MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | La Nazionale Italiana ai Mondiali di Val di Sole – giorno 3

La Nazionale Italiana ai Mondiali di Val di Sole – giorno 3

La Nazionale Italiana ai Mondiali di Val di Sole – giorno 3

09/09/2016
Whatsapp
09/09/2016

[ad3]

La giornata di ieri ha visto impegnati gli atleti e lo staff della Nazionale Italiana DH e 4X nel loro terzo giorno agli UCI MTB World Championships di Val di Sole. Alex Luise ha nuovamente immortalato lo svolgersi della loro giornata in un’avvincente gallery fotografica che, dopo il e il episodio che abbiamo pubblicato nei giorni scorsi, ci racconta la giornata degli Azzurri. Il programma di ieri ha visto impegnati gli atleti della Nazionale Italiana DH nelle prove libere del tracciato mentre in serata si sono svolte la qualifiche del 4X, nelle quali tutti e 4 gli alfieri della Nazionale Italiana 4X si sono qualificati accedendo alla finale.

Si cominia con una buona colazione in albergo. Lo staff a seguito della Nazionale Italiana si completa con l’arrivo (da sinistra) del fisioterapista Pietro Tellarini e degli altri due meccanici Gianni Baù e Simone Fabbri.

italia_dh_vds_thursday_01

Il gruppo delle Azzurre quasi al completo, nella foto manca solo Eleonora.

italia_dh_vds_thursday_02

Tutti pronti per il trasferimento verso Daolasa, dove si comincerà finalmente a dare gas in sella.

italia_dh_vds_thursday_03

Il paddock della Nazionale Italiana DH e 4X e i primi preparativi.

italia_dh_vds_thursday_04

Pietro Tellarini all’opera sul ginocchio di Veronika Widmann per alleggerire i postumi della caduta a Pila di 2 settimane fa. Il taping crea una sorta di massaggio passivo durante il normale movimento fisico, aiutando i tessuti a ossigenarsi e quindi a guarire più velocemente.

italia_dh_vds_thursday_05

Eleonora Farina segna le sue ruote. Usanza comune nei team, se si utilizza materiale della stessa marca e quindi difficilmente riconoscibile.

italia_dh_vds_thursday_06

Altra applicazione di taping, per scaricare la tensione su polso e avambraccio, che su un tracciato come quello di Val di Sole vengono decisamente messi alla prova.

italia_dh_vds_thursday_07

I mezzi schierati e pronti per impolverarsi sulla Black Snake. Tabelle rosa (ovviamente) per le ragazze, sia Junior che Elite, e tabelle verdi per gli Junior.

italia_dh_vds_thursday_08

Alia Marcellini predispone la sua tabella per il passaggio dei cavi.

italia_dh_vds_thursday_09

Lo Junior Andrea Bianciotto entra in modalità race, indossando la maglia Azzurra. Immaginate l’emozione di un ragazzo di 17 anni che veste questi colori per rappresentare la sua nazione nello sport che ama.

italia_dh_vds_thursday_10

Veronika Widmann in un momento di concentrazione. Il tracciato di Val di Sole, incredibilmente impegnativo, implica un grande sforzo mentale oltre che fisico, non solo durante la gara ma anche per le prove libere.

italia_dh_vds_thursday_11

Eleonora Farina durante i preparativi.

italia_dh_vds_thursday_12

Lorenzo Sorrentino in penombra mentre si veste. Anche lui è passato sotto le sapienti mani del fisioterapista Pietro Tellarini.

italia_dh_vds_thursday_13

Ospitalità italiana.

italia_dh_vds_thursday_14

Messaggio per il meccanico Claudio Conte. I post it erano finiti.

italia_dh_vds_thursday_15

Spuntino proteico.

italia_dh_vds_thursday_16

Si lavora sulle ruote. Il meccanico Simone Fabbri concentratissimo, è noto per la sua precisione.

italia_dh_vds_thursday_17

Andrea Bianciotto non resta con le mani in mano e alleggerisce il lavoro dei meccanici mettendo in tensione i raggi.

italia_dh_vds_thursday_18

Gianni Baù controlla la pressione delle ruote di Beatrice Migliorini.

italia_dh_vds_thursday_19

Mirko Manazzale al paddock, prima di salire in sella e affrontare la Black Snake.

italia_dh_vds_thursday_20

Beatrice Migliorini entra in cabinovia per salire in partenza e dare inizio alla sua giornata di prove libere.

italia_dh_vds_thursday_21

Federico Monzoni al cancelletto di partenza. Notate nulla nell’angolo in basso a destra? Walter 7 Stay Strong!

italia_dh_vds_thursday_22

Il giudice UCI esegue la punzonatura sulla tabella di Lorenzo Sorrentino, a testimonianza di una delle prove obbligatorie effettuate.

italia_dh_vds_thursday_23

Pronti… via! L’emozione di lanciarsi sul tracciato di Val di Sole, con lo stomaco stretto in gola e l’adrenalina a mille.

italia_dh_vds_thursday_24

Alia Marcellini a tutta sul primo road gap, appena dopo la partenza.

italia_dh_vds_thursday_25

Veronika Widmann e tutta la sua determinazione in uno sguardo.

italia_dh_vds_thursday_26

Alessia Missiaggia, una delle due Junior in gara qui in Val di Sole.

italia_dh_vds_thursday_27

Mirko Manazzale .

italia_dh_vds_thursday_28

Andrea Bianciotto è lo Junior con la maggiore esperienza in ambito internazionale.

italia_dh_vds_thursday_29

Eleonora Farina full gas!

italia_dh_vds_thursday_30

Tra rocce e polvere, Mirko Manazzale.

italia_dh_vds_thursday_31

Johannes Von Klebelsberg. Molto spesso risulta il migliore degli italiani nelle gare nazionali, ma in quelle internazionali deve ancora imporre il suo grande talento al livello che meriterebbe. Che possa essere questo Mondiale in patria l’occasione giusta?

italia_dh_vds_thursday_32

Loris Revelli ha ottenuto risultati stimolanti nella sua prima stagione di World Cup da Elite. Qui in Val di Sole la scorsa stagione è salito sul gradino più alto del podio Junior.

italia_dh_vds_thursday_33

Carlo Caire non è sempre stato fortunato durante questa stagione, ma il suo talento è innegabile e meriterebbe una rivincita personale in questo spettacolare evento, per chiudere positivamente la stagione.

italia_dh_vds_thursday_34

Andrea Bianciotto leggero sulle radici.

italia_dh_vds_thursday_35

Lo Junior Federico Monzoni segue attentamente i consigli del grande Stefano Migliorini.

italia_dh_vds_thursday_36

Così come quelli del leggendario Corrado Herin, insieme ad Andrea Bianciotto. Quanti giovani atleti hanno la fortuna di essere supportati da campioni del passato (e del presente) di questo calibro?

italia_dh_vds_thursday_37

Lorenzo Sorrentino tra polvere, rocce e radici.

italia_dh_vds_thursday_38

Federico Monzoni su una traiettoria alta.

italia_dh_vds_thursday_39

Beatrice Migliorini, buon sangue non mente. Non sono molte le ragazze che a 17 anni non ancora compiuti affronterebbero in gara un tracciato di questo livello.

italia_dh_vds_thursday_40

Gianluca Vernassa vola sulle rocce.

italia_dh_vds_thursday_41

La potenza di Johannes.

italia_dh_vds_thursday_42

Mario Milani in azione.

italia_dh_vds_thursday_43

Carlo Caire su un passaggio interessante della pista.

italia_dh_vds_thursday_44

Francesco Colombo è sicuramente il più costante in ambito internazionale. La stagione di World Cup appena conclusasi lo ha sempre visto in top 50.

italia_dh_vds_thursday_45

Loris Revelli in uno degli enormi solchi che le ruote stanno scavando nella polvere nei punti meno protetti da rocce e radici.

italia_dh_vds_thursday_46

UCI MTB World Championships 2016 Val di Sole. Un evento che già si preannuncia epico.

italia_dh_vds_thursday_47

Un simpatico ragnetto tiene compagnia ad Alex Luise, piazzandosi sul suo obiettivo.

italia_dh_vds_thursday_48

I punti principali e caratteristici della Black Snake, la pista di Val di Sole, sono indicati con nomenclatura e cartellonistica dedicata in versione iridata.

italia_dh_vds_thursday_49

Inizia il periodo dei funghi. Una giovane mazza di tamburo non è sopravvissuta all’invasione dei boschi della Val di Sole da parte del pubblico.

italia_dh_vds_thursday_50

Le ombre si cominciano ad allungare dietro le radici. Sta arrivando la sera.

italia_dh_vds_thursday_51

Postazione marshall n°7. Un pensiero al nostro grande Walter Belli.

italia_dh_vds_thursday_52

Eleonora Farina nell’ultima discesa di prova della giornata.

italia_dh_vds_thursday_53

Quando le radici diventano nere per lo sfregamento dei copertoni, significa che è un punto a cui prestare attenzione.

italia_dh_vds_thursday_54

Pestare i pedali contro gli alberi non è sempre il modo migliore di affrontare un tracciato, ma qui in Val di Sole tenere il controllo della bici è tutt’altro che semplice.

italia_dh_vds_thursday_55

I marshall sono attrezzati con mega thermos di caffè. Tutti i volontari posizionati a bordo del tracciato restano nel bosco per tante, tante ore, dall’alba al tramonto.

italia_dh_vds_thursday_56

Gianni, Simone e Claudio. I tre meccanici della Nazionale all’opera al lavaggio bici.

italia_dh_vds_thursday_57

Wal7er. Il nuovo progetto di Walter Belli. Da seguire!

italia_dh_vds_thursday_59

Pietro Tellarini al lavoro per lo scarico muscolare del collo di Loris Revelli.

italia_dh_vds_thursday_60

Due apripista d’eccezione, ancora troppo giovani per poter partecipare alla gara: Aaron Nativi e Giacomo Masiero.

italia_dh_vds_thursday_61

Il tempo a disposizione per i meccanici è molto poco, dato che a breve inizieranno le qualifiche del 4X. Una pizza da asporto e si continua a lavorare.

italia_dh_vds_thursday_62

Dettagli importanti sulla bici di Alia.

italia_dh_vds_thursday_63

Alia posiziona il dorsale del 4X sulla maglia Azzurra.

italia_dh_vds_thursday_64

Giovanni Pozzoni. Sta per arrivare il suo turno di dare gas.

italia_dh_vds_thursday_65

Una borraccia e un raspo di uva a terra, accanto a una sedia, sono quello che resta della breve pausa di Alia.

italia_dh_vds_thursday_66

Giacomo Fantoni a pochi minuti dal momento più importante della stagione. Qualificarsi per accedere alla finale di 4X e dimostrare tutto il suo valore.

italia_dh_vds_thursday_67

Alia sopporta la stanchezza della giornata di prove in DH ed è pronta e concentrata per la qualifica del 4X.

italia_dh_vds_thursday_68

Anche Mario Milani deve far fronte alla stanchezza delle prove libere della DH ma è sempre positivo e sdrammatizza la tensione con uno dei suoi sorrisi ironici e contagiosi.

italia_dh_vds_thursday_69

Eccoli i nostri 4 portacolori sul cancelletto di partenza. In bocca al lupo ragazzi!

italia_dh_vds_thursday_70

Giacomo Fantoni sul rock garden durante la sua prova. Si qualifica al 24° posto.

italia_dh_vds_thursday_71

Alia Marcellini alla partenza della sua run di qualificazione.

italia_dh_vds_thursday_73

Alia segna un ottimo settimo tempo.

italia_dh_vds_thursday_72

Mario Milani chiude al 28° posto e accede alla finale del Campionato del Mondo 4X.

italia_dh_vds_thursday_75

Giovanni Pozzoni sulla griglia di partenza.

italia_dh_vds_thursday_74

Gio è il più veloce degli italiani in qualifica e chiude al 22° posto.

italia_dh_vds_thursday_76

Il tracciato di 4X della Val di Sole illuminato in notturna è uno spettacolo epico. Durante la finale, con la folla che esulta, trasmette delle emozioni davvero uniche.

italia_dh_vds_thursday_77

Instagram: italiadhvaldisole

[ad12]

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
Stefano Petronilli
Stefano Petronilli

Vinciamo di sicuro per le maglie più brutte

Francesco Mazza
Francesco Mazza

Con tutto l’impegno degli atleti, le belle foto di Alex e la figata di pista… l’unica cosa che ti viene da commentare è questa ——-? Mi sa che vinci tu! 😉

Deroma
Deroma

hai ragione!!!!!!!!

teoDH

con te invece potremmo vincere la medaglia per il commento piú inutile!

francifranci28
francifranci28

Bellissime foto. Piacerebbe poter avere dei commenti dagli atleti difronte a queste foto, nel senso cosa è passato per la loro testa rivedendosi in quei momenti, dai più concentrati a quelli più scherzosi.

teoDH

che bello, vedere la nazionale unita, con “consulenti” di gran pregio, forse una delle piú belle fotostorie di sempre su mtb-mag.
GRAZIE!