.. e montagna sia! In solitaria sulle Alpi

79

Vi avevo chiesto se fosse meglio la montagna o il mare, e alla fine mi avete convinto: montagna! Eccomi qui a zonzo sulle Alpi Occidentali in solitaria, in paesaggi da urlo e con qualche problemino legato ai divieti di certe zone.

La puntata precedente:

 

Commenti

  1. Grande Mike. Quei giri sarebbero duri già solo con la bici... Avere anche tenda e attrezzatura varia ad appesantire ulteriormente è da Iron veri.
    Sui divieti stupidi condivido, soprattutto in alta montagna dove se hai forza, tecnica e volontà davvero è ingiusto vietare l'accesso. Siamo sempre più autorizzati solo a lavorare, consumare e schiattare sul divano
  2. ok, ma.... al netto di ogni polemica, in Francia i divieti alle bici sui sentieri sono solo in aree protette (mercantour, parco della Vanoise etc.) personalmente sono convinto che la bici faccia meno danni di tanta gente a piedi, soprattutto se la bici è una e i pedoni sono mille...
    però: vivendo vicino al confine e avendo attinto molte volte a percorsi segnalati sugli ottimi siti francesi devo dire che loro, la questione dei divieti, la prendono molto ma molto sul serio e ho udito (ma si sa che le voci spesso superano la realtà) di bici insacchettate in una rete e portate via con l'elicottero, su certi percorsi nel Mercantour è fatto divieto di procedere anche solo spingendo la bici al fianco, tanto che sulle recensioni i francesi scrivono di portarla a spalle per i tratti eventualmente coinvolti dal divieto in un giro che non li può bypassare per ragioni topografiche.
    Ora, il fatto che nessun francese ti abbia insultato o ripreso è un fatto positivo che certo qualifica la loro tolleranza, il fatto che non vi fossero segnalazioni di divieto dalla parte da cui sei salito è anche indice delle tua buona fede iniziale...... ma credo che,l'autoassoluzione circa l'assurdità dei divieti però non azzeri il fatto che, sei andato là, a fare una cosa vietata, non solo fregandotene delle loro leggi (per quanto discutibili possano essere) ma ci hai pure fatto un film.... dove parli di rispetto. ... non lo so, sarò io fatto male, ma trovo che tutta la storia strida un bel po'.
  3. dodo81:

    Se rileggi il mio primo messaggio ti accorgerai che non ce l'ho proprio con nessuno.
    Sono altri qui che sono saltati su nemmeno gli avessi toccato la mamma, dicendo di darmi agli scacchi, al calcetto o ai giri al supermercato. E perché?
    Solo perché non mi bagno tutta a vedere il video di uno che parla per tre giorni a un drone e spaccia sta roba deprimente come un'avventura?
    Se volete offendervi, fate pure...
    Le riprese sono belle, i posti incantevoli ma poco adatti alle bici. Il video a me mette tristezza...
    È il reportage di uno che parte solo come un cane per filmarsi e parlare come un matto col drone per tre giorni lungo un sentiero che manco li cani... Come dicevo: questione di gusti. Se vi ci identificate OK!
    meglio da soli che in cattiva compagnia. Tipo con una che scassa i maroni perché i sentieri non sono pettinati.
Storia precedente

GoPro presenta la nuova Hero Black 10

Storia successiva

DH WC #6 Snowshoe: Bruni vince le qualifiche di gara 2

Gli ultimi articoli in Trail Ninja

Il volo del Ninja

Si parte in direzione Valle Aurina per tentare la discesa dalla Cima del Vento, una montagna…