Andes Pacifico giorno 3: l’antigrip

Andes Pacifico giorno 3: l’antigrip

12/02/2016
Whatsapp
12/02/2016

[ad3]

L’accampamento viene spostato ad Antawaya, a 250 km da dove ci troviamo ora. Si fanno dunque le valige, che verranno caricate sui pick up per il trasporto, mentre i rider oggi gareggeranno.

325A4082

Per la terza giornata di gara sono previste quattro prove speciali, su un terreno molto vario ma con una caratteristica in comune: l’antigrip!

325A4094

Allan Cooke mentre compie due delle azioni essenziali per la sopravvivenza qui in Cile: ricoprirsi di repellente contro le zanzare e di crema solare.

325A4119

Lo spostamento con i pick up dura due ore per arrivare in cima, a cui si aggiunge un’ora di pedalata per raggiungere la partenza della PS “Pajarera”.

325A4145

Cielo blu ed aria tersa. Le Ande non deludono.

325A4174

Alejandro Candia controlla la pressione delle gomme: 25 PSI davanti e 27 dietro.

325A4165

Il terreno molto secco fa da contrasto con la neve sullo sfondo. Santiago Perez con il “Cerro el Plomo” dietro di lui.

325A4245

Jerome Clementz recupera posizioni rapidamente. Attualmente è in terza posizione e sicuramente non si accontenterà e proverà a raggiungere la vetta della classifica.

325A4212

Claus Plaut de una vez por todas se quedo con el primer lugar en la categoría Master destronando a Felipe Vasquez quien lamentablemente quedo fuera de competencia.

325A4263

Felipe Vasquez non ha avuto molta fortuna: all’inizio della prima PS del secondo giorno è caduto e si è distrutto l’unghia del pollice, alla fine della stessa PS ha rotto il telaio in seguito ad una caduta e il terzo giorno si è infortunato al ginocchio, cosa che lo ha costretto definitivamente a ritirarsi. Buona guarigione Felipe!

325A4253

I lavori dell’erosione.

325A4267

Aria tersa, dicevamo ieri….

325A4287

Giornata pesante per Juan Hagn, con un infortunio alle costole.

325A4283

Claus Plaut ci mostra il suo Garmin. Alle 2 del pomeriggio, a 2680 metri di altitudine, ci sono 26.5 gradi centigradi.

325A4304

Florencia Espiñeira continua la sua rimonta, guadagnando secondi dopo secondi ogni giorno, dopo la disastrosa prima giornata.

325A4203

Se si è fortunati, sci si può imbattere in un po’ d’acqua in mezzo al nulla.

325A4390

PS “Del arriero”.

325A4340

Mark Scott domina la PS “El Boquerón”.

325A4311

Per Dennis Beare da Squamish è la prima volta in Cile, ma sembra trovarsi a suo agio sulle innumerevoli curve della PS “Del Arriero”.

325A4365

Tracy Moseley finisce la prima speciale con la ruota posteriore a terra, e a terra ci finisce pure lei stessa durante la penultima PS. Ciononostante, vince tutte le prove del giorno!

325A4375-2

Milciades Jaque è il migliore cileno, ora in quarta posizione nella classifica generale, che adesso vede in testa Baille-Matre.

325A4415

Rabbia e frustrazione di Nicolas Prudencio che ha percorso gran parte della penultima speciale con la gomma anteriore a terra.

325A4447

Per concludere questa giornata bollente un po’ d’acqua non fa male. Nella foto potete vedere Francois Bailly-Maitre mentre attraversa un torrente.

 

Risultati Donne
Captura de pantalla 2016-02-12 a las 0.37.54

Resultati Open
Captura de pantalla 2016-02-12 a las 0.38.28

Resultati generali
Captura de pantalla 2016-02-12 a las 0.38.28

 

Classifica dopo 3 giorni di gara

Screen Shot 2016-02-12 at 08.10.12

[ad45]