DH WC #3 Maribor: Vergier in testa nelle qualifiche

3

Dopo 6 settimane di pausa dalla tappa di Les Gets, il cronometro della UCI DH World Cup torna ufficialmente a girare per il round 3 di Maribor, su un tracciato, quello di questa edizione, che è stato definito dagli atleti come uno dei più tosti del circuito. Molto sconnesso e veloce, consente di mantenere un ritmo decisamente alto e velocità medie elevate, ma il fondo è molto stancante e quindi a quelle velocità un errore lo si paga caro in termini di tempo e ancora di più, se si cade, in termini di infortuni. Molti gli atleti che sono dovuti ricorrere infatti alle cure mediche durante le prove dei giorni scorsi e tra i più gravi purtroppo proprio Loris Revelli, a cui vanno i nostri più sinceri auguri, che ha impattato duramente con il corpo in atterraggio da un doppio ed è stato elitrasportato in ospedale dove è stato operato d’urgenza per l’asportazione della milza.

La classifica della manche di qualificazione di oggi conferma la leadership francese delle prove cronometrate di ieri, con Loris Vergier al comando e l’attuale leader di circuito Thibaut Daprela alle sue spalle di solo 3 decimi. Terza posizione, a 3 secondi dal duo francese, per Laurie Greenland e immediatamente dietro di lui il G.O.A.T. della DH Greg Minnaar. Quinto posto per Matt Walker che precede Hart, Brosnan e Bruni. Molto bene anche Macdonald 14° ma soprattutto congratulazioni a Davide Palazzari che sfiora la top 20 per 13 centesimi. Fuori dallo sbarramento per l’accesso alla finale gli altri italiani: Pesenti 65°, Vernassa (bentornato) 86°, Medici 94° e Alber 107°.

In ambito femminile si impone Valentina Höll, segnando un tempo di 2 secondi e 7 decimi inferiore a quello della diretta inseguitrice, Myriam Nicole. Terza posizione per la campionessa del mondo e attuale leader di circuito Camille Balanche seguita in quarta posizione da Eleonora Farina a pochi decimi di distacco. 13° posto per Veronika Widmann e 18° per Lisa Gava.

Il tempo più veloce nella categoria Junior maschile lo ha segnato Jordan Williams seguito da Lachlan Stevens-McNab. Terza posizione per Ethan Craik mentre Jackson Goldstone ha dovuto fare i conti con i postumi di una impressionante caduta di ieri nel rock garden ed ha concluso al 10° posto. 24ª posizione per Davide Cappello e 33ª per Davide Gazzola, gli alfieri italiani nella categoria giovanile. Nella categoria Junior femminile la leadership della manche di qualificazione va alla canadese Gracey Hemstreet.

Classifiche complete qualifiche Maribor

Domani si disputerà la manche finale, trasmessa su Red Bull TV alle 12.30 per le donne e alle 13.45 per gli uomini.

 

Commenti

Storia precedente

Venerdì 13 a Maribor

Storia successiva

Le rotture che non volete in vacanza

Gli ultimi articoli in Race Corner