Allarme caldo: 5 consigli su come pedalare con la canicola

Allarme caldo: 5 consigli su come pedalare con la canicola

16/07/2015
Whatsapp
16/07/2015

[ad3]

Dato che le liste delle “cinque cose da fare” sono molto trendy al momento, e visto che fa un caldo bestiale, ecco cinque consigli imperdibili su come comportarsi durante la canicola.

1. Bere, bere, bere!

Un’idratazione ottimale prevede un litro di acqua ogni 1562 pedalate, calcolando una pendenza media del 6.2% ed un fondo semi smosso. Per i fruitori di  fat bike le pedalate diventano 200, mentre agli elettrici si consiglia di portarsi una tanica da legare al portapacchi per raffreddare il radiatore. Nel caso la tanica sia vuota, una sana urinata svolge alla perfezione il compito.

2. Vestirsi adeguatamente

Come diceva vostra nonna: vestitevi a strati! E come fanno i touareg del Sahara, mettetevi più strati possibili. In parle povere: più fa caldo, più roba dovrete indossare, per evitare che la calura penetri attraverso gli indumenti e vi faccia sudare. Sopra i 40° consigliamo un Monclair in vere piume d’oca. E un thè caldo.

Se fa freddo, vestitevi come lui:

barzotto

3. Evitare sforzi prolungati

Lo sanno anche i sassi che non è il caso di sottoporsi ad allenamenti massacranti quando fa troppo caldo. Se proprio dovete, uscite ad orari nonnocarbiani (partenza non dopo le 3 del mattino) e tornate prima che la moglie si sia svegliata per un’ulteriore ripetuta di arrotondamento.

4. Mangiare frutta

Il modo migliore per idratarsi, fare il pieno di vitamina Z, e stare lontano da zuccheri e grassi: mangiare frutta! D’altronde non è un caso che Morgan abbia ammesso di essere un cocainomane ma di non aver problemi di sorta perchè mangia tanta frutta. Ascoltate le sue parole!

5. Non uscire durante le ore più calde

Il motivo è semplice: potreste deidratarvi ed essere in preda ad allucinazioni e manchezze varie che metterebbero seriamente a rischio la vostra salute.

Foto di copertina di Nomad42

[ad45]

 

POTRESTI ESSERTI PERSO