[Gli Italiani al Fmb World Tour] Swatch Rocket Air: Report con video

[Gli Italiani al Fmb World Tour] Swatch Rocket Air: Report con video

14/04/2013
Whatsapp
14/04/2013

Nonostante l’organizzazione avesse deciso di costruire all’interno del palazzetto per evitare problemi di pioggia, quest’anno non è andato tutto secondo i piani. La terra posizionata sui salti è rimasta molle, facendo cosi perdere tantissima velocità ai rider, che dovevano pedalare molto per riuscire a chiudere la linea.
L’organizzazione oltre aver disposto 3-4 persone per salto, che al passaggio di ogni rirder battevano col badile l’atterraggio, ha poi deciso di ridurre leggermente il gap dei salti, per “aiutare” gli atleti a finire al meglio la gara.
[url=http://fotoalbum.mtb-forum.it/viewphoto.php?id=418496][img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=418496&s=576&uid=17188[/img][/url]
Venerdì ci son state le qualifiche, che hanno visto impegnato il nostro Diego Caverzasi, rientrato dal Vienna air king , dove abbiamo affrontato salti enormi, non ha trovato difficoltà ad esprimersi al meglio, trovandosi su salti più “modesti”.
Son stato sempre in contatto con lui anche per dargli qualche consiglio e un po’ di appoggio; dopo un’ottima sessione di prove , Dieghino era pronto e gasato per cercare di aggiudicarsi un posticino nelle qualificazioni di Sabato.
Arrivate le 5 tutti i rider erano pronti per le 2 run, che decideranno i migliori 10 “rookie” che avrebbero avuto accesso alle qualifiche di sabato.
Diego parte in prima run facendo Backflip dal primo drop, backflip barspin sul primo salto e superman seatgrap sullo step up che però non chiude alla perfezione perdendo i piedi; non si lascia abbattere e riparte sulla seconda linea con 360 x-up dal drop, 360 barspin sul secondo dirt, barrel roll sulla hip, 360 dal bonnerlog(il dumper con sopra l’asse) e table sul quarter; ottima run per lui, peccato per l’errore sullo step up che gli fa abbassare molto il punteggio,35.00, posizionandosi in 25° posizione.
Per la seconda run si fa sentire un po di nervosismo, ma Diego vuole riscattarsi dall’errore di prima, parte con backflip dal drop, backflip tailwhip sul primo dirt, che pero non riprende alla perfezione , ed è costretto a fermarsi per la poca velocità che non gli permette di salire sullo step up.
Peccato per lui, son sicuro che avrebbe potuto fare veramente bene, ma per essere il secondo evento mondiale si ritiene soddisfatto, la strada per crescere è ancora lunga ma è gia a buon punto.

La giornata continua con il best trick, che viene visto dal Francese Louis Reboul, con Backflip Tailwhip eseguito alla perfezione sul primo dirt.

[url=http://fotoalbum.mtb-forum.it/viewphoto.php?id=418487][img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=418487&s=576&uid=17188[/img][/url]

Sabato nel primo pomeriggio ci son state le qualificazioni, dal gruppo di 25 rider, son stati scelti i migliori 15 che alla sera hanno partecipato alle finali.
Se vi siete persi le finali qui potete trovare il Re-live.

[url=http://fotoalbum.mtb-forum.it/viewphoto.php?id=418492][img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=418492&s=576&uid=17188[/img][/url]

Ad avere la meglio è stato L’inglese Sam Pilgrim, che anche grazie alla sua tecnica da “streeter”, è riuscito ad esprimersi al meglio su tutte le strutture, nonostante la poca velocit; secondo posto per lo svedese Martin Soderstrom, che dopo una prima run pazzesca,(triplo tailwhip sul primo dirt) sbaglia sul quarter mandandola in fumo, ma chiude la seconda run, meno rischiosa, ma che gli vale 81 punti. In terza posizione strappata proprio all’ultima run della giornata, il canadese Brett Rheeder con 79 punti.

[url=http://fotoalbum.mtb-forum.it/viewphoto.php?id=418488][img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=418488&s=576&uid=17188[/img][/url]

Per il mese di aprile son finiti gli eventi Fmb World Tour, saremo nuovamente impegnati con 2 eventi Bronzo, il 3 ed il 5 maggio, rispettivamente a Riva del Garda per il King of dirt e a Solothurn in svizzera per il Bikedays.

A presto

Yooo!!

Filippo

 

POTRESTI ESSERTI PERSO