Il tricottero cameraman

Il tricottero cameraman

David Roilo, 05/02/2014
Whatsapp
David Roilo, 05/02/2014

E’ comparso su kickstarter un nuovo  progetto, che ha già trovato ampi finanziamenti con un buon anticipo.

Si tratta di un tricottero, che tra i principali vantaggi ha quello di poter essere piegato in una corma molto compatta e quello di poter portare il peso di una action cam (che è un po’ lo scopo per cui è stato disegnato).

7f24fc5b41f4bbf5c32ac9a5d65a3dcf_large

Il boom delle action cam ha fatto subito emergere un loro limite: discese intere riprese dal casco del biker, o sia pure con cambi di inquadratura tra casco, reggisella e petto, diventano subito noiose.

Scopo di questo drone è rendere possibile ottenere facilmente delle belle riprese aeree da diverse angolazioni.

e2f593907a524a3710279e6e11b475c0_large

I vantaggi rispetto agli altri tri- o quadricotteri:

1. Ripiegabile e compatto
2. Facile da condurre e mantenere
3. Leggero e con alto carico utile
4. Pronto ad essere usato appena comprato
5. Software avanzato con pilota automatico e modalità “seguimi”
6. Tempi di volo maggiore dei concorrenti sotto i 500$ (fino a 20 minuti carico di videocamera)
7. Materiali e componenti di alta qualità
8. Aggiornabile, espandibile, programmabile
9. Progettato con caratteristiche votate alla sicurezza.

Al momento è compatibile con androit (si può pilotare da smartphone o tablet, ammesso che abbiano una portta usb) e a breve arriverà la compatibilità con iOS.

Il carico massimo è 0.5 libbre, 227g. E’ sufficiente per una GoPro con custodia.

Tutti i dettagli sulla pagina di Kickstarter dedicata al drone.