Starling Murmur

Bici della settimana: la Starling Murmur di Apokolokyntosis

62

Di sicuro una bici resistente e pronta ad ogni abuso che il proprietario le infligge. Il peso? Un dettaglio.

Starling Murmur


Montaggio


.

Telaio: Starling Murmur Steel, Light Grey
Taglia: M
Forcella: Marzocchi Bomber Coil, 160mm
Ammortizzatore: Öhlins TTX M2
Guarnitura: Sram SX, corona 30 denti
Deragliatore: Sram GX Eagle 12v
Cassetta: Sram SX Eagle
Manettino: Sram SX
Catena: Sram gx 12v
Pedali: CrankBrothers Stamp7 Large
Reggisella: KS components, 150mm
Sella: Wtb Silverado
Attacco manubrio: Hope
Manubrio: Spank Spoon, 780mm
Manopole: Odi Rogue
Freni: Shimano Saint
Dischi: Shimano/Magura, 200/180
Cerchio anteriore: DT Swiss M1900
Cerchio posteriore: DT Swiss EX471
Mozzi: DT Swiss
Gomma anteriore: Continental Argotal 2,6
Gomma posteriore: Continental Kryptotal 2,4
Peso: 17,9 kg

Proponi la tua bici per la rubrica “Bici della settimana” cliccando qui!

Starling Murmur

Commenti

  1. Roswell:

    In che senso? Potrebbe essere che se la provo io diventi scattante reattiva e non fletta minimamente?
    Potrebbe essere che vai 1/10 del tester che ha scritto l'articolo e magari quelli che reputi difetti manco ti accorgi che ci sono....
  2. orli:

    un tre kg li leviamo e vedi che la digeriscono meglio...haaa haaa haaa
    -3 kg mantenendo forca e ammo a molla, e gomme coerenti con la destinazione d'uso, però.
    Altrimenti son buoni tutti.
Storia precedente

4.999€ per una mountain bike è un prezzo abbordabile?

Storia successiva

Transition Riding Days al Monte Alpet

Gli ultimi articoli in Bici della settimana

La bici dell’anno 2023

Archiviato il 2023, passiamo in rassegna tutte le bici della settimana presentate in quell’arco di tempo…