iXS DH Monte Tamaro: Suding terzo!

iXS DH Monte Tamaro: Suding terzo!

Marco Toniolo, 29/04/2011
Whatsapp
Marco Toniolo, 29/04/2011

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/albums/1/thumbs_576/11872.jpg[/img]

Parte dal monte Tamaro la coppa europea di Downhill 2011 e, come ci si aspettava, molti atleti di alto livello saranno in gara. Al cancelletto di partenza si susseguiranno più di 300 discesisti.

Le liste si sono riempite poco dopo l’apertura delle iscrizioni e la competizione sarà dura. Non sarà facile per Nick Beer (SUI – Scott 11) difendere il suo titolo di vincitore del circuito per la quarta volta.

Tra i nomi dei partecipanti abbiamo l’ex campione mondiale Junior Brook McDonald (NZL – Evil Bikes), Adam Vagner (CZE – RockMachine), Wyn Masters (NZL – Kenda PLAYBIKER) e Filip Polc (CZE – Evil Bikes). Il livello di adrenalina sarà alto fin dall’inizio delle gare femminili elite, con Miriam Ruchti (SUI – Suspension Center) che cercherà di difendere il proprio titolo – un compito per niente facile.

 

In anteprima una foto del diretur: gara bagnata…

[url=http://fotoalbum.mtb-forum.it/viewphoto.php?id=11335][img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/albums/1/thumbs_200/11335.jpg[/img][/url]

Se gli elementi glie lo consentiranno, il diretur seguirà la gara con tutta l’attrezzatura per girare un video. Incrociamo le dita!

Venerdì 29 aprile, prove libere
Eeeee….. scende giù dal ciel! Tempo inclemente per i piloti oggi, la pista è ridotta ad una colata di fangazza scivolosa che però con il passare del tempo diventa in qualche modo raidabile, per lo meno da quelli con più manico.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/albums/1/thumbs_576/11417.jpg[/img]

“La pista è divertente” mi dice un Lorenzo Suding che si rialza da una caduta in una curva in cui un grumone di fango fa da tappo in uscita. “Come tutte le piste nuove ha bisogno di assestarsi, ma è stata costruita bene.”

Mi sono fatto tutta la discesa a piedi, filmando i punti più interessanti e vedendo gente cadere da ferma, infatti ho come l’impressione che sia più difficile camminare che andare in bici su sta roba. Lunedì potrete vedere il video, per ora accontentatevi della foto qui sopra, scattata all’inizio del punto saliente della gara: uno scivolo di fango e sassi bagnati (quello della prima foto, ma ridotto ad un colabrodo) che richiede tutta la concentrazione dei rider. Stay tuned!

Domenica

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/albums/1/thumbs_576/11871.jpg[/img]
La categoria Elite Men ha ricevuto il sigillo dell’austriaco Markus Pecoll (Team MS Evil Racing), che ha regolato di quasi tre secondi l’aussie Joshua Button (Team SC-Intense). Grande prestazione di Lorenzo Suding (Team Black Arrows – Pila), capace di conquistare un meritatissimo terzo posto, a soli due decimi dall’argento. Ben 9 atleti italiani tra i 123 classificati. Il grande favorito Nick Beer è caduto ed è arrivato al traguardo con un notevole ritardo.

Soltanto 11 le atlete Elite Women (delle quali 7 svizzere, due tedesche, una austriaca e una francese), messe in riga dall’elvetica Emilie Siegenthaler (Team Scott) che ha rifilato 23.8 secondi alla francese Fanny Lombard (Team VTT Lozère).

Le note dell’Inno di Mameli hanno accompagnato l’Under 17 Gianluca Vernassa (Team Argentina Bike – Commençal), un missile più veloce di 21 secondi del tedesco Ferdinand Brunold (SC Korb).
Di Gianluca sentiremo parlare ancora, potete esserne certi.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/albums/1/thumbs_576/11870.jpg[/img]

In gara anche le alte categorie, Junior, Master e Senior, nelle quali gli atleti di casa hanno maramaldeggiato in lungo e in largo, lasciando solo qualche effimera briciola di gloria agli avversari stranieri.

Classifiche
iXS European DH Cup – Monte Tamaro – Race Classifications

 

POTRESTI ESSERTI PERSO