Bici della settimana #127: la Transition Patrol di Maxopen

Bici della settimana #127: la Transition Patrol di Maxopen


Una Transition Patrol montata con il meglio del meglio che si trova sul mercato al momento.

Patrol MY15 1

Montaggio

Telaio: Transition Patrol M size
Ammortizzatore: BOS Kirk
Forcella: BOS Deville 160 TRC
Serie sterzo: Hope Tapered
Manubrio: EastonHavoc Carbon 750
Attacco manubrio: Easton Havoc 35
Manopole: Ergon GE1
Freni: Hope Stealth Race Evo M4
Tubi freno/dischi: Goodridge/Hope
Comando: SRAM X01
Deragliatore post.: SRAM XX1
Guarnitura: Race Face Next SL
Corona: Race Face Single Ring Narrow/Wide 32T
Movimento centrale: Race Face BSA30 Cinch
Catena: KMC X11SL DLC black
Cassetta: SRAM X01 10-42
Pedali: Crank Brothers Candy 3 con asse in titanio
Cerchio Ant./post.: MadElkCycles Carbon 27,5
Mozzi: Hope Pro 2 EVO
Raggi: DT Swiss Revolution Stainless DB Spokes
Pneumatico Ant.: Maxxis DHF 3C
Pneumatico Post.: Maxxis HR2
Sella: San Marco Native Team
Reggisella: KS Lev Integra 125mm
Collarino sella: Hope Seat Collar
Altro: Viteria in titanio Black
Comando reggisella remoto: adattato da CrankBrother
Protezione corona: hand-made lavorato con carbonio laminato
Peso: 13,2kg con pedali

>>> Come partecipare al concorso bici della settimana

Patrol MY15 12 Patrol MY15 11 Patrol MY15 10 Patrol MY15 9 Patrol MY15 8 Patrol MY15 7 Patrol MY15 6 Patrol MY15 5 Patrol MY15 4 Patrol MY15 3 Patrol MY15 2

    1. A me continua a sembrare una bici da vetrina, che poi sia bellissima non lo metto in discussione. Tutto perfettamente al proprio posto, ogni pezzo nel colore giusto… maniacale, ma io preferisco quando ci sono degli elementi “che stonano” … so gusti

      0
  1. Solo per la protezione corona hand made e il comando per il telescopico adattato, non merita di essere definita solo da vetrina. Inoltre, sul mercato ci sono fior di componenti piu costosi e leggeri di quelli montati su questa Transition, che a me sembra un bel giocattolino per mollare i freni in discesa!
    Le foto poi sono fatte bene, good job 🙂

    0
  2. Bella! avevo preso anch’io il remoto Crank Brothers per adattarlo al mio KS Lev Integra, @Maxopen mi sembra di vedere che la tua modifica consiste in un foro filettato per un grano trasversale sulla levetta, confermi?

    0
    1. il lev integra montato è un prima serie, quindi e ha il cavo al contrario rispetto al solito…ovvero la testa del cavo è dalla parte reggisella. Ho forato il comando e usato un terminale con grano sempre ks per fermare il cavo tagliato. Sui modelli nuovi la modifica non sarebbe stata necessaria.

      0
  3. Mi piace moltissimo. Ho anch’io una Patrol, ma la mia è praticamente stock (a parte la Deville che monta anche la mia). Il mio dettaglio preferito è il piccolo “taco” artigianale a protezione della corona, davvero carino.
    Voto: 9 1/2, e volendo anche di più.
    Congratulations!

    0
  4. La bici è veramente bella e la cura dei particolari è addirittura maniacale! 😉
    Mi permetto solo una piccola riflessione circa la didascalia “…. montata con il meglio del meglio che si trova sul mercato al momento”….. non stiamo forse un pochino esagerando con i superlativi assoluti?

    0
  5. Considerando che la TRANSITION PATROL stà riscuotendo un gran successo, proprio perchè è esteticamente sobria e pulita nelle linee.
    Nella funzionalità sembra essere per tutti un mezzo facile da condurre, divertente e scattante in salita e sicura e precisa in discesa….
    Con questo montaggio ricercato al top…. non si può che definire… BICI DELL’ ANNO !!!

    0
  6. che dire….uno spettacolo!! l’unica cosa (seria) che cambierei sono i pedali…con qualcosa di più ampio (flat), pesante e protettivo per il piede!
    ps: sinceramente non comprendo tutta la contrarietà verso i telai d’alluminio….nessuno pensa ai chili di ciccia da portarsi su per le lunghe le ri-salitone!?! ah ah ah

    0
    1. Io sono perfettamente d’accordo con te…
      e credo sia meglio spendere qualche soldo in più sul set ruote che sul telaio…se poi puoi avere tutti e due bene!!!

      Che poi di gente che va piano in enduro c’è nè con il telaio in alluminio tipo quello…quello la…Lupato.

      Io la bici la trovo molto bella anche esteticamente, oltre che componentistica….

      A me sfugge il concetto vetrina…..se te la devi assemblare tu…non è che devi fare chissà che sforzo a scegliere i punti colore, se pi hai gusto ancora meglio!

      0
        1. Semplicemente perché non ho pagato quella cifra per averli…non vale la pena spendere migliaia di euro in ruote, si gira in egual maniera anche con ottimi cerchi alu, ma visto che avevo la possibilità ho preso quello che mi piaceva a un buon prezzo. Ciao

          0
  7. In un primo momento sono rimasto sbalordito. Biga bellissima, foto perfette, montaggio impeccabile, non un cavo fuori posto.
    Nella seconda foto, persino la ricercatezza di farci verdere la valvola non solo in perfetta tinta, ma anche allineata alla perfezione.
    Ho persino pensato di essere stanco da non individuare errori, o forse proprio non ce ne sono… Poi mi cade l’occhio sull’ultima foto, dove una capocchia di valvola, che spunta dal basso, sciupa la diabolica perfezione . Sei umano nonostante latua creatura è sorprendentemente bella.
    Complimenti.

    0
  8. anche io ho una patrol, la 2.
    cambiato i freni (lo shimano dlx non si affronta) montando formula R1
    cambiato anche le ruote con cerchi wide lightning della american classic con canale da 30.
    la bici pesa 13,5, alla faccia della gran (bella) moda del carbonio.
    ho fatto una modifica estetica aggiungendo una scrittona transition sotto l’obliquo.
    avevo in mente altre piccole modifiche per poi proporla come bici della settimana…..

    vabbè, con questa non c’è gara. COMPLIMENTI!

    0