MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | [Gallery] Cam Zink alla #BiggestLittleFest

[Gallery] Cam Zink alla #BiggestLittleFest

[Gallery] Cam Zink alla #BiggestLittleFest

23/05/2018
Whatsapp
23/05/2018

Abbiamo trascorso la scorsa settimana nei pressi di Reno su di una enorme proprietà nel deserto dove Cam Zink ha piazzato dei salti, piste da moto, alcuni trail e tanto altro. Con circa 20 rider invitati per un evento basato su condivisione e divertimento, si è dato gas e si sono bevute molte birre. Qui una gallery fotografica di tutta la baldoria.

Cam Zink… the Man! Sempre di ottimo umore.

Con la maggior parte del terreno formato da granito decomposto, rifinire lo shape delle strutture è piuttosto semplice, specialmente dopo che ha piovuto. Qui i rider sistemano un atterraggio.

DJ Brandt che tira alla follia un Superman Seat Grab.

Qui è con Ethan Nell al seguito.

Kyle Jameson!

Howie Zink, che selvaggio, con una bici da Trail e senza ginocchiere.

Il Turnbuckle 360 di R-Dog non invecchia mai.

I fratelli McCaul  in prima linea quando c’è da divertirsi.

Szymon Godziek dalla Polonia: 360º Can.

Tyler Bereman non è nuovo all’ambiente delle Fest. Quando gira lui, tutti guardano.

Il nostro redattore, Simon Silver, tira un bel Whip.

Qualcosa è andata male nel Flip Superseater di Cam Zink. La caduta ha lasciato il segno ma Cam è tornato a saltare dopo un paio di giorni.

Kyle Strait con un classico suicide no handers.

Bereman in un seat grab con la moto.

Mitch Ropelato tira un 360 sulla sua bici da Enduro da gara… poco dopo essere atterrato dalla Francia dove ha corso l’EWS.

Tyler McCaul ha vinto la gara delle “silhouette” al tramonto con un Flip no foot can.

Mini Moto Challenge

Con la ESPN presente all’evento per filmare un segmento, si sono svolti una serie di garette semi-serie. Tra queste una gara con le mini moto.

Kyle Strait vestito per l’occasione.

Kyle e Cam si sono dovuti impegnare per staccare le ruote da terra e superare il copertone che vedete in terra.

Tyler Bereman si è trasformato per l’occasione in un fan della Insane Clown Posse.

Lo avevamo già detto che Ethan Nell, oltre a classificarsi terzo alla Rampage, è completamente fuori di testa anche in moto?

Pausetta a metà giornata.

Alex Volokhov e un Invert Table pulitissimo.

Damon Iwanaga.

Kyle Jameson in uno stilosissimo Whip.

Tyler McCaul con un grosso e tiratissimo Superman.

The Claw e un One Foot Table.

Bas VanSteenbergen.

Mitch Ropelato è un folle. Ha scrubbato questo salto enorme alla terza volta che lo ha tirato. La cosa davvero allucinante è che lo stacco del salto è estremamente verticale, in puro stile Dirt… e inoltre lo ha fatto su una bici da Enduro!

Stile senza tempo per la leggenda Cam McCaul.

Scrub Off Challenge

Un’altra gara è stata la Scrub Off. Quando c’era troppo vento per tirare grossi salti, i ragazzi hanno comunque trovato il modo di divertirsi. Di seguito un video con i momenti salienti, dal nostro canale YouTube.

Mikey Sylvestri passa sotto al logo Monster Energy mentre tutti ammirano.

Cam mostra la via…

Infine ha vinto Damon Iwanaga.

Reed Boggs tira un Flip praticamente alla cieca nella zona con gli alberi. Allenamento per la Rampage.

Trevor Boldi non ha mai smesso di farci divertire.

Ray Syron ha pensato di attraversare la pozza surfando…

…o almeno ci ha provato.

L’arrivo della tempesta

Il meteo a un certo punto è diventato intermittente. Dopo tutto siamo nel deserto a metà primavera. Questo significa nubi cariche di pioggia e vento forte, che hanno reso il riding problematico.

Cam Zink ha tirato un grosso Whip in cima alla cresta mentre la tempesta stava incombendo.

Carson Storch in 360.

Alex Volokhove un grosso Table.

Ancora Whip da Cam Zink.

Flip Nac di Carson Storch, il suo ultimo trick prima di tornare a casa.

Tom VanSteenbergen e Szymon Godziek entrambi in Flip.

La luce

Dopo un po’ di pioggia durante l’ultimo giorno, le condizioni di luce erano incredibili e i rider hanno iniziato a girare grosso.

Bas VanSteenbergen.

Ty Calais è un rider di BMX ma non si è tirato indietro dall’affrontare le linee più grosse con la bici da Slope.

Claw in un grosso, tiratissimo e stiloso Indian Air.

Mikey Sylvestri ha messo dello stile da moto in questo Heel Clicker.

Il solo e unico Jordie Lunn in un enorme Suicide No Hander.

Damon Iwanaga in un super Berm Slider.

Cam Zink che cerca di imitare Brendog?

Imponente Superman di Kyle Strait.

Bas VanSteenbergen chiude l’evento con un superstiloso Whip sotto gli ultimissimi raggi di luce.

Grazie per il bellissimo evento Cam Zink!

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
teoDH

Mi sembra, almeno dalle foto, di vedere salti meno giga rispetto alle solite Fest series… e poi mancano i riders simbolo delle fest, andreu, aggy, vink, sorge…
Non capisco se è all’interno delle fest series o è un evento a se stante…