Pole Taival

Bici della settimana: la Pole Taival di Mirek

110

Un’altra front cattiva, questa volta dalla Finlandia.

Dice il proprietario: l’idea di montarmi una bici nasce dall’acquisto di una mtb di taglia sbagliata, da cui ho prelavato alcuni componenti, altri li ho dovuti barattare/scambiare per modelli di taglia, lunghezza o spessori differenti. montata nel febbraio del 2022 come bici unica, mi ha dato e mi da grandi soddisfazioni, sia in discesa che in salita

Pole Taival

Montaggio

Telaio: POLE TAIVAL
Taglia: K1
Forcella: FOX 34 FACTORY
Ammortizzatore: GAMBE
Guarnitura: GX TRUVATIV
Corona (numero denti): 30
Deragliatore: SRAM GX 12 V
Cassetta: 10-50 12V
Manettino: SRAM GX
Catena: SRAM GX
Pedali: SHIMANO
Reggisella: ONEUP 210
Sella: CARBONIO
Attacco manubrio: FUNN ENDURO
Manubrio: NUKEPROOF
Manopole: LOCKON
Freni: SHIMANO 7120 SLX
Dischi (diametro): FORMULA 180 MM
Cerchi: NEWMEN 30 MM 29″
Mozzi: FADE
Gomme: QUELLO CHE TROVO
Varie ed eventuali: TUTTA ROBA TROVATA SU MERCATINI
Peso: 14,5

Proponi la tua bici per la rubrica “Bici della settimana” cliccando qui!

 

 

Commenti

  1. Paolo M.:

    Beh magari dire tanti è una parola grossa, però certo, sicuramente ce ne sono ancora a quanto vedo, qui da noi sulle montagne Bergamasche, la frontina si è praticamente estinta, secondo me và tanto anche da zona a zona ....
    Più che zona va a gusto personale. Sicuramente non è una bike per tutti e sicuramente il negoziazione espone quello che tira maggiormente
    Paolo M.:

    A beh quello no di certo, l'ultima front che ho guidato è stata una Klein di non sò quanti anni fa, dovrei fare il conto .... poi secondo me và tanto anche alla zona in cui uno vive/pedala; qui da noi in Bergamasca la front è praticamente estinta, così pure nei negozi, a parte qualche garaiolo che la ordina, in esposizione non trovi praticamente più niente ....
  2. In negozio non le trovi

    vanno acquistate apposta, non è mai un caso

    se poi sei uno che si rivolge all’usato

    a quel punto non sei tu che scegli la bike ma è lei che ti trova
Storia precedente

Mullet fai da te, ha senso?

Storia successiva

[Video] Ronan Dunn supersonico nel fango irlandese

Gli ultimi articoli in Bici della settimana