4 errori di manutenzione da non fare

72
YouTube video

 

Vuoi per inesperienza, vuoi per distrazione, delle volte capita di fare degli errori di manutenzione che mettono a repentaglio la nostra sicurezza. Nel video vediamo quali sono i più comuni.

Altri errori, meno drammatici di quelli spiegati nel video:

Montare il copertone al contrario

Di solito le gomme hanno un senso di rotazione, segnalato sulla spalla. Il problema è che si montano a cerchio smontato dalla bici, quando uno può fare un po’ di confusione sul verso in cui la ruota girerà.

Montare il powerlink nel senso sbagliato

C’è una frecettina sul powerlink, vale la pena guardarla bene…

Montare il portaborraccia al contrario

Il portaborraccia è una maledizione, se montato su telai in cui c’è poco spazio, perché stringere le viti diventa un lavoro certosino. Figuratevi se, dopo aver sudato le famose sette camicie, vi accorgete di averlo montato a testa in giù.

Montare il manubrio storto

Storto non solo nel senso che non è centrato, ma che il backsweep viene interpretato come rise, e il contrario.

Montare i freni al contrario

Al di là della facciata quando si frena per la prima volta, se il serbatoio che doveva stare in alto si trova in basso, la bolla d’aria nel sistema non tarderà a farsi attendere, e con essa dei freni che non funzionano bene.

Bonus: mettersi il casco al contrario

Mi sono sempre chiesto perché su tanti caschi ci sia l’adesivo con su scritto “front”….

Quali sono gli errori più grossolani che vi sono capitati?

In collaborazione con Bike Lab Torino

Commenti

  1. quorthon:

    Aspetta, aspè.... siete mai stai capaci di montare una catena senza farla passare nel deragliatore anteriore?:azz-se-m::azz-se-m::azz-se-m:
    Perchè io ho fatto anche questo e specifico senza falsa maglia, sennò così sono buoni tutti.... Avanti se avete coraggio:yeah!::yeah!::yeah!:


    Poi dici a chi servirebbe veramente il monocorona....
    Io...quando ancora le false maglie non esistevano e forse quando ancora gli smaglia catena non esistevano (o almeno io non lo avevo ancora), ma si spingeva fuori il pernetto della catena martellandolo con un bolino o grosso chiodo, ed era un lavoro di precisione, poi quando ti accorgevi di non aver fatto il passaggio giusto della catena nel cambio o deragliatore...allora si che esser credenti aveva il suo valore...
  2. Tc70:

    Tutto fa scuola...alla fine s'impara...;-)
    In realtà sto imparando a rimediare alle minkiate feroci che faccio invece di fare direttamente una cosa per bene :-):-):-)... che poi se ci pensi non è poco...
Storia precedente

Discesa dall’Etna con la Graziella

Storia successiva

Convertire una 29″ in una mullet bike (27.5/29″)

Gli ultimi articoli in Tech Corner

La mia officina

Dovreste ormai sapere che Bike Lab ha traslocato in una nuova sede e, visto che me…