Intervista al Diretur (semiseria)

In occasione della nuova grafica della Home del sito, Ser Pecora, in una delle sue sclerate, ha intervistato il Diretur.

La Pecora Sclera-Dopo 9 anni di esperienza di forum quali sono secondo te i maggiori pregi ed i maggiori difetti di quello che hai creato?

Diretur- Il pregio maggiore è quello di aver creato qualcosa di mostruoso che unisce i biker di tutto lo stivale. Ogni tanto penso a come possa essere la stanza col computer di un utente connesso da una regione a caso, come possa essere la sua casa, il clima, la famiglia, i suoi amici. E poi guardo il numero di utenti online: migliaia di persone/destini che vengono su un sito che ho creato io. Una bella sensazione, meglio non pensarci troppo altrimenti ti vengono le vertigini e pensi: “Ma perchè vengono tutti qua, mica si aspetteranno tutti qualcosa da te?”
Il difetto è la difficoltà di comunicare i propri sentimenti per iscritto. Spesso ci si fraintende perchè uno interpreta in maniera diversa quello che l’altro ha magari scritto in maniera frettolosa. Insomma, 30 faccine non fanno una faccia nè tantomeno la sua espressione.

Continua qui

Storia precedente

Nuova Home, cosa ne pensate?

Storia successiva

Toscanabike

Gli ultimi articoli in La Pecora sclera

Ciclismo e musica

Ho sempre pensato che il ciclismo in generale abbia delle affinità con la musica: richiede conoscenze,…

Le presentazioni

[ad3] No, non intendo le scenette tipo: “Dottore…Dottore…Dottore” in cui tutti si presentano con una stretta…

Davide o Golia?

David Richter è un veterano della guerra in Afghanistan. Dopo 1 anno di terapia per sindrome…