Dischi e pastiglie: i segreti per frenare meglio

Dischi e pastiglie: i segreti per frenare meglio

23/10/2018
Whatsapp
23/10/2018

È un po’ di tempo che in officina si presentano sempre più rider con problemi ai freni. “Non frena abbastanza”, “fischia quando si scalda”, “il disco urla sulle discese più impegnative”. Sono questi i problemi che quasi quotidianamente riscontriamo tra i ciclisti che ci fanno visita.

Se da un lato molti produttori di bici tendono a montare impianti freno sottodimensionati per la destinazione d’uso della bici, dall’altro non è sempre detto che la causa di questi problemi sia l’impianto frenante non adeguato.

L’impianto frenante non è infatti costituito solamente da leva, tubo e pinza: anche i dischi e le pastiglie svolgono un ruolo chiave per il buon funzionamento del sistema. Spesso la causa di malfunzionamenti ai freni è imputabile ad una cattiva scelta di questi due componenti.

Le pastiglie

Le pastiglie sono una parte estremamente importante dell’impianto frenante: sono il componente che ha l’effettivo compito di “mordere” sul disco creando l’attrito necessario per farci fermare o rallentare.

Come le scarpe per un maratoneta, le pastiglie sono di fondamentale importanza per i nostri freni.

Originali o compatibili?

 

Oltre alle pastiglie originali, marchiate ed impacchettate con il marchio del produttore dei freni, esistono sul mercato moltissime pastiglie non originali o compatibili. Cosa vale la pena scegliere?

Le pastiglie originali sono quelle che il produttore del nostro impianto ha progettato ed ottimizzato per i nostri freni. Tutto l’impianto viene progettato considerando la risposta ed il comportamento di queste pastiglie, ne viene di conseguenza che utilizzando ricambi originali otteniamo il risultato voluto da chi ha progettato e disegnato l’impianto.
Sono insomma una garanzia: difficilmente le originali funzionano male, a meno che chi ha progettato i freni abbia preso un abbaglio.

Il mondo delle pastiglie compatibili è invece vasto e variegato. Innanzitutto va fatta una premessa: non tutte le pastiglie sono uguali, non è vero che escono dalla stessa fabbrica e usano gli stessi materiali. Ogni produttore ha le sue mescole, quindi pastiglie di marche diverse avranno comportamenti anche piuttosto differenti.

Da un lato ci sono le pastiglie economiche: le troviamo spesso su internet al prezzo di pochi euro la coppia, ma non aspettiamoci grandi risultati.

  • Guardate le differenze di prezzo fra gli originali e le pastiglie compatibili Shimano, SRAM, Formula, Hope e scrivete nei commenti se le avete mai comprate e come hanno funzionato.

Spesso si tratta di ferodi organici dalla pessima resistenza alla temperatura. Dopo una lunga discesa si vetrificano, diventano dure e non frenano, fischiano e mangiano il disco. Sono quelle che fanno più danni: oltre a cuocere il fluido o l’olio dell’impianto, bruciano anche i dischi e li scavano, causandone una precoce usura. Insomma, da evitare come la peste! Per risparmiare pochi euro non solo compromettiamo le prestazioni dei nostri freni, ma anche andiamo a consumare precocemente i dischi andando alla fine a spendere di più: il costo dei dischi è ben superiore a quello di una coppia di buone pastiglie.

Non tutte le pastiglie compatibili però sono scadenti. Esistono produttori che ottimizzano le proprie mescole per ottenere risultati migliori delle pastiglie originali. In questo caso tuttavia il prezzo aumenta di conseguenza, tanto che può essere più alto di quello del ricambio originale.

Organiche o semi-metalliche?

Un dilemma comune è quello della mescola: meglio le pastiglie organiche o quelle semi metalliche o sinterizzate?

La differenza tra queste tipologie sta nella mecola del ferodo, il materiale di usura della nostra pastiglia.

Le pastiglie organiche hanno un’alta percentuale di resina, una specie di gomma per intenderci. Poichè la resina morde bene alle basse temperature, ne consegue che queste pastiglie sono le più indicate per ottenere una frenata subito pronta e decisa, anche a freddo. Di contro la resina resiste poco al calore, di conseguenza tendono ad andare in crisi sulle discese più lunghe.

Le pastiglie semimetalliche, metalliche sinterizzate, come spesso chiamate da alcuni produttori, hanno una bassa percentuale di resina ed un’alta concentrazione di particelle metalliche. Come facilmente intuibile data la costituzione con grosse quantità di metallo, queste pastiglie non mordono subito a freddo in maniera decisa, ma necessitano di entrare in temperatura prima di sprigionare appieno la propria forza frenante. Ne consegue che a freddo siano meno decise e pronte delle organiche. Di contro le particelle metalliche hanno un’elevatissima resistenza al calore, quindi queste pastiglie resistono meglio al surriscaldamento, risultano più performanti nelle discese più impegnative e tendono meno a vetrificarsi per il surriscaldamento.

Alette di raffreddamento

Le alette di raffreddamento sono state utilizzate in primis da Shimano con il sistema Ice Tech. Esistono però oggi pastiglie compatibili che consentono di utilizzare questa soluzione tecnica anche su impianti di altra marca.

Le alette di raffreddamento sono un dissipatore termico il cui compito è dissipare il calore generato dalla frenata disperdendolo nell’aria. Le alette sono in genere in alluminio e servono a sottrarre calore dalle pastiglie evitando che il ferodo ed il fluido o olio frenante i surriscaldino. Tenendo la temperatura più bassa il freno lavora meglio.

Funzionano? La risposta è sÎ, funzionano. Lo dice la fisica, ma quello che conta di più è la prova pratica. Tuttavia se per quanto riguarda Shimano la risposta è abbastanza scontata perchè si tratta di pastiglie originali e, alette o non alette, la mescoLa è analoga, diverso è il discorso per le pastiglie compatibili. Bisogna infatti valutare la qualità della mescola, le alette da sole non bastano ad assicurare un buon funzionamento.

I dischi

Se le pastiglie sono le “scarpe” del nostro impianto frenante, i dischi sono il “terreno” su cui queste scarpe corrono. Analogamente a quando pedaliamo su un fondo compatto e regolare su cui facciamo meno fatica rispetto ad un fondo cedevole o sconnesso, anche le migliori pastiglie non possono funzionare bene senza un buon disco.

Disco originale o compatibile?

Analogamente alle pastiglie, anche i dischi esistono originali e compatibili.

Proprio come per le pastiglie, il disco originale è quello su cui è stato progettato e disegnato l’impianto. In teoria quindi, se l’impianto è stato progettato bene, il disco originale dovrebbe essere quello che permette di ottenere il miglior risultato possibile. Forse questo non sempre è vero, però andando su componentistica originale si va quasi sempre sul sicuro, a parte qualche raro caso.

E per quanto riguarda i vari mix, ad esempio mischiare dischi Hope su freni Shimano? Personalmente lo sconsiglio. Ogni impianto è progettato per lavorare bene con i suoi dischi. La forma, lo spessore, l’altezza della pista frenante, i fori: sono tutti parametri sviluppati sulla base di studi e progetti. Poi non è detto che il freno di una marca X non lavori bene sulla marca Y, però bisogna fare prove e valutare caso per caso. Per andare sul sicuro è sempre meglio abbinare ad ogni impianto i propri dischi.

Per quanto riguarda i dischi compatibili bisogna fare una considerazione: il disco compatibile non nasce per un impianto specifico, quindi non è ottimizzato su di quel preciso modello. E’ un disco universale, che nasce per andare bene un po’ su tutto. In commercio esistono anche ottimi dischi compatibili, esistono poi quelli economici che funzionano davvero male.

Particolare attenzione va dedicata ai dischi ultraleggeri, come quelli in foto. Dischi così alleggeriti, con così poca superficie frenante a scapito di enormi vuoti, non assicurano grosse prestazioni frenanti. Su cosa morde la pastiglia se non c’è acciaio? Sono freni dedicati agli usi più tranquilli, pensati per chi all’efficienza dell’impianto frenante preferisce un peso minore della propria bici.

Il diametro dei dischi

Il diametro del disco influenza notevolmente il comportamento del freno e può essere utilizzato per personalizzarne la modulabilità e la potenza.

Un disco di diametro maggiore determina un netto incremento della potenza frenante. Essendo il braccio di leva maggiore, ne consegue che un rotore di diametro più grosso rende il freno più efficiente e deciso, ovvero richiede meno forza alla leva per frenare. Anche la resistenza al surriscaldamento è maggiore: essendo maggiore la superficie a contatto con l’aria, il disco si raffredda più in fretta.

Un disco grosso insomma permette migliorare le prestazioni del nostro freno, aumentandone la potenza frenante e riducendo la tendenza al surriscaldamento. E’ la soluzione ideale per gli usi più gravosi e discesistici, per i rider più pesanti o per le ebike, per migliorare impianti che non brillano in quanto a potenza.

Il disco di diametro inferiore determina invece una riduzione della potenza frenante, ottenendo però un’incremento della modulabilità. Il freno diventa meno brusco, meno violento e rimane più facile gestirne la forza frenante. Inoltre pesa meno.

Il disco più piccolo è la soluzione ideale per le discipline più pedalate, dove un’eccessiva potenza frenante è inutile o spesso anche controproducente. Ridurre il diametro del rotore permette inoltre di rendere più modulabili impianti troppo bruschi e violenti, che tendono a far bloccare la ruota troppo facilmente.

Dischi flottanti, semiflottanti e classici

La pista frenante tende a riscaldarsi durante l’uso ed a dilatarsi maggiormente rispetto al resto del disco. Per evitare quindi deformazioni i progettisti dei dischi creano alleggerimenti o curvature nelle razze per consentire alla pista di dilatarsi a dovere.  In alternativa ricorrono a dischi flottanti o semi flottanti.

dischi tradizionali sono realizzati in un pezzo unico. Sono ottenuti dal taglio di una lastra di acciaio, al laser o sotto pressa.

dischi semiflottanti sono invece costituiti da due elementi. La pista frenante, in acciaio, che si fissa tramite rivetti su di uno spider, in genere in alluminio.

dischi flottanti sono analoghi ai precedenti, con la differenza tuttavia che la pista frenante viene fissata allo spider tramite delle boccole che le permettono di muoversi  e dilatarsi con maggior facilità.

L’obittivo dei freni in due pezzi, flottanti o semiflottanti, è proprio quello di consentire alla pista di dilatarsi e contrarsi liberamente, senza che si deformi o sbandi lateralmente. Inoltre lo spider in alluminio riduce il peso del disco.

Il materiale dei dischi: c’è acciaio ed acciaio

Particolare importanza, soprattutto sui dischi Shimano, è la tipologia di acciaio utilizzata sulle diverse gamme di prodotti.

Sulla gamma più economica, Shimano utilizza infatti un acciaio più tenero. Per permettere al disco di essere tagliato con una pressa, riducendo il costo di produzione, viene usato un acciaio meno duro. Questi dischi sono marchiati con la scritta resin pad only, proprio ad indicare che l’acciaio è troppo tenero per resistere alla forte usura delle pastiglie metalliche, raccomandando utilizzare quindi solo le più tenere organiche.

La differenza in termini di durata e funzionamento è sostanziale, motivo per cui, se il nostro impianto monta uno di questi dischi e vogliamo migliorarne le prestazioni, ci conviene andare a montare un disco di acciaio più duro (RT66 o superiore per i 6 fori, RT64 per i Center Lock).

Insomma, giocando con i freni e le pastiglie possiamo ottenere netti miglioramenti sui nostri freni, rendendoli quanto più possibile adatti alle nostre esigenze. Inoltre scegliendo i giusti ricambi assicureremo al nostro impianto il miglior funzionamento possibile, sia in termini di prestazioni che di durata nel tempo.

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
E
Elandur

Boh. Io da quando al posto di dischi e pastiglie originali monto le compatibili la solfa è cambiata: basta rumori, frenata più potente e modulabile e nessuna puzza di bruciato.
Ho avuto fortuna a trovare un produttore/venditore che sa il fatto suo, ma con 10 euro prendo 5 paia di pastiglie (freni Magura MT5 con 2 paia di pastiglie a pinza) e con 12 euro un disco.
203 davanti e 180 dietro e freno, da 30 all’ora in piano, in circa 3 metri e mezzo, rischiando il cappottone.

L’unico punto a sfavore è che le pastiglie si consumano un po’ prima, diciamo che ci faccio il 20% in meno di strada, ma a quel prezzo sinceramente mi scappa da ridere…

Col cavolo che torno indietro.

C
Code98

Eh, adesso ci devi dire dove le compri!

vito e alloggio
vito e alloggio

Esci il nome di pastiglie e venditore, ORA.

giouncino
giouncino

stesso impianto, pastiglie su aliexpress a 4 soldi e funzionano perfettamente. Alternativa: discobrakes.com funzionano meravigliosamente pure quelle. E si consumano più lentamente delle originali. Mescola rigorosamente semimetallica

Marco Toniolo
Elandur

Boh. Io da quando al posto di dischi e pastiglie originali monto le compatibili la solfa è cambiata: basta rumori, frenata più potente e modulabile e nessuna puzza di bruciato.
Ho avuto fortuna a trovare un produttore/venditore che sa il fatto suo, ma con 10 euro prendo 5 paia di pastiglie (freni Magura MT5 con 2 paia di pastiglie a pinza) e con 12 euro un disco.
203 davanti e 180 dietro e freno, da 30 all'ora in piano, in circa 3 metri e mezzo, rischiando il cappottone.

L'unico punto a sfavore è che le pastiglie si consumano un po' prima, diciamo che ci faccio il 20% in meno di strada, ma a quel prezzo sinceramente mi scappa da ridere…

Col cavolo che torno indietro.

che marchio è?

lorenzom89
lorenzom89

bell’articolo. anche se vi siete dimenticati di parlare del problema “fischio” e “rumore” di cui avete fatto cenno all’inizio. personalmente ho risolto applicando del grasso al rame tra pastiglia e pistoncini.

G
giangaor

dove si trova il grasso al rame? ..qualcuno lo sconsiglia? …e perché fischiano sti caxxxo di freni?!

G
giangaor

dove si trova il grasso al rame? ..qualcuno lo sconsiglia? …e perché fischiano sti cavolo di freni?!

E
Elandur
marco

che marchio è?

Boh. E' un negozio che sta su Aliexpress, aperto da anni, pieno di feedback. Mi sono fidato perchè ha tutte le schede tecniche delle mescole che usa, e quando ero lì lì per cambiare le pastiglie, volendo passare dalla pastigliona doppia dell'MT5 alla doppia pastiglia dell'MT7, gli ho dato fiducia.
Frenata stravolta.

dadof965
dadof965

Idem. 10 coppie di zee o saint a Euro 28 su aliexpress.
Metalliche 80%.
Durano e sopra tutto frenano molto meglio delle shimano.
Rumori zero.
Prestazioni ottime anche sul bagnato

impeto72
impeto72

La mia è stata, invece, un’esperienza totalmente diversa dalla tua…ho comprato le medesime pastiglie (al link che qualcuno a postato qualche commento più in là), e le ho bruciate nel giro di 3 discese!! Mangiato il disco tanto da buttarlo! Ne avevo prese altre 3 paia di diverse mescole, tanto per provare e con tutte la stessa solfa. Disco che urlava dopo poco tempo, pastiglie vetrificate e disco maciullato!!
Per la cronaca ho una Giant Reign 160/160mm di escursione, peso più di 90kg e non sono propriamente un “fermo”…

Marco Toniolo
Elandur

Boh. E' un negozio che sta su Aliexpress, aperto da anni, pieno di feedback. Mi sono fidato perchè ha tutte le schede tecniche delle mescole che usa, e quando ero lì lì per cambiare le pastiglie, volendo passare dalla pastigliona doppia dell'MT5 alla doppia pastiglia dell'MT7, gli ho dato fiducia.
Frenata stravolta.

hai un link?

jimmy27
jimmy27

Articolo importante ma da approfondire, i fori o piu in generale la forma dei dischi ha un notevole impatto sulla modularità, dissipazione termica e usura delle pastiglie, il tutto da abbinare al clima se umido o secco e qui si dovrebbe approfondire il discorso parecchio.
Nell’articolo consigliate l’abbinamento con dischi e pastiglie originali, si ok si garantisce una buona prestazione ma ci sono parecchi produttori specializzati in pastiglie e dischi che fanno prodotti molto piu performanti degli originali, ho spesso risolto o rimediato alle carenze degli impianti di serie sostituendo solo le pastiglie e dischi.
Per la mia esperienza i dischi in 2 pezzi non danno nessun miglioramento se non aggiungere un po’ di colore alla biga 😉

Teofil75
Teofil75

nel mio caso invece, forse complice il diametro grosso da 203mm, l’SLX monolitico andava in risonanza con la forca in alcuni tipo di frenate.
Problema risolto con disco in 2 pezzi che è risultato esser molto più rigido!

Marco Toniolo
jimmy27

Nell'articolo consigliate l'abbinamento con dischi e pastiglie originali, si ok si garantisce una buona prestazione ma ci sono parecchi produttori specializzati in pastiglie e dischi che fanno prodotti molto piu performanti degli originali, ho spesso risolto o rimediato alle carenze degli impianti di serie sostituendo solo le pastiglie e dischi.

Ragazzi fate qualche nome e link, altrimenti a cosa serve?

jimmy27
jimmy27

Pensavo che li avreste fatti voi….
dopo averne provate tante ora uso solo le pastiglie alligator turbo, funzionano meglio delle originali sia con umido che su bagnato.
Anche le koolstop rosse sunzionano bene ( in inverno ), le swisstop non mi sono piaciute ma non posso dire che non frenassero, danno una risposta piu gommosa che non mi piace.
Fino ad oggi i dischi migliori che abbia mai provato sono gli hope, anche su impianti shimano o avid sram.
Da poco sto utilizzando una coppia di dischi galfer e lavorano bene,
Anche gli Ashima vanno bene a patto di sapere quali scegliere in base alla proprie esigenze ( qui ci vorrebbe la spiegazione sui fori)

jimmy27
jimmy27

Pensavo che li avreste fatti voi….
dopo averne provate tante ora uso solo le pastiglie alligator turbo, funzionano meglio delle originali sia con umido che su bagnato.
Anche le koolstop rosse funzionano bene ( in inverno ), le swisstop non mi sono piaciute ma non posso dire che non frenassero, danno una risposta piu gommosa che non mi piace.
Fino ad oggi i dischi migliori che abbia mai provato sono gli hope, anche su impianti shimano o avid sram.
Da poco sto utilizzando una coppia di dischi galfer e lavorano bene,
Anche gli Ashima vanno bene a patto di sapere quali scegliere in base alla proprie esigenze ( qui ci vorrebbe la spiegazione sui fori)

Grammy
Grammy

..pastiglie alligator semi-metallic 5 euro scarsi in offerta su probikeshop
..prima su impianto Zee ora su Trp quadiem g-spec
..nessun problema frenano/durano come le originali ma costano un terzo/la metà

Koroviev
Elandur

Boh. Io da quando al posto di dischi e pastiglie originali monto le compatibili la solfa è cambiata: basta rumori, frenata più potente e modulabile e nessuna puzza di bruciato.
Ho avuto fortuna a trovare un produttore/venditore che sa il fatto suo, ma con 10 euro prendo 5 paia di pastiglie (freni Magura MT5 con 2 paia di pastiglie a pinza) e con 12 euro un disco.
203 davanti e 180 dietro e freno, da 30 all'ora in piano, in circa 3 metri e mezzo, rischiando il cappottone.

L'unico punto a sfavore è che le pastiglie si consumano un po' prima, diciamo che ci faccio il 20% in meno di strada, ma a quel prezzo sinceramente mi scappa da ridere…

Col cavolo che torno indietro.

Da chi le prendi a quel prezzo?

gargasecca
marco

Ragazzi fate qualche nome e link, altrimenti a cosa serve?

Allora:
sistema Normale
freni Hayes
dischi Hayes
pastiglie originali
————————
sistema NO OK
freni Hayes
dischi Hayes
pastiglie Climb
————————
sistema Super OK
freni Hayes
dischi Hayes
pastiglie EBC Gold
————————-
sistema NO OK
freni Formula
dischi Hayes
pastiglie originali
————————-
sistema Normale
freni Formula
dischi Hayes
pastiglie Goodrige metalliche
————————-
sistema Super OK
freni Formula
dischi Hope
pastiglie EBC Gold
————————-
sistema Normale
freni Elixir
dischi Hope
pastiglie originali
————————-
sistema NO OK
freni Hope
dischi Hope
pastiglie originali
————————-
sistema Normale
freni Hope
dischi Hope
pastiglie Brake Autority
————————-
sistema Super OK
freni Hope
dischi Hope
pastiglie EBC Gold
————————-
sistema NO OK
freni Shimano
dischi Hope
pastiglie originali
————————-
sistema OK
freni Shimano
dischi Shimano
pastiglie originali
————————-

Come vedi…le migliori pastiglie provate sono le EBC Gold…se le trovo anche per i miei Saint m820 le monto

Luke_Brixia
Luke_Brixia

“sistema NO OK
freni Shimano
dischi Hope
pastiglie originali”

confermo (Shimano XT M8000), frenano ma quasi sempre miagolano che è un piacere, anche dopo essersi scaldati…

SAISUOP
SAISUOP

io con freni shimano (zee o saint) con dischi hope mi trovo benissimo da anni! Unica pecca ultimamente un rumorino “di affettatrice” al posteriore ma credo dovuto ai pistoncini sporchi che non rientrano come dovrebbero. Ma prestazioni TOP!

rovert
rovert

Ella peppa che bel feed…

Io posso solo dire che quando ho comprato gli zee, all’inizio ho lasciato i dischi vecchi, quando 2 mesi dopo li ho cambiati (e contestualmente messe le pastiglie aerate al posto delle standard) la frenata è migliorata sensibilmente, mentre con il semplice cambio pinze e leve, no.

LucaProBiker

Ciao Daniel, ciao Marco!

Freni slx m675, dischi avid 200 e queste
https://s.click.aliexpress.com/e/bnhROpOt

Della frenata non mi posso lamentare, potente quanto basta.
Ho solo l'impressione che i dischi si consumino più velocemente dei precedenti (che però erano semiflottanti originali come quelli in foto, il paragone mi pare quindi azzardato)

Ciaoo

E
Elandur

Il negozio da cui le prendo è AlphaCycling Store su Aliexpress: https://www.aliexpress.com/item/Bic…251.html?spm=a2g0s.9042311.0.0.27424c4dLzSWBM

Mi hanno sorpreso non solo per potenza e modulabilità ma anche in termini di surriscaldamento: nell'ultimo anno ho sentito puzza di bruciato una volta sola quando mi sono dovuto fare una discesa tutta col freno anteriore perchè mi si era rotta la leva del posteriore. In un'altra occasione ho fatto una mulattiera molto lunga e tecnicissima, completamente con freni tirati per evitare di ammazzarmi, e sono arrivato giù che i freni erano incandescenti ma non puzzavano e soprattutto non si sono mai vetrificate. E non saprei come stressarli di più…

p84
p84

Il link non funziona, reindirizza sulla home page di aliexpress

P

sempre usato pastiglie alligator, le originali mai piaciute, di nessuna marca , shimano , formula sram, costano la meta' e frenano molto di piu

V
vitamin

Sui miei Zee (dischi RT66) ho provato:
Discobrakes sinterizzate (buone ma durano poco)
Discobrakes kevlar(buone ma qualche volta surriscaldamento)
Shimano resin (buone)
Shimano metalliche (ottime)

sp1marco
sp1marco

In effetti non si è parlato di fischi e rumore.
Freni Sram Guide RS 2018, uso le Jagwire modello Sport, quelle rosse, ottimo rapporto qualità/prezzo e buona frenata
Pero’ nelle giornate piovose/umide o dopo aver lavato la bici quando freno fa un rumore assordante e non sono ancora riuscito a capire se è colpa dei dischi o delle pasticche. Le pasticche originali, di prima installazione, sono durate pochissimo; posso intuire che si trattasse di organiche.

andreazz71
andreazz71

Da bagnate è normale che facciano rumore, se ci fai caso appena si asciugano smettono.

Gianz

Usato una volta le BBB al posto delle shimano g02a. Mescola un po' più aggressiva, una sorta di mezza via, a detta di chi me le ha vendute, tra le metalliche e le resina. La durata è stata buona, ma il resto non più di tanto: dopo pochissimo hanno "sporcato" il disco di nero, cosa che non è mai successa con le originali.
La cosa assurda, da queste parti, è che se vuoi comprare in negozio fisico praticamente non hai possibilità di scelta: compatibili e basta. Originali le ho viste solo in un punto vendita. Ho chiesto il motivo e mi è stato risposto che la distribuzione da parte di shimano è mal gestita, che costano troppo e via discorrendo. Il punto è che costa di più comprare una coppia di pastiglie compatibili in negozio che non le originali online. La coppia di BBB mi è stata venduta a 16€. Le originali shimano, metalliche vengono 11 e resina 7. Non so… mi sembra un modo per incentivare l'acquisto online da parte di chi sa gestirsi la sostituzione.
Concordo sulla funzionalità delle alette e, aggiungo, anche della tecnologia Ice tech sui rotori.

Gianz

Usato una volta le BBB al posto delle shimano g02a. Mescola un po' più aggressiva, una sorta di mezza via, a detta di chi me le ha vendute, tra le metalliche e le resina. La durata è stata buona, ma il resto non più di tanto: dopo pochissimo hanno "sporcato" il disco di nero, cosa che non è mai successa con le originali.
La cosa assurda, da queste parti, è che se vuoi comprare in negozio fisico praticamente non hai possibilità di scelta: compatibili e basta. Originali le ho viste solo in un punto vendita. Ho chiesto il motivo e mi è stato risposto che la distribuzione da parte di shimano è mal gestita, che costano troppo e via discorrendo. Il punto è che costa di più comprare una coppia di pastiglie compatibili in negozio che non le originali online. La coppia di BBB mi è stata venduta a 16€. Le originali shimano, metalliche vengono 11 e resina 7. Non so… mi sembra un modo per incentivare l'acquisto online da parte di chi sa gestirsi la sostituzione.
Concordo sulla funzionalità delle alette e, aggiungo, anche della tecnologia Ice tech sui rotori.

Hot
Elandur

Il negozio da cui le prendo è AlphaCycling Store su Aliexpress: https://www.aliexpress.com/item/Bic…251.html?spm=a2g0s.9042311.0.0.27424c4dLzSWBM

Mi hanno sorpreso non solo per potenza e modulabilità ma anche in termini di surriscaldamento: nell'ultimo anno ho sentito puzza di bruciato una volta sola quando mi sono dovuto fare una discesa tutta col freno anteriore perchè mi si era rotta la leva del posteriore. In un'altra occasione ho fatto una mulattiera molto lunga e tecnicissima, completamente con freni tirati per evitare di ammazzarmi, e sono arrivato giù che i freni erano incandescenti ma non puzzavano e soprattutto non si sono mai vetrificate. E non saprei come stressarli di più…

Grazie. Penso proprio che le proverò

FabioBt
FabioBt

Io su impianto xt e bici stumpy fsr uso dischi e pastiglie prese su aliexpress ormai da quasi 2 anni;dischi da 8 euro l’uno(quelli a due pezzi)che poi ho ritrovato sul mercato italiano a 35 euro identici e pastiglie da neanche 2 euro la coppia,La frenata è tale e quale all’originale ma quando è ora di cambiare pastiglie ho la scorta a pochi euro e sorrido.I dischi non hanno avuto variazioni di rilievo nessuno scalino.

andreazz71
andreazz71
sp1marco

In effetti non si è parlato di fischi e rumore.
Freni Sram Guide RS 2018, uso le Jagwire modello Sport, quelle rosse, ottimo rapporto qualità/prezzo e buona frenata
Pero' nelle giornate piovose/umide o dopo aver lavato la bici quando freno fa un rumore assordante e non sono ancora riuscito a capire se è colpa dei dischi o delle pasticche. Le pasticche originali, di prima installazione, sono durate pochissimo; posso intuire che si trattasse di organiche.

Da bagnate è normale che facciano rumore, se ci fai caso appena si asciugano smettono.

R
rikiuan

Sulla vecchia mtb montavo magura mt2: pastiglia originale pessima, meglio con la alligator, disco originale tendente alla deformazione, sosituito con shimano. Ora monto shimano xt con pastiglie alettate, resina davanti e metallica dietro, e sono contento!

S
seba92r

Il segreto principale è non usare i guide

E
Elandur
Hot

Grazie. Penso proprio che le proverò.
Anche se i prezzi sono un poco diversi da quanto riportato nel tuo primo post

Boh, sulle pastiglie ha abbassato i prezzi, almeno per quelle che prendo io.
Tempo fa a vevo preso 5 paia di pastiglie a 10 euro spedite, ora stanno a 14 ma 10 paia, quindi il doppio di pezzi a 1 volta e mezzo il costo di prima.
Il disco in effetti ora costa 13 e non 12…

Hot
Elandur

Boh, sulle pastiglie ha abbassato i prezzi, almeno per quelle che prendo io.
Tempo fa a vevo preso 5 paia di pastiglie a 10 euro spedite, ora stanno a 14 ma 10 paia, quindi il doppio di pezzi a 1 volta e mezzo il costo di prima.
Il disco in effetti ora costa 13 e non 12…

Hai provato anche le metalliche, quelle dorate per capirci?

MarcoM85BG
MarcoM85BG

Io ho una domanda da “poveracci”, ovvero: visto che gli Shimano di primo montaggio a singolo pistone sono molto buoni (tipo gli M675 coi dischi RT66) e accettano pastiglie metalliche (prima le G03S ora le G04S) e non ho mai avuto problemi, direi che continuo così, MA: è possibile montare dischi RT66 su freni Shimano ancora più entry level (tipo gli M396 o M355 o MT500?) con pastiglie metalliche o semimetalliche? Perchè so che esistono le pastiglie E01S che, con lo stesso formato delle organiche B01S classiche per quei freni, hanno però mescola molto più durevole… Che mi dite?

EPT
EPT

Da ciò che mi ricordo funzionare funzionano, però gli RT66 sono a pista stretta, le pastiglie che tu dici a pista larga quindi si avrebbe un consumo non uniforme delle pastiglie e dei dischi. Ti consiglierei di puntare ad altri dischi a pista larga compatibili con pastiglie metalliche e semimetalliche.

MarcoM85BG
MarcoM85BG

Grazie del consiglio 🙂 Ah ecco, larghezza pista… non ci avevo pensato, ero più preoccupato di eventuali problemi di riscaldamento o di fatica ai pistoni e all’idraulica. Cmq ora ci sono anche gli MT501, che sono i “base” Deore a doppio pistone (mica tanto base quindi…), tipo quelli montati sulla Mondraker Foxy 29 base in alluminio. Mi interessa sempre molto capire qual’è il primo componente “più che decente” al primo prezzo; Shimano nel frattempo sui freni vince con questi e i precedenti M615; sulle trasmissioni invece Sram padroneggia (vedi NX 11-50…).

ant1606

Segnalo un paio di link.
Quasi per scherzo avevo provato pastiglie semi-metalliche "generiche" a prezzo ridicolo e constatato che, per uso XC, non sono inferiori alle equivalenti Alligator che avevo eletto a mio standard preferenziale. Intendo efficacia, modulabilita', tenuta per uso prolungato e durata. Nessun fischio/rumore su asciutto. Vari venditori, ad esempio questo da cui ne ho prese alcune:
https://www.ebay.com/itm/2-Pairs-Re…var=581265475891&_trksid=p2057872.m2749.l2649

Dapprima utilizzate per prova su impianto XT le ho poi adottate anche su XTR e Avid accoppiate con vari dischi (Shimano, Ashima, Occulus) sia da 160 che da 180 mm.
Sono anche soddisfatto degli ultimi dischi flottanti montati, anche questi a prezzo irrisorio:
https://www.ebay.com/itm/HK-Mountai…95ec69df:m:mFenm0SHxC8obfjhHEhOijA:rk:22:pf:0

E
Elandur
Hot

Hai provato anche le metalliche, quelle dorate per capirci?

Sinceramente no…

raffganz
raffganz

Testato le Sommet e le Brake Authority trovate on line a prezzo stracciato compatibili con shimano slx: entrambe ottime con buone prestazioni e durevoli forse più dell’originale

E
Elandur
p84

Il link non funziona, reindirizza sulla home page di aliexpress

A me funziona…
Cmq questa è la Home del negozio.
Altrimenti cerca "Magura Pads" (ne ha anche di altre marche) e cerca AlphaCycling store

https://alphacycling.it.aliexpress.com/store/213801?spm=a2g0y.10010108.0.0.1cfc7ce8G9TLBW

p84
p84

Ok, grazie !

Nig
Nig

Semplicemente EBC…ferodo leggermente più largo e maggiore durata rispetto alle originali e di altre marche

E
Elandur
Code98

Eh, adesso ci devi dire dove le compri!

Già scritto almeno 2 volte… :prega:

sembola
Hot

Grazie. Penso proprio che le proverò.
Anche se i prezzi sono un poco diversi da quanto riportato nel tuo primo post

Io ho simulato un acquisto di un set di quattro paia semimetalliche e due paia metalliche, totale 14,85 USD con la spedizione, pari a circa 13 euro. Per sei paia di pastiglie

Hot
sembola

Io ho simulato un acquisto di un set di quattro paia semimetalliche e due paia metalliche, totale 14,85 USD con la spedizione, pari a circa 13 euro. Per sei paia di pastiglie

Infatti le sto per ordinare

lollo72

Bell’articolo che rende chiarezza sui componenti . Personalmente ho composto un impianto frenante un pò Frankestein : freni Sram Guide Ultimate , dischi Hope flottanti (come quelli della vostra immagine) entrambi da 203mm , pastiglie con alette ( ormai introvabili) SwissStop Disc31 Exotherm o KoolStop KS-D294K ; il tutto montato su specialized enduro 29 . Io mi trovo bene sia come potenza che modulabilità , ma le mie doti e capacità tecniche non fanno testo ! , mi piacerebbe avere una opinione di qualcuno sicuramente più esperto di me per capire se questi accoppiamenti sono “mostrosamente sbagliati” oppure “si può fare” .?

Teofil75
Teofil75

Quoto Tutto quanto da te scritto.
Pero’, come fa un comune mortale a scegliere fra pastiglie e dischi se non può provarli prima?
Questa primavera ho acquistato i freni Cura, ma inizialemtne avevo tenuto i rotori SLX originali.
Quest’autunno i dischi si erano usurati e ho potuto passare ai Formula originali in 2 pezzi.
La potenza frenante è aumentata molto, in piu, sull’anteriore la forca andava in risonanza col disco da 203mm in certe condizioni di frenata. Problema risolto totalmente col disco originale. Inoltre, le piste frenanti di Shimano non erano adeguate alle pastiglie Formula che sono leggermente più alte. In pratica andavano a mordere parzialmente sulle razze.
Ora i rotori Magura di mia moglie sono alla frutta. Ho visto esistere dei dichi flottanti “IceStop” che sono molto belli e costano il giusto, ma mi chiedo, prima di andare a spendere circa 35€ a disco, andranno veramente bene col suo impianto???

senior77
senior77

La mia esperienza con le compatibili si è limitata per lo più alle Alligator, su impianti avid e shimano.
Male le organiche e semimetalliche, si vetrificano, bene invece le ceramiche (quelle gialle), durata eccezionale su shimano xt, molto più delle resina originali, nessun rumore, frenata più efficace (si devono scaldare un attimo), solo un poco di nero al disco (va via col lavaggio) ma nessuna anomalia alla pista frenante.
Su freni Hope completi, ho sempre usato le resina originali senza alcun problema, durata eccezionale, no rumore, potenza e modulabilità sempre (i miei freni preferiti).
Su impianto Formula Cura completo invece, con pastiglie originali organiche, ho riscontrato molto rumore a basse velocità sul tecnico (trialistico) e ghiaioso, rumore assordante col bagnato, molta potenza in generale e anche modulabilità, il rumore diminuisce con le alligator ceramiche, freni decisamente rivolti a discipline discesistiche, enduro e dh secondo me.

akko69
akko69

impianto Formula (Cura, TheOne, RX).
Pastiglie NukeProof.
Dischi: Formula, SRAM, (Avid).

non ho mai riscontrato particolari problemi se non con i dischi Formula (da 200) che sono di un acciaio molto tenero e si deformano molto facilmente. almeno a me.
e cercando altri rotori da 200, gli SRAM sono validi. Gli Avid sono leggermente più spessi e quindi negli impianti vecchi (TheOne e RX) i pistoncini sono troppo vicini…

bonny92
senior77

La mia esperienza con le compatibili si è limitata per lo più alle Alligator, su impianti avid e shimano.
Male le organiche e semimetalliche, si vetrificano, bene invece le ceramiche (quelle gialle), durata eccezionale su shimano xt, molto più delle resina originali, nessun rumore, frenata più efficace (si devono scaldare un attimo), solo un poco di nero al disco (va via col lavaggio) ma nessuna anomalia alla pista frenante.
Su freni Hope completi, ho sempre usato le resina originali senza alcun problema, durata eccezionale, no rumore, potenza e modulabilità sempre (i miei freni preferiti).
Su impianto Formula Cura completo invece, con pastiglie originali organiche, ho riscontrato molto rumore a basse velocità sul tecnico (trialistico) e ghiaioso, rumore assordante col bagnato, molta potenza in generale e anche modulabilità, il rumore diminuisce con le alligator ceramiche, freni decisamente rivolti a discipline discesistiche, enduro e dh secondo me.

Quali avid?
Io su gli avid xx devo ancora trovare delle pastiglie che mi convincano, le alligator semi metalliche mi si sono vetrificate alla svelta, quelle della deca sempre semi metalliche frenano bene ma fanno un rumore atroce…

Fenix17
Fenix17

Per quanto riguarda le pastiglie io mi sto trovando 100 volte meglio con delle compatibili (alligator semi-metalliche) che con le Sram che avevo montato di serie (presumo fossero anch’esse metalliche o addirittura ceramiche vista l’usura decisamente scarsa delle stesse)
Costo meno di 1/3
Fate vobis….

F
fabbri82

anch’io, semi-metalliche alligatore su magura mt8, frenata al top e poca spesa

A

Grazie al @Elandur ho ordinato e montato da primavera le semimetalich cinesi su freni XT 8000. Sono contento con il loro comportamento e resistenza al consumo e fatica. Ottima frenata, consumo omogenio sia la pastiglia sia il disco (non ha righe strane e nemmeno lucido). Niente rumori a parte che si sente l'artrito pastiglia – disco, che a me piace. Sono appena sotto il 50% del consumo da primavera. Essendo pesante le consumo velocemente ma non queste.
Come consumo meglio delle pastiglie semimetaliche Nukeproof che avevo prima, come frenata non note differenze.
Le pastiglie che uso sono queste …. https://it.aliexpress.com/store/pro…l?spm=a2g0y.12010612.8148356.1.db8f3f98D0HVZj

andymcnab4

Impianto frenante Sram DB5
Dischi Hayes
Le pastiglie che uso so della SOOCENT di resina siterizzate acquistate su Alixpress mi ci trovo bene, pero quando i dischi si bagnano rimangono rumorosi fino a che non si asciugano.
Al prossimo giro proverò le semi metalliche.
Cmq lo store è alpha ma il marchio delle pastiglie e COOMA, ci sono altri store che vendono tali prodotti.

senior77
senior77
bonny92

Quali avid?
Io su gli avid xx devo ancora trovare delle pastiglie che mi convincano, le alligator semi metalliche mi si sono vetrificate alla svelta, quelle della deca sempre semi metalliche frenano bene ma fanno un rumore atroce…

Avevo gli elixir, ma ho avuto esperienza anche con i juicy, 3, 7, ultimate…
Quando iniziai ad andare più forte in discesa cambiai i tubi con quelli areonautici in treccia, molto meglio ma le pastiglie duravano ancora meno, decisi infine di cambiare freno 🙂

gargasecca
SAISUOP

io con freni shimano (zee o saint) con dischi hope mi trovo benissimo da anni! Unica pecca ultimamente un rumorino "di affettatrice" al posteriore ma credo dovuto ai pistoncini sporchi che non rientrano come dovrebbero. Ma prestazioni TOP!


Quanto pesi?
Che pastiglie usi?

K
klasse

Ma non so che dire. Comunque anche lo stato di usura della pastiglia è molto importante, pastiglie sotto la metà danno prestazioni di m.
Io monto originale formula, prima montavo tutto originale Hope e finalmente ho cambiato freno, mai sopportati i freni “speranza” provato di tutto, pastiglie varie ma alla fine le originali andavano meglio, nella loro frenata approssimativa, ho provato dischi corsa estrema ma addirittura mandavano in risonanza il freno.
Adesso come dicevo monto originale formula in tutto. Altro pianeta. Per me, e non è una cosa assoluta, ho risolto i miei problemi cambiando l’impianto completo, ma ripeto è una mia considerazione. Personalmente quando un freno ha una impostazione di frenata e tu non ti ci trovi, cambia subito freno senza stare a fare prove e tirare bestemmie, tanto la realtà poi viene fuori.

Pietro.68

@Elandur tu che sei cliente "affezzionato" che differenza c'è fra questi 2 tipi di pastiglie?
https://it.aliexpress.com/store/pro…108.1000016.1.43c7796fn1rGrA&isOrigTitle=true

https://it.aliexpress.com/store/pro…108.1000016.1.37dc5be4BWacLG&isOrigTitle=true

Grazie.

Haran Banjo
Haran Banjo

Anche per me le EBC sono il top.
Uso le Gold su una bici e le Green su un’altra.

rugantino
rugantino

Personalmente ho sempre usato freni, disco e pastiglie dello stesso marchio e ricambi originali Sram con sram (sulla front), e Shimano con Shimano ,(sulla FULL). No problem, consumi nella norma, no rumori, no incazzature.
Spenderò anche qualche euro in più, però non me ne pento. Anzi

claudio1967
claudio1967

Freni hope v4 e m4 pastiglie Galfer Pro semi metalliche in vendita da Probike . Un altro pianeta…

bikerlento

Freni XT M8000
Dischi XT RT86
Pasticche G02A e J02A

Sinceramente li trovo adatti al mio uso, mai trovato in difficoltà per un non funzionamento.
i prezzi delle pasticche variano dalle 6€ delle G02 alle 14 delle J02 e sinceramente non mi sembrano molto diversi dalle compatibili.

Unico dubbio potrebbe essere quali dischi montare al momento della sostituzione, cercando magari qualcosa di leggero, ho visto dischi che a coppia hanno lo stesso peso di un solo RT86.

Tc70

Impianto Xt,pastiglie organiche originali,dischi Avid…spettacolo…:celopiùg:

slisser
Tc70

Impianto Xt M785,pastiglie organiche originali Xt,dischi Avid da 160…spettacolo…:celopiùg:

Forse dovremmo indicare anche il nostro peso.
Io con lo zaino passo i 100 kg le paste Shimano G02s (ruota anteriore) arrivate insieme alla bici , mi sono durate tre uscite mini, neanche1500 mt di dislivello.

C
vito e alloggio

Esci il nome di pastiglie e venditore, ORA.

L'ha già uscito almeno 5 volte…

Sent from my Moto G (5) using MTB-Forum mobile app

Tc70
slisser

Forse dovremmo indicare anche il nostro peso.
Io con lo zaino passo i 100 kg le paste Shimano G02s (ruota anteriore) arrivate insieme alla bici , mi sono durate tre uscite mini, neanche1500 mt di dislivello.

68kg…e sono ingrassato…:cry:

superskinny
superskinny

Vediamo queste pastiglie per Hope su Aliexpress, con ulteriore vantaggio cliente 3% se funzionano faccio scorta e le rivendo 🙂

E
Elandur
impeto72

La mia è stata, invece, un'esperienza totalmente diversa dalla tua…ho comprato le medesime pastiglie (al link che qualcuno a postato qualche commento più in là), e le ho bruciate nel giro di 3 discese!! Mangiato il disco tanto da buttarlo! Ne avevo prese altre 3 paia di diverse mescole, tanto per provare e con tutte la stessa solfa. Disco che urlava dopo poco tempo, pastiglie vetrificate e disco maciullato!!
Per la cronaca ho una Giant Reign 160/160mm di escursione, peso più di 90kg e non sono propriamente un "fermo"…

Boh, non so che dire. Io ho una Cube stereo 160, sto sugli 88kg e non sono Sam Hill ma nemmeno inchiodato…
Per il momento credo di aver cambiato almeno 3 set di pastiglie, e mai un problema, anzi.
Magari può essere un problema del disco?

Pietro.68

@Elandur tu che sei cliente "affezzionato" che differenza c'è fra questi 2 tipi di pastiglie?
https://it.aliexpress.com/store/pro…108.1000016.1.43c7796fn1rGrA&isOrigTitle=true

https://it.aliexpress.com/store/pro…108.1000016.1.37dc5be4BWacLG&isOrigTitle=true

Grazie.

Sinceramente non l'ho ancora capito. Anche per le pastiglie che prendo io ci sono diverse "offerte", alcune a un prezzo irrisorio e altre leggermente più alto come in questo caso. Io dovendo montare 8 pastiglie alla volta ho sempre preso quelle dal prezzo irrisorio vendute a molte paia alla volta e mi sono sempre trovato bene.
Cmq se lo contatti è molto disponibile e risponde in fretta.

federico.g
federico.g

Io sulla mia montavo freni e dischi shimano ma nonostante le pasticche in resina mangiavo il disco come burro ,allora da quando ho montato dischi tektro da 10€a pezzo ,frenano di +e non si consumano i dischi . Alla faccia della compatibilità!!!!!

Pietro.68
Elandur

Sinceramente non l'ho ancora capito. Anche per le pastiglie che prendo io ci sono diverse "offerte", alcune a un prezzo irrisorio e altre leggermente più alto come in questo caso. Io dovendo montare 8 pastiglie alla volta ho sempre preso quelle dal prezzo irrisorio vendute a molte paia alla volta e mi sono sempre trovato bene.
Cmq se lo contatti è molto disponibile e risponde in fretta.

già ordinate. quelle con il supporto in alluminio per shimano.
8 paia 24 euro spedite… incredibile

Pietro.68
federico.g

Io sulla mia montavo freni e dischi shimano ma nonostante le pasticche in resina mangiavo il disco come burro ,allora da quando ho montato dischi tektro da 10€a pezzo ,frenano di +e non si consumano i dischi . Alla faccia della compatibilità!!!!!

si ma che dischi shimano???

federico.g
federico.g

Shimano deore ma con quelle in resina non si dovrebbero consumare così….

federico.g
federico.g

Dimenticavo ho montato pasticche compatibili shimano da 5€ a coppia…..

C

@Elandur
Dai adesso puoi dirlo che sei tu il sig. Alpha Cycling [emoji23] [emoji23] [emoji23]

E
Elandur
cowboykite80

@Elandur
Dai adesso puoi dirlo che sei tu il sig. Alpha Cycling [emoji23] [emoji23] [emoji23]

Io sarei più Omega Cycling :-P: :cagozzo:

ciccioo

Da ormai 2 anni uso le ashima semi. Sempre andate da dio, durano, frenano, non sono rumorose, costano 6/7 euro la coppia, in base al modello di freno.
Usate con saint/zee, dischi originali, xlc flotanti(ottimi dischi, veramente ottimi).
Usati con formula cura, dischi formula.
Veramente contento di queste pastiglie, durano anche parecchio e non consumano i dischi.

F
fabbri82

le uso anch’io, tra tante provate, le migliori per uso xc/trail

SIMON73
SIMON73

Io su Amazon compro pastiglie per V4 organiche HOPE a c € 7,95, contro i 18/20 e sono sempre perfette…

slisser
impeto72

La mia è stata, invece, un'esperienza totalmente diversa dalla tua…ho comprato le medesime pastiglie (al link che qualcuno a postato qualche commento più in là), e le ho bruciate nel giro di 3 discese!! Mangiato il disco tanto da buttarlo! Ne avevo prese altre 3 paia di diverse mescole, tanto per provare e con tutte la stessa solfa. Disco che urlava dopo poco tempo, pastiglie vetrificate e disco maciullato!!
Per la cronaca ho una Giant Reign 160/160mm di escursione, peso più di 90kg e non sono propriamente un "fermo"…

potresti per favore precisare quali paste sono andate distrutte in feretta e modello del freno?
semimetalliche ?
sinterizzate?
quali invece usi normalmente e ti soddisfano?
imho serve di piu' identificare bene quelle che non funzionano . Anche se queste paste costano poco sono comunque soldi buttati .

slisser
Elandur

Il negozio da cui le prendo è AlphaCycling Store su Aliexpress: https://www.aliexpress.com/item/Bic…251.html?spm=a2g0s.9042311.0.0.27424c4dLzSWBM

Mi hanno sorpreso non solo per potenza e modulabilità ma anche in termini di surriscaldamento: nell'ultimo anno ho sentito puzza di bruciato una volta sola quando mi sono dovuto fare una discesa tutta col freno anteriore perchè mi si era rotta la leva del posteriore. In un'altra occasione ho fatto una mulattiera molto lunga e tecnicissima, completamente con freni tirati per evitare di ammazzarmi, e sono arrivato giù che i freni erano incandescenti ma non puzzavano e soprattutto non si sono mai vetrificate. E non saprei come stressarli di più…

queste che stai usando sono una mescola a base di kevlar confermi?
le dichiarano semimetalliche pero' la descrizione delle kevlar e' sempre poco chiara per me.
le paste kevlar sembrano a meta' strada tra le resin e le semimetalliche piu' classiche (stile alligator o ashima).
qualcuno ha provato anche le sinterizzate color oro di questa marca?

E
Elandur
slisser

queste che stai usando sono una mescola a base di kevlar confermi?
le dichiarano semimetalliche pero' la descrizione delle kevlar e' sempre poco chiara per me.
le paste kevlar sembrano a meta' strada tra le resin e le semimetalliche piu' classiche (classiche stile semimetalliche alligator o ashima).
qualcuno ha provato anche le sinterizzate color oro di questa marca?

Sì, sono una mescola a base di resina, rame e Kevlar.

dika
dika

Abbastanza d’accordo su tutto tranne che sull’equazione economico=schifezza, costoso=ottimo prodotto….secondo questa logica tanti produttori/rivenditori vendono prodotti di bassa/media qualità ad un prezzo elevato che ne “garantisca” la qualità “elevata”. Non è sempre così, ci sono degli ottimi produttori che non hanno (ancora) il marchio che “si vende da solo” e che non investono in operazione di marketing, la loro pubblicità è il prodotto stesso.

Hot
dika

Abbastanza d'accordo su tutto tranne che sull'equazione economico=schifezza, costoso=ottimo prodotto

E dove l'avresti vista citata?

dika
dika
Hot

E dove l'avresti vista citata?

Hai ragione, tu non hai fatto nessuna equazione….
….Da un lato ci sono le pastiglie economiche: le troviamo spesso su internet al prezzo di pochi euro la coppia, ma non aspettiamoci grandi risultati….
…Per risparmiare pochi euro non solo compromettiamo le prestazioni dei nostri freni…..
…Non tutte le pastiglie compatibili però sono scadenti. Esistono produttori che ottimizzano le proprie mescole per ottenere risultati migliori delle pastiglie originali. In questo caso tuttavia il prezzo aumenta di conseguenza, tanto che può essere più alto di quello del ricambio originale….
….In commercio esistono anche ottimi dischi compatibili, esistono poi quelli economici che funzionano davvero male…..

slisser
dika

Hai ragione, tu non hai fatto nessuna equazione….
….Da un lato ci sono le pastiglie economiche: le troviamo spesso su internet al prezzo di pochi euro la coppia, ma non aspettiamoci grandi risultati….
…Per risparmiare pochi euro non solo compromettiamo le prestazioni dei nostri freni…..
…Non tutte le pastiglie compatibili però sono scadenti. Esistono produttori che ottimizzano le proprie mescole per ottenere risultati migliori delle pastiglie originali. In questo caso tuttavia il prezzo aumenta di conseguenza, tanto che può essere più alto di quello del ricambio originale….
….In commercio esistono anche ottimi dischi compatibili, esistono poi quelli economici che funzionano davvero male…..

Boh a leggere i commenti sembra che sono tutti belli svegli e concentrati sulla ricerca della prestazione migliore . Tutti anche abbastanza grandicelli per saper valutare se conviene o no pagare un certo prezzo.:prost:

andrea1966

impianto shimano zee m 640
pastiglie semimetalliche nukeproof

lo uso da oltre un' anno: mai un problema, ottima modulabilità, potenza in abbondanza.

sull' enduro 26 avevo impianto avid ed una volta ho preso pastiglie economiche di marca sconosciuta: al termine di una discesa si è staccata la parte di pastiglia che fa attrito col disco, mi è andata a fine corsa la leva e … per fortuna avevo appena terminato la discesa. mai più marche sconosciute per i miei freni.

slisser
andrea1966

impianto shimano zee m 640
pastiglie semimetalliche nukeproof

lo uso da oltre un' anno: mai un problema, ottima modulabilità, potenza in abbondanza.

sull' enduro 26 avevo impianto avid ed una volta ho preso pastiglie economiche di marca sconosciuta: al termine di una discesa si è staccata la parte di pastiglia che fa attrito col disco, mi è andata a fine corsa la leva e … per fortuna avevo appena terminato la discesa. mai più marche sconosciute per i miei freni.

Purtroppo le paste sono sempre una incognita, imho i test dei freni proposti dalle varie testate sarebbero mooolto più interessanti se incrociassero gli impianti con i migliori inserti, non origginali:8-):, disponibili per quell'impianto. :sbavon:

Francamente non capisco l'utilità di pubblicare i valori ottenuti dalla pinza magura MT5 con la pastiglia peggiore per quel freno.:????:

A
Elandur

Il negozio da cui le prendo è AlphaCycling Store su Aliexpress: https://www.aliexpress.com/item/Bic…251.html?spm=a2g0s.9042311.0.0.27424c4dLzSWBM

Concordo, anche io ho preso li, pastiglie semimetalliche per i miei MT5 Magura (Dischi originali Storm). Poca spesa tanta resa!! Sono un bel Toro, abbigliato, con zaino, attrezzi ecc. raggiungo i 100 kg: ho fatto discesoni veloci con le semimetalliche, senza nessun problema di rumore, puzzo o perdita di efficenza.
Da bagnati, devono prima asciugare, per riuscire a frenare, ma per un uso "ludico" la cosa è gestibile. Ho preso ma non ancora provato, un set di sinterizzate!

franz_quattro
federico.g

Shimano deore ma con quelle in resina non si dovrebbero consumare così….

Dischi Shimano Deore non vuol dire nulla
dovresti mettere la sigla, perchè se sono RT54/56
allora sì che si consumano in fretta, sono di un acciaio più tenero 😉

andrea1966

io uso dischi shimano slx-deore rt 66 6-bolt abbinati a pastiglie nukeproof semimetalliche. mediamente i dischi mi durano 6-7 mesi, ma io sono pesante e freno molto.

slisser
franz_quattro

Dischi Shimano Deore non vuol dire nulla
dovresti mettere la sigla, perchè se sono RT54/56
allora sì che si consumano in fretta, sono di un acciaio più tenero 😉

casa shimano trovi dischi e pastiglie adatti per ottimizzare il tuo impianto trovi tutto quello che occorre. Sram e magura per fare una configurazione decente devi guardare i prodotti di aziende terze e andare per tentativi,:azz-se-m:

andrea1966
giangaor

dove si trova il grasso al rame? ..qualcuno lo sconsiglia? …e perché fischiano sti cavolo di freni?!

prova a pulire i dischi con alcool e a carteggiare le pastiglie. le mie fischiano solo se c'è pioggia o forte umidità, ma dopo poche frenate il rumore cessa completamente.

andrea1966
giangaor

dove si trova il grasso al rame? ..qualcuno lo sconsiglia? …e perché fischiano sti cavolo di freni?!

prova a pulire i dischi con alcool e a carteggiare le pastiglie. le mie fischiano solo se c'è pioggia o forte umidità, ma dopo poche frenate il rumore cessa completamente.

franz_quattro
slisser

casa shimano trovi dischi e pastiglie adatti per ottimizzare il tuo impianto.
trovi almeno tutto quello che occorre. Sram e magura per fare una configurazione decente devi guardare i prodotti di aziende terze e andare per tentativi,:azz-se-m:

:OOO:ma la garanzia della bici varra' ancora?:-):-):-):-)​

Non è esattamente così, per le configurazioni, che io sappia:
▪︎ Sram ha un solo disco, il Centerline, dunque il problema non si pone 😉
▪︎ Magura lo descrive nel suo Manuale 2017 pag. 13

giangaor

dove si trova il grasso al rame? ..qualcuno lo sconsiglia? …e perché fischiano sti caxxxo di freni?!

Io lascerei perdere 🙂
queste procedure potevano avere un senso
quando c'erano ancora i pistoncini metallici

franz_quattro
slisser

casa shimano trovi dischi e pastiglie adatti per ottimizzare il tuo impianto.
trovi almeno tutto quello che occorre. Sram e magura per fare una configurazione decente devi guardare i prodotti di aziende terze e andare per tentativi,:azz-se-m:

:OOO:ma la garanzia della bici varra' ancora?:-):-):-):-)​

Non è esattamente così, per le configurazioni, che io sappia:
▪︎ Sram ha un solo disco, il Centerline, dunque il problema non si pone 😉
▪︎ Magura lo descrive nel suo Manuale 2017 pag. 13

giangaor

dove si trova il grasso al rame? ..qualcuno lo sconsiglia? …e perché fischiano sti caxxxo di freni?!

Io lascerei perdere 🙂
queste procedure potevano avere un senso
quando c'erano ancora i pistoncini metallici

impeto72
impeto72
slisser

potresti per favore precisare quali paste sono andate distrutte in feretta e modello del freno?
semimetalliche ?
sinterizzate?
quali invece usi normalmente e ti soddisfano?
imho serve di piu' identificare bene quelle che non funzionano . Anche se queste paste costano poco sono comunque soldi buttati .

Avevo preso le sinterizzate rosse e dopo 3 (!!!) Discese lunghe si sono completamente vetrificate all'anteriore, urlando come delle aquile e disintegrandomi il freno Shimano xt da 203mm.
Normalmente uso le ice tech semimetalliche con le quali faccio, all'anteriore, sui 500km, ma e tutto relativo in base al periodo (bike park o sentieri alpini)

slisser
franz_quattro

Non è esattamente così, per le configurazioni, che io sappia:
▪︎ Sram ha un solo disco, il Centerline, dunque il problema non si pone 😉
▪︎ Magura lo descrive nel suo Manuale 2017 pag. 13

Magura puo' scrivere quel che gli pare, dal mio punto di vista si e' dimenticata di mettere in catalogo un disco flottante per la pinza mt5 e 7

Sono costretto a cercare altrove un disco flottante spessore 2 mm , vorrei precisare che il disco flottante non nasce per una ragione estetica, per altro una fatica bestiale perchè nessuno indica le misure delle cianfrusaglie che vende

Le pastiglie disponibili per MT5 non sono all'altezza della situazione , ho provato 9c e 8c neanche 200 mt di dislivello e lo spazio necessario per rallentare si raddoppia.

Avrei potuto prendere 8r, pero' anche qui le recensioni non erano buone, ho comprato Elvedes in kevlar , per la recensione favorevole.

Sram Guide sta collezionando qualche nota negativa e non fanno molto per risolvere le lamentele, salvo riparare in garanzia.

Per ottenere una prestazione soddisfacente con Magura e Guide devi ingegnarti e comprare componenti fatti da terzi, Shimano secondo me offre un catalogo piu' attento alle necessita'

andrea1966
impeto72

Avevo preso le sinterizzate rosse e dopo 3 (!!!) Discese lunghe si sono completamente vetrificate all'anteriore, urlando come delle aquile e disintegrandomi il freno Shimano xt da 203mm.
Normalmente uso le ice tech semimetalliche con le quali faccio, all'anteriore, sui 500km, ma e tutto relativo in base al periodo (bike park o sentieri alpini)

anch' io ho avuto un' esperiena simile con sinterizzate: non facevano rumore ma si erano vetrificate e stavano letteralmente scavando il disco. buttate e rimesse le semimetalliche.

dika
dika
slisser

Boh a leggere i commenti sembra che sono tutti belli svegli e concentrati sulla ricerca della prestazione migliore . Tutti anche abbastanza grandicelli per saper valutare se conviene o no pagare un certo prezzo.:prost:

Infatti mi sembra che il tenore di gran parte dei commenti sia "pago molto meno per ottimi prodotti", quindi non tutti si fanno condizionare….:prost:

slisser
impeto72

Avevo preso le sinterizzate rosse e dopo 3 (!!!) Discese lunghe si sono completamente vetrificate all'anteriore, urlando come delle aquile e disintegrandomi il freno Shimano xt da 203mm.
Normalmente uso le ice tech semimetalliche con le quali faccio, all'anteriore, sui 500km, ma e tutto relativo in base al periodo (bike park o sentieri alpini)

Le sinterizzate Gold ful metal color oro, provate?

impeto72
impeto72
slisser

Le sinterizzate Gold ful metal color oro, provate?

Le loro full metal sono rosse e fanno pena! Meglio le verdi che per questo periodo puovoso,fanno il loro lavoro, ma mai come le originali, sia per potenza, durata e qualità della frenata.

slisser
impeto72

Le loro full metal sono rosse e fanno pena! Meglio le verdi che per questo periodo puovoso,fanno il loro lavoro, ma mai come le originali, sia per potenza, durata e qualità della frenata.

le paste metal Shimano sono le migliori che ho trovato, pero' io all'anteriore ho la pinza magura MT5 , devo guardarmi attorno per trovare una mescola equivalente o abbastanza paragonabile. L'aspetto comico della ricerca sta nel fatto che le mescole piu performanti di Alligator, Ashima, EBC …. sono reperibili facilmente per gli impianti Shimano e difficili da trovare per Magura MT5:-(

ilmere
ilmere

Bell’articolo,io ho 2 coppie di MT5 ed uso pastiglie semimetalliche originali e mi trovo bene..visti i commenti sarei curioso di provare quelle di Aliexpress.
Domanda..come ci si districa in un sito del genere??
C’è il mondo..sono affidabili?Funziona tipo Amazon dove venditori diversi propongono i prodotti o è un solo grande sito tipo CRC?
Mi servirebbe anche una forca 26 da 80/100 ad aria con regolazione del ritorno da montare sulla bici da pump,no visto prezzi alti e bassi e non ci capisco più nulla..:-)

Hot
ilmere

visti i commenti sarei curioso di provare quelle di Aliexpress.
Domanda..come ci si districa in un sito del genere??
C'è il mondo..sono affidabili?

Se non ricordo male c'era un link preciso.
Fai riferimento a quello.
Io quelle pastiglie le sto usando.
Mi sembrano allo stesso livello, se non meglio, delle originali

andymcnab4

Ciao @ilmere
Aliexpress è come Amazon, basta dare un occhiata i feedback.
Preparati a tempi di consegna molto lunghi anche 60 gg.
Sotto i 25 euro niente tasse doganali, tra 25 e 150 euro paghi l'IVA, oltre ci sono anche i dazi.
Ma va un po a culo, selle tasse.

Pietro.68
ilmere

Bell'articolo,io ho 2 coppie di MT5 ed uso pastiglie semimetalliche originali e mi trovo bene..visti i commenti sarei curioso di provare quelle di Aliexpress.
Domanda..come ci si districa in un sito del genere??
C'è il mondo..sono affidabili?Funziona tipo Amazon dove venditori diversi propongono i prodotti o è un solo grande sito tipo CRC?
Mi servirebbe anche una forca 26 da 80/100 ad aria con regolazione del ritorno da montare sulla bici da pump,no visto prezzi alti e bassi e non ci capisco più nulla..:-)

cerca nello store di alpha cycling
https://alphabicycling.it.aliexpress.com/store/1513091?spm=a2g0s.9042311.0.0.6da94c4dQgY2yw

ilmere
ilmere

Ma come qualita come sono? Mi interessano i dischi tipo hope con spessore 2,05 e le pastiglie di cui sopra..oltre ad una forca per la bici da pump

Sent from my LLD-L31 using MTB-Forum mobile app

C

Be that as it is, how are they? I am excited about the expectation-type slabs with a thickness of 2.05 and the aforementioned cushions .. also a fork for the siphon bicycle

Hot
ilmere

Ma come qualita come sono? Mi interessano i dischi tipo hope con spessore 2,05 e le pastiglie di cui sopra..oltre ad una forca per la bici da pump

Sent from my LLD-L31 using MTB-Forum mobile app

Ma non lo abbiamo già scritto numerose volte?

andymcnab4
ilmere

Ma come qualita come sono? Mi interessano i dischi tipo hope con spessore 2,05 e le pastiglie di cui sopra..oltre ad una forca per la bici da pump

Sent from my LLD-L31 using MTB-Forum mobile app

Per la foto vai su ZTTO Store

https://it.aliexpress.com/item/-/32837140021.html

Si trovano anche ricambi, Uding e una azienda cinese come la zoom…

E
ilmere

Bell'articolo,io ho 2 coppie di MT5 ed uso pastiglie semimetalliche originali e mi trovo bene..visti i commenti sarei curioso di provare quelle di Aliexpress.
Domanda..come ci si districa in un sito del genere??
C'è il mondo..sono affidabili?Funziona tipo Amazon dove venditori diversi propongono i prodotti o è un solo grande sito tipo CRC?
Mi servirebbe anche una forca 26 da 80/100 ad aria con regolazione del ritorno da montare sulla bici da pump,no visto prezzi alti e bassi e non ci capisco più nulla..:-)

Avevo postato io il link. Ho i tuoi stessi freni e mi trovo da dio. Peraltro ho cambiato ocnfigurazione: anzichè usare la pastigliona doppia che montano in originale gli mt5 sono passato alla configurazione a 4 pastiglie per freno tipica degli mt7, e mi trovo molto meglio. Ruotando le pastiglie ogni tot si garantisce un consumo ottimale e omogeneo.

Cmq su aliexpress cerca "magura pads" e poi cerca il venditore Alpha Cycling Store. Io mi sono rifornito sempre da lui e mi trovo benissimo.

Pietro.68
Elandur

Avevo postato io il link. Ho i tuoi stessi freni e mi trovo da dio. Peraltro ho cambiato ocnfigurazione: anzichè usare la pastigliona doppia che montano in originale gli mt5 sono passato alla configurazione a 4 pastiglie per freno tipica degli mt7, e mi trovo molto meglio. Ruotando le pastiglie ogni tot si garantisce un consumo ottimale e omogeneo.

Cmq su aliexpress cerca "magura pads" e poi cerca il venditore Alpha Cycling Store. Io mi sono rifornito sempre da lui e mi trovo benissimo.

gliel'ho messo 4 post più su, il link….