[Bike Check] Le Canyon Sender e Stitched 720 di Anton Thelander

[Bike Check] Le Canyon Sender e Stitched 720 di Anton Thelander

10/06/2016
Whatsapp
10/06/2016

[ad3]

Durante un bel viaggio in Canada, siamo stati così fortunati da riuscire a fare una tappa al bike park più bello del pianeta: il Coast Gravity Park. Abbiamo incontrato Anton Thelander e non ci siamo fatti sfuggire l’occasione per un paio di bike check riguardo le sue due bici, la Canyon Sender e la Canyon Stitched 720.

La Canyon Sender è in taglia Medium, con forcella RockShox BoXXer e colorazione total black.

IMC_0649

Trasmissione SRAM Xo1DH con pedivelle da 165mm di lunghezza.

SRAM X01DH Drivetrain. 165mm Cranks.

Guidacatena E*13 LG1.

E.13 LG1+ Chainguide

La bella grafica nero su nero della Sender.

The Sender has a rad graphics set and huge pivots.

Il cuore del sistema di sospensione della Sender: i leveraggi che ne controllano la curva di compressione.

The heart of it all. Although the linkage may appear complicated, it's just a standard rate modifying linkage.

Ammortizzatore RockShox Vivid Air R2C.

Vivid air. Bike park monster.

Protezione integrata per il tubo obliquo

Built in downtube guard to protect the carbon frame.

…e protezione del carro contro lo sfregamento dei talloni.

Canyon has thought of everything. This bike even has a heel bumper.

Freni SRAM Guide Ultimate e manopole ODI Longneck montati su un manubrio Truvativ BlackBox Steve Smith signature series.

Front end. Guide Ultimates, ODI Longneck grips and a Truvativ Stevie Smith Blackbox handlebar.

Pedali Stamp di Crank Brother nella misura più larga.

Crank Brothers stamp pedals in the larger size.

Sella SDG Apollo con copertura in kevlar antistrappo.

SDG Apollo saddle. The kevlar top can take a beating.

Ruote DT Swiss 1950 con coperture Continental Kaiser.

DT Swiss Wheels and Continental Kaiser tires.

Se non vi fate distrarre dall’adesivo figo, riuscite a notare anche i respingenti per gli steli della forcella.

Fork bumers and rad stickers.

Realizzata grazie al contributo suo e di Thomas Genon, la Stitched 720 di Anton Thelander è davvero forte. Alcune caratteristiche sono molto interessanti, come l’infulcro principale concentrico con il movimento centrale.

Full RockShox/SRAM build; made to boost.

Trasmissione XO… o meglio pedivelle XO da 165mm, visto che non c’è molto altro.

IMC_0665

Single Speed e mozzo bullonato.

IMC_0674

Dettaglio dell’infulcro concentrico e disco in gomma che crea attrito sul movimento centrale ed evita che le pedivelle ruotino quando Anton stacca i piedi dai pedali nei suoi trick.

IMC_0668

RockShox Pike da 100mm di escursione. Ruote DT Swiss con cerchi EX 471, montati con copertoni Continental XKing.

IMC_0671

Stesso manubrio Truvativ Steve Smith signature series della Sender ma qui in colorazione argento. Stem Chromag HiFi, manopole Sensus Swayze e freno XO Trail.

IMC_0669

Sella SDG Apollo con reggisella I-Beam.

IMC_0673

Tubazione del freno lunga per consentire di effettuare BarSpin e TailWhip.

IMC_0672

Il leveraggio ha la stessa forma di quello della Spectral, è solo più piccolo.

IMC_0666

I pedali sono sempre gli Stamp di Crank Brothers, ma in misura small.

IMC_0667

Canyon  

[ad45]

 

POTRESTI ESSERTI PERSO