Arrivano le bici da 39 pollici

Arrivano le bici da 39 pollici

Marco Toniolo, 17/02/2016
Whatsapp
Marco Toniolo, 17/02/2016

[ad3]

Dopo attenti studi scientifici si è giunti alla conclusione che il formato ruote ottimale per ogni tipo di terreno è il 39 pollici.

f0ad8034035834.56c20b03cf8bd

Gli indubbi vantaggi

  • Rotolamento sugli ostacoli.
  • Scorrevolezza delle gomme. Grazie alla loro enorme superficie di contatto con il terreno la tassellatura diventa inutile.
  • Resistenza al ribaltamento, anche sui tratti più ripidi.
  • Stabilità sul veloce.
  • Trazione in salita.

68c3c734035834.56c20b03d1bdd

La posizione del manubrio fuori dai canoni è dovuta alla necessità di ridurre il reach generoso.

Geometria

8030f034035834.56c20b03d4f3c

Dopo una prima prova sul campo possiamo dirvi che siamo piuttosto esterrefatti. Quello che ci ha colpito:

  • portentosa stabilità sul veloce scassato. Abbiamo toccato i 110 km/h sulla famosa discesa dall’Alpe del Kratzenstein, ricca di sassi sporgenti e smossi, senza neanche accorgercene.
  • Trazione in salita da panico. Anche su rampe del 30% siamo riusciti ad andare via in scioltezza, superando molti elettrici e ridendocela sotto i baffi per la loro evidente lentezza.
  • Effetto “pene piccolo-mi compro una Porsche” riportato su una bicicletta. Siate onesti con voi stessi e, nel dubbio, compratevi una 39, vi sentirete meglio.
  • Effetto “Wow” quando si passa in zone antropizzate. Un collega in giro con una fat non è stato neanche notato, cosa che l’ha spinto a riportare la bici in discarica e a comprare subito una 39.
  • Ottimo rapporto qualità/prezzo. Per un telaio in carbonio la ditta produttrice delle 39 vuole solo 4.999 Euro. Le variabili del petrolio che scende, dollaro che sale e i dazi dal Bangladesh sono incluse. L’IVA no.

Insomma, come avrete capito le 39 sono il futuro. Potete ordinarle qui.

b3d60834035834.56c20b03d09e0

[ad45]

 

POTRESTI ESSERTI PERSO