Ed eccoci di nuovo in spiaggia per il gran finale di stagione della EES 2015!

Ed eccoci di nuovo in spiaggia per il gran finale di stagione della EES 2015!

16/10/2015
Whatsapp
16/10/2015

Durante questo fine settimana (17 e 18 ottobre) la European Enduro Series è a Benalmádena- Spagna – per incoronare i campioni europei 2015. Oggi le prove obbligatorie sono state davvero un appetitoso stuzzichino per la grande abbuffata nella gara di domani.
Per il momento non è ancora ben definito chi potrà essere il vero campione, ma molte sono le previsioni, quindi rimanete sintonizzati fino alla fine!

La European Enduro Series è all’ultimo giro di boa, ma nonostante ciò anche l’ultima sfida si giocherà su un terreno davvero selettivo e tecnico, tra i polverosi e rocciosi sentieri di Benalmádena, 12 chilometri a ovest della famosa città di Màlaga.

Dopo la quinta ed ultima giornata di prove obbligatorie di questa stagione, il commento più comune tra i riders è stato: ”terreno sabbioso, impegnativo e davvero diverso da quello a cui siamo abituati, vediamo di fare del nostro meglio”. Domani la partenza sarà proprio dal centro della citta di Benalmádena, un totale di 29.5km distribuiti su 4 prove speciali, per un mix davvero interessante ma contrassegnato dalla prevalenza di terreno sabbioso intervallato da tratti rocciosi e tecnici, davvero “loose”, insomma niente di simile a quello che la maggior parte degli enduristi europei è abituato a trovare normalmente nelle gare a ridosso delle Alpi.

James Shirley from Greatbritain races down stage 1 for during the practice for the 5th stop of the European Enduro Series at Malaga / Benalmadena, Spain, on October 17, 2015. Free image for editorial usage only: Photo by Antonio Lopez

Saranno comunque i meravigliosi panorami che si potranno ammirare dalle alture durante i trasferimenti a dare il tocco di classe a questa già sofisticata tappa della EES e siamo sicuri che sia la miglior maniera per finire questa entusiasmante stagione. Come detto prima c’è ancora trepidazione tra gli atleti di punta dato che sono vari quelli che potrebbero puntare almeno al secondo e terzo posto, ma i colpi di scena sono sempre dietro l’angolo; Markus Reiser e Michal Prokop saranno invece coloro che lotteranno fino alla fine per la testa della classifica assoluta, ma anche James Shirley e Toni Ferrero (il campione nazionale spagnolo di DH) si daranno del filo da torcere nelle posizioni a seguire.

Tra le donne è ancora più incerta e intrigante la situazione, dato che Monika Büchi si è dovuta ritirare per una lussazione alla spalla, adesso sono le sue dirette inseguitrici a giocarsi il titolo, Sandra Börner e Lisa Policzka, ma anche in questa categoria c’è da tenere gli occhi aperti visto che la “local” Miriam Alcantara si trova davvero a suo agio sui sentieri di casa a Benalmádena.

Ricordiamo inoltre la grande sfida nella classe Master 50+ che vede il nostro connazionale Roberto Masciadri battersi per il gradino più alto, anche se il punteggio accumulato fino ad ora lo rende abbastanza tranquillo non si può mai dire nulla fino a quando i giochi non saranno terminati.

Per qualsiasi informazione  vi preghiamo di visitare i seguenti indirizzi: http://europeanenduroseries.com o https://www.facebook.com/europeanenduroseries

 

POTRESTI ESSERTI PERSO