MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | Bici della settimana #220: l’Atala Hop di GLS91

Bici della settimana #220: l’Atala Hop di GLS91

Bici della settimana #220: l’Atala Hop di GLS91

30/06/2017
Whatsapp
30/06/2017

Vintage questa settimana. Dice il proprietario:
La bici appartiene alla mia famiglia grossomodo da 30 anni, questo inverno l’ho completamente smontata e ho provveduto al restauro, il telaio è stato pulito e lasciato del suo colore originale, le cromature sono state pulite e lucidate, parafanghi, paracatena e faro sono frutto di una lunga ricerca, in quanto quelli originali o erano rotti o mancanti, la sella originale ormai distrutta è stata sostituita con una nuova e non è stato semplice trovarla, il manubrio è stato riverniciato, il paracolpi è stato rifatto in pelle da un artigiano della mia città, i freni sono stati sostituiti, ganasce nuove, fili nuovi e guaine trasparenti nuove, la trasmissione originariamente era a una velocità, dopo una lunga ricerca ho recuperato cassetta, cambio e leva per portarla a 3 velocità. La bici ora è perfetta, sia esteticamente che meccanicamente, è funzionante e soprattutto pedalabile, spero vi piaccia.

Montaggio

Atala Hop (Saltafoss) 20”
Forcella: Molla e Grasso, Escursione 140mm, Steli ø25mm
Ammortizzatore: Doppio Ammortizzatore a Molla, Escursione 80mm
Freni: Tamburo; Cerchi: 20”
Mozzi: Coni e Sfere
Copertoni: Superga Sport 20×2.125
Guarnitura: Monocorona, 42 Denti
Cambio Posteriore: Gian Robert Campione
Cassetta: 3 Velocità, 16-18-20 Denti
Leva Cambio: Scorpion
Accessori: Parafango Anteriore e Posteriore, Paracatena, Faro Anteriore, Paracolpi in Spugna e Pelle Nera.

>>> Come partecipare al concorso bici della settimana

[ad45]

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
-filo-
-filo-

Molto bella!
Una curiosità….quanti token tieni nella forcella? 😉

FeO
FeO

Spettacolo!

Chemicalespresso
Chemicalespresso

Bici del secolo, vince a mani basse.

giuanin89
giuanin89

CHE SPETTACOLO!!!! Bici non dell’anno, del SECOLO!!
complimenti per il restauro e alla faccia di chi si lamenta del monocorona 30 denti 😛

gore4673
gore4673

assurdamente bella!!! complimenti!

giuanin89
giuanin89

Grazie a questa bici posso dire di aver perso almeno 3 kg in gioventù, 3 kg di pelle delle ginocchia

giuseppegiuseppe
giuseppegiuseppe

Sei in buona compagnia

Funboy
Funboy

Io l’avevo uguale uguale da bambino.
Ma senza cambio (come la tua originariamente).
Era un macigno, ai tempi le bmx erano decisamente più agili, però con l’Atala si facevano dei salti da paura!

axley
axley

Grazie per avermi fatto tornare il sorriso ripensando alle gare fra amichetti fatte con questa bestia indistruttibile! Secondo me i bike park li avevamo giá inventati noi nei cortili di casa

impeto72
impeto72

😅😂siete dei minkia!😂😅

pivello
pivello

Hai Vinto!!

Paolino79
Paolino79

Spettacolo!la mia prima bici, una salto nel passato, già decisa la mia vincitrice per la bici dell’anno!

motobimbo

fantastica! un vero roadster.

jomark
jomark

Grandissimo!!!!!!!!Complimenti per il lavoro di “resurrezione” del mezzo…
Ce l’avevo anch’io ( non così bella…)
E’ proprio vero che la cosa che veramente cambia crescendo è il costo dei giocattoli…

vitamin
vitamin

Bellissima, per l’epoca le Saltafoss e simili erano un lusso, io giravo con la Graziella alleggerita di tutto (parafanghi, luci, carter ecc…) e riverniciata professionalmente rosso Opel (flamenco rot) grazie al carrozziere di mio nonno che aveva un po’ di vernice rimasta dopo la riparazione di un’ammaccatura della sua Kadett… In 5 anni di utilizzo fatto saldare due volte lo snodo e una volta l’attacco forcella…

Fla72
Fla72

…che emozione, un salto di 35 anni abbondanti per me! …grazie per avermi rallegrato la giornata!

crab
crab

Bellissima. Quando l’ho vista restaurata così bene mi sono morsicato le dita per aver venduto una mia rarissima “fantic motor” da trial. Da restaurare ma comunque in buono stato, solo perché mi ingombra va in garage. Complimenti per l’appassionato restauro.

Bike Trade
Bike Trade

Ankio ne avevo una
Bellissima

FOF
FOF

Potete chiudere qui la rubrica per quest’anno, questa vince la classifica finale in surplace…

Deroma
Deroma

no vabbè spettttttacolo……
se non è passione questa!!!!

piucioun

L'avevo anch'io ma gialla e nera, regalatami dai miei per la cresima.

Che bei ricordi….

Sent from my ALE-L21 using MTB-Forum mobile app

Teofil75
Teofil75

é da tempo che mi chiedevo che modello fosse, ed ora l’ho riconosciuta.
Ricordo ancora il pomellone delle 3 marce, i freni a tamburo.
Ho salvato TUTTE le foto e le terrò come cronistorie delle bici da me possedute.
Grazie dell’emozione.
La stessa emozione l’ho avuta nel rimontare il castello giallo dei Lego

Grazie ancora e complimenti.

ShoRRe
ShoRRe

…hai trovato un paragone azzeccatissimo! GRANDE!

Teofil75
Teofil75

Ancora una coriosità:

ma quanto cazzo pesava???

giovomal
giovomal

ahahhah stessa cosa che ho pensato io !! ne avevo una simile e mi ricordo che pesava tantissimo!!

Claudio66
Claudio66

20 kg

mark79
mark79

TOP!!!!

Danixele
Danixele

Questa vince a mani basse su tutte quante, una bici sola al comando !

Ne avevo una simile ma senza cambio. 🙁

Pitaro
Pitaro

La prossima bici della settimana sarà la “#1 dopo Atala Hop”

pilade66
pilade66

È una bici fantastica! Quando ero bambino usavano molto queste bici coi selloni e il cambio sul tubo. Un mio amico aveva una saltafoss verde scuro metallizzato che era una meraviglia…complimenti

The leg
The leg

Mitica Saltafoss (purtroppo per me oggetto dei desideri)
Comunque la mia “bici da cross” con la sella lunga e i finti molleggi andava altrettanto bene.
Anzi facendomi una auto psicanalisi penso di usare oggi la mtb per rivivere quelle emozioni di bambino che pedala nelle praterie senza pensieri con il suo cavallo d’acciaio.
Groppo in gola.

marcus69
marcus69

complimenti x il restauro!

il sogno di ogni bambino….di quel periodo ovviamente.

ShoRRe
ShoRRe

…alla Lanaro (si corre in Gennaio) a quelli che non volevano entrare nelle pozzanghere “ragazzi…da piccoli non vedavamo l’ora di buttarci nel fango…non bisogna crescere!”.

amletopax
amletopax

Hai fatto una cosa bellissima, per te e per noi! Grazie!

righienduro
righienduro

Meraviglioso mezzo!! Mi sono commosso nel dilungarmi tra i dettagli delle foto…
…sono tornato bambino per qualche minuto, grazie!

Alexrcl
Alexrcl

Mi ricorda la mia amata Saltafoss! Che nostalgia!

Befembeker
Befembeker

Mamma mia come amavo questa bici ottenuta scambiando la mia BMX con questo pachiderma a 3 marce…..
Mai più avuta una sella così comoda.

Mi ricordo che sulla mia avevo anche messo una finta e tamarrissima antenna radio con coda di procione legata in cima!!

🙂

Riki174
Riki174

Ti adoro per avermi dato l’immagine del pachiderma con la coda di procione :):):)

Cecio
Cecio

Io avevo lo specchietto retrovisore sulla mia saltafoss rossa !

giovomal
giovomal

[quote="Teofil75, post: 8167735"]Ancora una coriosità:

ma quanto cazzo pesava???[/quote]ahahhah stessa cosa che  ho pensato io !! ne avevo una simile e mi ricordo che pesava tantissimo!!

pk71
pk71

Ne avevo una tipo questa ma argento (la verniciai io) con la forcella finta (era la versione da poveri) e dopo aver distrutto la sella lunga ci misi una sella normale, a mia insaputa creai una specie di bmx .
Anche a me ha fatto ripensare a quelle giornate polverose di vacanze estive, a tutte quelle croste nei ginocchi e a quei cazzatoni dei mei perché tornavo a casa tardi per cena. Però la cosa più bella è che mi a fatto capire che le origini di quello che sono e che cerco ora erano quelle, e che nonostante siano passati più di 35 anni alla fine sono sempre con una saltafossi grigia, pieno di croste e botte e sempre con qualche attrezzo a smontare e rimontare.
Grazie per avermi fatto viaggiare nel tempo, sono sinceramente commosso.

angelobizz
angelobizz

7x presente…
Mai avuta, ma invidiata tantissimo, tanto che in età adulta per rifarmi del magone che mi era rimasto per non averla avuta, appena ho visto la prima bi-ammortizzata ho cominciato con la MTB!!!!

teoDH

Bici della Settimana???
Ma stiamo scherzando???
E’ la bici del secolo, ma che dico del secolo, del Millennio!!!

Grandissimo @GLS91, un restauro certosino, meriti una medaglia per mantenere vivo un pezzo di storia così importante!

jimmy27
jimmy27

Faccio parte anche io dei nostalgici, la mia era una speedcross monomarcia senza fanali e farafanghi per alleggerirla 😎 poi arrivo la bmx…. 😵

pk71
pk71

@GLS91……..91 è il tuo anno di nascita?

tostarello

sono "appena" meno giovane,  comincio con 5x , ma quando qualche giorno fa  ho visto la foto ha colpito anche me questa bici:

https://www.mtb-mag.com/forum/threads/la-deriva-della-sezione-vintage.353314/page-3#post-8164091

bella bici! :up:

giorgiocat
giorgiocat

Ecco un altro 7x…Mai avuta da bambino ma inviadiatissima al mio migliore amico…. recentemente ne ho trovata una ridotta a rottame e ce l’ho giù in cantina dovrei restaurarla anche io… ma non crredo che sasrei capace di fare un lavoro del genere! complimenti anche per le foto!

giorgiocat
giorgiocat

Però la mia non è una Atala ma una Giordani e non ha la molla dietro…

paoleto
paoleto

nooooooo, la saltafos….ne ho avuta una pure io, telaio color marrone metallizzato, non me la ricordavo più cosi bella!!!!
complimenti :-))

paoleto
paoleto

scusate l’emozione …..Saltafoss, ma siete sicuri 140 mm di escursione sulla forcella?

bikemastertwo
bikemastertwo

FINALMENTE UNA BICI SERIA !! GASS !!

Alessio-7791
Alessio-7791

Fantastica. Mi ricordo i tempi quando giocavo con mio cugino ,che tra l’altro possedeva questa bici.. Che salto nel passato…

akko69
akko69

io avevo la versione povera…
con le molle davanti e dietro… ma fine!!!
un cancello.

akko69
akko69

fine –> finte

Roan77
Roan77

Sarà che ho compiuto 40 da una settimana….ma mi sono commosso davvero. Grazie per aver condiviso con noi. Davvero complimenti!

pablos
pablos

Bella, tra l’ altro il cambio ha il tensionatore montato come negli “X11”. 🤔

warez
warez

Bel restauro complimenti! Il cambio con la leva è il fiore all’occhiello 😀 tamarrissimo..complimenti ancora…bici dell’anno a mani basse concordo…

warez
warez

Bel restauro complimenti! Il cambio con la leva è il fiore all'occhiello 😀 tamarrissimo..complimenti ancora…bici dell'anno a mani basse concordo…

menci81
menci81

Io possiedo con orgoglio la sorella TORPADO FURIA. Funzionante in tutto e per tutto . che bello avere in casa la propria prima bici. . . complimenti per il lavoro fatto e per la passione che hai messo nel farla così bella.

alnina
alnina

troppo bella….non può partecipare al concorso bici dell’anno, non ci sarebbe competizione

complimenti per la bici e per il lavoro di restauro

Vettore2480
Vettore2480

Ricordo che nel 1979 la scelta cult della bici-criss era tra saltafoss e torpado. Io però optai per una bianchi, il cambio stle limousine mi schifava… erano oggetto del desiderio, però io non ero del tutto convinto, subito dopo switchai a bmx

alohamood
alohamood

Stupenda! Quanti ricordi!!!

raven 63
raven 63

Complimenti e … grazie per l’emozione

tylerdurden71
tylerdurden71

Una macchina del tempo! Quanti ricordi….

FabioBt
FabioBt

Bellissima complimenti,una foto in azione avrebbe completato l’opera!

igorcek
igorcek

SPETTACOLO!! Pedalavo una uguale ma rossa!!

lancaster
lancaster

Quanto l’avrei voluta … Dev’essere per compensare che oggi spendo così tanto per la MTB 🙂

filoenduro
filoenduro

sic
…..anni fa

Maxxxce
Maxxxce

Bellissima….. ricordi..io avevo una carnielli verde…..forse il cambio lo hai recuperato da quel modello…

Poi fortunatamente son passato ad una bmx..una delle prime🤤🤤🤤😬😬😬😬😬

Vettore2480
Vettore2480

Dopo la lunghissima parentesi minimalista, al giorno d’oggi c’è un ritorno al super accessoriato e con le bci eletriche si torna anche a quei pesi. Si parla già di ABS, aria condizionata, etc… 🙂

s.siviero
s.siviero

Mi viene da piangere!!!! E’ a dir poco spettacolare, mi hai fatto venire in mente la mia infanzia, è stato il mio regalo per la promozione della terza media, mi ricordo ancora l’emozione quando mio papà l’ha portata a casa. Complimenti per il restauro era realmente così, in più la mia aveva i finti serbatoi del gas degli ammortizzatori posteriori.
Grazie Ancora!!!

alcast
alcast

Io avevo una Chiorda Skylab, molto simile all’Atala Hop, se non ricordo male a 4 marce!

Giocody
Giocody

Bellissima, il mio porno-sogno adolescenziale.
Poi ne sono arrivati altri, ma è un altra storia…

freelander
freelander

cavolo, che salto nel passato, la mia atala hop era gialla identica alla tua…ho il magone…

multistesco
multistesco

grandissima bici mi riporta indietro di …….tantissimi anni complimenti per il restauro

NoRulesDemis
NoRulesDemis

Io ne avevo una identica, ma più grande, almeno una 24. Bimolleggiata e con cambio a leva sul tubo centrale. Rossa con dettagli gialli. Come andava!
Ovviamente un 70’s pure io.

stam78

Fantastica!!!

da piccolo avevo una bmx gialla e blu…quanti ricordi

Maurett82

E si va a derapare col posteriore in frenata

marpozzo
marpozzo

ma nessuno aveva come me la mitica Roma sport?

ymarti
ymarti

Il mio più caro amico la aveva!

umbisculazzo
umbisculazzo

bici dell anno

ymarti
ymarti

7x ove x=0.
Avevo la Carnielli Rodeo azzurra.
Che ricordi. Mi sentivo il RAS del quartiere! 😂

pheel1
pheel1

Stupenda la saltafoss

Vopiano
Vopiano

Commovente! Sempre rimasto un sogno…

Claudio66
Claudio66
Rothgar

Bellissima ! Avevo una " Redelfoss" con la sella gialla/verde ramarro….Quanti ricordi !

Vojo torna' bbambinoooooo !!!

nenio
nenio

Bellissima, fa sognare e tornare ragazzino. Complimenti

Tc70

Prima delle mtb,prima delle bmx…si può dire per certi aspetti una progenitrice…solo chi pedalò una 'bicicross' può rendersi veramente conto…''io lo nacqui''…diceva il grande maestro…complimenti bel restauro e che nostalgia…:celopiùg:

demach
demach

Top .

ale17
ale17

E’ davvero un emozione rivedere questa bici! Io l’ avevo rossa, feci impazzire mio padre, volevo solo quella mi furono proposte 1000 altre alternative ma quella per me era la BICI! L’unico ad averla nella compagnia di amichetti, il più invidiato! Senza ombra di dubbio uno dei periodi più belli della mia vita

ozzap73
ozzap73

Complimenti x il restauro…simile alla mia

ceceNero
ceceNero

Complimenti per le foto! Freni a tamburo 4ever!
mi sembra che la leva del cambio sia leggermente ingombrante. 😛

marpa
marpa

Bel restauro , sembra uscita dal negozio. Io ne avevo una simile , anni 70-80 ma senza sospensioni e lo schienale alto che avevo piegato in quanto per impennare ci sbattevo con la schiena .. pesava una ventina di kg ed in salita si faceva prima a spingerla che a pedalarla.. dimenticavo .. non aveva il freno anteriore ma doppio posteriore uno contropedale e L’altro normale a pattini che praticamente non frenava .. Nonostante le prestazioni erano veramente limitate il divertimento non mancava ma del resto il mercato non offriva molto di più

pk71
pk71

Sarà Ot ma guardate che coraggio……..
http://curiosando708090.altervista.org/saltafoss-bicicletta-sportiva-anni-70/
costava 42.000 Lire……. se non ricordo male più della metà di uno stipendio…..

Ray..B.
Ray..B.

l’ho avuta. probabilmente è partito tutto da lei. inimitabile non replicabile, bici-cross

paolino 65
paolino 65

stupenda…stupenda….STUPENDA….era il mio sogno da piccolo…. ma non l’ho mai potuta avere.

qualche anno fa avevo tentato di recuperarne una , ma non son riuscito .non ne ho trovate.

BICI DELL ANNO.

gianpylupo
gianpylupo

Anch’io ce l’avevo!!!
Nera e gialla, una meraviglia!!!
Complimenti per il restauro

Magnitudo_7

[QUOTE="marco, post: 8167658, member: 1"]Bici della settimana #220: l'Atala Hop di GLS91

Vintage questa settimana. Dice il proprietario:

La bici appartiene alla mia famiglia grossomodo da 30 anni, questo inverno l'ho completamente smontata e ho provveduto al restauro, il telaio è stato pulito e lasciato del suo colore originale, le cromature sono state pulite e lucidate, parafanghi, paracatena e faro sono frutto di una lunga ricerca, in quanto quelli originali o erano rotti o…

Continue reading….[/QUOTE]

La avevo anche io rossa.. le marce funzionano? 3 posteriori se non sbaglio

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk

Magnitudo_7

[QUOTE="marco, post: 8167658, member: 1"]Bici della settimana #220: l'Atala Hop di GLS91

Vintage questa settimana. Dice il proprietario:

La bici appartiene alla mia famiglia grossomodo da 30 anni, questo inverno l'ho completamente smontata e ho provveduto al restauro, il telaio è stato pulito e lasciato del suo colore originale, le cromature sono state pulite e lucidate, parafanghi, paracatena e faro sono frutto di una lunga ricerca, in quanto quelli originali o erano rotti o…

Continue reading….[/QUOTE]

I freni a tamburo!! Avevo questa e una graziella a freno pedale pimpata.. erano bici da discesa.. mountain bike e bmx erano molto piu leggere

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk

Rickrd
Rickrd

Che spettacolo!!! Era il mio sogno da bambino, la “bici da cross con gli amortizzatori, le marce e i freni a tamburo”. Praticamente inarrivabile, infatti mi dovetti accontentare di una, sempre “da cross”, con solo le marce.

Rickrd
Rickrd

Dimenticavo: bici dell’anno senza se e senza ma!

am2005
am2005

Squalificata per manifesta superiorità rispetto alla concorrenza.
hanno ragione le nostre donne a dire che resteremo sempre dei bambinoni……quando vedi delle cose del genere, cosa vuoi crescere a fare?
Gente con bici da millemila euro leggere come piume, quasi quasi con la lacrima a vedere la BICIDACROSS!!
‘na meraviglia!!

zerbo#12
zerbo#12

Anche io l’ ho avuta da bambino. Stupenda!! Ma nessuno si ricorda quanto era fatica pedalarla?? 3/4 di spinta se la mangiavano le molle posteriori!! 🙂

chico82
chico82

Che bella avuto il piacere di provarla una 24 anni fa

panzaza
panzaza

bellissima ce l avevo rossa e ci impennavo alla grande….ora invece faccio ridere

sembola

[QUOTE="pk71, post: 8168388, member: 36998"]Sarà Ot ma guardate che coraggio……..

http://curiosando708090.altervista.org/saltafoss-bicicletta-sportiva-anni-70/

costava 42.000 Lire……. se non ricordo male più della metà di uno stipendio…..[/QUOTE]

Secondo questo sito lo stipendio medio di un operaio nel 1970 era di 123.000 lire, l'ordine di grandezza è quello lì.

Tanto per dare un ulteriore metro di paragone, 42.000 lire del 1970 equivalgono a 394.28 euro di oggi.

motobimbo

[QUOTE="sembola, post: 8169436, member: 351"]

Tanto per dare un ulteriore metro di paragone, 42.000 lire del 1970 equivalgono a 394.28 euro di oggi.[/QUOTE]

all'epoca ci si salvava con l'austerity….

sembola

[QUOTE="motobimbo, post: 8169438, member: 33762"]all'epoca ci si salvava con l'austerity….[/QUOTE]

L'austerity però è qualche anno dopo, dopo la guerra del Kippur e lo "shock petrolifero".

motobimbo

[QUOTE="sembola, post: 8169441, member: 351"]L'austerity però è qualche anno dopo, dopo la guerra del Kippur e lo "shock petrolifero".[/QUOTE]

si certo 73/74

Magnitudo_7

Bisognerebbe anche valutare lo stipendio di chi. Mi spiego, in base a cosa valutiamo ora uno stipendio medio?

Inviato dal mio BV5000 utilizzando Tapatalk

sembola

[QUOTE="Magnitudo_7, post: 8169675, member: 226143"]Bisognerebbe anche valutare lo stipendio di chi. Mi spiego, in base a cosa valutiamo ora uno stipendio medio?

[/QUOTE]

Nessuno ha parlato di "stipendio medio di oggi" ma di "stipendio medio di un operaio nel 1970", come da fonte citata.

Il riferimento agli euro di oggi è fatto applicando la rivalutazione legale ufficiale.

pk71
pk71

[QUOTE="sembola, post: 8169680, member: 351"]Nessuno ha parlato di "stipendio medio di oggi" ma di "stipendio medio di un operaio nel 1970", come da fonte citata.

Il riferimento agli euro di oggi è fatto applicando la rivalutazione legale ufficiale.[/QUOTE]

Stipendi MEDIO (due polli te e 0 io = un pollo a testa) ma non era nelle mie intenzioni scatenare discussioni su i prezzi….Dio me ne scampi e liberi!

La parte interessante era secondo me la storia della nascita della Saltafoss e il fatto che negli stessi anni (anzi forse un pochino dopo) in USA hanno iniziato a modificare le schwinn dando origine alle MTB. Noi eravamo già alle biammortizzate.

Magnitudo_7

[QUOTE="sembola, post: 8169680, member: 351"]Nessuno ha parlato di "stipendio medio di oggi" ma di "stipendio medio di un operaio nel 1970", come da fonte citata.

Il riferimento agli euro di oggi è fatto applicando la rivalutazione legale ufficiale.[/QUOTE]

Nessuna polemica, lo chiedevo per quantificare cosa costava prendere una bici allora.. esempio, quando ero piccolo, una mtb nn da supermercato, come la bianchi ragno, veniva sulle 600.000, una bmx torpado 20 sulle 300.000 lire

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk

sembola

[QUOTE="Magnitudo_7, post: 8169764, member: 226143"]Nessuna polemica, lo chiedevo per quantificare cosa costava prendere una bici allora.. esempio, quando ero piccolo, una mtb nn da supermercato, come la bianchi ragno, veniva sulle 600.000, una bmx torpado 20 sulle 300.000 lire

[/QUOTE]

Ma nessuna polemica, ci macherebbe :prost:

Se parliamo di mtb, quindi di un periodo successivo di almeno 15-20 anni, credo di aver postato dei dati in altra occasione, ma ricordo che erano incentrati sui modelli di alta gamma. La mia prima mtb, un'Atala Bird rigida montata Altus, nel 1996 la pagai 430.000, come a dire 317 euro di oggi.

giancazaza
giancazaza

bella
ottimo restauro
l’ho sempre sognata
ma i salti giù dai muretti li facevo con la Graziella
… ne ho spaccate tre … poi sono passato al Ciao

Magnitudo_7

[QUOTE="sembola, post: 8169978, member: 351"]Ma nessuna polemica, ci macherebbe :prost:

Se parliamo di mtb, quindi di un periodo successivo di almeno 15-20 anni, credo di aver postato dei dati in altra occasione, ma ricordo che erano incentrati sui modelli di alta gamma. La mia prima mtb, un'Atala Bird rigida montata Altus, nel 1996 la pagai 430.000, come a dire 317 euro di oggi.[/QUOTE]

Quindi i prezzi sono raddoppiati, pensando al numero ruota. La deca tiene ancora quei prezzi

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk

cristian73

Cavolo ce l'avevo anche io penso di colore blu che bei ricordi…..

Sent from my LG-D855 using MTB-Forum mobile app

Sly*

Mi aggiungo al plotone dei 7x (1975 per la precisione…). Io ne avevo una molto simile della Bianchi (non mi ricordo il modello…). Forcella ammortizzata, cerchi in lega color oro, ammortizzatori a gas, freni a tamburo, 3 rapporti e sella lunga. Tutta rosso fiammante! A furia di farci salti o spaccato 2 o 3 forcelle… [emoji16]

Che meraviglia!!!

Inviato dal mio SM-G925F utilizzando Tapatalk

Vinc74
Vinc74

7x eccomi qua 🙂
Tenuta per qualche anno… poi, una volta diventato più alto, ho cominciato a piegare i supporti posteriori della sella saltando giù dai marciapiedi 🙂
Lo so, lo so… quando si salta le chiappe vanno sollevate… ma faceva tanto CHiPs rimanere seduto 😛

Whistle.umberto02
Whistle.umberto02

dove ha rimediato la sella? sto provvedendo al restauro e non trovo una sella decente

Whistle.umberto02
Whistle.umberto02

può dirmi dove ha rimediato la sella? Sto restaurando anche io questa bici ma non trovo una sella decente

SURFISTAVENCENTE
SURFISTAVENCENTE

Bici dell’anno!!!

Maiella
Maiella

Bellissima! il restauro di questa bici non rappresenta solo un bel lavoro ma anche un percorso a ritroso nel tempo. Dalle mie parti chiamavamo questa tipologia di bici il “crossetto” e ogni ragazzino ne aveva uno. Ricordo il mio di colore giallo con scritte rosse della torpado.