La MTB vìola la sacralità delle montagne?

76

Sono tornato di nuovo sul monte Grappa, una delle mie location invernali preferite. Questa volta in E-Mtb per divertirmi su alcuni sentieri che si prestano ad essere percorsi in salita e per rimettermi alla prova su una discesa estremamente tecnica che conosco molto bene. Quando si gira in solitaria si ha molto tempo per pensare e trovandomi su un territorio “sacro alla patria” non ho potuto fare a meno di paragonare l’avventura di qualche mese fa che mi ha portato in cima al monte Cristallo, altro luogo dove si è combattuta la prima Guerra Mondiale.

Di tutte le critiche che ho ricevuto, forse, la più insensata di tutte è quella che diceva che non avrei dovuto andarci in Mtb per rispetto ai caduti e alla montagna. Ma quindi, fatemi capire, sul monte Cristallo andare in bici è uno scempio mentre sul monte Grappa no? sul monte Grappa ci sono strade che portano orde di turisti, con qualsiasi mezzo, fino in cima e in questo caso non si mina la sacralità del luogo? L’impressione è che certi concetti buonisti vengano tirati in ballo solo quando fa comodo o quando a comandare è il Dio denaro, lasciando spazio a ipocrisia e incoerenza e spesso a farne le spese sono persone che non recano alcun danno. Voi cosa ne pensate?



.

Traccia GPS per temerari.

Altri episodi Trail Ninja.

Cosa indosso

– Jersey manica lunga Mons Royale
– Jersey manica corta Mons Royale
– Guanti
– Pantaloni Mons Royale
– Fondello
– Calze Mons Royale
– Ginocchiere Leatt
– Casco Leatt Enduro 3.0
– Buff
– Scarpe
– Giacca Leatt MTB HydraDri 4.0
– Giacca Leatt MTB HydraDri 2.0
– Piumino

MTB

– Trek Fuel EX

– Pässilä Runtu

I miei componenti sulla MTB

– Pedali dhsign
– Attacco manubrio dhsign
– Manubrio
– Ruote Damil Components (come alternativa alle Bontrager carbon)
– Borse bikepacking Miss Grape

La mia attrezzatura

– Tools Granite Design
– Pompetta oneUp Components
– GOPRO Hero9 Black
– GOPRO Max
– Drone DJI Mavic Mini 2
– Sony zv-e10
– Zaino Evoc Explorer 30L
– Zaino Evoc Trace 18L
– Hookabike
– Faretti Magicshine
– Tenda Vaude Power Lizard 1/2P
– Materassino Thermarest NeoAir
– Sacco a pelo invernale
– Sacco a pelo estivo
– Tubolito

Commenti

  1. @iron.mike83 , rispondi alle critiche con un secco “ vaffanculo “ o meglio ancora in bresciano “ Enculet “ la montagna va rispettata sempre , ma è di TUTTI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
  2. AlfreDoss:

    Esatto, ma in quanto ambiente naturale e non per motivazioni varie di sacralità o robe del genere.
    Visto che mi parlavi di fare a breve il Trentapassi, mi è venuto in mente che quando ci sono andato io ho trovato proprio sotto la croce un ammasso di rifiuti tra carte di barrette, cicche di sigarette e bucce di mela, alla faccia del rispetto....
    Magari lasciati da qualcuno che non vorrebbe quella croce proprio lì ......
  3. Exxo:

    Magari lasciati da qualcuno che non vorrebbe quella croce proprio lì ......
    Fammi capire il tuo ragionamento. Non ti piace la croce, qualunque sia il motivo, e quindi lasci l'immondizia sulla montagna? Allora testa di minchia è quasi un complimento...
    P.s. non mi riferisco a te direttamente ma ti ho citato perché lo hai scritto tu.
Storia precedente

Aggiornamenti sulla convalescenza di Gee Atherton

Storia successiva

Scott riceve un prestito di 177 milioni di dollari

Gli ultimi articoli in Trail Ninja