Bici della settimana: la Nukeproof Scout 290 di Makro

29

La categoria delle front da enduro riscuote sempre più successo. Questa settimana tocca alla Nukeproof Scout 290 di Makro, fotografata molto bene. Non per niente anche la sua Commencal Meta TR è stata in questa rubrica a luglio.


Montaggio


.

Telaio in Alluminio: Nukeproof Scout 290 Black 2022 taglia L
Forcella: Rock Shox Yari RC 150 mm
Ammortizzatore: Le mie caviglie
Guarnitura: Shimano XT 170
Bash Guard: Manobike EN TOP
Corona: Burgtec 30 denti
Deragliatore: Shimano XT 1X11
Cassetta: Sunrace 11/46
Manettino: Sram GX 11
Catena: Sram PC X1
Pedali: Shimano XT PD-M8120
Reggisella: OneUp 180 mm
Collarino: Switch 34.9mm
Sella: Nukeproof Sam Hill
Attacco manubrio: Switch Whoops 35 mm
Manubrio: Switch Scrub 780 mm
Manopole: ODI Elite Pro Lock-On
Freni: Shimano SLX (4 pist.)
Dischi: Shimano XT 180 mm (ant. & pst.)
Cerchi: DT Swiss EX471 (ant. & pst.)
Mozzi: DT Swiss 350 (ant. & pst.)
Gomme: Maxxis Assegai 29×2.50 WT 3C MaxxTerra & Michelin DH34 Bikepark 29×2.40
Parafango: Mudhugger Shorty X ( foto by @kome_fr )

Proponi la tua bici per la rubrica “Bici della settimana” cliccando qui!

Commenti

  1. lollo72:

    Domanda ( come annunciato sbirciando tra le foto delle "bici della settimana" ) : come mai con deragliatore Shimano XT utilizzi manettino Sram GX , non sarebbe più completo avere il comando Shimano considerando anche il vantaggio della scalata bidirezionale ?
    Ah , complimenti per il mazzo e le foto.
    Ciao,
    ho utilizzato il manettino GX per il semplice motivo che ne avevo gia uno in casetto usato :) e non mi andava di spendere per quello xt, che comunque come combo ci sarebbe stato bene. In generale la bici e stata montata con pezzi che gia avevo da altre bici, o come la forcella di seconda mano comperata da un amico. L'uniche cose nuove (tranne il telaio) sono: freni, corona, deragliatore, cassetta e catena. La bici in se e stata cosi montata per un utilizzo in inverno o per giri piu lunghi 50+ km, che con la Meta TR e dura da fare :))):

    Piccola mia parentes (opinione/pippone) personale sul fatto se sia di tendenza avere un "HT aggressiva".
    Avendo iniziato nel 2008 con una Specialzed p.2 (bici da dirt), che ho usato per fare giri normali su sentieri e anche
    bikepark per svariati anni (3) e finire poi su una full fino ai giorni nosti.
    Mi e cosi venuta voglia di tornare al "back to basic" :))))
    E nel 2019 presi la Nukeproof Scout 290 in taglia M per poi venderla dopo neache 8 mesi perche era troppo piccola...
    Infine ad inizio Ottobre di quest anno, sono ritornato a ricomprare la Scout 290 pero in taglia L,
    e farci anche trail tecnici dove prima andavo con la full e trovarmi davvero be
    E per finere, possoo constatare che avere la possibilita di alternare una full e una rigida (specialmente in inverno) per me,
    e davvero una cosa utilissima:omero:
  2. La Nukeproof Scout era la mia scelta di riserva se non arrivava il telaio della Ragley...
    complimenti per la bici!
Storia precedente

Nuovo format di gara per la UCI DH World Cup

Storia successiva

[Video] A spasso nei boschi sulla Patrol Carbon

Gli ultimi articoli in Bici della settimana