Il team TX Active-Bianchi ingaggia Alexander Gehbauer

Il team TX Active-Bianchi ingaggia Alexander Gehbauer

xtrncpb, 16/09/2012
Whatsapp
xtrncpb, 16/09/2012

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=228855&s=576&uid=3694[/img]

[Comunicato Stampa] L’austriaco Alexander Gehbauer, 22 anni, gareggerà su una MTB Bianchi nella stagione 2013, grazie all’accordo biennale siglato con il presidente del team TX Active-Bianchi, Felice Gimondi.

“Ho scelto questa squadra perché qui sanno come portare un giovane ai massimi livelli, come accaduto con Absalon e Hermida. Da oltre vent’anni il team MTB Bianchi è una delle formazioni di punta del cross country internazionale. Inoltre, qui si lavora in maniera ambiziosa e professionale ma con un’atmosfera amichevole: questo aiuta a dare sempre il massimo” ha spiegato Alexander Gehbauer. Decisiva, nella sua scelta, anche l’amicizia con il rivale sportivo e ora compagno di squadra Gerhard Kerschbaumer.

“L’arrivo di Gehbauer – spiega Felice Gimondi, presidente del team TX Active-Bianchi – è in linea con i nostri obiettivi: lanciare dei giovani e puntare con decisione alle Olimpiadi di Rio 2016. Da Alexander ho avuto subito buone sensazioni, è un ragazzo intelligente e volenteroso e sta già iniziando a studiare l’italiano. Correremo con lui, Kerschbaumer e un terzo élite la Coppa del Mondo 2013, mentre Longo e Paez saranno orientati maggiormente sulle Marathon”.

In maglia TX Active-Bianchi, Gehbauer avrà a disposizione l’intera gamma Methanol 26″ e 29″, con i modelli SL2, 29SL e 29FS. “Sono entusiasta di poter gareggiare finalmente con una Bianchi. Ho già avuto modo di apprezzare gli sviluppi tecnologici di Bianchi nella realizzazione di telai in carbonio di altissima gamma e sono davvero curioso di provare la nuova full-suspension Methanol 29FS”, ha commentato il biker austriaco.

Il 2012 è stato un anno di conferme per Alexander, che ha centrato 10 vittorie (fra cui quelle in Coppa del Mondo a Pietermaritzburg e La Bresse) e il 9° posto ai Giochi Olimpici di Londra, dov’è stato il migliore degli Under 23 davanti a Kerschbaumer. Ai mondiali di Saalfelden è giunto quarto, eccessivamente penalizzato da una foratura.

Nato a Bensheim in Assia (Germania), l’austriaco è pronto a dare il suo contributo al team nel 2013. “Alexander non vede l’ora di iniziare la nuova avventura” rivela Andreas Gehbauer, padre del neoarrivato nel team TX Active-Bianchi.