vedi qua si è già parlato di gare amatoriali autostradali. Personalmente non sono un fenomeno in discesa ma sono fissato con la parte atletica dello sport e dal mio punto di vista potrei dire che certe manifestazioni atletico-sportive di atletico non hanno più’ quasi nulla e sono ormai diventate delle uscite enduristiche domenicali organizzate con panzoni che alla prima 5% scendono a spingere obbligando le organizzazioni a fissare i cancelli ai 9 di media oraria. Questa vuole essere una piccola provocazione per far capire che bisogna stare attenti ad estremizzare il tutto sia da una parte o dall’altra e che la gara a chi ce l’ha più’ lungo è controproducente per questo sport. Ti faccio un piccolo esempio, nelle mie zone organizzeranno quest’anno una gara assente ormai da 15 anni ma a detta dell’organizzazione ben più’ tecnica rispetto a quella di allora. Ora, 15 anni fa l’avrei fatta, vuoi perché più’ incosciente/coraggioso/uomo fate voi, ma per questa edizione con un lavoro ben retribuito che mi obbliga a certe responsabilità e con una famiglia che me ne da ancor di più’ sto valutando se ne vale veramente la pena. Come me la pensano in molti e ti posso assicurare che alla partenza non ci saranno più’ di 20/25persone e la conseguenza la si può’ dedurre, prima e ultima edizione. Il movimento non è fatto solo di fenomeni sponsorizzati ma anche di migliaia di amatori che come dici tu andranno… Continua a leggere »

Marco Toniolo

Con tutto il rispetto dell xc, capisco tutto, capisco il marketing ma fare una discesa praticamente da enduro senza protezioni è da folli.

Non esageriamo, non c'è sempre bisogno di bardarsi per affrontare una discesa, in particolare se sei un pro e conosci il tracciato a memoria.

Andrea Sicilia

vero, già per le olimpiadi si era dovuto far fare le ruote di tasca sua… quelle con cui corrono, non c'è un amatore che si rispetti che le monterebbe dalle nostre parti

Ho visto dal vivo le bici che usano. Ci ho pedalato assieme. Roba da amatori che ricorrono ai componenti strani leggeri con affidabilità zero. Il risultato è conseguente. Purtroppo in Italia corrono con i Gruppi Sportivi (carabinieri) che non hanno dietro delle strutture idonee a fornire loro materiali decenti come ad esempio ha lo stesso Fontana (che è bollito).

ma domanda…la sella telescopica potrebbe essere di aiuto anche per xc ?

Nel 99% non serve a nulla. In quei passaggi di qualche metro, che serve, scendi a piedi se non ti fidi e lo fai alla stessa velocità.

p.s. che forza leggere ancora la querelle front/full. Mi sembra di tornare a quando mi sono iscritto.

Kris-pi

Scusate gente…a parte la discussione Full/Front, percorsi più o meno tecnici e panzoni contro magri e viceversa…ma la pochezza atletica italiana della coppa mondo è imbarazzante…eppure in passato non siamo stati così schiappe…Fontana oramai rema nelle retrovie e arriva quando i primi si sono già docciati e gli altri navigano a vista…c'è qualcosa che non va e credo che il problema sia da ricercare alla base del materiale umano che gravita intorno a questi atleti. Alcuni Ds non mi sembrano all'altezza e altri atleti sopravvalutati…la formazione giovanile della federazione fa acqua da tutte le parti…s'investe più sul Curling (con tutto il rispetto per questo sport) che nella MTB…eppure l'Italia tradizionalmente nelle due ruote è sempre stato un paese di buon livello…ovviamente più su strada che nelle ruote grasse…ma mai come adesso così in basso…per non parlare del ciclocross…si salva soltanto Bertolini. :freeride:

sniffo

Comunque io sarei curioso di sapere a quanto son gonfiati gli ammortizzatori dei full-sospesi, perchè secondo me il SAG del 15% – 20% col cavolo che ce l'hanno.

Ho trovato un paio di video in replay (spero che così si vedano)

https://www.dropbox.com/s/dp3uponjrjsfh41/28267797_194860801276263_8522360359703543808_n.mp4?dl=0

https://www.dropbox.com/s/v28kizluy218yo6/28690931_2042914539329706_8526914356477165568_n.mp4?dl=0

La forcelle lavora veramente bene, ma dietro si fa fatica quasi a vederlo muovere. E sono in allenamento/prova percorso.

picca

Permettimi di non essere del tutto d'accordo Marco. Ci sono oggi delle front (ancora poche) che sfoggiano una comodità e una trazione che anni fa nemmeno ci sognavamo: reggi sella flettenti, carri che flettono, canali cerchi ampi, ecc.. Ovvio che non ammortizzano al pari di una full, ma nemmeno perdono così tanto sullo scassato. Inoltre vorrei dire che mi trovo in parte concorde con quanto scrive l'utente da te quotato. I percorsi XC non sono più realmente tali, perchè per rincorrere la spettacolarità a tutti i costi vedono inseriti dei veri e propri tratti enduristici, in particolare i rock garden. Su questi tracciati però a differenza dell'enduro si corre senza protezioni, e se malauguratamente un pro XC cade sul rock garden con la tutina in licra e il casco da strada i danni fisici sono tremendi. "Vale la candela" questa esasperazione rispetto agli anni precedenti ? A mio modo di vedere non tanto

Non posso che quotarti da possessore di FSI

Tc70

Scusate gente…a parte la discussione Full/Front, percorsi più o meno tecnici e panzoni contro magri e viceversa…ma la pochezza atletica italiana della coppa del mondo è imbarazzante…eppure in passato non siamo stati così schiappe…Fontana oramai rema nelle retrovie e arriva quando i primi si sono già docciati e gli altri navigano a vista…c'è qualcosa che non va e credo che il problema sia da ricercare alla base del materiale umano che gravita intorno a questi atleti. Alcuni Ds non mi sembrano all'altezza e altri atleti sopravvalutati…la formazione giovanile della federazione fa acqua da tutte le parti…s'investe più sul Curling (con tutto il rispetto per questo sport) che nella MTB…eppure l'Italia tradizionalmente nelle due ruote è sempre stato un paese di buon livello…ovviamente più su strada che nelle ruote grasse…ma mai come adesso così in basso…per non parlare del ciclocross…si salva soltanto Bertolini. :freeride:

Si investe più su strada perchè i riscontri economici alla fine tra le 2 categorie son diversi e molti genitori spingono i loro promettenti figli verso la direzione più logica…per loro…è brutta da dire ,ma è praticamente quasi cosi…;-)

windbike

Comunque io sarei curioso di sapere a quanto son gonfiati gli ammortizzatori dei full-sospesi, perchè secondo me il SAG del 15% – 20% col cavolo che ce l'hanno.

Ho trovato un paio di video in replay (spero che così si vedano)

https://www.dropbox.com/s/dp3uponjrjsfh41/28267797_194860801276263_8522360359703543808_n.mp4?dl=0

https://www.dropbox.com/s/v28kizluy218yo6/28690931_2042914539329706_8526914356477165568_n.mp4?dl=0

La forcelle lavora veramente bene, ma dietro si fa fatica quasi a vederlo muovere. E sono in allenamento/prova percorso.

sicuramente hanno pressioni molto alte….ma credo che la maggior parte abbiano ammortizzatori customizzati dove la prima parte di escursione risultera molto pigra…..comunque facevo caso che nelle piccoli compressioni sia in pianura che salita con il peso sulla sella, il lavoro dell'ammo si nota molto
Vidi tempo fa una foto della epic di kulavj che a fine gare aveva l'anellino dell'ammortizzatore a fine corsa…..

larrykuefer
larrykuefer

Grande Gaze e grande Nino. Devo dire che non e’ chiaro che dei due avrebbe vinto se a Nino non si fosse sganciato il pedale. Sta di fatto che il NZL e’ forte, guida anche piu’ fluido di Nino e se non si perde durante la stagione sara’ un osso duro…Ben venga per lo spettacolo.
Bella la sfida per stare davanti negli ultimi metri…se Marotte avesse avuto ancora un po’ di watt…

sofiya

Dai video credo sia difficile vedere muovere il carro ma se la ruota post. Sta a terra

Comunque io sarei curioso di sapere a quanto son gonfiati gli ammortizzatori dei full-sospesi, perchè secondo me il SAG del 15% – 20% col cavolo che ce l'hanno.

Ho trovato un paio di video in replay (spero che così si vedano)

https://www.dropbox.com/s/dp3uponjrjsfh41/28267797_194860801276263_8522360359703543808_n.mp4?dl=0

https://www.dropbox.com/s/v28kizluy218yo6/28690931_2042914539329706_8526914356477165568_n.mp4?dl=0

La forcelle lavora veramente bene, ma dietro si fa fatica quasi a vederlo muovere. E sono in allenamento/prova percorso.

dai video credo che sia difficile veder muovere il carro ma , soprattutto nel secondo video che hai postato, se la ruota post. Sta a terra e *copia* il terreno allora la full sta facendo il suo lavoro.

sofiya

Qualcuno sa la differenza dei tempi sul giro tra gli uomini e le ragazze? Cioè la prima ragazza come sarebbe arrivata tra gli uomini a parità di giri.

andry-96

Perdevano 2 minuti e mezzo più o meno

poulexcook

Ao.. il gruppo degli italiani va male?.. e allora date voi qualche dritta su come ben figurare a quei livelli!
Io capisco che è brutto non vedere un azzurro nei primi 10.. però lanciar me..da.. a destra e a manca così alla prima gara.. mi sembra un po' esagerato.
A me non sembra che l anno scorso abbiamo sfigurato tanto.. gery..e forse i braidot sono stati i più costanti nei risultati.
A me sembra che ce ne sia solo uno capace di tener fiato tutta la stagione..( ed è svizzero)

Sent from my [device_name] using MTB-Forum mobile app

poulexcook

Cmq si.. quel prototipo di canyon full… mi incuriosisce assai…
La lux in effetti ha qualche anno

Sent from my [device_name] using MTB-Forum mobile app

ktm800

Cmq io sono passato da front a full una element xco 2018  peso 10.500  con ride9 e in discesa e in salita e una lama..faccio cose che con una front ti dimentichi e faccio giri da 40 km in scioltezza.

85549
85549

chi mi spiega come mai 11 riders svizzeri su 37???

Dr_Serpente

chi mi spiega come mai 11 riders svizzeri su 37???

Bè probabilmente perché là MTB è vista come calcio qua, in giro vedi i poster di schurter e della Neff

Sent from my [device_name] using MTB-Forum mobile app

85549
85549

ok, intendo come ci si qualifica per la cdm??? Che ci sia un bel movimento mtb lo so, ho dato anche il mio (modesto) contributo. Questo non credo che porti il diritto di avere una ventina di atleti svizzeri elite!!??

poulexcook

Già l anno scorso , nei juniores , oltre che a podio gli svizzeri li vedevi anche 4,6,7,9…
HAnno dato peso al ricambio generazionale

Sent from my [device_name] using MTB-Forum mobile app

Marco Toniolo

Bè probabilmente perché là MTB è vista come calcio qua, in giro vedi i poster di schurter e della Neff

Sent from my [device_name] using MTB-Forum mobile app

L'hockey su ghiaccio è il calcio, in Svizzera. La MTB però viene praticata ad ogni livello e ci sono tantissimi clubs con bambini che imparano, si allenano e poi fanno gare. Se fai un giro in Ticino ti trovi ben due gare del campionato svizzero, una sotto al Tamaro (aprile) e una a Carona (settembre), a cui prendono parte i più forti rider, e tutte le categorie, dai bimbi ai nonnetti.

Vale la pena, in particolare la prima perché tanti pro la usano per misurare la preparazione http://swissbikecup.ch/information/renninfos

Marco Toniolo

ok, intendo come ci si qualifica per la cdm??? Che ci sia un bel movimento mtb lo so, ho dato anche il mio (modesto) contributo. Questo non credo che porti il diritto di avere una ventina di atleti svizzeri elite!!??

Devi avere i punti UCI necessari. Ci sono diverse gare nazionali che li hanno in palio

gattodatartufo

Comunque io sarei curioso di sapere a quanto son gonfiati gli ammortizzatori dei full-sospesi, perchè secondo me il SAG del 15% – 20% col cavolo che ce l'hanno.

Ho trovato un paio di video in replay (spero che così si vedano)

https://www.dropbox.com/s/dp3uponjrjsfh41/28267797_194860801276263_8522360359703543808_n.mp4?dl=0

https://www.dropbox.com/s/v28kizluy218yo6/28690931_2042914539329706_8526914356477165568_n.mp4?dl=0

La forcelle lavora veramente bene, ma dietro si fa fatica quasi a vederlo muovere. E sono in allenamento/prova percorso.

Sulla pagina FB di Nino c'è un video (ovviamente promozionale) inquadrano bene la bici nei dettagli, ed effettivamente sembra bella gonfia!

A 20" secondi nel rock garden non sembra muovere, o muoversi di pochissimo, immagino sia solo una mia impressione dovuta a velocità con cui lo percorre, qualità del video etc.
A 23" invece si vede bene che in salita, la forcella affonda parecchio, mentre il carro è piantato: qui mi verrebbe da appoggiare la tesi che usino le full più per una questione di marketing, che di reale necessità (date le loro doti di guida). Oppure a qualcuno risulta che abbia bloccaggio/sbloccaggio indipendenti tra anteriore e posteriore? Magari ha il doppio comando.
A 33"… Beh li si vede muovere sul serio.

P.S. sono un fan di Nino e vorrei tanto una full di quel livello, peccato per le cifre stellari!

gimmi80

Ma secondo voi, quel toro di GAZE che è altro 1.89, che tagli di bici utilizza?

andry-96

Vedendo il dislivello sella e l’attacco manubrio direi una in meno di quella che dovrebbe essere la sua taglia! Ha una posizione cattivissima

Simof1977
Simof1977

ma absalon???

gimmi80
andry-96

Vedendo il dislivello sella e l’attacco manubrio direi una in meno di quella che dovrebbe essere la sua taglia! Ha una posizione cattivissima

Quindi secondo te una "L"?

alexm
gimmi80

Quindi secondo te una "L"?

https://www.pianetamountainbike.it/…sam-gaze-che-ha-vinto-domenica-a-stellenbosch

Sent from my SM-G920F using MTB-Forum mobile app

Bed

che se porti dal biomecca una biga con quei settaggi… stem da 13 e un arretramento sella fuori scala, che nemmeno al Vigorelli!

windbike

vedendo la bike di gaze tutta inzaccherata e lo stelo dell'ammo tutto lucido fino fine corsa mi fa pensare che sti ammo poi tanto fermi non lo sono…..

eventhepopesmokesdope
fabius03

allora quì in Liguria si litigherebbe tutte le domeniche…..

Perché da voi la gente non pretende di correre su strada anche con la mtb….

stebrusca
D-Lock

Stavo per scrivere la stessa identica cosa, il "solo" problema delle full è arrivare allo stesso peso di una front a prezzi accettabili. Io prenderei al volo la full, ma una full anche solo da 11kg costa un botto di soldi, e se non si fanno gare e si viene pagati/si ha la bici dal team, mi tengo la mia front da 11.9…

Ti do' ragione. La mia Anthem 2018 pesa peno di 9.500 kg ma costa come una vettura utilitaria…e pensare che vorrei la front…ma so già di pentirmi….

stebrusca
marco

Non esageriamo, non c'è sempre bisogno di bardarsi per affrontare una discesa, in particolare se sei un pro e conosci il tracciato a memoria.

Concordo. Secondo me tanti su questo forum stanno perdendo di vista che:
-al mondiale corrono con i mezzi che permettono il tempo migliore
-al mondiale corrono persone sopra la media che sia in salita che in discesa non hanno i nostri parametri
-al mondiale corrono professionisti che NON hanno paura di farsi male, è il loro lavoro
-al mondiale corrono professionisti che una nostra granfondo tipo DolomitiSuperbike (ergo tecnica zero) la farebbero a 30 di media (si fa per dire)
Perchè è normale scendere a 110 kmh su strada come fanno i Pro? Si…perchè hanno strada chiusa ecc, se si fanno male cadendo è il loro lavoro…è un altro discorso.
Noi facciamo gli spettatori!