Intervista sociale: Formula risponde

Intervista sociale: Formula risponde

04/11/2019
Whatsapp
04/11/2019

.
Nel primo appuntamento della nostra nuova rubrica “Intervista sociale” vi avevamo chiesto di porre le vostre domande a Formula, il primo brand che abbiamo coinvolto in questo progetto che mette in diretto contatto i nostri lettori con le aziende di settore. Lo staff di Formula, rappresentato dal responsabile del marketing e della comunicazione Vittorio Platania, ha risposto in questo video a tutte le domande che avete posto nei commenti, approfondendo ogni argomento in modo esaustivo.

Di seguito l’elenco delle domande con il riferimento per individuare la risposta all’interno del video.

0:00:41 A quando un ammortizzatore?
0:03:36 Quando esce la Selva a molla?
0:04:06 Freni: non era meglio la pompa radiale?
0:06:40 A quando una linea freni gravel/road, con integrato magari un satellite Shimano di2 per comandare il cambio?
0:07:58 A quando pastiglie con mescola silenziosa per i Cura 2?
0:10:27 Avete una macchina che testa la potenza dei freni e se fate comparative con i prodotti dei concorrenti
0:13:58 I prossimi impianti frenanti saranno tutti con olio minerale? Perché il passaggio da olio DOT ad olio minerale? Qual è la temperatura di ebollizione del vostro olio minerale? In percentuale, quanto investe Formula in R&D?
0:20:57 I Cura sarebbero perfetti solo con la regolazione della distanza tramite pomellino (tipo shimano XT) invece di dover infilare una brugola , peraltro cosa un pò difficile perchè se la chiave è un pò lunga interferisce col manubrio
0:23:48 Perchè non dotare le pinze della regolazione distanza pastiglie?
0:26:53 Quando monterete un pompante e una leva studiata per i Cura 4? Non un copia e incolla tra Cura 2 e 4
0:29:40 Un amatore di buon livello e discrete capacità tecniche (diciamo da metà classifica ad un campionato regionale enduro) quanto può realmente apprezzare le differenze tra una Selva S e una Selva R?
0:31:31 Farete una versione della Selva a tripla camera come la Nero da DH?
0:32:43 Secondo voi è pensabile una forcella con stack regolabile? La risposta si trova a 1:00:43
0:33:18 Farete la forcella Formula 33 boost? Farete una nuova forcella da xc? Avete in programma una nuova 33? C’è in programma una versione “light” anche dei Cura?
0:35:32 OEM (Quali sono i segreti per poter riuscire a competere in un settore dominato da marchi enormemente più grossi come Fox, Sram e Shimano? / Formulahubs)
0:46:19 È possibile acquistare direttamente in fabbrica?
0:46:56 Perchè i neopos dopo un anno di utilizzo si sono ingrossati, diventando quasi il doppio?
0:50:21 Prevedete di produrre anche un reggisella telescopico?
0:50:43 Parafango dedicato sulla Selva e leve dall’aspetto meno economico per i Cura
0:53:00 Per i Cura fate un incentivo per dare indietro i freni delle gamme passate? Come mai le forcelle delle moto da cross sono meno evolute tecnicamente di quelle da mtb?
0:56:27 Quale è la vostra visione del mountain biking nel futuro, tra elettrico, elettronica e tecnologia sempre piú presente? 0:57:29 Avete in programma di realizzare componentistica (e telai) in un futuro prossimo?
0:57:47 Avete mai pensato di produrre anche delle cassette pignoni?
0:58:26 Perché le ruote da XC Linea 2 hanno un canale così largo? Quali sono i vantaggi?
0:59:56 Perché non mettete il distanziale per lo spurgo nelle confezioni dei freni?

Formula

 

Commenti

  1. Ho montato i neopos sulla mia pike , li ho usati per 400km , ora ho notato che non sono piu perfettamente integri , il problema è che se un pezzettino va a intasare una valvola la forcella non va piu bene
  2. ottima cosa l'intervista sociale e, a mio parere, molto ben riuscita in questo caso; grz a Vittorio che è stato chiaro e molto efficace, mi tenuto incollato per tutto il tempo un vero piacere sentirlo parlare