Come mettere via la bici per l’inverno

44

Il vero biker non si ferma mai, neanche con il freddo o con la neve. Magari qualcuno preferisce però dedicarsi agli sport invernali o andare in palestra, non utilizzando la bici d’inverno. Ecco come metterla via e ritrovarla in perfette condizioni in primavera. Particolare attenzione necessitano le ebike e le loro batterie.

YouTube video

 

Olio catena
Bike Protect
Silicone Spray
MO94
Ebike ultra corrosion defence

In collaborazione con Bike Lab Torino.

YouTube video

 

YouTube video

 

Commenti

  1. AlexV:

    Visto che le palestre sono chiuse e gli impianti non si sa se apriranno, proporrei un articolo sul come preparare al meglio la bici per l'inverno ;-)
    Aggiungiamo che ad eccezione di chi vive in montagna, dove si gode in estate, in altre zone temperate nei mesi più caldi dell'estate i trail sono polverosi e quasi impraticabili con caldo e insetti, autunno e inverno a parte fenomeni alluvionali e cataclismi (Non cosi rari purtroppo) oltre a un clima non sfavorevole offrono spesso le migliori condizioni di terreno.
    Probabilmente, a parte i più freddolosi, è comunque più facile proteggersi dal freddo che dal caldo, anche per chi vive in zone prossime alle montagne tutto sommato difficilmente c'è neve sotto 1000/800 mt, e le zone pedemontane e collinari possono offrire bellissimi percorsi.
    Quest'anno a maggior ragione potrà essere la stagione di grande impulso alla Mtb invernale, non solo per i massicci acquisti di bici nei mesi estivi con gli incentivi, ma per la minore disponibilità e attrattività degli altri sport invernali, sci e snowboard su tutto...
  2. MagicTartaruga:

    Per me hai già la soluzione migliore!
    ..il doppio guanto composto da un sottoguanto sottilissimo in seta è un guanto invernale scalda di più d'un solo guanto più spesso.

    Per situazioni veramente al limite:
    0) crema mani (neutrogena, nivea o simili)
    1) sottoguanto in seta (sottile)
    2) guanto intermedio termico (medio)
    3) guanto esterno in windstopper (leggero)

    Meglio tanti strati sottili che uno solo spesso.. :-)
    ellallà!
    tutta sta combo mi farebbe venire l'orchite solo a pensare di riuscire a muovere le dita per frenare e a quali strati mettere per poter:
    1. a chiudere casa
    1.b prendere l'ascensore
    2a. scendere in cantina/garage
    2b. aprire cantina/garage
    3. aprire/chiudere il portone
    4. mettere gli occhiali
    5. vedere se la combo rispetti il feng-shui... (si scherza, eh?)
    6. infilare gli altri strati...

    Senza troppe frescure, prendi un guanto in neoprene, di tanti mm quanti bastano a muovere le dita, facendo riferimento alla temperatura d'uso di quello spessore (vedi banalmente quelli al deca e ti regoli) e via...
    Per dire, a 0° un 3mm dovrebbe bastare... e li trovi anche senza spendere cifre esagerate...
Storia precedente

[Test] Ruote ENVE AM30: più basso il profilo, più basso il prezzo

Storia successiva

Hayes Dominion T2: edizione limitata dal peso ridotto

Gli ultimi articoli in Tech Corner