Campionato del mondo DH 2006: la gara sabotata

27

Nathan Rennie ha pubblicato un video della finale dei campionati del mondo di DH del 2006 in quel di Rotorua. Ruotine, bici alte come i rider, manubri stretti e tute aderenti la fanno da padrone, oltre ad un signore molto giovane che è ancor oggi sui campi di gara (enduro) e che si porta a casa la maglia iridata.

La cosa interessante succede durante la discesa dello stesso Nathan Rennie, l’ultimo a scendere perché era quello che si era piazzato primo nelle qualifiche. Guardate bene cosa rotola sul tracciato durante la sua discesa…

Commenti

  1. L’ho visto alcuni giorni fa…mamma mia che ricordi che bici ma soprattutto che manici. Oggi andrebbero più forte? Basta chiedere a Greg che qui correva con la mitica Honda e oggi corre e vince con il V10 di Santa Cruz che in quella gara era in mano a Renne e Peat. Lo stesso Steve ha recentemente fatto un video dove usa la sua V10 2006 contro quella nuova. Comunque ma quanto forte andava Sam con quel cancello di Iron Horse? :mrgreen:
    Ciao
  2. vitamin:

    Domanda OT a chi è più esperto; passati 16 anni, un rider con le medesime capacità fisiche di un pilota di allora ma con una bici attuale secondo voi sullo stesso tracciato staccherebbe un tempo molto inferiore oppure no?
    C'è una'altra variabile: i tracciati; quelli di oggi sono molto più veloci e scassati. Quindi i tempi si riduranno. Una cosa che non va tralasciate è che anche le tecniche di allenamento sono migliorate nel mentre, quindi le nuove generazioni hanno anche questo vantaggio.
Storia precedente

A Muntagna: Bikepacking Etna

Storia successiva

[Video] Jesse Melamed cambia team

Gli ultimi articoli in News

Corona in titanio 5DEV

5DEV è una piccola divisione che si occupa di prodotti MTB all’interno dell’azienda 5thAxis di San…