Enduro World Series Val d’Allos: 10.000 metri di dislivello negativo

Enduro World Series Val d’Allos: 10.000 metri di dislivello negativo

29/06/2013
Whatsapp
29/06/2013

Oggi inizia la seconda prova delle Enduro World Series in Val d’Allos, Francia. La gara é distribuita su due giorni, e la formula é piuttosto diversa da quella dell’EWS #1 tenutasi a Punta Ala a maggio. Eccovi le differenze sostanziali.

Le PS

1) I sentieri sono stati resi noti solamente ieri.

2) I partecipanti, ieri, potevano solo fare una ricognizione a piedi, cosa molto impegnativa vista la lunghezza del percorso (5 PS). Le PS erano chiuse alla percorrenza in bici.

3) Le risalite avvengono in funivia.

4) I riders possono acquistare da bere e da mangiare nei rifugi che trovano durante il percorso, quindi molti saranno in giro senza zaino.

5) Oltre a ginocchiere, casco integrale e paraschiena, sono obbligatorie le gomitiere.

6) Nel giorno della gara i corridori faranno una discesa di ricognizione e poi quella cronometrata. In tutto, considerando le ricognizioni in sella, si dovranno fare 10.000 metri di dislivello in discesa. Il sentiero più lungo ha circa 1000 metri di dislivello.

7) Oggi (sabato), si gareggerà le PS 1, 2 e 3, mentre domenica tocca alla 4 (due volte) e alla 5.

Cosa ne pensate di questo formato di gara senza risalite pedalate ma con sentieri praticamente sconosciuti?

State sintonizzati per i risultati parziali, finali e le foto!