Specialized Stumpjumper EVO

Ci si diverte con una bici in alluminio da 3.200€? Specialized Stumpjumper EVO

160

Specialized ha in promozione la Stumpjumper EVO in alluminio sul suo sito o presso i negozianti. Ce ne siamo fatti dare una da provare e dirvi come va.
Prezzo e montaggio qui.
Traccia GPS del giro.


Dettagli

  • 29″ davanti e dietro
  • Configurabile mullet tramite link optional da $60
  • Escursione anteriore 160mm
  • Escursione posteriore 150mm
  • Comparto SWAT
  • Passaggio dei cavi interno e guidato
  • Geometrie regolabili
  • 15.0 kg verificati

Geometria Specialized Stumpjumper EVO


.

Serie sterzo neutrale / High BB:

Serie sterzo neutrale / Low BB:

Ve l’avevamo presentata tre anni fa, ma vale la pena fare un ripasso.

Specialized Stumpjumper EVO

Come sui telai in fibra di carbonio, Specialized continua a offrire l’esclusivo schema di verniciatura a due colori con una netta interruzione tra i colori sul tubo obliquo e una graduale dissolvenza nell’area del tubo verticale/braccio laterale.

Specialized Stumpjumper EVO

La grande novità è ovviamente il fatto che il geniale deposito SWAT nel tubo obliquo, dove riporre attrezzi, una giacca o del cibo, è ora disponibile anche per il modello Alloy.

Specialized Stumpjumper EVO

Rispetto all’allestimento Expert con telaio in fibra di carbonio, questo allestimento Elite vede sospensioni Fox Factory con rivestimento Kashima, invece delle sospensioni Performance. Nello specifico una 36 con idraulica Grip2 e parafango incluso.

Al posteriore c’è il nuovo ammortizzatore Float-X con tune Rx, regolazione di compressione e ritorno e una leva di blocco. Da notare anche la copertura in plastica che riempie la sezione cava della struttura asimmetrica “Sidearm”.

Con quest’ultima versione di Specialized Stumpjumper EVO, per entrambi i materiali del telaio, la regolazione alto/basso delle geometrie si trova sul perno Horst. 3 minuti e una chiave a brugola da 5 mm consentono di scambiare tra le due impostazioni.

È montata una trasmissione SRAM GX Eagle a 12 velocità completa. Grande valore e prestazioni molto elevate con una leggera penalità di peso.

La bici vede anche un attacco manubrio Deity Copperhead da 50mm. Adoro la sua altezza ridotta in quanto consente una vasta gamma di regolazione dell’altezza.

Specialized ha anche saggiamente scelto di includere un guidacatena MRP a copertura totale in quanto questa bici è indirizzata a coloro che cercano una bici che possa sopportare botte e maltrattamenti.

Ultimo, ma certamente non meno importante, Specialized ha scelto un tubo sterzo dritto e ha progettato una nuova versione della serie sterzo regolabile appositamente per questo telaio in lega. Sopra è mostrata la coppa superiore a zero gradi.

Commenti

  1. albatros_la:

    In effetti è un po' strano, la MTB è arrivata tardi soprattutto in Italia per uno che ha 94 anni oggi. Si trovano invece over 70 e over 80 su strada. Brutta gente che spende ogni giorno della pensione in sella, quindi per il baldo quarantenne che pedala solo la domenica sono una "clientela difficile" ;-)
    Ne ho conosciuto più di qualcuno anche ex agonisti che hanno dovuto mollare per la vista o per i riflessi.
    Tanti altri a 65-70 anni pedalano pure 100km quasi tutti i giorni, oggi ne hanno fatti 144km! E cone dici te menano ai giovani della domenica.
    Ricordo un duello epico su strada, staccando tutto il gruppo, alla fine rimasti in 2 proposi la tregua. Giunti al bar il tipo mi disse: " mio figlio è più grande di te"
    Che vuol dire? Tolto il casco , aveva 67 anni e io all'epoca sui 40. Rispetto.
    Quello di 94 anni per l'età stava bene, ma mi disse non posso permettermi di cadere e farmi male.
    Andava a passeggio,ma già che esci di casa a quell'età , poi in bici è una vittoria.
  2. Paoloderapage:

    tutta la gamma 40/50% su ordinazione , non gli avanzi in magazzino... Specialized deve avere qualche capannone pieno di queste stupy!!
    Vedo che c'è anche la 130mm tutta RS ultimate con GX trasmission in carbonio a 3600. Tanta tanta roba.
    anche su Lordgun ci sono alcuni modelli (agli stessi prezzi citati da te) e su altri siti idem.
    Penso di non svelare nessun segreto del commercio se dico che mi è stato riferito che Specy ha i magazzini EU stracolmi di invenduto e che quindi vende ai negozi al 50% o anche meno, a seconda dei modelli.
    Poi ogni negozio margina secondo i propri conti e quindi alla fine chi vende col 40%%, chi col 45% chi col 30%
  3. Stanno scontando tutti, pensate che io ho ordinato giovedi sera una Canyon Neuron CF8 a 3049€ ed ora è fuori a 2739€, indeciso se piangere o bestemmiare...:twisted::-(
Storia precedente

Lo slopestyle maschile di Crankworx si farà: accordo trovato

Storia successiva

[Highlights] XC Short Track Mairiporã

Gli ultimi articoli in Test