MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | La Mad of Lake apre la Coppa Italia Urban DH 2019

La Mad of Lake apre la Coppa Italia Urban DH 2019

La Mad of Lake apre la Coppa Italia Urban DH 2019

19/04/2019
Whatsapp
19/04/2019

[Comunicato stampa]  –  Sabato 27 e Domenica 28 Aprile andrà in scena a Toscolano Maderno la quinta edizione della Mad of Lake. Come successo nel 2018 la gara avrà una doppia valenza, sia come tappa di apertura della Coppa Italia Urban DH e sia come prima prova del circuito National Downhill Series. Il comitato organizzatore Garda Probike è già al lavoro da diversi mesi e visti i costanti aggiornamenti sulla loro pagina Facebook si prospetta davvero una tappa unica ed eccezionale.

Oltre 200 i rider che si aspettano al cancelletto di partenza tra cui nomi d’eccezione del panorama internationale. Primo tra tutti il campione del mondo di 4X, nonché atleta ufficiale RedBull, Thomas Slavik, il fortissimo inglese Ben Moore e un bel gruppo di atleti francesci capitanati da Cedric Martin. Gli atleti italiani però non staranno a guardare con piloti come Dennis Tondin, Simone Medici e il vincitore dell’edizione 2018 della Mad of Lake nonché vincitore della Coppa Italia Urban DH 2018, Carlo Gambirasio, che ce la metteranno tutta per fare rimanere il trofeo in casa Italia.

Il programma dei 2 giorni di gara prevede:

Sabato 27 Aprile
• Prove Libere Controllate: 09.00 -13.00
• Qualifica: 14.00
Il vincitore della qualifica si aggiudicherà il trofeo Matteo Fausti

Domenica 28 Aprile
• Prove Libere Controllate: 09.00 – 12.00
• Gara: 13.00

Di seguito alcuni commenti a caldo di alcuni degli organizzatori:

Davide Trebbi (Presidente Garda Pro bike):
“Sono molto soddisfatto per i risultati raggiunti in pochi anni, anche se “solo” alla quinta edizione sono orgoglioso di aver portato in gara riders provenienti da ben 8 nazioni e 3 diversi continenti. Oltre allo staff organizzativo il tutto non sarebbe possible senza il forte sostegno del Comune e la collaborazione dei cittadini Madernesi”.

Paolo Apollonio (Parte del Comitato Organizzatore Mad of Lake e consigliere per i circuiti Coppa Italia Urban DH):
“Innanzi tutto vorrei ringraziare tutti quelli che insieme a me, ogni anno mettono cuore e sudore per preparare il percorso della Mad, in particolare Giordano, Francesco e Haron. La grande novità di questa edizione saranno diverse strutture artificiali per cercare di equilibrare il più possibile l’utilizzo di ciascuna tipologia di bici, in modo da riuscire a essere competitivi sia su bici da enduro che su quelle da DH. Sono sicuro che usciranno diversi outsider”.

Vi ricordiamo che è necessario iscriversi tramite fattore K 147387 entro Giovedi 25 Aprile alle ore 22.00. Le iscrizioni chiuderanno al raggiungimento dei 200 atleti quindi correte a iscrivervi per assicurarvi il posto al cancelletto.

Coppa Italia Urban Downhill
www.federciclismo.it

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Notificami
 

POTRESTI ESSERTI PERSO